GESTIONE SCHIZZI LEGATI TRA LORO ALL'INTERNO DI UN ASSIEME

Conte91

Utente Junior
Professione: Progettista meccanico
Software: SW2013, INVENTOR, CREO MODELLING, SOLID EDGE ST7
Regione: Emilia
#1
Buona sera a tutti,

Sto facendo uno studio con solidworks 2010;

Ho 2 schizzi, all'interno dell' assieme di studio su cui lavoro, che definiranno, in un secondo momento, 2 differenti componenti.
Vorrei poter creare da questi schizzi altri schizzi uguali mantenedo i legami con i 2 schizzi di partenza.

soluzione banale e lunga: copia incolla dello schizzo e ripristina i legami con relazioni di uguaglianza, entità x entità.

soluzione banale e breve: crea nuova parte con riferimenti esterni e creare uno schizzo legato allo schizzo di partenza (indipendentemente che sia di "converti entità" o con le altre "normali" relazioni di schizzo)

una volta creati questi schizzi vorrei lavorarci sopra (ad esempio mi servirebbe specchiarli) ma fare in modo che modificando lo schizzo iniziale le modifiche risultino anche su tutti gli altri.

spero di essermi fatto capire..

perciò esistono dei modi non banali per ottenere questi risultati?

ps ho già provato i blocchi ma non fanno al caso mio...
grazie
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#2
Buona sera a tutti,

Sto facendo uno studio con solidworks 2010;

Ho 2 schizzi, all'interno dell' assieme di studio su cui lavoro, che definiranno, in un secondo momento, 2 differenti componenti.
Vorrei poter creare da questi schizzi altri schizzi uguali mantenedo i legami con i 2 schizzi di partenza.

1) soluzione banale e lunga: copia incolla dello schizzo e ripristina i legami con relazioni di uguaglianza, entità x entità.

2) soluzione banale e breve: crea nuova parte con riferimenti esterni e creare uno schizzo legato allo schizzo di partenza (indipendentemente che sia di "converti entità" o con le altre "normali" relazioni di schizzo)
La soluzione 1 mi sembra davvero troppo lunga, la soluzione 2 potresti abbreviarla ancora di più inserendo uno "schizzo derivato". Lo schizzo derivato rispecchia le modifiche dello schizzo padre ma non può essere modificato, ma solo spostato e posizionato dove ti serve.

una volta creati questi schizzi vorrei lavorarci sopra (ad esempio mi servirebbe specchiarli) ma fare in modo che modificando lo schizzo iniziale le modifiche risultino anche su tutti gli altri.
Avere schizzi derivati o originati da geometria "padre" e pretendere di lavorare sui figli modificandoli è quasi un controsenso, ma se fai tutto manualmente funziona, al limite anche la specchiatura, ma credo che sia equivalente a rifarne uno nuovo impostando dei vincoli di uguaglianza ecc.
Se si tratta di avere schizzi derivati, da specchiare e ai quali aggiungere geometria, lavorando nell'assieme io farei invece che schizzi a livello dell'assieme schizzi dentro "parti di layout" (passami la definizione non ortodossa). Questi schizzi puoi derivarli da uno schizzo padre (nell'assieme o in altre parti) e quando ti serve averlo specchiato monti la parte che lo contiene ribaltata di 180° . Se devi aggiungere geometria lo fai in un secondo schizzo. In ogni caso avrai nel tuo assieme la geometria di layout per costruire le parti anche se tale geometria è interna a una parte invece che su uno schizzo al livello dell'assieme principale.

spero di essermi fatto capire..
anche io... :smile: