• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Gestione particolari in distinta - WF4

Professione: Progettista
Software: Pro/E WF4
Regione: Emilia Romagna
#2
Buongiorno a tutti,

volevo un vostro parere riguardo questa operazione che mi sta mettendo in difficoltà. Premetto di aver cercato attentamente sul forum senza però avere trovato nessuna casistica simile.

In un assieme ho due componenti che possono essere montati uno in alternativa all'altro. Ho creato quindi una family table con due istanze dove alterno i componenti.

Il problema nasce dal fatto che la distinta della messa in tavola deve contenere entrambi i componenti. La bollatura del componente 1 devo inserirla nell'esploso dell'assieme, mentre la bollatura del componente 2 in una vista dove mostro solo il componente stesso.

Voi come gestireste questa situazione? Grazie anticipatamente! :biggrin:
 

DANI-3D

Utente Senior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: PRO-E WF5
Regione: TOSCANA
#3
Ciao
Forse è più indicato il metodo delle rappresentazioni semplificate. Oppure in certi casi puoi inserire la tabella due volte, se non le vuoi vedere tutte e due una la metti fuori dal cartiglio e riferisci la bollatura alle due tabelle.
Spero di aver capito il tuo problema e di essermi spiegato bene.
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#4
La BOM è legata ad una determinata configurazione del modello e la bollatura si applica ad una vista che abbia la stessa configurazione (o rappresentazione).
A rigor di logica non puoi bollare una vista che non sia la rappresentazione della BOM.
Per cui devi aggirare l'ostacolo manualmente ... ma la cosa non è consigliabile.
 

BFausto

Utente Standard
Professione: Stampi
Software: dalla 18 a Creo5 (per ora)
Regione: Lombardia
#5
Ciao


Puoi procedere in questo modo:
Ti crei una rappresentazione semplificata per tutti i componenti meno quello da ripetere (esploso).
Ti crei una rappresentazione semplificata con solo il componente da ripetere.
Nel 2d inserisci la vista esploso.
Ti crei una tabella con la regione di ripetizione riferita alla prima vista.
Aggiungi la vista con componente singolo.
Nella tabella precedente aggiungi in fondo una riga e inserisci una regione di ripetizione con riferimento alla vista componente singolo (Modello/Rap).
Modificando gli (Attributi) di quest'ultima imposti l'indice di inizio con la fine della numerazione di quella appena sopra (Ind Iniz).
La bollatura dovrebbe essere ok per le due viste ma con numerazione conseguente.
 
Professione: Progettista
Software: Pro/E WF4
Regione: Emilia Romagna
#6
Ciao


Puoi procedere in questo modo:
Ti crei una rappresentazione semplificata per tutti i componenti meno quello da ripetere (esploso).
Ti crei una rappresentazione semplificata con solo il componente da ripetere.
Nel 2d inserisci la vista esploso.
Ti crei una tabella con la regione di ripetizione riferita alla prima vista.
Aggiungi la vista con componente singolo.
Nella tabella precedente aggiungi in fondo una riga e inserisci una regione di ripetizione con riferimento alla vista componente singolo (Modello/Rap).
Modificando gli (Attributi) di quest'ultima imposti l'indice di inizio con la fine della numerazione di quella appena sopra (Ind Iniz).
La bollatura dovrebbe essere ok per le due viste ma con numerazione conseguente.
E' esattamente quello di cui avevo bisogno, grazie!
 
Professione: Progettista
Software: Pro/E WF4
Regione: Emilia Romagna
#7
La BOM è legata ad una determinata configurazione del modello e la bollatura si applica ad una vista che abbia la stessa configurazione (o rappresentazione).
A rigor di logica non puoi bollare una vista che non sia la rappresentazione della BOM.
Per cui devi aggirare l'ostacolo manualmente ... ma la cosa non è consigliabile.
Hai perfettamente ragione, purtroppo in certi casi quando ci si scontra con la manualistica/ricambistica bisogna scendere a compromessi con la propria coscienza :36_1_13: