Gestione "medium" assembly

torniaccio

Utente Standard
Professione: Tra un'interruzione e l'altra modello qualcosa, ma cosa?
Software: CatiaV5 ProE AutoCAD Inventor 2013 64bit
Regione: Lazio
#21
in che senso scusa???
ah! si aspetta ....

s.o. Xp pro Sp.2
Mb Intel Core2 Quad Cpu Q6600 @ 2.4Ghz
Ram 4Gb (3.25Gb)
s.v. Nvidia GeForce 8800Gt
+ (ma è mio personale) Space Pilot ....

Ti piace?
 
Ultima modifica:

stef_design

Utente Senior
Professione: ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
Software: SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM
Regione: Veneto - Austin (TX)
#22
in arrivo! spero siano utili ;)

p.s. fate macchine da caffè?!
Ho inserito le tue stesse opzioni. Ho lanciato il CATDua da utilità e mi ri-dice la stessa cosa dell'immagine precedente: "memoria insufficiente"
 

torniaccio

Utente Standard
Professione: Tra un'interruzione e l'altra modello qualcosa, ma cosa?
Software: CatiaV5 ProE AutoCAD Inventor 2013 64bit
Regione: Lazio
#23
prova a lanciarlo su meno roba.
 

stef_design

Utente Senior
Professione: ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
Software: SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM
Regione: Veneto - Austin (TX)
#24
in che senso scusa???
ah! si aspetta ....

s.o. Xp pro Sp.2
Mb Intel Core2 Quad Cpu Q6600 @ 2.4Ghz
Ram 4Gb (3.25Gb)
s.v. Nvidia GeForce 8800Gt
+ (ma è mio personale) Space Pilot ....

Ti piace?
CAVOLI:eek::eek:
Vengo a lavorare da te:D
A che indirizzo mando il curriculum?!?

Il mio è uguale solo 2gb di ram e scheda Quadro da 256mb.

Come si fa a lanciare il Catdua su meno roba?!?
 

torniaccio

Utente Standard
Professione: Tra un'interruzione e l'altra modello qualcosa, ma cosa?
Software: CatiaV5 ProE AutoCAD Inventor 2013 64bit
Regione: Lazio
#25
invece di selezionare un'intera cartella selezioni i file (assembly e part) da pulire!
passa per il pulsante "membro".
 
Ultima modifica:

stef_design

Utente Senior
Professione: ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
Software: SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM
Regione: Veneto - Austin (TX)
#26
invece di selezionare un'intera cartella selezioni i file (assembly e part) da pulire!
passa per il pulsante "membro".
Ok, adesso lunedì provo. Però che rabbia:mad:...anche perchè è un assieme da solo 250 componenti...come fanno quelli che progettano gli aerei:rolleyes:
ciao
 

stef_design

Utente Senior
Professione: ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
Software: SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM
Regione: Veneto - Austin (TX)
#27
invece di selezionare un'intera cartella selezioni i file (assembly e part) da pulire!
passa per il pulsante "membro".
Ho fatto come mi hai consigliato. Il CATDua mi restituisce questo. Difficile interpretarlo:confused:
 

Allegati

PROMETEO sas

Utente poco attivo
Professione: progettista meccanico
Software: .
Regione: veneto
#28
Ciao stef, prova ad impostare CATIA come mostrato nell'immagine, a seconda dell'assieme da caricare prova ad aumentare il valore dell'ampiezza massima della cache. Le parti saranno caricate come cgr (solo visualizzazione), ma ad assieme aperto puoi caricare effettivamente le parti che ti servono (per modifiche o quant'altro).
Spero di essere stato utile...
 

Allegati

Professione: Progettista meccanico
Software: Catia, Think3
Regione: Marche
#29
Ho fatto come mi hai consigliato. Il CATDua mi restituisce questo. Difficile interpretarlo:confused:
due domande

hai provato a caricare il tuo assieme senza attivare la cache?

normalmente quando lavori disattivi delle feature e le lasci nell'albero dei tuoi part?

ciao
 

stef_design

Utente Senior
Professione: ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
Software: SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM
Regione: Veneto - Austin (TX)
#30
Ciao stef, prova ad impostare CATIA come mostrato nell'immagine, a seconda dell'assieme da caricare prova ad aumentare il valore dell'ampiezza massima della cache. Le parti saranno caricate come cgr (solo visualizzazione), ma ad assieme aperto puoi caricare effettivamente le parti che ti servono (per modifiche o quant'altro).
Spero di essere stato utile...
Ciao Prometeo, grazie per l'interessamento ma, come puoi vedere dal mio primo post (pagina 1), avevo già settato la cache (a 2000mb).
Nonostante questo quando passo in modalità Progettazione e Aggiorno l'assieme Catia si chiude. Questo sia su un computer da 2gb, sia con 4gb di RAM. L'assieme non è grande (250 componenti)
ciao:)
 

stef_design

Utente Senior
Professione: ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
Software: SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM
Regione: Veneto - Austin (TX)
#31
due domande

hai provato a caricare il tuo assieme senza attivare la cache?
si, ma comunque Catia si chiude

ferrezio ha detto:
normalmente quando lavori disattivi delle feature e le lasci nell'albero dei tuoi part?

ciao
Cavoli:eek: e come faccio a saperlo?!? Dovrei riaprire tutti i body di ogni singolo Part. Anche perchè ci lavoriamo in tanti.

ciao:)
 
Professione: Progettista meccanico
Software: Catia, Think3
Regione: Marche
#32
si, ma comunque Catia si chiude


Cavoli:eek: e come faccio a saperlo?!? Dovrei riaprire tutti i body di ogni singolo Part. Anche perchè ci lavoriamo in tanti.

ciao:)
allora in questo caso osserva in basso a sinistra la barra delle informazioni e cerca di leggere ill nome di quale file part ti si blocca

fatto questo forse hai scoperto il modello dove sono presenti gli errori e forse questi possono essere legati a delle feature disattive

puoi evetualmente ricercarle con il comando cerca.

ciao
 

torniaccio

Utente Standard
Professione: Tra un'interruzione e l'altra modello qualcosa, ma cosa?
Software: CatiaV5 ProE AutoCAD Inventor 2013 64bit
Regione: Lazio
#33
L'interpretazione del report è semplice.

leggilo per colonne:
liv 1 errore grave, puo portare alla cancellazione di dati da parte del catduav
liv 2 errore medio grave, puo portare alla modifica di dati da parte del catduav.
liv 3 errore non grave, facilmente risolvibile.
leggendo per riga, il numero parte ed il numero di errori per ogni colonna

sei riuscito a risolvere qlcsa?
lavorate secondo delgi standard autoimposti? .... i miei colleghi alle volte modellano (per pigrizia o ignoranaza) davvero di M...A!!!!!;)

p.s. guardando il tuo prospetto errori .................... (ho finito i puntini) dateve na regolata!
 
Ultima modifica:

stef_design

Utente Senior
Professione: ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
Software: SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM
Regione: Veneto - Austin (TX)
#34
sei riuscito a risolvere qlcsa?
lavorate secondo delgi standard autoimposti? .... i miei colleghi alle volte modellano (per pigrizia o ignoranaza) davvero di M...A!!!!!;)
cosa sono gli standard preimpostati?!?
Noi facciamo sempre File > Nuovo > Catpart o Catproduct

p.s. guardando il tuo prospetto errori .................... (ho finito i puntini) dateve na regolata![/QUOTE]

Esempio:
ti allego il TXT del prospetto errori di un CATProduct con:
Prio.1 = 1
Prio.2 = 35
Prio.3 = 56

Se puoi prova a dargli un'occhiata.;)
(non capisco cosa significa: Num. regola 85 (LIF_10) => Proxy non specificato
 

Allegati

torniaccio

Utente Standard
Professione: Tra un'interruzione e l'altra modello qualcosa, ma cosa?
Software: CatiaV5 ProE AutoCAD Inventor 2013 64bit
Regione: Lazio
#35
non preimpostati, ma Autoimposti, nel senso: vi siete messi daccordo su come modellare cosa e dove salvarlo secondo quale procedura? io credo di si ,ma nn si sa mai!

non sono in grado di leggerlo come intendi tu, cmq leggendolo così come è visto che è scritto in gran parte in italiano, vedo molti errori nei vincoli e nei collegamenti dei file di assieme... falonef forse ci puo aiutare meglio.

una cosa che nn ti ho detto, ma che forse hai fatto cmq, e quella di sovrascrivere i file corretti una volta puliti dal cat duav. Faccio un screenshot e lo allego
 
Ultima modifica:

torniaccio

Utente Standard
Professione: Tra un'interruzione e l'altra modello qualcosa, ma cosa?
Software: CatiaV5 ProE AutoCAD Inventor 2013 64bit
Regione: Lazio
#36
spingiamo un pò più a fondo il pedale sull'utilizzo del catduav5 che aiuta, ma miracoli nn ne fa.

Vedi frecce rosse:
-seleziona documenti puntati, va a controllare anche tutti i figli dell' eventuale assieme.
-criteri di ridenominazione ... si spiega da se
-nelle opzioni di emissione (cioè dove va a mettere i file controllati/puliti ...)
cambia directory di destinazione, qui gli diciamo dove metterli
conserva struttura directory ... si spiega da se
il/i file selezionati precedentemente appariranno nella finestra che ora appare bianca e, incolonnati a sx ci dice dove ORA sono i file da trattare, nella colonna di dx dove li andra a METTERE.
Ora, c'è una cartella predefinita c:\...\...\temp che POSSIAMO o DOBBIAMO cambiare (questo è solo il mio punto di vista non vangelo) per riportare i file lavorati nella loro stessa posizione di origine (o una cartella di prova o che sia , nn si sa mai!).
Se abbiamo vambiato la 'directory di destinazione predefinita' dobbiamo poi pure, dopo aver selezionato i file della colonna di sx, pigiare il pulsante predefinita che è proprio li a sx.
Se la cartella da dove abbiamo preso i file da lavorare è la stessa di destinazione DEVI allora spuntare la casella 'sostituisci i documenti esisitenti nella directory di destinazione'.

Mi dispiace di nn poter sintetizzare meglio, ma il tempo è quello che è. Prova, leggi interpreta e fammi sapere. ;)
 

Allegati

Cocoz

Utente poco attivo
Professione: Progettista
Software: Catia V5
Regione: Veneto
#37
Ciao ragazzi,
eccomi alla mia prima comparsa ...
Ho letto abbastanza attentamente le vostre discussioni, e da parte mia potrei dirvi questo:
1) il problema è XP, non Catia: XP a 32 bit (quello che credo abbiate tutti) ha dei limiti strutturali dichiarati, tra cui quello di non poter "vedere" più di 2 GB di RAM in condizioni normali e 3 GB in condizioni estese (esiste una striga da modificare per estenderlo a 3GB). Non c'è verso di andare oltre i 3 GB! Inoltre, XP NON PERMETTE ad ogni singolo processo di allocarsi più di 1.7-1.8 GB di RAM (in condizioni non estese) e di circa 2.4 GB in condizioni estese. Va da sè che questo stesso problema potrebbe impedirvi di aprire per esempio un file doc di 4500 pagine se il processo windows di Word passasse quel limite. Voi potreste anche avere 40 GB di RAM realmente installati ma non servirebbe a niente, nemmeno con una memoria virtuale da 200 GB.
2) Ho fatto fare degli esperimenti ad una persona che ha XP a 64 bit con 4 GB di RAM (e ovviamente anche Catia a 64 bit) e carica un prodotto da 310 componenti (la cui cartella pesa 1.5 GB) in circa un minuto, riuscendo a fare poi la tavola e varie sezioni.
Detto questo, ora sapete chi ringraziare (l'amico pensionato più ricco del mondo).
 

andrea71

Utente Standard
Professione: ingegnere
Software: Catia v5, Solidworks, I-deas, MSC...ed altri
Regione: FVG
#38
@Cocoz: credo invece il problema fosse di Catia. Se fosse vero che a dimensione cartella corrisponde memoria allocata, la gran parte dei progetti sviluppati fino all'avvento di catia a 64bit, non avrebbero visto la luce. Io ho maneggiato un assieme da migliaia di pezzi, e con le opportune cautele ci si poteva lavorare abbastanza agevolmente. Così come ho lavorato su una parte singola il cui file sfiorava i 400Mb di dimensione. E questa parte stava a sua volta in un assieme ben più tosto: e tutto è andato in tavola (V5R10). Resto della mia opinione: un file corrotto che fa crashare Catia in fase di aggiornamento.
 

stef_design

Utente Senior
Professione: ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
Software: SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM
Regione: Veneto - Austin (TX)
#39
Resto della mia opinione: un file corrotto che fa crashare Catia in fase di aggiornamento.
Oltre al CatDUA, che altro strumento mette a disposizione Catia per trovare il Part o/e Product corrotto?!?

Oppure cosa mi consigli di fare quando un Product dopo un ciclo di aggiornamento crasha??

ciao:) andrea
 

Cocoz

Utente poco attivo
Professione: Progettista
Software: Catia V5
Regione: Veneto
#40
Nel caso di crash con messaggio "Click OK to terminate" esiste un programma da lanciare prima di cliccare OK al messaggio. Questo programma genera un esteso log che è comprensibile solo agli sviluppatori. Con questo sistema sono riuscito a risolvere un errore che nel passato capitava in tutta l'azienda e riguardava la mancanza di una patch di Xp (riguardava la gestione degli oggetti GDI, che di default è 10000 e la patch lo porta a infinito). Questo tipo di indagine individua il motivo del crash, ma non sono certo che ti dia anche il part o il product che ha problemi.
In casi di crash con Catia che svanisce, che io sappia non esiste alcun espediente.