GESTIONE I-PROPERTIES E NOMI FILES

Professione: DESIGN & ENGINEERING NEL SETTORE DEL MOBILE
Software: INVENTOR
Regione: EMILIA ROMAGNA
#1
Ciao A tutti,
mi capita spesso di iniziare un progetto dando nomi files provvisori e senza sapere i numeri parte; li vado poi ad assegnare successivamente, a progetto maggiormente definito.
In ogni caso ho spesso bisogno di rieditare i nomi files, data, disegnatore, progetto, materiale ecc.

Ora lo faccio a metà con design assistant e metà con il gestore delle distinte base dentro agli assiemi.

Qualcuno mi può consigliare una procedura, un software o un applicativo adatto a migliorare queste operazioni, che portano via parecchio tempo ed è facile fare errori?

Non so se fa al caso mio qualche versione di Vault (che quasi non conosco) o Productstream (sono da solo con qualche collab occasionale, non .."vorrei" spendere soldi per acquistare un software forse sovradimensionato). Ho trovato un utente che parla di IPROP WIZARD, ma a parte che ha dei problemi con AIS2010... non mi sembra il massimo.

Se Design Assistant funzionasse bene e mi permettesse di personalizzare le colonne delle proprietà, si potrebbe fare tutto da li, ma anche parlando con chi mi fa assistenza, pare che il difetto sia diffuso (la finestra di personalizzazione appare bianca a tutti) e che Autodesk non abbia intenzione di implementare molto questo.. "accessorio".

QUalcuno ha qualche soluzione migliore da suggerire?:
Grazie

:36_6_6:
 

Avoplus

Utente Junior
Professione: Disegnatore CAD
Software: Inventor 2011
Regione: Lombardia
#2
Secondo me:
1) tramite distinta dell'assieme padre ti gestisci tutte le i-properties che ti servono (come mi sembra di capire, già tu faccia);
2) per il nome file e numero parte, per non correre rischi, potresti utilizzare il vault; con esso puoi rinominare ogni files e, con una piccola spunta, aggiornare anche il corrispettivo numero parte.
 

JAMES_BOND

Utente Junior
Professione: DESIGN & ENGINEERING NEL SETTORE DEL MOBILE
Software: INVENTOR
Regione: EMILIA ROMAGNA
#3
Ciao Avoplus,
in effetti credo che non ci siano molte soluzioni alternative.
Tu quale Vault utilizzi? Quello incluso nel pacchetto di inventor?
Non l'ho mai installato perchè ho sempre lavorato da solo; ora che inizio ad avere collaboratori devo un pò decidere.
Anni fa mi dicevano tutti che era macchinoso e scomodo.. Ora magari è migliorato.
Bisogna installarlo su un server e su ogni macchina come client o si può fare tutto su una sole delel 2 parti?
 

Avoplus

Utente Junior
Professione: Disegnatore CAD
Software: Inventor 2011
Regione: Lombardia
#4
Ciao,

innanzitutto, sì, utilizzo il Vault 2010, quello del pacchetto di Inventor, per intenderci.
Effettivamente, all'inizio è un pò ostico, soprattutto perchè segue delle regole diverse dal file system di Winzozz e si deve capire un pò la sua filosofia...
Anche usato da solo, secondo me, rimane uno strumento molto valido come backup: quando arrivi ad un "milestone" del tuo progetto, lo puoi archiviare e proseguire; nel caso, puoi sempre ripristinarlo da quel punto...

Purtroppo, non posso esserti d'aiuto per quanto riguarda l'installazione ma, presumo, che si possa installare server e client sulla stessa macchina...

Ciao
 

JAMES_BOND

Utente Junior
Professione: DESIGN & ENGINEERING NEL SETTORE DEL MOBILE
Software: INVENTOR
Regione: EMILIA ROMAGNA
#5
Grazie Avoplus.
Vedo un pò se installarlo..
 

smoking

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: Autodesk Inventor Professional
Regione: Veneto
#6
Buongiorno a tutti,
torno su questa discussione poichè ritengo che le perplessità manifestate da James Bond meritino un approfondimento. Anch'io, come molti di voi, affronto qualsiasi progetto con la consapevolezza che in un secondo momento si presenterà la necessità di riorganizzarne la struttura agendo anche sulle i-properties dei singoli componenti. Attualmente sono costretto a richiamare ogni singolo componente per modificarne le i-properties, o da design assistant o più brutalemnte dal gestore delle risorse. Come dice JB sembra non ci sia possibilità di personalizzare le colonne all'interno della scheda Gestione (il paradossso è che si può fare all'interno della scheda Proprietà, che non consente però al manipolazione degli attributi). Ripropongo la domanda nella speranza si sia mosso qualcosa: non c'è alcun modo di evitare il Vault e di agire personalizzando la Gestione all'interno del D.A., magari intervenendo su qualche impostazione nascosta del programma o su qualche attributo del progetto al quale si sta lavorando????
Grazie.
 

design77

Utente Standard
Professione: Libero professionista
Software: Inventor/solid work
Regione: Lombardia
#7
consiglio top inventor della qs informatica di parma , semplice , veloce , preciso gestisce le revisione e a basso costo , prova a contattarli
 

JAMES_BOND

Utente Junior
Professione: DESIGN & ENGINEERING NEL SETTORE DEL MOBILE
Software: INVENTOR
Regione: EMILIA ROMAGNA
#8
Intanto grazie per aver ripreso il discorso, ancora senza soluzione effettiva.
Giusto ieri ero ad un meeting della QS INFOR, dalle parti di Verona. Sono la mia attuale assistenza. Presentavano le news di Inventor 2011, altri software ed infine i loro applicativi.
Quello più adatto, anzichè Top è D&D; ho fatto domande di approfondimento, ma non fa quello che chiedo.
Inoltre il costo (lo avevo chiesto ormai parecchi tempo fa, non sarebbe ammortizzabile per la mia struttura.
Meglio la scomodità di fare la cosa con alcune operazioni in più.
Chiaro che fa un pò arrabbiare anche la risposta che ho ricevuto dalla vecchia di tta di assistenza: Autodesk probabilmente non corregge il bug della personalizzazione colonne di design assistant perchè non gli interessa implementare questa utility. Puntano di più a vendere Vault e applicativi sviluppati da terzi....