fresature in sottoL

monster

Utente Standard
Professione: progettazione stampi
Software: dipende da quello che devo fare
Regione: veneto
#1
ciao ragazzi,

sto cercando una soluzione al problema di riuscire ad entrare con una fresa a disco in sottosquadra avendo un sistema 3 assi e non 5 assi!!!

una volta create le procedure questa mi dice che il sistema non tiene conto dell'
utensile per cui una volta fuori dalla tangenza veticale lui scende a normale e non ce modo di fare il sottosquadro

ho provato con il multiasse adv. si un casino enorme visto che fo duto cambiare le normali ma non so proprio come gestirla sta cosa

avete qualche idea?
 
Professione: progettista stampi plastica
Software: CimatronIT
Regione: lombardia
#2
Non so se ho capito il problema, ma una cosa del genere io la facevo usando a cam una fresa con diametro un nominale, ad esempio 30mm, e poi montando a bordo macchina un con diametro maggiore, ad esempio 40mm.
Non so' se riesco a spegarmi.
 

cimaguy

Utente Standard
Professione: Operatore cad-cam
Software: Cimatron-E/IT Rhinoceros
Regione: Veneto
#3
Ciao

si puo' gestire usando il multi-asse adv (vedi morph tra 2 curve)

ma bisognerebbe capire di che tipo di lavorazione si tratta.

tempo fa ho risolto un problema simile proprio con la Morph.
 

monster

Utente Standard
Professione: progettazione stampi
Software: dipende da quello che devo fare
Regione: veneto
#4
Non so se ho capito il problema
....infatti non l'hai capito il problema tra () parentesi
fare un cam con una fresa X e monate in macchina una fresa Y...dalle mie parti vuol dire non aver capito un tubo...rischiando di creare collisioni
mi fermo qua e non dico altro...potrebbero chiudere anche questo...

Ciao

si puo' gestire usando il multi-asse adv (vedi morph tra 2 curve)
si hai ragione l'ho usato per la prima volta ma niente da fare ho dovuto chiamare anche Dylan al telefono per sapere se c'era una soluziona infatti mi ha detto di si ho provato ma niente da fare

ma bisognerebbe capire di che tipo di lavorazione si tratta.
devo fresare con una fresa D100x12xr2.5 il canale di un cerchio per scooter
ho provato anche con le isoparametriche ma nulla di buono...ecco
questo vale per chi come me autodidatta e senza corsi :frown:

potrei mandare anche il file a chi e' interessato sono circa 35 mega v8.5
 

stinit

Utente Standard
Professione: un pò di tutto!!!
Software: svariati
Regione: marche
#5
....infatti non l'hai capito il problema tra () parentesi
fare un cam con una fresa X e monate in macchina una fresa Y...dalle mie parti vuol dire non aver capito un tubo...rischiando di creare collisioni
mi fermo qua e non dico altro...potrebbero chiudere anche questo...



si hai ragione l'ho usato per la prima volta ma niente da fare ho dovuto chiamare anche Dylan al telefono per sapere se c'era una soluziona infatti mi ha detto di si ho provato ma niente da fare



devo fresare con una fresa D100x12xr2.5 il canale di un cerchio per scooter
ho provato anche con le isoparametriche ma nulla di buono...ecco
questo vale per chi come me autodidatta e senza corsi :frown:

potrei mandare anche il file a chi e' interessato sono circa 35 mega v8.5
...purtoppo lavorazioni del genere son un bel problema...da cam potresti utilizzare lavorazioni 2d per poi andare a dargli una dimensione fittizia dell'utensile per "fregare" il cam e fare comunque la lavorazione...

io solitamente robe del genere le risolvo a bordo macchina con il Selca che come controllo è portentoso!!!
 

monster

Utente Standard
Professione: progettazione stampi
Software: dipende da quello che devo fare
Regione: veneto
#6
:smile: grazie stinit
io solitamente robe del genere le risolvo a bordo macchina con il Selca che come controllo è portentoso!!!

me l'aveva spiegata dylan questa cosa qua del selca ....pero' non voglio andare a bordo macchina e fare pazzie che gia di casini ne ho una valanga da svolgere se poi mi metto con il selca mi vien volgia di licenziarmi
 
Professione: progettista stampi plastica
Software: CimatronIT
Regione: lombardia
#7
...purtoppo lavorazioni del genere son un bel problema...da cam potresti utilizzare lavorazioni 2d per poi andare a dargli una dimensione fittizia dell'utensile per "fregare" il cam e fare comunque la lavorazione...
scusa se ti disturbo ma cosa intendi per " per poi andare a dargli una dimensione fittizia dell'utensile" ?

grazie anticipatamente.
 

cimaguy

Utente Standard
Professione: Operatore cad-cam
Software: Cimatron-E/IT Rhinoceros
Regione: Veneto
#8
Monster,

se vuoi posso tentare di aiutarti. (magari se mi fai avere il file un po' ridotto come dimensioni).
Insisto che la soluzione al problema e' nell'utilizzo del comando Morph.
Lo so' che questa tecnica puo' sembrare incasinata e a volte si vede la fresa
che fa giri assurdi e rapidi pazzeschi ma se usata come si deve secondo me
offre risultati notevoli.

Ciao
 

monster

Utente Standard
Professione: progettazione stampi
Software: dipende da quello che devo fare
Regione: veneto
#9
:smile:
scusa se ti disturbo ma cosa intendi per " per poi andare a dargli una dimensione fittizia dell'utensile" ?
significa fare una procedura con un utensile dato X che una volta conosciuto Y
ti va a fare "quello" che desideri ma tutto questo deve essere BEN CALCOLATO SAPENDO COSA SI VA A FARE...del resto lo sai anche tu che se fresi un elettrodo con fresa piana e gli dai offset negativo ti dice che non puo' fare il calcolo ma devi usare una torica

..quindi dando un diametro fresa inferiore nel cam e usando una fresa calcolata
riesci ad "ingannare" per modo di dire, e togliere quell'offset che non ti permetteva di farlo... oppure se devi fare una semi finitura dei fondi senza toccare le pareti dai una fresa piu grande dell'offet si sovrametallo lasciata e abbassi l'origine di tanto che ti serve a fare la lavorazione ....

pero' ste cose si facevano quando i cam per vari motivi non ti permettevano di creare procedure con offset varili...

oggi abbiamo tecnologie nuove nel mio caso capisco che cimatron mi dice
"ohhh tega guarda che non mi prendo le responsabilita' di quello che fai"
pero' esiguo un comando che mi permetta di evadere questa sua limitazione
secondo me di sicurezza..
 

Dylan

Utente Standard
Professione: Cam/fresatore
Software: CimatronE
Regione: piemonte
#10
Come gia' ti dissi..
fai una maximail , gigamail o cos'altro..
appena ho 2 minuti lo guardo.

Dylan
 

arturo c

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: un po' di tutto
Regione: disegnatore
#11
Non so se ho capito il problema, ma una cosa del genere io la facevo usando a cam una fresa con diametro un nominale, ad esempio 30mm, e poi montando a bordo macchina un con diametro maggiore, ad esempio 40mm.
Non so' se riesco a spegarmi.

significa fare una procedura con un utensile dato X che una volta conosciuto Y
ti va a fare "quello" che desideri ma tutto questo deve essere BEN CALCOLATO SAPENDO COSA SI VA A FARE...del resto lo sai anche tu che se fresi un elettrodo con fresa piana e gli dai offset negativo ti dice che non puo' fare il calcolo ma devi usare una torica

..quindi dando un diametro fresa inferiore nel cam e usando una fresa calcolata
riesci ad "ingannare" per modo di dire, e togliere quell'offset che non ti permetteva di farlo... oppure se devi fare una semi finitura dei fondi senza toccare le pareti dai una fresa piu grande dell'offet si sovrametallo lasciata e abbassi l'origine di tanto che ti serve a fare la lavorazione ....

pero' ste cose si facevano quando i cam per vari motivi non ti permettevano di creare procedure con offset varili...

oggi abbiamo tecnologie nuove nel mio caso capisco che cimatron mi dice
"ohhh tega guarda che non mi prendo le responsabilita' di quello che fai"
pero' esiguo un comando che mi permetta di evadere questa sua limitazione
secondo me di sicurezza..
Vorrei sapere che differenza c'è tra le due affermazioni?
Sopratutto mi piacerebbe il parere del moderatore?