• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Fresatura elettrodo

csurf

Utente Standard
Professione: progettazione stampi / modellazioni 3D / consulente Euklid cad-cam
Software: Autocad 2007 / Euklid V10 / Vx
Regione: Lombardia
#1
Buon giorno a tutti.
Ieri avevo un pò di tempo libero, così ho lavorato un elettrodo per farvi vedere come lavora Euklid con gli elettrodi. Eccovi i risultati:
foto 1: sgrossatura primaria. Abbiamo il vantaggio di fresare i piani togliendo anche il gap di 0.3, in modo che in finitura li troviamo già finiti.

foto 2: ripresa di sgrossatura. Anche qui si vede come sui piani "sfondiamo" di 0.3mm che è la misura del gap.

foto 3: finitura primaria. In questa foto si vede come Euklid anche usando una fresa torica (D10 r 0.5) entra nel pezzo rispettando il gap di 0.3, e lo fa tridimensionalmente.

foto 4: particolare della finitura primaria: ultima passata, qui si vede che anche in z la fresa entra di 0.3 sul piano (ricordatevi che era già finito dalla sgrossatura).

foto 5: ripresa finitura: fresa sferica che naturalmente entra 0.3 in tutte le direzioni.

Ultimo appunto: per dare il gap con euklid non si imbroglia sul raggio fresa, ma basta impostare il parametro "sovrametallo" dandogli il valore del gap desiserato, ed Euklid lavorerà l'elettrodo rimpiciolendolo del gap in modo tridimensionale.
Il vostro cam come si comporta? Ciao...
 

Allegati

Ultima modifica:

csurf

Utente Standard
Professione: progettazione stampi / modellazioni 3D / consulente Euklid cad-cam
Software: Autocad 2007 / Euklid V10 / Vx
Regione: Lombardia
#2
Io continuo ad attendere speranzoso qualche altro esempio di lavorazione sugli elettrodi...
 

pozzo

Utente poco attivo
Professione: cammista
Software: hypermill-delcam
Regione: veneto
#3
Ciao anche io o lavorato un elettrodo i 5 assi in continuo il cam (hypermill)lavora nel medesimo modo sposta il valore del covrametallo per i diversi Gap.
 

csurf

Utente Standard
Professione: progettazione stampi / modellazioni 3D / consulente Euklid cad-cam
Software: Autocad 2007 / Euklid V10 / Vx
Regione: Lombardia
#4
Ciao Pozzo, grazie per essere intervenuto. Non riesci a postare qualche immagine della tua lavorazione?
Io purtroppo posso fare solo lavorazioni a 3 assi perchè non ho la licenza per il 5 assi ed inoltre non ho mai avuto occasione di programmare in 5 assi. Hypermill è un ottimo software e tra l'altro Euklid e Hypermill per un breve periodo hanno collaborato insieme, quando Euklid apparteneva al gruppo m&m di cui fa parte open mind. Mi hanno detto che alcuni tecnici di Euklid sono passati ad hypermill portando molte idee di Euklid in hypermill.
Ciao
 

flash point

Utente Junior
Professione: programmatore cam
Software: tebis
Regione: lombardia
#5
ciao csurf,io riesco a fare lo stesso con tebis.volevo chiederti se usi il sovrametallo negativo per la lavorazione degli elettrodi oppure se "bari"sull utensile?ciao
 

csurf

Utente Standard
Professione: progettazione stampi / modellazioni 3D / consulente Euklid cad-cam
Software: Autocad 2007 / Euklid V10 / Vx
Regione: Lombardia
#6
Ciao Flash point. In Euklid non si imbroglia sul raggio fresa ma si indica il sovrametallo. Per gli elettrodi basta dare ad esempio sovrametallo -0.3 e le frese utilizzate entrano nell' elettrodo di 0.3 nelle 3 dimensioni, sia frese toriche che naturalmente sferiche. Con tebis come funziona?
 

MoldKiller

Guest
#7
A dir la verità pensavo che oramai tutti i CAM potessero usare un sovra-metallo negativo!:confused:

Piuttosto vorrei sapere quale CAM (oltre PowerMill) lo può ottenere anche con utensili cilindrici o con raggio inferiore al GAP dell'elettrodo.
 

pozzo

Utente poco attivo
Professione: cammista
Software: hypermill-delcam
Regione: veneto
#8
Ciao MoldKiller....hypermill riesce ad eseguirloanche utensili cilindrici....
 

flash point

Utente Junior
Professione: programmatore cam
Software: tebis
Regione: lombardia
#9
con tebis ma credo anche con gli altri cam posso usare il sovrametallo negativo.con gli utensili cilindrici nessun problema con il torico il sovrametallo negativo non deve superare il raggio della fresa torica.
 

gio14

Utente Standard
Professione: stampi
Software: Pro-e
Regione: BG
#10
Niente di nuovo, anche Pro/nc lo fa senza problemi, l'unica condizione è che il sovrametallo negativo deve essere inferiore del raggio d'angolo dell'utensile
 

MoldKiller

Guest
#11
Niente di nuovo, anche Pro/nc lo fa senza problemi, l'unica condizione è che il sovrametallo negativo deve essere inferiore del raggio d'angolo dell'utensile
Quindi non puoi usare utensili cilindrici ma solo sferici e torici con raggio inferiore al gap?
 

csurf

Utente Standard
Professione: progettazione stampi / modellazioni 3D / consulente Euklid cad-cam
Software: Autocad 2007 / Euklid V10 / Vx
Regione: Lombardia
#12
Ho rifatto la finitura dello stesso elettrodo dell' esempio iniziale, utilizzando una fresa diametro 10 con raggio spigolo 0.1 ed una fresa diametro 4 con raggio spigolo 0.1 e sovrametallo negativo di 0.5 per entrambe le frese.
Unico appunto è che non sia ha un contrllo perfetto del gap sui piani.
Eccovi i risultati.
 

Allegati

Meccbell

Utente Senior
Professione: cercare di risolvere i problemi esistenti più velocemente dei nuovi che si creano
Software: SE + SinteCam25 + Featurecam Mill3D
Regione: Malpensaland - Lombardia
#13
Quello è un sistema che finziona solo ed esclusivamente con le frese sferiche.

Il raggio delle toriche non c'entra nulla. Quello che deforma il tutto è la proiezione del vettore tra pezzo e piano della fresa, che i cam controllano bene solo se i lavora esattamente il profilo del modello.

Anche l'altra strada utilizzata da qualche sprovveduto, ovvero "ingannare" il cam cambiando il diametro della fresa nella tabella utensili, porta solo in un vicolo cieco, in quanto funziona bene, ma non sempre, fino a che la fresa lavora di diametro, ma quando deve essere impegnata anche sul piano frontale (rampe) allora, se va bene, si vedono delle righe che non ci dovrebbero essere e se invece va male ci sono tallonamenti.
 

Blubabele

Utente Junior
Professione: Progettista
Software: OmniCad, WorkNC, Catià V5, Cimatron E
Regione: Brescia
#15
Ragione vorrebbe si usassero sempre utensili con un minimo raggio sul tagliente in quanto il raggio "zero" ha durata "zero". Dopo pochi secondi di lavorazione la punta si appiattisce ceando un effetto di sfregamento. :frown:
 

csurf

Utente Standard
Professione: progettazione stampi / modellazioni 3D / consulente Euklid cad-cam
Software: Autocad 2007 / Euklid V10 / Vx
Regione: Lombardia
#16
Un minimo di raggio ci deve sempre essere, quindi penso che il problema del gap superiore al raggio spigolo dell' utensile non si presenti poi così frequentemente.
Inoltre, tornando al fatto dei cam su cui bisogna imbrogliare sul raggio fresa per dare il gap, volevo farvi notare che in questo modo si altera anche il profilo originale dell' elettrodo e quando si va sull' elettroerosione ci sono degli scostamenti, anche se piccoli, rispetto alla forma originale.
 

flash point

Utente Junior
Professione: programmatore cam
Software: tebis
Regione: lombardia
#17
ciao csurf.volevo chiderti se anche euklid ha una sgrossatura che utilizza il materiale residuo.ciao
 

MoldKiller

Guest
#18
Un minimo di raggio ci deve sempre essere, quindi penso che il problema del gap superiore al raggio spigolo dell' utensile non si presenti poi così frequentemente.
Inoltre, tornando al fatto dei cam su cui bisogna imbrogliare sul raggio fresa per dare il gap, volevo farvi notare che in questo modo si altera anche il profilo originale dell' elettrodo e quando si va sull' elettroerosione ci sono degli scostamenti, anche se piccoli, rispetto alla forma originale.
Infatti le frese a spigolo si usano poco.
Il problema è che capita anche di averne bisogno!

Gli elettrodi è molto difficile ottenerli con la sagoma ideale comunque.
Se vengono utilizzati su macchine tradizionali necessitano che il GAP sia costante, mentre su macchine CNC o con orbitale in teoria il GAP deve essere una combinazione di GAP costante e radiale.
In pratica l'elettrodo perfetto non esiste comunque lo costruisci!
 

csurf

Utente Standard
Professione: progettazione stampi / modellazioni 3D / consulente Euklid cad-cam
Software: Autocad 2007 / Euklid V10 / Vx
Regione: Lombardia
#19
ciao csurf.volevo chiderti se anche euklid ha una sgrossatura che utilizza il materiale residuo.ciao
Ciao flash point. La risposta è si, si può scegliere a piacimento se utilizzare il calcolo del materiale residuo oppure no, e vale anche nelle finiture. Inoltre si può partire da diversi tipi di "grezzo" per le sgrossature: si può indicare una forma prelavorata anche parzialmente oppure si può dire di considerare che il grezzo ha un sovrametallo costante di 10, 20 mm tutto attorno e le lavorazioni vengono generate considerando questi fattori, sempre in sgrossatura. A disposizione se vuoi altre info.
 

csurf

Utente Standard
Professione: progettazione stampi / modellazioni 3D / consulente Euklid cad-cam
Software: Autocad 2007 / Euklid V10 / Vx
Regione: Lombardia
#20
Infatti le frese a spigolo si usano poco.
Il problema è che capita anche di averne bisogno!

Gli elettrodi è molto difficile ottenerli con la sagoma ideale comunque.
Se vengono utilizzati su macchine tradizionali necessitano che il GAP sia costante, mentre su macchine CNC o con orbitale in teoria il GAP deve essere una combinazione di GAP costante e radiale.
In pratica l'elettrodo perfetto non esiste comunque lo costruisci!
Giusto è vero, l'elettrodo perfetto non esiste, anche se io personalmente anche in caso di lavorazioni con orbitale preferisco dare sempre gap costante. In questo modo l'elettrodo mi viene buono anche per lavorazioni a tuffo classiche, senza orbitale.