• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

fresatura di una tasca

Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.

mignolo

Utente Junior
Professione: studente
Software: vericut
Regione: italia
#1
Salve, sto svolgendo una tesi di laurea utilizzando il software Vericut per ottimizzare i parametri di taglio.
Prima di tutto, però, devo lavorare un pezzo creando una tasca, su materiale alluminio 7075.
Inoltre, la lavorazione devo ripeterla utilizzando utensili differenti. In particolare, tre utensili di diametro differente e con testa piatta e sferica per ciascuno.
Come dati disponiobili ho solo il numero di giri della macchina utensile, pari a 10000RPM, e la potenza utile pari a 20,16 KW.
Ho scelto gli utensili coromill 316 di diametro 16, 20, 25.
Il part program l' ho redatto manualmente.
Voglio sapere i parametri di taglio come faccio a ricavarli. Inoltre il part program sarà lo stesso per tutti gli utensili o varia?
Ho impostato il numero di giri del mandrino a 6000 rpm. Ma la velocità di taglio, l'avanzamento al dente, la velocità di avanzamento come faccio a calcolarli?
Per fresare la tasca ho scelto di fare due passate, la prima con profondità di passata pari a 5.5 mm e la seconda di 6.5mm per un totale di 12 mm.
Grazie
 

paolino

Utente Standard
Professione: progettista (o giu di lì)
Software: SW2016, HyperWorks ...un tempo SE ST7, TC10, Rhino4, VisualMill, LabVIEW...
Regione: Valsesia
#2
Ho impostato il numero di giri del mandrino a 6000 rpm. Ma la velocità di taglio, l'avanzamento al dente, la velocità di avanzamento come faccio a calcolarli?
Per fresare la tasca ho scelto di fare due passate, la prima con profondità di passata pari a 5.5 mm e la seconda di 6.5mm per un totale di 12 mm.
Grazie
Ciao
premetto che non conosco il software che stai usando.

Mi sembra che stai usando un approccio che è l'esatto contrario di quello che logica vorrebbe (il mio prof di tecnologia all'itis se esordivo con "imposto il numero di giri" mi tagliava la lingua: non si sceglie il numero di giri, si sceglie la velocità di taglio)
La velocità di taglio, così come l'avanzamento per dente e la profondità di passata si sceglie in funzione di materiale da lavorare, tipologia dell'utensile, grado di finitura. Trovi tabellate le velocità di taglio in funzione delle condizioni di lavoro su un qualsiasi libro di tecnologia, se vuoi restare in ambito "scolastico" altrimenti ogni produttore di utensili ti fornisce i parametri di lavoro ottimali. Scelti i parametri di taglio e nota la geometria dell'utensile puoi calcolare la velocità di avanzamento e il numero di giri al minuto da conferire all'utensile.
 

paolino

Utente Standard
Professione: progettista (o giu di lì)
Software: SW2016, HyperWorks ...un tempo SE ST7, TC10, Rhino4, VisualMill, LabVIEW...
Regione: Valsesia
#3
Professione: perito maccanico
Software: Autocad, PTC
Regione: veneto
#4
Salve, sto svolgendo una tesi di laurea utilizzando il software Vericut per ottimizzare i parametri di taglio.
Prima di tutto, però, devo lavorare un pezzo creando una tasca, su materiale alluminio 7075.
Inoltre, la lavorazione devo ripeterla utilizzando utensili differenti. In particolare, tre utensili di diametro differente e con testa piatta e sferica per ciascuno.
Come dati disponiobili ho solo il numero di giri della macchina utensile, pari a 10000RPM, e la potenza utile pari a 20,16 KW.
Ho scelto gli utensili coromill 316 di diametro 16, 20, 25.
Il part program l' ho redatto manualmente.
Voglio sapere i parametri di taglio come faccio a ricavarli. Inoltre il part program sarà lo stesso per tutti gli utensili o varia?
Ho impostato il numero di giri del mandrino a 6000 rpm. Ma la velocità di taglio, l'avanzamento al dente, la velocità di avanzamento come faccio a calcolarli?
Per fresare la tasca ho scelto di fare due passate, la prima con profondità di passata pari a 5.5 mm e la seconda di 6.5mm per un totale di 12 mm.
Grazie
1) Prendere catalogo Sandvick
2) Alla sezione "Coromill 316" ricavare i parametri di taglio per alluminio 7075 (velocità di taglio ed avanzamento per dente)
3) Dalla velocità di taglio ricavi i giri da dare al mandrino
4) Dall'avanzamento per dente trovi la velocità di avanzamento dell'utensile
N.B.: per le formule vedi il link postato da Paolino
5) se hai 20 kW di potenza mandrino puoi, utilizando il buon Kronemberg, ricavare la profondità di ogni singola passata. All'occhio: se tale profondità supera l'altezza del taglio dell'utensile sei del gatto! dovrai riparametrare cercando di massimizzare a quel punto il volume di truciolo asportato nell'unità di tempo.

Chiaro?... :biggrin:
 
Professione: disegnatore
Software: autocad 2013; solidworks 2014 e 2017
Regione: Friuli Venezia Giulia
#5
Per fresare la tasca ho scelto di fare due passate, la prima con profondità di passata pari a 5.5 mm e la seconda di 6.5mm per un totale di 12 mm.
Grazie
Per esperienza una buona passata di sgrossatura rientra tra metà e 2/3 del taglio utile.
Anche i dati di profondità delle passate dovrebbero trovarsi sulle specifiche dell'utensile essendo importanti per l'ottimizzazione e la longevità di questi
 

mignolo

Utente Junior
Professione: studente
Software: vericut
Regione: italia
#6
La mia domanda è : una volta scritto il part program per un utensile, devo variarlo per gli altri dato che varia la velocità di avanzamento?
Non sono stati chiari i docenti su ciò che devo fare.
Una volta fatto questo, devo ottimizzare con Opthipath di Vericut.
 

mignolo

Utente Junior
Professione: studente
Software: vericut
Regione: italia
#7
scelta la velocità di taglio pari a 500 m/min, nel part program il numero di giri da inserire per un diametro di 20 mm, quale sarà? dai calcoli n=7957,747155
 

mignolo

Utente Junior
Professione: studente
Software: vericut
Regione: italia
#8


va bene questa scheda tecnica per lavorazione di una tasca?
ma l'ultimo è un utensile sferico vero?
 
Professione: perito maccanico
Software: Autocad, PTC
Regione: veneto
#13
http://pdf.directindustry.fr/pdf/sandvik-coromant/supplement-102/14460-160033-_321.html
è questa la scheda tecnica dove prendo i parametri di taglio? ma la velocità di taglio consigliata eccede il numero dei giri della macchina.
Per i parametri bisognerebbe avere un'ora di calma per guardare (e mi dispiace, ma non ce l'ho).

Per quanto riguarda la velocità di taglio il risultato che hai ottenuto non eccede il n di giri della macchina in quanto all'inizio del post avevi scritto che il mandrino andava al max a 10000 rpm.... Tu ne hai calcolati 7958 rpm....
 

mignolo

Utente Junior
Professione: studente
Software: vericut
Regione: italia
#19
potete per favore farmi un esempio di come scegliere i parametri di taglio per una sgrossatura di un tasca, sotto queste condizioni:
n=max 10000rpm;
D= 20mm;
velocità di taglio 500 m/min;
utensile coromill 316 a testa sferica;
materiale alluminio 7075;
potenza massima della macchina KW.
Grazie
 
Professione: perito maccanico
Software: Autocad, PTC
Regione: veneto
#20
potete per favore farmi un esempio di come scegliere i parametri di taglio per una sgrossatura di un tasca, sotto queste condizioni:
n=max 10000rpm;
D= 20mm;
velocità di taglio 500 m/min;
utensile coromill 316 a testa sferica;
materiale alluminio 7075;
potenza massima della macchina KW.
Grazie
Se hai fissato la velocità di taglio allora ti ricavi n; da lì entri nella tabella di cui hai messo il link e sotto il grado N, in rapporto al tipo di lavorazione, ti ricavi fz. Fatto ciò dovrai un po' "sbatterti i coglioni" per recuperare il kc di Kronemberg e quando l'avrai trovato applicherai meccanicamente le formule di cui ti hanno dato il link all'inizio, badando di scegliere la tipologia di fresa esatta. A questo punto avrai una stima della potenza necessaria a far la lavorazione.

Ti dirò una cosa: smanettando una decina di minuti ho scoperto che esiste nel sito della sandvik un calcolatore che fa tutte queste: tu gli dai in pasto i dati che ti servono ed esso fa i conti.

E ti dirò un'ultima cosa: se ci son arrivato io a sta cosa che son un vile perito che si occupa di stampaggio a caldo, vuoi non arrivarci tu che sei un futuro ingegnere?... Tradotto: tira fuori i gioielli di famiglia e vedrai che il problema lo risolvi che è uno spettacolo! :biggrin: Ma soprattutto a farlo da solo ci troverai sicuramente MOLTA più soddisfazione che non a mangiare la pappa pronta... E sai perché? Perché sbattendoci "la capa" più e più volte DA SOLO arriverai a capire quello che stai facendo! ed una volta fatto non te lo dimentichi più! Claros?... :finger:
 
Stato
Discussione chiusa ad ulteriori risposte.