Fondo scatola in lamiera con due inclinazioni

arzigogolo

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: INVENTOR PRO 2015, Pro/e w 5.0, Solidworks 2012
Regione: LOMBARDIA
#1
Ciao ragazzi,

sto cercando di realizzare una scatola in lamiera con il fondo inclinato in due direzioni diverse, una secondo l'asse x e l'altra secondo l'asse z, servendomi dei rispettivi lembi laterali o sponde come riferimento, rispetto ai quali, i due lati della lamiera devono essere inclinati.
La scatola si trova all'inizio di un nastro trasportatore, e le due inclinazioni servono per far si che gli oggetti che ci sono dentro, convergano tutti verso l'apertura di uscita che si trova appunto nell'angolo più basso dei quattro lati (in pratica i pezzi vanno giù per gravità grazie al fondo inclinato su due piani, xz e xy).

Ho voluto provare a farlo prima come solido e successivamente convertirlo in lamiera, e infatti il solido l'ho realizzato come volevo.
Il problema nasce quando lo converto in lamiera; come primo passo estrudo il rettangolo che sarà la base della scatola e poi gli sformo il fondo secondo le due direzioni.
Lo svuoto tenendo lo spessore di 1 mm, e per ultimo lo converto in lamiera.

Fatto questo, come passo successivo, con il comando Piega (Bend), seleziono i bordi esterni del fondo, uno per uno, per trasformarli in pieghe, e il problema è proprio questo: una volta selezionato il bordo inferiore della scatola (il lato lungo o corto sono indifferenti), mi appare l'anteprima della piega, ma poi quando confermo con Ok, mi dà errore e non lo fa, e il messaggio è questo: "non è stata trovata alcuna faccia corrispondente".

Premetto che se il fondo è dritto, quindi con gli angoli a 90°, il comando funziona benissimo e mi converte in piega tutti i bordi della scatola, del fondo e delle pareti.

In pratica è il fondo inclinato che gli dà dei problemi.

Sottolineo che il pezzo l'ho provato a realizzare con SolidEdge seguendo sostanzialmente la stessa procedura (ovviamente i comandi sono leggermente diversi nel nome, ma il risultato è lo stesso) e non ho avuto problemi, mi sembra strano che con Inventor (che è il software con il quale mi trovo più a mio agio) debba incontrare queste difficoltà.

Molto probabilmente sono io che sbaglio qualcosa, e volevo appunto chiedere il vostro aiuto per aiutarmi a realizzarlo.

Nell'immagine allegata c'è il pezzo fin dove sono riuscito ad arrivare (cioè prima di usare il comando "Piega (Bend)" che fallisce).
Spero di essere riuscito a spiegarmi, comunque sono qua.

Grazie per l'aiuto. :smile:

scatola.jpg
 
Professione: artigiano
Software: autocad/inventor 2018- 3dsmaX - POWERMILL - MACH3 - ARTCAM ETC... ETC..
Regione: Puglia NARDO'(LE)
#2
mi ha incuriosito la cosa e ci ho provato, ci sono riuscito ma prendendo un po una strada diversa, poiche' il problema, penso sta nel fatto che inventor non sa come gestire le separazioni tra le facce e ti da errore nel comando bend.

ti illustro come ho fatto:

- ho creato il solido come richiesto
- ho copiato il solido in superficie e ho soppresso le lavorazioni del solido
-poi ho creato un schizzo per ogni faccia( proiettando la geometria) e trasformato in faccia. devi stare attento quando ci sono le unioni tra facce non piegato di creare un offset della linea di una piccola distanza(altrimenti da errore)

Se vuoi chiarimenti chiedi.


ti aalego alcune img per chiarire:

scatola1.PNG
scatola2.PNG
scatola3.PNG
 

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#3
E' sempre stato il mio metodo, solo che io "stappo" il solido, cioé elimino la faccia che non serve, taglio gli spigoli con un piccolissimo raccordo,do i raggi giusti in accordo con la regola di spiegatura, e poi ispessisco a "Spessore".

Fatto.
 
Professione: artigiano
Software: autocad/inventor 2018- 3dsmaX - POWERMILL - MACH3 - ARTCAM ETC... ETC..
Regione: Puglia NARDO'(LE)
#4
Ho notato anche un piccolo errore al mio esempio.
Ovvero sarebbe meglio creare il solido impostarlo in un assieme e rendere adattivi la parte in lamiera, in modo tale che al variare del solido varia la parte in lamiera.
Tutto questo per dare senso al parametrico e non geometria fissa
 

arzigogolo

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: INVENTOR PRO 2015, Pro/e w 5.0, Solidworks 2012
Regione: LOMBARDIA
#5
Grazie a tutti e due ragazzi, ci sono quasi riuscito!:smile:

sono riuscito a creare la lamiera con il metodo descritto da rf.infissi, solo che non mi fa lo sviluppo.
Domani guardo meglio e provo ancora.
Ma gli schizzi proiettati su ciascuna delle 6 facce, è come se disegnassi un rettangolo interno offsettato di una distanza qualsiasi, tipo 0.008 mm?
 
Professione: artigiano
Software: autocad/inventor 2018- 3dsmaX - POWERMILL - MACH3 - ARTCAM ETC... ETC..
Regione: Puglia NARDO'(LE)
#6
No l offset deve essere minimo il val della variabile "scarico minimo"(mi pare si chiama vosi)
Guarda l immagine e vedi dove sono arr con l offset,questo perché altrimenti quando sviluppi gli spigoli inferiori si accavallano ed è normale che da errore
 

arzigogolo

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: INVENTOR PRO 2015, Pro/e w 5.0, Solidworks 2012
Regione: LOMBARDIA
#8
[
No l offset deve essere minimo il val della variabile "scarico minimo"(mi pare si chiama vosi)
Guarda l immagine e vedi dove sono arr con l offset,questo perché altrimenti quando sviluppi gli spigoli inferiori si accavallano ed è normale che da errore
Ci sono riuscito! :finger:

Ecco due immagini allegate di come ho fatto. In pratica ho seguito le tue istruzioni alla lettera e, dopo qualche difficoltà, ce l'ho fatta.
E' incredibile perché non pensavo che il comando "faccia" se utilizzato nel modo che mi hai descritto, generasse in automatico i raggi di collegamento tra i lembi ed il fondo della scatola, non l'avevo mai utilizzato in questo modo e per questo scopo, e questo mi fa piacere perché ho imparato una cosa in più.


L'unica cosa che mi lascia un po' "deluso" tra virgolette, e che pensavo che per fare un'oggetto simile ci fosse un modo più diretto e meno arzigogolato per convertire un solido in lamiera, pensavo cioè che ci fossero dei comandi un po' più ad hoc per farlo, senza dover passare attraverso così diverse operazioni.

Inventor è comunque il software che preferisco e che conosco meglio tra Solidworks e Solidedge perché in certe cose è più veloce e versatile, sempre a mio avviso ovviamente, ed è per questo che pensavo che ci fosse un metodo più breve per arrivare a questo risultato.
Infatti con Solid edge, una volta creato il solido, lo si converte in lamiera, e con un comando si creano gli strappi sui 4 angoli della scatola con i quali si può già generare lo sviluppo.
L'ho fatto durante una prova che ho fatto in una ditta, dove mi avevano chiesto di creare questa scatola col fondo inclinato usando appunto solid edge.

In effetti, a parte questa operazione che mi pare si possa realizzare più direttamente, per il resto preferisco Inventor in tutto e per tutto.
Pensi che ci sia qualche altro metodo da utilizzare con Inventor? A me per ora non viene in mente.
Grazie ancora comunque!
 

Allegati