Finestra su lamiera circolare

Filo

Utente Standard
Professione: Perditempo
Software: Inventor2015 ANSYS Fluent Gambit SolidWorks Algor
Regione: Veneto
#1
Come da allegato ho una lamiera circolare sulla quale voglio fare delle finestre. Il taglio logicamente viene fatto prima di piegare la lamiera, mentre come l'ho fatto io il taglio viene fatto dopo e quindi risulta sbagliato. Solitamente in questi caso uso spiega->lavorazione->ripiega, ma qui non funziona.

Ciao grazie

View attachment 35739
 

Allegati

Filo

Utente Standard
Professione: Perditempo
Software: Inventor2015 ANSYS Fluent Gambit SolidWorks Algor
Regione: Veneto
#3
Come ho fatto io il taglio non è corretto perché se fai il modello piatto il taglio non è perpendicolare alla faccia, come invece succede nella realtà.

Ciao grazie
 

Catafratto

Utente Standard
Professione: Disegnatore/progettista
Software: Inventor 2016
Regione: Veneto
#4
Come ho fatto io il taglio non è corretto perché se fai il modello piatto il taglio non è perpendicolare alla faccia, come invece succede nella realtà.

Ciao grazie
Questo è chiaro, ma non capisco cosa non ti funziona con il metodo spiega/taglia/ripiega... Avevo provato quello.
 

Filo

Utente Standard
Professione: Perditempo
Software: Inventor2015 ANSYS Fluent Gambit SolidWorks Algor
Regione: Veneto
#5
Scusami...
Che riferimento stazionario selezioni? Le facce curvate, giustamente, non riesco e selezionarle, mentre se seleziono le altre non mi fa selezionare la piega (anche se faccio seleziona tutte le pieghe)

Grazie
Ciao
 

Catafratto

Utente Standard
Professione: Disegnatore/progettista
Software: Inventor 2016
Regione: Veneto
#6
C'è un pezzettino dritto prima della separazione: seleziono quello, la faccia tangente al cerchio...
 

Filo

Utente Standard
Professione: Perditempo
Software: Inventor2015 ANSYS Fluent Gambit SolidWorks Algor
Regione: Veneto
#7
Che rimbambito che sono!

Ecco cosa succede a prendere in mano disegni vecchi!

Grazie
Ciao
 

Ilario

Utente Senior
Professione: Disegnatore CAD
Software: Inventor, AutoCAD
Regione: E. Romagna
#8
Comunque, tanto per chiarezza e per semplicità i metodi per realizzare lamiere di quel genere in modo corretto e senza spiegare e ripiegare che, a volte, non risulta corretto dal punto di vista progettuale (visto che si ha quasi sempre la necessità di progettare con la lamiera "finita" e non con lo sviluppo) sono diversi.

1. Si può procedere realizzando dapprima una superficie della forma della lamiera pensando (a seconda dei casi) che quella è la superficie interna o esterna della lamiera, con i vari tagli realizzati con intagli di altre superfici per poi eseguire un offset della superficie finale del valore dello spessore lamiera, in modo che tutti risulti corretto e di spessore costante.

2. In alternativa si disegna il profilo nel modo che hai fatto tu (profilo di schizzo + flangia contorno), poi i tagli non si eseguono come delle estrusioni come da tuo disegno, ma con delle rivoluzioni negative (però qui dipende dai casi e dai punti necessari al progetto).
Per quanto riguarda i fori o le asole, invece, il metodo che preferisco è creare un piano tangente alla faccia esterna della lamiera calandrata, pilotata da uno schizzo che mi riporti l'orientamento dell'asse perpendicolare al piano (in pratica schizzo trasversale con una linea coincidente al profilo del perimetro esterno passante per il centro, alla quale vincolerò un piano passante per il funto della linea tangente alla faccia esterna della lamiera), poi disegno il foro sul piano appena generato con le misure necessarie, infine eseguo il comando di "sbalzo" negativo spuntando il flag "inviluppo faccia". Dopodiché gli genero l'asse passante per il piano e coincidente con il punto di schizzo centrale.

Spero di essermi spiegato, in caso vi allego un file con l'esempio.
 

Ilario

Utente Senior
Professione: Disegnatore CAD
Software: Inventor, AutoCAD
Regione: E. Romagna
#9
Vi posto un paio di esempi, poi ovviamente ogni metodo ha i suoi vantaggi/svantaggi e a volte, a seconda dei tagli più o meno complessi da realizzare, il metodo di superficie è l'unico che funziona...
 

Allegati

Filo

Utente Standard
Professione: Perditempo
Software: Inventor2015 ANSYS Fluent Gambit SolidWorks Algor
Regione: Veneto
#10
Premetto che io sono un po' duro... ma non ho capito nulla
...

1. Si può procedere realizzando dapprima una superficie della forma della lamiera pensando (a seconda dei casi) che quella è la superficie interna o esterna della lamiera...
Mi è già oscuro questo primo pezzo, figuriamoci il resto

2. In alternativa si disegna il profilo nel modo che hai fatto tu (profilo di schizzo + flangia contorno), poi i tagli non si eseguono come delle estrusioni come da tuo disegno, ma con delle rivoluzioni negative (però qui dipende dai casi e dai punti necessari al progetto).
Per quanto riguarda i fori o le asole, invece, il metodo che preferisco è creare un piano tangente alla faccia esterna della lamiera calandrata, pilotata da uno schizzo che mi riporti l'orientamento dell'asse perpendicolare al piano (in pratica schizzo trasversale con una linea coincidente al profilo del perimetro esterno passante per il centro, alla quale vincolerò un piano passante per il funto della linea tangente alla faccia esterna della lamiera), poi disegno il foro sul piano appena generato con le misure necessarie, infine eseguo il comando di "sbalzo" negativo spuntando il flag "inviluppo faccia". Dopodiché gli genero l'asse passante per il piano e coincidente con il punto di schizzo centrale.
Devo provare a farlo ma questo forse mi è più chiaro.

Spero di essermi spiegato, in caso vi allego un file con l'esempio.
Se riesci mi sarebbe molto utile, magari per entrambe i metodi.


Giusto per completezza di chi ci legge o leggerà inserisco anche un file dove per realizzare le finestre uso i comandi "spiega" e "ripiega"


EDIT
Hai postato gli esempi mentre scrivevo. Grazie
 

Allegati

Catafratto

Utente Standard
Professione: Disegnatore/progettista
Software: Inventor 2016
Regione: Veneto
#11
In effetti i metodi descritto sono sicuramente più precisi di quanto faccio ora...
Dovrò decidermi a rifare un po' di pezzi standard. :frown:
 

Filo

Utente Standard
Professione: Perditempo
Software: Inventor2015 ANSYS Fluent Gambit SolidWorks Algor
Regione: Veneto
#12
Sinceramente il metedo di superficie mai e poi mai ci sarei arrivato da solo. Sinceramente le superfici non le uso mai!

Ho altre due domande da farti.
Nello schizzo iniziale la quota GapSize da dove la prende?

Nel medoto di superficie come ultima operazione crei gli assi del foro e dell'asola, come mai hai la necessità di creare gli assi?

Questi due file sono stati salvati al volo nella cartella "cose importanti" :redface:

Grazie mille

Ciao
 

Ilario

Utente Senior
Professione: Disegnatore CAD
Software: Inventor, AutoCAD
Regione: E. Romagna
#13
Il metodo di superficie non è farina del mio sacco, l'altro si... è stato il suggerimento di un amico, ma come dicevo prima a volte è l'unico che porta al risultato se il taglio da fare deve rispettare alcune caratteristiche (non è il caso del file postato, quello è solo l'esempio per capire).

Gli assi per i fori e le asole sono necessari in entrambi i casi perchè non essendo fori "reali" cioè con facce parallele, non te li vedrebbe in assieme se gli devi vincolare viti o altro, quindi gli assi diventano necessari per avere un riferimento di vincolo assiale corretto, gli si può mettere anche un punto in corrispondenza asse/piano per poter usare la connessione bullonata volendo...
Il "quando" fare assi e punti nell'albero lavorazioni è arbitrario, non c'è una regola, io tendo a farli subito sotto la lavorazione per tenere ordinato l'albero.

La quota "GapSize" deriva dal metodo di lamiera, ma penso sia un'errore di conversione linguaggio vecchi di Inventor di precedenti installazioni dell'azienda dove sono (poi i template standard e le librerie di stili sono rimaste quelle), ma per te se tutto è corretto dovrebbe corrispondere al parametro "DimensioneGioco" in italiano
 

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#15
C'è un pezzettino dritto prima della separazione: seleziono quello, la faccia tangente al cerchio...
Con la 2014 e sicuramente almeno con la 2013 si può prendere come riferimento stazionario anche la faccia dello spessore stesso, senza andare a creare i famosi "pezzettini dritti" di lunghezza sub millimetrica...
 

Filo

Utente Standard
Professione: Perditempo
Software: Inventor2015 ANSYS Fluent Gambit SolidWorks Algor
Regione: Veneto
#16
Con la 2014 e sicuramente almeno con la 2013 si può prendere come riferimento stazionario anche la faccia dello spessore stesso, senza andare a creare i famosi "pezzettini dritti" di lunghezza sub millimetrica...
Porca miseria è vero!
Solo che era un disegno vecchio e avevo fatto il "pezzettino" per crearmi il modello piatto e lo spiega non funzionava selezionando la faccia

Grazie

Ciao
 

Filo

Utente Standard
Professione: Perditempo
Software: Inventor2015 ANSYS Fluent Gambit SolidWorks Algor
Regione: Veneto
#18
Scusate se abuso della vostra pazienza e conoscenza, e scusate anche se vado un po' OT

Nella parte allegata voglio tagliare attraverso due pieghe in modo dritto.
Mi rendo conto che non mi sono spiegato bene ma spero che la foto chiarisca meglio
Cattura.JPG

Ci sono metodi più intelligenti e soprattutto senza andare a tentativi come ho fatto io?

Grazie
Ciao
 

Allegati

Filo

Utente Standard
Professione: Perditempo
Software: Inventor2015 ANSYS Fluent Gambit SolidWorks Algor
Regione: Veneto
#19
Non è chiara la domanda o non c'è una risposta?

Ciao
Grazie
 

Catafratto

Utente Standard
Professione: Disegnatore/progettista
Software: Inventor 2016
Regione: Veneto
#20
A Ilario: applicato il metodo con le superfici inspessite, grazie delle dritte!

A Filo: non mi viene in mente come aiutarti, sorry...