Fattore k per sviluppi canali a U

triplix

Utente Junior
Professione: responsabile tecnico, disegnatore
Software: inventor
Regione: italia
#1
Forse il titolo non è chiaro, io progetto canali in lamiera che hanno forma a u con un bordo superiore ripiegato all'estrno e ho dei seri problemi con il fattore k.
Fin ora con autocad ho sempre calcolato gli sviluppi dei canali con "carta e penna" ma ora con inventor mi viene difficile.
Ho impostato un valore di fattore k con il quale riesco a eseguire le pieghe a 90° come voglio, ma quando si tratta di eseguire una culla a U (fondo piegato come se fosse mezzo tubo tondo) con pareti verticali e un labbro superiore che esce con una piega a 90° non tornano i conti.
Il mio fondo ad U è simile a mezzo tubo calandrato percio inventor "vuole" un certo tipo di fattore K e i miei bordi piegati a 90° ne richiedono un'altro!
c'è qualcuno che ha gia avuto un problema simile ed è riuscito a risolverlo?

Grazie
Paolo
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#2
Usare tabella di piegatura. Al cambiare del raggio cambia anche K perchè cambia la linea di incrudimento del materiale.
 

triplix

Utente Junior
Professione: responsabile tecnico, disegnatore
Software: inventor
Regione: italia
#3
Usare tabella di piegatura. Al cambiare del raggio cambia anche K perchè cambia la linea di incrudimento del materiale.
Grazie, ho risolto dando una regola per le pieghe da 0 a 180° con fattore K 0.293 e una regola per pieghe con raggio superiore a 20 fino a 200 con fattore K 0.5 .cosi sembra che funzioni.

Paolo
 

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#4
Cosi' ti sei risposto anche allo stesso quesito che avevi postato nella discussione precedente di Christian76. :confused::finger:
Puoi postare un esempio di come hai impostato la regola?
 

triplix

Utente Junior
Professione: responsabile tecnico, disegnatore
Software: inventor
Regione: italia
#5
Lunedì posto esempio di disegno e le formule impostate.
 

triplix

Utente Junior
Professione: responsabile tecnico, disegnatore
Software: inventor
Regione: italia
#6
Allegato c'è un'esempio di quello che costruiamo e per cui serviva questa regola.
Sono canali per coclee, che sono la nostra produzione.
Ho creato una "tabella pieghe sp.3" impostando 2 equazioni personalizzate come in allegato, in cui inserisci un fattore k per le pieghe e uno per la calandratura, poi ho impostato una regola lamiera per il 3mm e come regola spiegatura imposti una "tabella pieghe Sp.3 che hai creato prima.
Ovviamente devi impostare per ogni spessore una regola lamiera con una tabella di phieghe con fattore k calcolato per quello spessore.
Spero di essere stato chiaro

Paolo
 

Allegati

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#7
Allegato c'è un'esempio di quello che costruiamo e per cui serviva questa regola.
Sono canali per coclee, che sono la nostra produzione.
Ho creato una "tabella pieghe sp.3" impostando 2 equazioni personalizzate come in allegato, in cui inserisci un fattore k per le pieghe e uno per la calandratura, poi ho impostato una regola lamiera per il 3mm e come regola spiegatura imposti una "tabella pieghe Sp.3 che hai creato prima.
Ovviamente devi impostare per ogni spessore una regola lamiera con una tabella di phieghe con fattore k calcolato per quello spessore.
Spero di essere stato chiaro

Paolo
Non vedo le equazioni...
 

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#9
Non e' che ci capisca un gran chè, perciò chiedo consiglio::redface:
Come si imposta (sempre che si possa) una regola lamiera dove il fattore K e' uguale a 0.273 per raggi interni da 0 a 10*Spessore, ed e' uguale a 0,5 per raggi interni oltre 20*Spessore.
Questo, perche' difficilmente faro' in piegatrice un raggio di 30 su una lamiera di 3 mm; mentre e' certo che se ho bisogno di un raggio cosi' ampio, usero' la calandra e quindi fattoreK= 0,5...:smile:
 

triplix

Utente Junior
Professione: responsabile tecnico, disegnatore
Software: inventor
Regione: italia
#10
Cosa non è chiaro? l'immagine incollata o la spiegazione?

Comunque credo che quello che ti serva sia una cosa del genere:

ti crei una tua tabella di piega personalizzata in cui imposti:
metodo spiegatura=equazione personalizzata
Tipo di equazione= fattore K
riferimento angolare=quello che serve a te, io ho impostato angolo di apertura

Crei una riga nella tabella sottostante
Nella colonna equazione personalizzata fai doppio clic e ci digiti il tuo valore di 0.273 e nella colonna condizione di ingombro fai doppio clic e ci digiti 0< p < 10 (cioè il p è il valore di raggiointerno come vedi nella legenda)

Non capisco cosa voglia dire il tuo " *spessore "

crei un'altra riga e imposti valore k come 0.5 e come condizione di ingombro metti 20< p < valore massimo a cui potresti arrivare

con queste due equazioni pero hai un buco per i raggi interni che vanno da 10 a 20

Spero che sia chiaro altrimenti sono qua. :finger:

Paolo
 

Peppe

Utente Standard
Professione: Impiegato
Software: inventor
Regione: Emilia Romagna
#11
Cosa non è chiaro? l'immagine incollata o la spiegazione?

Comunque credo che quello che ti serva sia una cosa del genere:

ti crei una tua tabella di piega personalizzata in cui imposti:
metodo spiegatura=equazione personalizzata
Tipo di equazione= fattore K
riferimento angolare=quello che serve a te, io ho impostato angolo di apertura

Crei una riga nella tabella sottostante
Nella colonna equazione personalizzata fai doppio clic e ci digiti il tuo valore di 0.273 e nella colonna condizione di ingombro fai doppio clic e ci digiti 0< p < 10 (cioè il p è il valore di raggiointerno come vedi nella legenda)

Non capisco cosa voglia dire il tuo " *spessore "

crei un'altra riga e imposti valore k come 0.5 e come condizione di ingombro metti 20< p < valore massimo a cui potresti arrivare

con queste due equazioni pero hai un buco per i raggi interni che vanno da 10 a 20

Spero che sia chiaro altrimenti sono qua. :finger:

Paolo
Io ringrazio per la FANTASTICA dritta :finger::finger::finger:
 

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#13
Cosa non è chiaro? l'immagine incollata o la spiegazione?
Semplicemente non mi e' chiaro come fare

Comunque credo che quello che ti serva sia una cosa del genere:

ti crei una tua tabella di piega personalizzata in cui imposti:
metodo spiegatura=equazione personalizzata
Tipo di equazione= fattore K
riferimento angolare=quello che serve a te, io ho impostato angolo di apertura

Crei una riga nella tabella sottostante
Nella colonna equazione personalizzata fai doppio clic e ci digiti il tuo valore di 0.273 e nella colonna condizione di ingombro fai doppio clic e ci digiti 0< p < 10 (cioè il p è il valore di raggiointerno come vedi nella legenda)

Non capisco cosa voglia dire il tuo " *spessore "
Vuol dire che quel valore K deve essere assunto per raggi inferiori a 10 volte lo spessore Cioe' p.es. fino a raggio 30 se ho una lamiera da 3 mm
crei un'altra riga e imposti valore k come 0.5 e come condizione di ingombro metti 20< p < valore massimo a cui potresti arrivare

con queste due equazioni pero hai un buco per i raggi interni che vanno da 10 a 20

Paolo
Se la feature accetta la prima formula= 0< p < 10*Spessore e la seconda formula = 10*Spessore< p < 100000*Spessore (per avere un valore infinito), non dovrei avere nessun buco...
 

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#14
Provato con un profilo come la culla per coclea.
FUNZIONA !!:biggrin:
Grazie della dritta
 

Allegati