Family Table e colori delle parti appartenenti ad essa

Daniele-san

Utente Standard
Professione: Mechanical Design Engineer
Software: ProEngineer/Wildfire/Creo 2.0/Creo 3.0/Creo 4.0
Regione: Marche
#1
Ciao a tutti.
In che modo è possibile assegnare uno o più colori a singole o più parti gestite da una family table?

Grazie
 

tartufon80

Moderatore
Staff Forum
Professione: Volevo fare il tecnico....
Software: Solidworks 2016 SP5, Creo 2.0+PDMLink 10.1 (ricordi)
Regione: Abruzzo
#3

Quoto Dani!

In più, a volte mi è capitato di dover modificare il colore pur avendo a che fare sempre con lo stesso materiale.
Se non ricordo male, su consiglio di Ozzy mi pare (se trovo la discussione te la linko), creo delle feature di unione superficie, a ciascuna delle quali do un colore diverso e poi mi limito a gestirle in famiglia.

Più difficile a dirsi che a farsi!
 

Daniele-san

Utente Standard
Professione: Mechanical Design Engineer
Software: ProEngineer/Wildfire/Creo 2.0/Creo 3.0/Creo 4.0
Regione: Marche
#4
Grazie DANI-3D e tartufon80
Quindi per gestire il global.dmt devo indirizzarlo al posto del appearance.dmt sul config.pro con l'opzione global_appearance_file.
Di conseguenza devo andarmi a creare tutti i colori materiali su "Gestione aspetti" inserendo sul Nome il "nome file" (senza estensione) del materiale che ho in libreria

Se mi confermi quello che ho scritto inizio a fare delle prove altrimenti non ho capito... ;-)
 

tartufon80

Moderatore
Staff Forum
Professione: Volevo fare il tecnico....
Software: Solidworks 2016 SP5, Creo 2.0+PDMLink 10.1 (ricordi)
Regione: Abruzzo
#5
Grazie DANI-3D e tartufon80
Quindi per gestire il global.dmt devo indirizzarlo al posto del appearance.dmt sul config.pro con l'opzione global_appearance_file.
Di conseguenza devo andarmi a creare tutti i colori materiali su "Gestione aspetti" inserendo sul Nome il "nome file" (senza estensione) del materiale che ho in libreria

Se mi confermi quello che ho scritto inizio a fare delle prove altrimenti non ho capito... ;-)
Il colore materiale lo crei all'interno della scheda materiale (scheda Aspetto->Nuovo), poi lo imposti come Default in modo che si "vincola" ad esso, e lo salvi nel global.dmt, che sarà puntato dal config.pro (io faccio così, e mi trovo bene, ma non è detto che sia l'unica strada, anzi...). Infine salvi il materiale.
Poi, una volta presa dimestichezza, potrai creare nuovi aspetti editando il global.dmt. A questo punto ti basterà richiamarli nei nuovi materiali, assegnarli e salvare il materiale.



.....su consiglio di Ozzy mi pare (se trovo la discussione te la linko).....
Trovata!

http://www.cad3d.it/forum1/showthre...instance-family-table&highlight=colori family
 

Daniele-san

Utente Standard
Professione: Mechanical Design Engineer
Software: ProEngineer/Wildfire/Creo 2.0/Creo 3.0/Creo 4.0
Regione: Marche
#6
Ho manetta to un po' in questo modo...
Proprietà del materiale --> Aspetto --> Nuovo
e mi andavo a creare il colore desiderato per esempio per la tipologia di trattamento superficiale es:zincatura gialla
(Nella lista materiali ho diversi materiali es:acciaio zincato giallo, acciaio zincato nero, ecc ecc
Salvo in global.dmt
Assegno come default l'aspetto creato
Chiudo.
Funziona tutto!
Riavvio creo elements...tutto perso!
Dove ho sbagliato?
 

tartufon80

Moderatore
Staff Forum
Professione: Volevo fare il tecnico....
Software: Solidworks 2016 SP5, Creo 2.0+PDMLink 10.1 (ricordi)
Regione: Abruzzo
#7
.....
Assegno come default l'aspetto creato
In questa fase prova a salvare il materiale (in questo modo salvi l'impostazione per cui a quel materiale assegni per default quell'aspetto)
Chiudo.
Funziona tutto!
.....
Prova e facci sapere!
 

Daniele-san

Utente Standard
Professione: Mechanical Design Engineer
Software: ProEngineer/Wildfire/Creo 2.0/Creo 3.0/Creo 4.0
Regione: Marche
#8
ciao tartufon80,
effettivamente salvando come nuovo materiale funzione...
ti fa salvare il nuovo materiale in formato nomematateriale.mtl anziche nomemateriale.mat
la differenza tra i due file è come da file allegati...

il file nomemateriale.mtl non è bello da versi e non molto pratico

ciao
 

Allegati

tartufon80

Moderatore
Staff Forum
Professione: Volevo fare il tecnico....
Software: Solidworks 2016 SP5, Creo 2.0+PDMLink 10.1 (ricordi)
Regione: Abruzzo
#9
ciao tartufon80,
effettivamente salvando come nuovo materiale funzione...
ti fa salvare il nuovo materiale in formato nomematateriale.mtl anziche nomemateriale.mat
la differenza tra i due file è come da file allegati...

il file nomemateriale.mtl non è bello da versi e non molto pratico

ciao
Si, forse il file *.mtl è meno immediato del file *.mat (editati con blocco note), ma ricontrollando i vecchi archivi, ho notato che anche il wf3 salvavo i materiali come *.mtl.

I *.mat dove li trovi?
 

Daniele-san

Utente Standard
Professione: Mechanical Design Engineer
Software: ProEngineer/Wildfire/Creo 2.0/Creo 3.0/Creo 4.0
Regione: Marche
#10
Si, forse il file *.mtl è meno immediato del file *.mat (editati con blocco note), ma ricontrollando i vecchi archivi, ho notato che anche il wf3 salvavo i materiali come *.mtl.

I *.mat dove li trovi?
mano mano che mi servono dei materiali con i colori assegnati me li ripasso e li salvo in .mtl come scritto sopra.
I materiali *.mat li ho trovati in giro per questo forum molti utenti li postano ce ne sono abbastanza.

ciao
 

Daniele-san

Utente Standard
Professione: Mechanical Design Engineer
Software: ProEngineer/Wildfire/Creo 2.0/Creo 3.0/Creo 4.0
Regione: Marche
#12
mano mano che mi servono dei materiali con i colori assegnati me li ripasso e li salvo in .mtl come scritto sopra.
I materiali *.mat li ho trovati in giro per questo forum molti utenti li postano ce ne sono abbastanza.

ciao
sinceramente non ti so dire perchè sono partito sempre da un file .mat e poi mano mano mano che avevo bisogno di materiali copavo ed inccollavo (sostituendo pi i parametri)
E' probabile, ma non ci metterei la mano sul fuoco, che quel tipo di estensione possa derivare da versioni molto vecchie di pro/e
:confused:
comunque funzionano benissimo
 

tartufon80

Moderatore
Staff Forum
Professione: Volevo fare il tecnico....
Software: Solidworks 2016 SP5, Creo 2.0+PDMLink 10.1 (ricordi)
Regione: Abruzzo
#13
sinceramente non ti so dire perchè sono partito sempre da un file .mat e poi mano mano mano che avevo bisogno di materiali copavo ed inccollavo (sostituendo pi i parametri)
E' probabile, ma non ci metterei la mano sul fuoco, che quel tipo di estensione possa derivare da versioni molto vecchie di pro/e
:confused:
comunque funzionano benissimo
Buono a sapersi!
 

painaz

Utente Standard
Professione: ingegnere
Software: proe
Regione: veneto
#14
il formato .mat è il vecchio usato almeno fino alla wildfire I.

In pratica è un file di testo, la cui sintassi è:



MATERIAL STEEL
This file may be edited using available editor.
Just type on the necessary lines appropriate values
after the "=" sign.
Comments are not permitted on
lines containing material properties names.

YOUNG_MODULUS =
POISSON_RATIO =
SHEAR_MODULUS =
MASS_DENSITY = 7.85E-9
THERMAL_EXPANSION_COEFFICIENT =
THERM_EXPANSION_REF_TEMPERATURE =
STRUCTURAL_DAMPING_COEFFICIENT =
STRESS_LIMIT_FOR_TENSION =
STRESS_LIMIT_FOR_COMPRESSION =
STRESS_LIMIT_FOR_SHEAR =
THERMAL_CONDUCTIVITY =
EMISSIVITY =
SPECIFIC_HEAT =

la cosa "noiosa" è fare attenzione alle unità di misura. infatti 7.85E-9 si intendono tonn/mm^3 quando i vecchi proe usavano
il sistema mm-N-s

poichè la massa è "derivata" da proe dalla forza si ha:

F=m.a
m=F/a

dimensionalmente:

m= (N)/(mm/s^2)

m= (kg*m/s^2)/(mm/s^2)

m=kg*m/mm

m= kg*1000, cioè tonnellate.

Il vantaggio è che promechanica di conseguenza da le tensioni in MPa.
 

painaz

Utente Standard
Professione: ingegnere
Software: proe
Regione: veneto
#15
hem, ne approfitto per fare una domanda.

nella mia start part (mmNs) ho settato di default la densità sul valore 7.85E-9. Però quando importo qualcosa proe in automatico
mi propone il valore 1, e devo ogni volta digitare 7.85E-9 per mettere quella dell'acciaio. Se è un pezzo passi, ma se importo assiemi
me lo chiede per ogni singolo componente. C'è qualche trucco per evitare la seccatura? (ovviamente trattasi di vetusto wildfire I)
 
Ultima modifica:

tartufon80

Moderatore
Staff Forum
Professione: Volevo fare il tecnico....
Software: Solidworks 2016 SP5, Creo 2.0+PDMLink 10.1 (ricordi)
Regione: Abruzzo
#16
il formato .mat è il vecchio usato almeno fino alla wildfire I.

In pratica è un file di testo, la cui sintassi è:

.......

Il vantaggio è che promechanica di conseguenza da le tensioni in MPa.

Si ricordo il particolare delle tonnellate su millimetrocubo quando iniziai a lavorare con proe 2001.
Ma non ricordo se i file di materiale erano *.mat, ma a questo punto è sicuro se mi dici che fino a wf1 era così.

Poco dopo passammo alla wf3, ed addio *.mat: creammo una nuova libreria materiali ed ecco svelato l'arcano.

:finger:
 

tartufon80

Moderatore
Staff Forum
Professione: Volevo fare il tecnico....
Software: Solidworks 2016 SP5, Creo 2.0+PDMLink 10.1 (ricordi)
Regione: Abruzzo
#17
hem, ne approfitto per fare una domanda.

nella mia start part (mmNs) ho settato di default la densità sul valore 7.85E-9. Però quando importo qualcosa proe in automatico
mi propone il valore 1, e devo ogni volta digitare 7.85E-9 per mettere quella dell'acciaio. Se è un pezzo passi, ma se importo assiemi
me lo chiede per ogni singolo componente. C'è qualche trucco per evitare la seccatura? (ovviamente trattasi di vetusto wildfire I)
Non ricordo se c'era qualche variabile del config per gestire questa cosa: hai provato a cercare?

Ora lavoro con creo 2, se mi passi il file che importi (ammesso che tu possa) posso provare a simulare la cosa, anche se potrebbe essere un test poco realistico: magari hanno modificato il modo di procedere!
 
Professione: Galoppino
Software: Creo/Windchill/Arbortext
Regione: Svizzera
#18
Quoto Dani!

In più, a volte mi è capitato di dover modificare il colore pur avendo a che fare sempre con lo stesso materiale.
Se non ricordo male, su consiglio di Ozzy mi pare (se trovo la discussione te la linko), creo delle feature di unione superficie, a ciascuna delle quali do un colore diverso e poi mi limito a gestirle in famiglia.

Più difficile a dirsi che a farsi!
Ricordi bene... :wink:
Riposto il link sull'altro metodo senza file dei materiali.
http://www.cad3d.it/forum1/showthread.php?9559-parametro-colore-d-instance-family-table&highlight=colori%20family