• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

famiglie di parti

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#1
Ho fatto le ricerche, ho trovato informazioni ma non quello che Vi chiedo adesso.

E' possibile generare una famiglia di parti da file gia esistenti?
Nel senso ho un file di un cilindro D=20 e L=50 nominato A.par, poi ho una
copia dello stesso file chiamato B.par dove D=30 e L=70 per esempio.
Riesco a collegare sul file A.par una famiglia di parte dove indico il B.par ?

La mia questione è la seguente: per necessità aziendali ho dovuto crearmi con le standard parts delle viti e ricodificare i PAR con dei codici interni.
In famiglia di parti mi sembra non possa aprire il primo file par e dirgli che è sostituibile con una serie di altri file gia generati.

In alternativa in ambiente assembly ci sono gli assiemi alterni dove posso indicare che un componente può essere sostituito con un elenco a mia scelta, ma penso che dovrei salvarmi il template per ogni tipo di configurazione e non so se vale la pena.

Qualcuno si è mai trovato di fronte a un problema simile?

Altra alternativa che pensavo è quella di crermi delle standard parts andando a pescare quelle che gia ho ricodificato. Me le sente, ossia mi sente i codici però me le ricrea in un'altra locazione del server, ossia mi fa una copia dello stesso file da un'altra parte.

Spero che qualcuno mi possa delucidare al riguardo.
ciao
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#2
Lo scopo della famiglia di parti è quella di avere un master che genera tanti figli. Se tu hai già i figli qual'è l'utilità di collegarli ad un ipotetico master ?

Credo che se nella tabella della famiglia indichi il nome file esistente per un figlio, questo sia "collegato" al master. Và da sè che alla prima "rigenerazione" dei figli questo venga sovrascritto.

Di fatto i figli sono collegati al master tramite un copia parte.

Ciao
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#3
si infatti avevo gia presupposto che era cosi...
come dicevo per questioni aziendali e per interfacciare il cad con il gestionale
si sono codificati tutte le standard parts, per cui quando revisiono un progetto o faccio delle modifiche su alcuni particolari devo andare a guardarmi il gestionale per prendere il codice esatto del particolare a commercio.
Volevo appunto crearmi delle librerie di commerciali tipo viterie, che quando clicco per modificarne/sostituirne una mii si apra una finestra dove scegliere con quali sostituire, un pò come succede con le famiglie di parte o assieme
 

bazzy

Utente Standard
Professione: Produttore
Software: Solid Edge
Regione: Toscana
#4
Volevo appunto crearmi delle librerie di commerciali tipo viterie, che quando clicco per modificarne/sostituirne una mii si apra una finestra dove scegliere con quali sostituire, un pò come succede con le famiglie di parte o assieme
...forse dico una cavolata, ma hai provato con la macro standard parts!?
secondo riesci a fare quello che dici
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#5
...forse dico una cavolata, ma hai provato con la macro standard parts!?
secondo riesci a fare quello che dici
si provato, funziona perchè mi tiene i codici e mi da le indicazioni che voglio io, però mi crea un doppione di codici.

Il problema è che non riesco a far sentire il percorso che voglio io dalla configurazione delle standard parts.

Se qualcuno sa delucidarmi meglio al riguardo ben venga.
ciao
 

bazzy

Utente Standard
Professione: Produttore
Software: Solid Edge
Regione: Toscana
#6
si provato, funziona perchè mi tiene i codici e mi da le indicazioni che voglio io, però mi crea un doppione di codici.

Il problema è che non riesco a far sentire il percorso che voglio io dalla configurazione delle standard parts.

Se qualcuno sa delucidarmi meglio al riguardo ben venga.
ciao
...scusa, forse ho anche creato confusione con i nomi.
Io intendo proprio la macro che si trava nella cartella custom di SE almeno dalla mia prima versione (12). Credo di usarla solo io in italia, ma è facile e comoda.

Non vorrei averti confuso con lo standard parts aggiunto recentemente...
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#7
...scusa, forse ho anche creato confusione con i nomi.
Io intendo proprio la macro che si trava nella cartella custom di SE almeno dalla mia prima versione (12). Credo di usarla solo io in italia, ma è facile e comoda.

Non vorrei averti confuso con lo standard parts aggiunto recentemente...
non lo so, questa mi risulta nuova, ho aperto la cartella custom di SE vers. ST e queste sono le macro presenti. Se mi sai dire esattamente qual'è faccio le dovute prove.
ciao
 

Allegati

bazzy

Utente Standard
Professione: Produttore
Software: Solid Edge
Regione: Toscana
#8
non lo so, questa mi risulta nuova, ho aperto la cartella custom di SE vers. ST e queste sono le macro presenti. Se mi sai dire esattamente qual'è faccio le dovute prove.
ciao
...si, scusa, la macro è SElibrary.Exe (mi ero proprio CONFUSO IO!) :biggrin:

guardala, IMHO potrebbe fare al caso tuo.