estrusione spirale

Focus

Moderatore
Staff Forum
Professione: Odio il sitema italiota e gli italioti di professione.
Software: Solid Edge
Regione: Toscana
Secondo me, in una "lavorazione CURVA" il parallelismo esiste solo in una "sezione CURVA", non chiedetemi di approfondire l'argomento perchè mi ritengo un "dislessico cronico", ma se pensate ai passi ed agli angoli d'elica non è difficile arrivarci, tutto IMHO comunque. :finger:

Ciao
 

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
Se l'asse della fresa cilindrica con testa piana passa per l'elica e l'asse del cilindro tornito in modo ortogonale a quest'ultima, si otterrà una sezione uguale alla sezione dell'utensile.
 

whitet

Guest
Se l'asse della fresa cilindrica con testa piana passa per l'elica e l'asse del cilindro tornito in modo ortogonale a quest'ultima, si otterrà una sezione uguale alla sezione dell'utensile.
bella la forma tipo enunciato che hai usato...
enunci una minchiata, ma bella forma. Tranquillo, non è la prima che dici e non sarà l'ultima. :biggrin:
ragiona pure per piani per analizzare lavorazioni solide su percorsi elicoidali.

Questo è il mio ultimo post sull'argomento, se la pensate diversamente ed esprimete un concetto matematico "per opinione", peggio per voi.
Naturalmente scherzo nel commento, è giusto che ognuno scriva come vede lui la cosa ma se per caso vi viene un dubbio, provate a rileggere il post.
perchè è così e come si verifica quella forma è scritto e dimostrato.

buon elicoide a tutti
 
Ultima modifica:
Professione: Lavoro Monotono
Software: "Pala e Picco"
Regione: Piemonte
chiediti invece perchè continui a fare la sweep se è stato dimostrato che la sweep NON é IL COMANDO CORRETTO, è come dire che la rivoluzione sbaglia perchè non fa cubi....
La sweep non dimostra nulla, confonde solo le idee e sposta l'attenzione su altre "problematiche".
No aspetta, è giusto il tuo ragionamento :finger:

Se no l'esempio cosa lo facevo a fare... :smile:
E sono sicuro che il profilo che genera il CAD sia corretto, io ho in mano il pezzo realizzato di fresa e posso dire se non confermare che la geometria è identica a quella del modello 3d di sampom!
Sul fondo si forma un piccolo raggio (circa 0.4), i due piani convessi forse sono leggermente più marcati, ma questo è dovuto all'angolo (anche se piccolissimo) di spoglia dell'utensile.

Basta elimino il comando sweep da Pro|E.... :biggrin:


P.S.: la fresa è da diametro 8 non 7 nel mio esempio... :wink:

Direi che il discorso è chiuso per me...

Ciao
P-H
 

whitet

Guest
No aspetta, è giusto il tuo ragionamento :finger:

Se no l'esempio cosa lo facevo a fare...
E sono sicuro che il profilo che genera il CAD sia corretto, io ho in mano il pezzo realizzato di fresa e posso dire se non confermare che la geometria è identica a quella del modello 3d di sampom!
Sul fondo si forma un piccolo raggio (circa 0.4), i due piani convessi forse sono leggermente più marcati, ma questo è dovuto all'angolo (anche se piccolissimo) di spoglia dell'utensile.

Basta elimino il comando sweep da Pro|E....


P.S.: la fresa è da diametro 8 non 7 nel mio esempio...

Direi che il discorso è chiuso per me...

Ciao
P-H

:finger:
mi son fatto prendere dalla foga :wink:
ciao
 

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
Allego un file step zippato che simula una lavorazione che eseguiamo qua in azienda.
Ho adattato la fresa a candela senza spoglia, raggi a dia.10 mm.
Cosa ne dite ?

whitet, potresti verificare se nella prova da te fatta con ripetizione a 0.1 della fresa x 200 volte, se l'asse di una qualsiasi fresa, risulta normale al piano tangente della superficie cilindrica, passante per il percorso e l'asse della fresa ?

Il pezzo reale lo posseggo, anche se non ancora tagliato, ma appena me lo tagliano, lo metto sotto al proiettore di profili e vediamo cosa salta fuori.
 

Allegati

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
Allego un file step zippato che simula una lavorazione che eseguiamo qua in azienda.
Ho adattato la fresa a candela senza spoglia, raggi a dia.10 mm.
Cosa ne dite ?

whitet, potresti verificare se nella prova da te fatta con ripetizione a 0.1 della fresa x 200 volte, se l'asse di una qualsiasi fresa, risulta normale al piano tangente della superficie cilindrica, passante per il percorso e l'asse della fresa ?

Il pezzo reale lo posseggo, anche se non ancora tagliato, ma appena me lo tagliano, lo metto sotto al proiettore di profili e vediamo cosa salta fuori.
Se l'hai fatto con SWX '09 posteresti il nativo?
Perchè la partenza rettilinea è "conica" e col fondo cilindrico e lo "spigolo ellittico"?
Vorrei vedere come l'hai fatta.. e come la fresi.

Saluti
Marco:smile:
 

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
Se l'hai fatto con SWX '09 posteresti il nativo?
Perchè la partenza rettilinea è "conica" e col fondo cilindrico e lo "spigolo ellittico"?
Vorrei vedere come l'hai fatta.. e come la fresi.

Saluti
Marco:smile:
Mi dispiace ma l'ho cancellato.
Ti allego delle prove fatte.
La conicità è dovuta al fatto che la sezione è fatta in un punto a caso e quindi non sull'asse dell'utensile, dove il gioco di 0.1 nella ripetizione sulla curva, genera quel profilo.
Come ho detto altre volte, whitet sbaglia.
Lo dimostra la geometria, lo dimostra il CAD (a parte certe funzioni non adatte, anche se comode), lo dimostra la realtà.
Poi se lui è convinto di ciò che afferma.....lasciamogli pure la sua convinzione, l'importante è che abbiamo concluso il discorso.
 

Allegati

whitet

Guest
Mi dispiace ma l'ho cancellato.
Ti allego delle prove fatte.
La conicità è dovuta al fatto che la sezione è fatta in un punto a caso e quindi non sull'asse dell'utensile, dove il gioco di 0.1 nella ripetizione sulla curva, genera quel profilo.
Come ho detto altre volte, whitet sbaglia.
Lo dimostra la geometria, lo dimostra il CAD (a parte certe funzioni non adatte, anche se comode), lo dimostra la realtà.
Poi se lui è convinto di ciò che afferma.....lasciamogli pure la sua convinzione, l'importante è che abbiamo concluso il discorso.
:biggrin:

Buon per te MAGO
dimostare che n fori a caso generano un cono è stata la chiave di volta per comprendere il proplema!
Complimenti, una intelligenza davvero sopraffina...
D'altronde avevo già percepito lo spessore quando ti sei messo a parlare di ST o DM...
bravo bravo bravo
grazie grazie grazie

:biggrin:
 
Ultima modifica:

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
Vi mando questi files, con una camma "lavorata" discretizzando il movimento della fresa.
Si nota lo "spanciamento" dovuto al moto rototraslante, evidente sezionando con i 2 piani normali alla traiettoria.
Ho usato proprio il file di Cuba, sostituendo all'estrusione la foratura estrusa dello stesso profilo e ripetendo la funzione sulla curva, in modo analogo. Ho fatto una foratura molto profonda (fino a 5mm dal nocciolo) proprio per esasperare il risultato,

Spiacenti, ma siamo ancora in alto mare....

Buon divertimento!!!
 

Allegati

Ultima modifica:

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
Buon per te MAGO
dimostare che n fori a caso generano un cono è stata la chiave di volta per comprendere il proplema!
Complimenti, una intelligenza davvero sopraffina...
D'altronde avevo già percepito lo spessore quando ti sei messo a parlare di ST o DM...
bravo bravo bravo
grazie grazie grazie
1 a 1 allora, palla al centro.
 
Professione: Lavoro Monotono
Software: "Pala e Picco"
Regione: Piemonte
Mi dispiace ma l'ho cancellato.
Ti allego delle prove fatte.
La conicità è dovuta al fatto che la sezione è fatta in un punto a caso e quindi non sull'asse dell'utensile, dove il gioco di 0.1 nella ripetizione sulla curva, genera quel profilo.
Come ho detto altre volte, whitet sbaglia.
Lo dimostra la geometria, lo dimostra il CAD (a parte certe funzioni non adatte, anche se comode), lo dimostra la realtà.
Poi se lui è convinto di ciò che afferma.....lasciamogli pure la sua convinzione, l'importante è che abbiamo concluso il discorso.
Allora devo rottamare la fresa a 5 assi con cui ho fatto il provino... :biggrin:

Provate a fare questa prova se fattibile, prendendo come partenza sempre il mio provino, poi basta perchè ne ho le elicoidi piene... :biggrin:
Entrata in lineare come descritto sopra per 10mm con fresa da diametro 8mm e profondità 5mm, spostamento di 1mm della fresa verso destra, inizio della rotazione di 370° (non 360°!) e via a finire sempre in lineare per altri 10mm...

Ditemi cosa succede...

Ciao
P-H
 

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
Vi mando questi files, con una camma "lavorata" discretizzando il movimento della fresa.
Si nota lo "spanciamento" dovuto al moto rototraslante, evidente sezionando con i 2 piani normali alla traiettoria.
Ho usato proprio il file di Cuba, sostituendo all'estrusione la foratura estrusa dello stesso profilo e ripetendo la funzione sulla curva, in modo analogo. Ho fatto una foratura molto profonda (fino a 5mm dal nocciolo) proprio per esasperare il risultato,

Spiacenti, ma siamo ancora in alto mare....

Buon divertimento!!!
E' sbagliato.
E' chiaro che viene fuori quel profilo con uno step di 1 mm.
Prova a fare lo step a 0.5, poi a 0.1 e alla fine se ci riesci a 0.01 (senza cambiare nessun altro parametro) e vedrai che la sagoma tende a raddrizzarsi.
Continuate a fare una simulazione, mentre nella realtà l'utensile lavora sempre, quindi il comando deve essere quello che ho postato nella sfida di cacciatorino.
 

Focus

Moderatore
Staff Forum
Professione: Odio il sitema italiota e gli italioti di professione.
Software: Solid Edge
Regione: Toscana
Allora devo rottamare la fresa a 5 assi con cui ho fatto il provino... :biggrin:

Provate a fare questa prova se fattibile, prendendo come partenza sempre il mio provino, poi basta perchè ne ho le elicoidi piene... :biggrin:
Entrata in lineare come descritto sopra per 10mm con fresa da diametro 8mm e profondità 5mm, spostamento di 1mm della fresa verso destra, inizio della rotazione di 370° (non 360°!) e via a finire sempre in lineare per altri 10mm...

Ditemi cosa succede...

Ciao
P-H
Tira via la fresa.........:D
 
Professione: Lavoro Monotono
Software: "Pala e Picco"
Regione: Piemonte
Preparation-h cattivone, di la verità, non sai mettere in asse una fresa e basta usare photoshop per aver ragione!!
http://www.cad3d.it/forum1/attachment.php?attachmentid=8018&d=1237484392
prima giri la fresa a destra...poi a sinistra..poi tagli il provino non in asse. Dillo che remi contro la realtà!!!
che diamine, se no cuba ci insegna a tutti come fare fori conici vicini vicini!! Li enuncia pure!!!
Scrivo stupidaggini perchè sono stupido, la coerenza ha il suo prezzo! :smile:
Sono scarso in Photoshop :biggrin: (che poi non ho nemmeno, uso al massimo GIMP!) però credo che le foto parlino da sole, nessun trucco, l'errore di simmetria della fresa è nell'ordine dei 2 centesimi, credo che non influiscano affatto nella creazione del pezzo... La sezione come detto è spostata leggermente perchè avevo fresato il pezzo per vedere la cava in sezione, però avevo fatto la fresatura troppo stretta e ho dovuto riprenderla, ma anche in questo caso non penso che influisca nella riuscita del pezzo... al massimo possono variare leggermente le misure della larghezza della sezione...
Non credo che ci siano altre spiegazioni, mo vi mando il pezzo da vedere così vi togliete tutti i dubbi!!!!! :finger:

Ciao
P-H
 

whitet

Guest
Sono scarso in Photoshop :biggrin: (che poi non ho nemmeno, uso al massimo GIMP!) però credo che le foto parlino da sole, nessun trucco, l'errore di simmetria della fresa è nell'ordine dei 2 centesimi, credo che non influiscano affatto nella creazione del pezzo... La sezione come detto è spostata leggermente perchè avevo fresato il pezzo per vedere la cava in sezione, però avevo fatto la fresatura troppo stretta e ho dovuto riprenderla, ma anche in questo caso non penso che influisca nella riuscita del pezzo... al massimo possono variare leggermente le misure della larghezza della sezione...
Non credo che ci siano altre spiegazioni, mo vi mando il pezzo da vedere così vi togliete tutti i dubbi!!!!! :finger:

Ciao
P-H
hai quotato troppo in fretta :)
un errore sull'inclinazione dell'asse può al massimo ampliare un lato e diminuire l'atro, come inclinazione intendo :wink:
 
Ultima modifica:
Professione: Lavoro Monotono
Software: "Pala e Picco"
Regione: Piemonte
hai quotato troppo in fretta :)
un errore sull'inclinazione dell'asse può al massimo ampliare un lato e diminuire l'atro, come inclinazione intendo :wink:
Bhe stiamo parlando di 2 minuscoli centesimi... leggasi 0.02... :wink:
Quindi anche se uno o l'altro lato siano più o meno uguali questo errore sicuramente non andrà ad influire più di tanto sul risultato finale, al CAD è facilissimo mettere la sezione perfettamente allineata all'asse... ma in macchina i centesimi a volte se ne vanno, metti anche solo perchè la fresa non taglia più perfettamente, le vibrazioni, ecc... :finger:

Ciao
P-H
 

stevie

Utente Standard
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Solidedge, Cosmos
Regione: Lombardia
Confermo per esperienza professionale che il risultato di una lavorazione di fresatura elicoidale sia essa realizzata su tornio motorizzato o fresatrice+tavola girevole non da origine alle aberrazioni geometriche presenti nei cad qui mostrate. A conferma di ciò vi propongo l'esempio delle viti senza fine fresate, che si accoppiano perfettamente con le rispettive corone dentate secondo il passo modulare. Se la lavorazione di fresatura elicoidale fosse soggetta alle problematiche descritte da alcuni (concavità, convessità, profili curvilinei) esse sicuramente sarebbero inutilizzabili.
 

whitet

Guest
Confermo per esperienza professionale che il risultato di una lavorazione di fresatura elicoidale sia essa realizzata su tornio motorizzato o fresatrice+tavola girevole non da origine alle aberrazioni geometriche presenti nei cad qui mostrate. A conferma di ciò vi propongo l'esempio delle viti senza fine fresate, che si accoppiano perfettamente con le rispettive corone dentate secondo il passo modulare. Se la lavorazione di fresatura elicoidale fosse soggetta alle problematiche descritte da alcuni (concavità, convessità, profili curvilinei) esse sicuramente sarebbero inutilizzabili.
ciao
premesso che qui www.gildemeister.com mi hanno detto che questo "effetto" è riconosciuto, dici che di torni e fresate se ne intendono?
se hai letto la discussione, come immagino, avrai anche letto che le dimensioni e il passo sono fondamentali per poter vedere o misurare un effetto di questo tipo. Quindi ti chiedo cortesemente, prima di dire che queste cose non possono succedere, di postare i valori dimensionali dei particolari che dici. Potrebe essere,come è successo ad altri, che con i tuoi particolari questa "aberrazione" non sia visibile.
giusto per fare un esempio, ti posto le dimensioni dell esempio di Tarkus
Ø 50
Passo= 20
Profondita'=8
Realizzata con fresotto di Ø 8
in questo caso "l''errore" è di 0.074mm, con utensile senza nessun minimo raccordo e senza vibrazioni.
Io dico, a occhio questa volta, che una vite senza fine ha un passo più corto e profondità meno marcate. Se a questo aggiungi che l'utensile non è, correggimi se sbaglio, una fresa a candela perfetta, probabilmente stai paragonando due cose che non sono poi così uguali....
il lato di una vite senza fine è un evolvente, non una cava a lati paralleli....
se usi un creatore, la lavorazione è differente e cambia tutto.
posta le dimensioni e la tecnica che utilizzi, così verifichiamo.
diversamente non serve a nulla :finger:

ps: e meno male che avevo detto "ultimo post" :)
 
Ultima modifica: