Estrarre l'asse teorico di un tubo

gargiun

Utente Junior
Professione: Sky-men
Software: Sciolina
Regione: Lombardia
#1
Buongiorno a tutti,
Sapreste indicarmi qualè il metodo più veloce per estrarre l'asse di un tubo, (ovviamente il tubo e complesso e non sembra che ug riesca ad estrarre in automatico le curve di centro).
Ringrazio anticipatamente . :smile:
Bye. :
 

terzi88

Utente Junior
Professione: progettazione settore elettrodomestici
Software: NX7.5 (7.5.5.4)
Regione: reggio emilia
#2
ciao, ma nx3*6 significa ke usi ug18?? :smile:
dai a parte le battute, come l'hai creato il tubo se non hai l'asse di centro??....solitamente il comando tubo richiede proprio quello come percorso per creare la feature....
ci spieghi meglio??....
 

gargiun

Utente Junior
Professione: Sky-men
Software: Sciolina
Regione: Lombardia
#3
Ciao Terzi88

HTML:
ciao, ma nx3*6 significa ke usi ug18??
La 18 è stata sicuramente una delle migliori versioni che la unigraphics abbia sviluppato. :wink:

Il problema nasce dalle matematiche importate (generalmente da Catia V4) in in alcuni casi abbiamo la necessità di ricostruire l'asse di questi tubi (pipe) per modificarne la posizione e l'andamento nello spazio.
 

UGoverALL

Guest
#4
Ci sono svariati problemi...
Il primo è che Catia V4 tratta i "cilindri" non come entità canoniche durante l'export.
Il secondo è che non esiste un comando "follow duct"...

Non ci sono miracoli:
- Creati dei cerchi all'inizio e fine dei tratti rettilinei
- Congiungi i vari cerchi
- usa la Bridge per unire i tratti rettilinei

recentemente abbiamo scritto un "custom" per Fiat che fa più o meno quello che chiedi tu... a partire da un tubo trova le intersezioni teoriche degli assi, mette giù in forma tabellare i punti e li grafica in 3D.
Quindi, si può fare e automatizzare, il problema è se vi conviene o meno farlo...

Suggerimento finale (sempre derivante dall'esperienza in Fiat sulla piattaforma 194, la Croma): perchè in V4 non create solo gli assi dei tubi, li passate in NX come Wireframe e in NX costruite i tubi?

Ciao,
UoA
 

gargiun

Utente Junior
Professione: Sky-men
Software: Sciolina
Regione: Lombardia
#5
Ciao Uoa,
Grazie per i tuo preziosi interventi, il metodo da te suggerito è esattamente quello da noi applicato, ma non di certo automatico e veloce, in alcuni casi dove i pipe sono appoggiati a delle superfici 3d la loro forma non è una primitiva (line cerchi ecc. ) ne una derivata, si deve quindi ottenere una sequenza di piani su cui sezionare il pipe e da questi ottenere i vari cerchi per poi infilare le spline e così via, queste semplici operazioni , ripetute per x più volte sono di certo una seccatura, da qui e nata la mia domanda se esistesse un metodo più veloce per ottenere lo stesso risultato.
Fortunatamente non eseguiamo ripetutamente questo tipo di attività altrimenti saremmo rovinati se non avessimo (come da te descritto) una routine che risolva in modo rapido il problema.
Anni fa eravamo più propensi a dedicare del tempo per la costruzione di macro atte a risolvere soluzioni di questo tipo, ma è altresì noto che le macro funzionano solo per la Versione su cui vengono generate, ed a volte il dispendio di tempo per la creazione della macro non giustifica l'effettivo recupero di tempo dedicato all'ottimizzazione.

Speriamo che alla Siemens capiscano che a volte servono di più piccole funzioni che migliorano il lavoro e fanno guadagnare del prezioso tempo , pittosto che rivoluzionare l'intero sistema per giungere alla conclusione che così e più intuitivo e carino: MA! :cool:
Non condivido l'idea che un sistema debba essere perforza semplice da utilizzare, prediligo pittosto una più ricca istruzione su di esso (come avveniva anni fa) fornedo all'utente un programma che risolve velocemte quanto da lui richiesto, senza troppi sfonzoli come ormai è di consuetudine notare in un qualsiasi Sw.
 

UGoverALL

Guest
#6
Ciao Uoa,
Grazie per i tuo preziosi interventi, il metodo da te suggerito è esattamente quello da noi applicato, ma non di certo automatico e veloce, in alcuni casi dove i pipe sono appoggiati a delle superfici 3d la loro forma non è una primitiva (line cerchi ecc. ) ne una derivata, si deve quindi ottenere una sequenza di piani su cui sezionare il pipe e da questi ottenere i vari cerchi per poi infilare le spline e così via, queste semplici operazioni , ripetute per x più volte sono di certo una seccatura, da qui e nata la mia domanda se esistesse un metodo più veloce per ottenere lo stesso risultato.
Fortunatamente non eseguiamo ripetutamente questo tipo di attività altrimenti saremmo rovinati se non avessimo (come da te descritto) una routine che risolva in modo rapido il problema.
Anni fa eravamo più propensi a dedicare del tempo per la costruzione di macro atte a risolvere soluzioni di questo tipo, ma è altresì noto che le macro funzionano solo per la Versione su cui vengono generate, ed a volte il dispendio di tempo per la creazione della macro non giustifica l'effettivo recupero di tempo dedicato all'ottimizzazione.

Speriamo che alla Siemens capiscano che a volte servono di più piccole funzioni che migliorano il lavoro e fanno guadagnare del prezioso tempo , pittosto che rivoluzionare l'intero sistema per giungere alla conclusione che così e più intuitivo e carino: MA! :cool:
Non condivido l'idea che un sistema debba essere perforza semplice da utilizzare, prediligo pittosto una più ricca istruzione su di esso (come avveniva anni fa) fornedo all'utente un programma che risolve velocemte quanto da lui richiesto, senza troppi sfonzoli come ormai è di consuetudine notare in un qualsiasi Sw.
Il problema principale è che le tue superfici arrivano da una conversione...
Sono d'accordo con te sui custom e macro varie... io cerco, ove possibile di evitare di consigliarli... purtroppo, spesso, i clienti non mi stanno a sentire.

Sul training: sfondi una porta aperta... stiamo facendo formazione ad una azienda in questo periodo: da zero pretendono di essere operativi in 5 giorni (2 di training + 3 di pilota... sigh :frown:)
 

oTToLeoP

Guest
#7
Buongiorno a tutti,
Sapreste indicarmi qualè il metodo più veloce per estrarre l'asse di un tubo, (ovviamente il tubo e complesso e non sembra che ug riesca ad estrarre in automatico le curve di centro).
Ringrazio anticipatamente . :smile:
Bye. :
.. provo a dire la mia ... non puoi fare una bondary curve sulla superficie e fare un offset di questa del valore del raggio?

es:
http://www.omnicad.com/video/cut.swf
 

beppino

Utente Standard
Professione: ... faccio cose ... troppe per farle bene ...
Software: NX12
Regione: Piemonte, nèè...
#8
.. provo a dire la mia ... non puoi fare una bondary curve sulla superficie e fare un offset di questa del valore del raggio?

es:
http://www.omnicad.com/video/cut.swf
Tradotto in linguaggio NX:

- Extract Isocline Curve di tutto il tubo.
- Ruled, oppure Trough curves, tra le 2 curve risultanti.
- Offset Curve in Face, del bordo superficie, del valore raggio tubo.

La curva che ottieni è l'asse del tubo.
 

gargiun

Utente Junior
Professione: Sky-men
Software: Sciolina
Regione: Lombardia
#9
Scussate , il lavoro mi ha rapito in questi ultimi giorni. :tongue:

Vi ringrazio per i consigli , questi si applicano alla perfezione quando l'elemento è un pipe , mentre quando il sistema non lo riconosce come tale (come scritto da UoA) diventa difficoltoso seguirli dato che l'estazione della curva non è su un quadrante del tubo e di conseguenza non si conosce la posizione del centro tubo per eseguire l'offset.
Si possono usare i due metodi in contemporanea, cioè: estrarre una isocline (curva isoparametrca del tubo) creare un cerchio
sull'estremità della sup. che definisce il tubo ed infine creare un vettore che parte dall'intersezione tra il cerchio costruito e la curva estratta e finisce al centro del cerchio stesso, in questo modo abbiamo a disposizione la direzione su cui applicare l'offset della curva estratta per ottenerne l'asse.

Che dire Grazie mille a tutti.

Cologo l'occasione per Augurarvi Buon Natale ed un Felice Anno Nuovo
 

beppino

Utente Standard
Professione: ... faccio cose ... troppe per farle bene ...
Software: NX12
Regione: Piemonte, nèè...
#10
Scussate , il lavoro mi ha rapito in questi ultimi giorni. :tongue:

Vi ringrazio per i consigli , questi si applicano alla perfezione quando l'elemento è un pipe , mentre quando il sistema non lo riconosce come tale (come scritto da UoA) diventa difficoltoso seguirli dato che l'estazione della curva non è su un quadrante del tubo e di conseguenza non si conosce la posizione del centro tubo per eseguire l'offset.
Si possono usare i due metodi in contemporanea, cioè: estrarre una isocline (curva isoparametrca del tubo) creare un cerchio
sull'estremità della sup. che definisce il tubo ed infine creare un vettore che parte dall'intersezione tra il cerchio costruito e la curva estratta e finisce al centro del cerchio stesso, in questo modo abbiamo a disposizione la direzione su cui applicare l'offset della curva estratta per ottenerne l'asse.

Che dire Grazie mille a tutti.

Cologo l'occasione per Augurarvi Buon Natale ed un Felice Anno Nuovo
Non è necessario sia un pipe.
Le Isocline sono 2 per un tubo, e non sono le isoparametriche, ma le curve di proiezione lungo un asse.
E' l'Offset Curve in Face (faccia che è la rullata tra le 2 isoclines), che ti da la direzione corretta dell'offset per trovare l'asse.

Ciao.
 

gargiun

Utente Junior
Professione: Sky-men
Software: Sciolina
Regione: Lombardia
#11
HTML:
Le Isocline sono 2 per un tubo, e non sono le isoparametriche, ma le curve di proiezione lungo un asse
Hai perfettamente ragione il termine isoparametrica legato alla isocline l'ho usato impropriamente, volovo solo far capire che la curva estratta doveva avere la stessa direzione dell'asse .
Per quanto riguarda il comando offset in face non l'ho mai usato :frown: lo proverò sicuramente e non mancherò ad una eventuale risposta in merito.

Bye.
 

bg1970

Utente poco attivo
Professione: progettazione automotive
Software: Unigraphics nx5
Regione: Lombardia
#12
il metodo delle isocline funziona solo se la direzione di estrazione delle isocline e' normale alla direzione del tubo, o con tubi semplici, ammettiamo di trovarci tubi con andamnenti o curvature complicate...
io dopo vari ragionamenti e metodi apprissimativi ho trovato un metodo direi alquanto preciso, al poto delle isocline mi estraggo sul pipe o cilindro due isoparametrice nella direzione dell'asse , su queste costruisco due pipe dello stesso diametro del tubo ,le interseco tra loro e il risultato al centro del tube e' l'asse preciso preciso.