Errori nei vincoli dell'assieme.

russotto

Utente Junior
Professione: progettista
Software: inventor - autocad - solid edge
Regione: piemonte
#1
:36_1_4:Buongiorno a tutti,
ho un problema con un assieme; si tratta di una macchina con tre slitte che possono muoversi in X, Y e Z. Il movimento è generato da cilindri idraulici.
Nell'assieme ho montato i cilindri in modalità con l'opzione "flessibile" ed il vincolo della corsa con l'opzione "minimo - massimo". L'assieme, composto da un'infinità di componenti tra viti, spine, sensori e accessori di vario genere, è molto complesso ed ad un certo punto ha cominciato a darmi problemi sulle rappresentazioni di posizione. Ho provato a sopprimere tutti i vincoli e adesso li sto riattivando uno per volta, per ricercare quello che generava i problemi. Ma ora sono al punto che, con pochissimi vincoli e apparentemente senza alcuna ragione, Inventor mi restituisce un errore su di un vincolo. Io lo sopprimo ed il programma me lo restituisce su di un altro vincolo. Questo è il tipico comportamento che hanno i cad quando da qualche parte c'è un vincolo che, indirettamente, rende incompatibili altri vincoli. Ma ora con quei pochi vincoli che ho inserito non dovrebbe succedere. L'ultima volta ho risolto ricostruendo l'assieme. Qualcuno sa dirme se c'è un'alternativa a questa drammatica opzione?
Lo chiedo perché quel numerino che compare nella prima delle due caselle in basso a sinistra (numero totale di ricorrenze nell'assieme) dice 1572! AIUTO!
 

MauroM

Utente Standard
Professione: mah!
Software: Inv + SW(purtroppo)
Regione: .
#2
ci sono componenti fissati oltre a quello di base? ci sono parti adattive? provare a togliere la flessibilità?
 

russotto

Utente Junior
Professione: progettista
Software: inventor - autocad - solid edge
Regione: piemonte
#3
Nessun componente fissato ne parte adattiva. Per quel che riguarda la flessibilità ci ho provato ma non è cambiato nulla. Poco fa ho provato a svincolare completamente uno dei cilindri e appena ripristinato il primo vincolo mi ha dato subito errore. Tra l'altro l'errore era relativo ad un vincolo dell'assieme del cilindro (quindi è andato in errore un vincolo di un sottoassieme)
In inventor non c'è un comando tipo il caro vecchio Purge di Autocad?
 

russotto

Utente Junior
Professione: progettista
Software: inventor - autocad - solid edge
Regione: piemonte
#5
A quanto ne so dovrebbe esserci il più recente. Nella finestra informazioi su Inventor c'è scritto Build: 219, Release: 2012 SP2
 

stefanobruno

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione caotica e notturna e Seguace Anonimo di Shiren :)
Software: Inventor 2016 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino
Regione: Piemonte,Torino
#6
In inventor non c'è un comando tipo il caro vecchio Purge di Autocad?
No.
Comunque il tuo problema di base deriva proprio dalla labilità di tutto l' assieme.
Se mancano i vincoli, il sistema ci mette molto tempo a capire come muoversi.
L' ho già scritto altre volte, tutto deve essere vincolato, io vincolo anche le rondelle sotto alle viti e vincolo le viti stesse tra di loro ( intendo non solo perno/foro ma anche un vincolo piano/piano tra viti congruenti, in modo che non possano ruotare liberamente )
E' sicuramente una rottura di zebedei ma è la base per non avere problemi.
Procedendo con razionalità e costanza si fa abbastanza in fretta, fondamentale è l' uso del comando " copia componenti ".
Secondo me è anche assolutamente da evitare l' uso degli imate, comodissimi ma generatori di problemi quando gli assiemi si fanno pesanti.
Il cilindro flessibile che genera l' errore, pur essendo ben vincolato, è un classico, a volte si risolve togliendo il vincolo " testone " e mettendone un altro equivalente su una parte diversa.
Da non sottovalutare che alcuni modelli scaricati dal sito del fornitore sono/erano storti con quello che ne consegue.

Mi sono accorto che ti avevo già scritto le stesse cose nell' altra discussione che hai ripreso, si direbbe che non ti ha aiutato più di tanto, mi spiace.
Dall' altra parte scrivi che hai ricostruito tutto, è servito ?
 
Ultima modifica:

russotto

Utente Junior
Professione: progettista
Software: inventor - autocad - solid edge
Regione: piemonte
#7
Concordo con tutto quello che hai scritto. A cominciare dal fatto di vincolare tutto. Il problema è che ho già fatto così. Mi era già capitato con una macchina pressochè identica a questa (anzi la macchina dalla quale questa deriva) e anche quella volta avevo aperto una discussione (chiedo venia per non averla riutilizzata, me ne ero completamente dimenticato).
In quel caso la soluzione è stata rimontare tutto. Questa volta volevo simulare un montaggio da zero sopprimento tutti i vincoli e riattivandoli uno ad uno fino a trovare quello che generava il contrasto.