• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

email del rivenditore

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#1
Ho ricevuto una email dal mio rivenditore in cui mi dicono che d'ora in poi ogni volta che spostero' una licenza da un pc all'altro dovro' mandare un fax con i vecchi e nuovi ID, e in cui mi impegno solennemente a non riutilizzare la vecchia licenza (apporre timbro e firma). L'avete ricevuta anche voi?

Tre considerazioni:

1) Perche' si comportano come il fisco italiano, cioe' presupponendo che tutti gli utenti siano ladri fino a prova contraria? Non si rendono conto che cosi' rendono la gente maldisposta verso il prodotto?

2) Pensavo SolidEdge fosse un software di "Office Automation", non di "Burocracy Generation", chissa' se gli potro' fatturare il tempo richiesto per inviare il documento.

3) Ma perche' mi vengono a chiedere una cosa che sanno gia' benissimo tramite il loro gestore di licenze web? Se io ci posso accedere, immagino ci potranno accedere anche loro...
 

Leso

Utente Standard
Professione: Ufficiale tecnico
Software: Solid Edge ST9
Regione: Veneto
#2
Sono pienamente d'accordo con te. Credo che questa gestione delle licenze non sia molto comoda nè per noi ma credo nemmeno per i rivenditori. Secondo me si complicano la vita in maniera incredibile per niente. Hai messo sta roba che con le licenze pirata incasini i file? Mi sembra un più che valido deterrente! Basta e avanza.
E comunque per il momento non mi è arrivata nessuna email. Mi sa che la danno solo agli utenti cattivi :biggrin:
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#3
Mi sa che la danno solo agli utenti cattivi :biggrin:
Ti assicuro che sono buonissimo!:smile:

Il problema e' che questi prendono tutto come critiche invece che come suggerimenti, tipo come quando segnali dei malfunzionamenti (prima negano, poi dicono che e' colpa tua che non lo sai usaer, poi forse alla fine ma molto tardi... si e' vero e' un bug...)
 

Oldwarper

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Solidworks, Cimatron IT, Cimatron E, Rhino, AutoCAD, Logopress, Solidcam
Regione: Emilia Romagna
#4
Mi sa che la danno solo agli utenti cattivi
Eeehhh, caccia, caccia...
Lo vedi cosa succede ad usare la "concorrenza"...??? :biggrin::biggrin::tongue:

La prossima volta che nominerai "Catia", anche se e' il nome di una tua amica, ti vedrai 3 hummer neri, con i vetri neri, dai quali scenderanno gente in giacca e cravatta e occhialoni a specchio... Ma non saranno i Blues Brothers...:cool:
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#5
Eeehhh, caccia, caccia...
Lo vedi cosa succede a provare ad usare la "concorrenza"...??? :biggrin::biggrin::tongue:
Se si potesse avere il livello qualitativo di SE e il livello di assistenza e "gadgets" di swx.... :biggrin:
 

zeigs

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Solid Edge
Regione: Emilia-Romagna
#6
vedo che l'Ufficio Complicazione Affari Semplici lavora a pieno ritmo anche in Ziemenz, non solo da me

per vecchia licenza intendono il vecchio file di licenza, immagino

comunque sul sito rimangono TUTTI i pc che vengono registrati nel tempo e in cui nel tempo vengono attivate le varie licenze... fa anche da storico, in effetti non ha alcun senso. non posso nemmeno attivare temporaneamente un pc giusto per scaricare una licenza prima di rimetterla al suo posto senza che ne rimanga traccia, non vedo il motivo di questo fax... figurati che bisogna registrare sempre lo stesso pc ogni volta che lo formatto!
per inciso, ci sono sistemi peggiori, ma si danno da fare

e poi dopo il giuramento pretendono anche lo ius prime nocti? :biggrin:
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#7
in ditta abbiamo ricevuto una lettera, dove sottolineavano che erano state create diverse macchine e che si preoccupavano che generassimo licenze a go go. Ho chiamato subito il rivenditore ed ho chiesto info...mi ha detto che la siemens li ha mandati a molte persone.

Ho chiesto come posso fare se con 3 licenze, se dopo 1 anno di lavoro sono costretto a riformattare ed reinstallare XP su 3 pc a fare in modo di tenere lo stesso ID dell'HD.

Ho visto che ci sono programmi che possono rieditare il nr seriale dell'HD. Io li ho provati ma non mi funzionano. Neanche da DOS e come amministratore.

Se si potesse fare la gente si generebbe 1 licenza e la userebbe su 10 pc o se la porterebbe a casa.

La siemens deve dare la possibilità alla gente di lavorare. Gia se non tornano indietro con la ST3 che funzionerà solo su vista e 7 secondo me perderanno una montagna di clienti.

Se cercano di legare le mani alle persone devono stare attenti, altri cad paragonabili a solid edge ce ne sono e la gente al giorno d'oggi vedo che non si fa problemi a cambiare, tanto ormai con i formati di interscambio si fa di tutto.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#8
Ho chiesto come posso fare se con 3 licenze, se dopo 1 anno di lavoro sono costretto a riformattare ed reinstallare XP su 3 pc a fare in modo di tenere lo stesso ID dell'HD.

Ho visto che ci sono programmi che possono rieditare il nr seriale dell'HD. Io li ho provati ma non mi funzionano. Neanche da DOS e come amministratore.

Sei sicuro? Io ho appena formattato la workstation e il programma ha funzionato benissimo, quello che uso io si chiama "volumeid", scritto da Mark Russinovich.



Se cercano di legare le mani alle persone devono stare attenti, altri cad paragonabili a solid edge ce ne sono e la gente al giorno d'oggi vedo che non si fa problemi a cambiare, tanto ormai con i formati di interscambio si fa di tutto.
Anche gli altri non e' che siano tanto meglio, ormai la chiave hardware non te la da piu' nessuno, anche se con i cad che hanno la licenza calcolata sulla scheda di rete si puo' arrivare quasi alla stessa facilita' di spostamento della licenza, usando una scheda di rete removibile (tipo usb2lan oppure forse anche una chiave wireless usb).
Un discorso invece meritorio secondo me e' quello di swx: ogni licenza la puoi installare su due computer , ad esempio il fisso ed il portatile, a patto di usarne solo uno alla volta ovviamente. Forse anche con Inventor si puo' fare ma non ne sono sicuro.
 

stefanobruno

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione caotica e notturna e Seguace Anonimo di Shiren :)
Software: Inventor 2016 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino
Regione: Piemonte,Torino
#9
Forse anche con Inventor si puo' fare ma non ne sono sicuro.

sì, ma solo se hai un contratto " subscription " che copre gli aggiornamenti annuali e offre la possibilità di installare in anteprima alcune funzionalità delle prossime rel.

ciao.
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#10
Sei sicuro? Io ho appena formattato la workstation e il programma ha funzionato benissimo, quello che uso io si chiama "volumeid", scritto da Mark Russinovich.





Anche gli altri non e' che siano tanto meglio, ormai la chiave hardware non te la da piu' nessuno, anche se con i cad che hanno la licenza calcolata sulla scheda di rete si puo' arrivare quasi alla stessa facilita' di spostamento della licenza, usando una scheda di rete removibile (tipo usb2lan oppure forse anche una chiave wireless usb).
Un discorso invece meritorio secondo me e' quello di swx: ogni licenza la puoi installare su due computer , ad esempio il fisso ed il portatile, a patto di usarne solo uno alla volta ovviamente. Forse anche con Inventor si puo' fare ma non ne sono sicuro.

ho provato con volumeid ma sul mio vecchio pc non ha funzionato. Volevo provare la ST2 scaricata dal sito siemens (sono con regolare licenza e quindi ho la possibilità di scaricare) prima di installarla sui pc a lavoro, almeno per vedere cosa hanno messo di nuovo e la stabilità. A casa ho il notebook con win 7 professional a 64bit e provando con volumeid non mi dava la possibilità di cambiare, neanche entrando come amministratore ecc.
Oggi un collega mi ha consigliato di entrare in modalità provvisoria per far cio.
Se qualcuno mi spiega se è possibile farlo su win 7 ne sarei grato.
grazie ciao
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#11
Oggi un collega mi ha consigliato di entrare in modalità provvisoria per far cio.
Se qualcuno mi spiega se è possibile farlo su win 7 ne sarei grato.
grazie ciao
Sembra che il problema sia nei 64 bit:

http://forum.sysinternals.com/forum_posts.asp?TID=20673

Certo che se volumeid non funziona piu' questo diventa una grave pregiudiziale sull'utilizzo di SE una volta che si esce dalla manutenzione.

Potremmo provare a chiedere sul forum americano come fare, ma forse sarebbe troppo provocatorio! :biggrin:

P.S. Prova a collegare il disco rigido come slave su una macchina a 32bit, magari cosi' funziona.
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#12
Sembra che il problema sia nei 64 bit:

http://forum.sysinternals.com/forum_posts.asp?TID=20673

Certo che se volumeid non funziona piu' questo diventa una grave pregiudiziale sull'utilizzo di SE una volta che si esce dalla manutenzione.

Potremmo provare a chiedere sul forum americano come fare, ma forse sarebbe troppo provocatorio! :biggrin:

P.S. Prova a collegare il disco rigido come slave su una macchina a 32bit, magari cosi' funziona.
dovrei smontare il portatile e non mi va... cmq sul pc di casa non uso SE, volevo solo provarlo e tra l'altro avendo win7 mentre a lavoro XP sicuramente ci saranno delle delle differenze, stabilità ecc.
Se un domani volumeid funzionerà anche per i 64bit bene, altrimenti pasienza.
Comunque sul portatile di casa sarebbe scomodo lavorarci, 13" e scheda video non da grafica 3d.
grazie cmq dell'info. ciao
 

Marco74

Utente Senior
Professione: Sviluppo lamiera per taglio laser, piegatura e assemblaggio
Software: Solid Edge ST9 - Autocad Mechanical 2017- Lantek
Regione: Veneto - Emilia
#13
Sembra che il problema sia nei 64 bit:

http://forum.sysinternals.com/forum_posts.asp?TID=20673

Certo che se volumeid non funziona piu' questo diventa una grave pregiudiziale sull'utilizzo di SE una volta che si esce dalla manutenzione.

Potremmo provare a chiedere sul forum americano come fare, ma forse sarebbe troppo provocatorio! :biggrin:

P.S. Prova a collegare il disco rigido come slave su una macchina a 32bit, magari cosi' funziona.
So che non è il top, ma provo a buttarla, virtual machine?

Ciao.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#16
Se un domani volumeid funzionerà anche per i 64bit bene, altrimenti pasienza.
Comunque sul portatile di casa sarebbe scomodo lavorarci, 13" e scheda video non da grafica 3d.
Per caso ho trovato un altro software che promette di funzionare anche su sistemi a 64 bit, si chiama "Partition Wizard", se lo provi facci sapere se funziona.

Non dispongo di un sistema windows a 64 bit per cui non ho potuto provarlo.
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#18
Per caso ho trovato un altro software che promette di funzionare anche su sistemi a 64 bit, si chiama "Partition Wizard", se lo provi facci sapere se funziona.

Non dispongo di un sistema windows a 64 bit per cui non ho potuto provarlo.
ci darò un'occhiata...grazie
 
Professione: Ingegnere
Software: Alcuni, ma non tutti
Regione: Campania
#19
Non si tratta di mascherarlo, solo di riuscire a modificarlo come serve.
Per quello che ne so io, l'ID di un hard disk è come il MAC di una scheda di rete...si può modificarlo, certo...cambiando il chipset! L'ID non è il nome del volume o della partizione che si può cambiare come si vuole.

Magari sbaglio però...

Perciò dicevo di mascherarlo.