Drawing in WF5

enrico1979

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: proE, Ansys V14 e quando capita Catia e Patran
Regione: Emilia Romagna
#1
Ciao a tutti ragazzi

Non ho mai tenuto molto in considerazione il 2D di Pro E ( utilizzavo Autocad per la quotatura )mentre adesso devo imparare.
Vi spiego il mio problema sperando di essere chiaro.
Quando utilizzo mostra annotazioni modello e selezione in tipo assi, premendo l'ultima iconcina di quelle disponibili, riesco ad inserire gli assi dei fori che altrimenti non saprei come mettere in evidenza ( non li ho definiti disegnando il 3D ma per la quotatura sono fondamentali ).
Ora quando spunto gli assi a me di interesse, oltre alla linea di riferimento compare affianco il nome che gli viene assegnato di Default ( tipo A-1) che non riesco ad eliminare in nessun modo ( si trattewrà di qualche problema di configurazione in quanto vedendo dei tutorial ho notato che attraverso l'identico passaggio, l'antipaticissima nota non compare, come è giusto che sia in quanto da che mondo e mondo gli assi di simmetria di un modello ad esempio in un disegno tecnico non sono mai accompagnati dal relativo nome )
Sapete dirmi come risolvere il problema ???
Se è possibile seguire un metodo alternativo per definire gli assi di riferimento è assolutamente ben accetto ( da inserisci assi non riesco a far nulla)

Ciao e buon lavoro a tutti
 

tartufon80

Moderatore
Staff Forum
Professione: Volevo fare il tecnico....
Software: Solidworks 2016 SP5, Creo 2.0+PDMLink 10.1 (ricordi)
Regione: Abruzzo
#2
Ciao!

E' una domanda sciocca forse, e ti chiedo scusa in anticipo, ma hai controllato se il pulsante "attiva/disattiva assi di riferimento" (quello con l'asse inclinato e l'occhio in basso, per capirci) è disattivato?

Io uso WF3, ma utilizzando il mostra/cancella di ProE non mi risulta che vengano indicate anche le annotazioni relative ai riferimenti....
 

enrico1979

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: proE, Ansys V14 e quando capita Catia e Patran
Regione: Emilia Romagna
#3
No no

Non si tratta di quello. Ma come per magia adesso quando immetto un riferimento, tipo asse adesso non viene accompagnato da nessuna annotazione.
Il problema è forse stato risolto senza sapere come ( spero non si riproponga).

Ciao
 

tartufon80

Moderatore
Staff Forum
Professione: Volevo fare il tecnico....
Software: Solidworks 2016 SP5, Creo 2.0+PDMLink 10.1 (ricordi)
Regione: Abruzzo
#4
Beh, infatti è strano!
Ho provato a cercare tra le opzioni del file dtl, relativo alle opzioni di disegno, ma non ho trovato nulla che riguardasse la visualizzazione delle annotazioni. Semmai dovessi incappare in qualcosa del genere ti aggiorno!

....la magia di ProE.... :eek:


Ciao
 
Professione: Galoppino
Software: Creo/Windchill/Arbortext
Regione: Svizzera
#5
Non c'è nessuna magia di proe...
Gli assi in messa in tavola si visualizzano sempre con il tasto mostra/cancella ora chiamato da WF5 in avanti mostra annotazioni modello (tab annota).
Le etichette compaiono solamente perchè sono attivi a livello di riferimento (così come piani, sisco,punti,ecc).
Questi sono "fondamenti" di messa in tavola....:frown:
Saluti
 

Allegati

enrico1979

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: proE, Ansys V14 e quando capita Catia e Patran
Regione: Emilia Romagna
#6
Utilizzando autocad per la messa in tavola problemi
del genere non li ho dovuti mai affrontare se non da stamattina,
(prima volta che cerco di quotare in Pro E un componente, quindi i "fondamenti" li sto acquisendo or ora)
Prima esportavo semplicemente dal 2D di Pro E ad Autocad Mech,
( sono un sostenitore di PRO E e non per partito preso ma perchè ho avuto a che fare con altri software CAD, CATIA escluso, e lo riutengo di gran lunga il
migliore ; ciò non toglie che il 2D di Autocad Mechanical sia eccezionale)

Ciao e sperando non si apra una discussione su quale CAD abbia il modulo 2D migliore

auguro buon lavoro
 
Professione: Galoppino
Software: Creo/Windchill/Arbortext
Regione: Svizzera
#8
Utilizzando autocad per la messa in tavola problemi
del genere non li ho dovuti mai affrontare se non da stamattina,
(prima volta che cerco di quotare in Pro E un componente, quindi i "fondamenti" li sto acquisendo or ora)
Prima esportavo semplicemente dal 2D di Pro E ad Autocad Mech,
( sono un sostenitore di PRO E e non per partito preso ma perchè ho avuto a che fare con altri software CAD, CATIA escluso, e lo riutengo di gran lunga il
migliore ; ciò non toglie che il 2D di Autocad Mechanical sia eccezionale)

Ciao e sperando non si apra una discussione su quale CAD abbia il modulo 2D migliore

auguro buon lavoro
La mia non voleva essere un'accusa, ma come purtroppo accade spesso si tende ad utilizzare uno strumento in maniera non corretta, non puoi assolutamente pensare di usare la messa in tavola di proe (come di qualsiasi altro cad parametrico) come se stessi usando autocad, autocad è nato per disegnare , proe per modellare e mettere in tavola , ma la messa in tavola è solamente uno specchio di quello che hai fatto nel 3d...
Ovviamente ero ironico.... :smile:
Ovviamente anche io... :)

Saluti :wink:
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#9
La mia non voleva essere un'accusa, ma come purtroppo accade spesso si tende ad utilizzare uno strumento in maniera non corretta, non puoi assolutamente pensare di usare la messa in tavola di proe (come di qualsiasi altro cad parametrico) come se stessi usando autocad, autocad è nato per disegnare , proe per modellare e mettere in tavola , ma la messa in tavola è solamente uno specchio di quello che hai fatto nel 3d...

Ovviamente anche io... :)

Saluti :wink:
Sono anni che ripeto ad un collega che solid edge non è nato per fare il 2D come autocad e quel che fa di 2D è già di per se più che sufficiente.
Costui utilizza il cad 1-2 volte al mese ed è già tanto, lavora sul 2D tirando linee e qualche quota per farsi dei riferimenti per gli staffaggi dei pezzi sulle macchine CNC.
Quando si blocca mi chiama, capito il problema gli spiego come fare e spesso capita che il giro è più lungo rispetto a quello che lui faceva 15 anni fa con un cad di cui esiste solo la sua licenza e mi scassa le ba**e dicendomi appunto "il cad che usavo 15 anni fa ste cose le faceva senza problemi".
Ha perfino avuto il coraggio di chiamare l'assistenza del CAM per chiedere come mai anche il piccolo ambiente di disegno che c'è non fa queste cose e giustamente gli hanno risposto guardi che questo programma non è un CAD.
 

Trotto@81

Utente Standard
Professione: Nessuna
Software: Creo/Elements Pro 5.0
Regione: Calabria
#10
Ho avuto lo stesso problema pure io nel passaggio da AutoCAD a ProE - il secondo per diletto - ma una volta capito come ragiona, per molte cose compreso il 2D, non se ne può fare più a meno.