• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

[Draft] numero di ripetizioni

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#1
Ammettiamo di avere una semplicissima flangia con per esempio N.14 fori D12.5.
Ovviamente la vado a disegnare come sezione, senza vista in pianta, e poi nella quota del foro aggiungo a mano la dicitura "-N.14 Pass."

E' possibile parametrizzare quel 14 prendendolo dalla variabile associata alla campitura? Ho visto che lo posso fare col callout ma purtroppo (o per fortuna) il callout non e' contemplato dalla normativa ISO.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#2
Mi rispondo da solo:
anche se SE non lo prevede esplicitamente, e' possibile inserire nel pre-testo quota o nel post-testo dei campi parametrici, che poi verranno correttamente interpretati dal software.

Allego immagine.
 

Allegati

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#3
bene bene, sta cosa non la sapevo nemmeno io e mi interessa e serve molto.
Grazie Caccia
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#4
bene bene, sta cosa non la sapevo nemmeno io e mi interessa e serve molto.
Grazie Caccia
Dillo a me! Per essermi dimenticato di aggiornare da 6 a 8 il n. di fori poco tempo fa abbiamo dovuto buttare via il pezzo! Ad averlo saputo prima che si poteva fare questa cosa!

Prego comunque!
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#5
Mi rispondo da solo:
anche se SE non lo prevede esplicitamente, e' possibile inserire nel pre-testo quota o nel post-testo dei campi parametrici, che poi verranno correttamente interpretati dal software.

Allego immagine.
Ho provato questa mattina ma sulla ST mp12 non mi da nessun valore, ossia non mi sente il campo paramentrico %{copie|R1}, tra l'altro andando sulle proprietà riferimento indice, la dicitura copie non c'è, neanche sulle altre.
Ho provato a vedere se ci sono altri termini simili ma non ci sono.

Hai per caso preimpostato qualcosa di default perchè ti venisse fuori il parametro?
grazie ciao
 

Allegati

  • 178.2 KB Visualizzazioni: 8

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#6
Ho provato questa mattina ma sulla ST mp12 non mi da nessun valore, ossia non mi sente il campo paramentrico %{copie|R1}, tra l'altro andando sulle proprietà riferimento indice, la dicitura copie non c'è, neanche sulle altre.
Ho provato a vedere se ci sono altri termini simili ma non ci sono.

Hai per caso preimpostato qualcosa di default perchè ti venisse fuori il parametro?
grazie ciao
Per prima cosa, non so se le cose funzionano anche con la ST, perche' non ho capito se le variabili esistono ancora in ambiente sincrono.

Comunque ho fatto cosi':

Ho creato una variabile scalare chiamata "copie", che prende il valore dalla variabile vera e propia del numero di ripetizioni, e poi l'ho esposta. Forse si puo' esporre direttamente la variabile delle ripetizioni, fai una prova.

Il fatto di usare una variabile scalare serve per poter poi, una volta in tavola, imporre il numero di decimali = zero solo per le variabili scalari, altrimenti se la variabile "copie" fosse definita come lunghezza, vedresti la dicitura:

D12-N.14.000

Effettivamente e' un giro abbastanza lungo, ne vale la pena solo in casi particolari.
 

Allegati

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#7
Per prima cosa, non so se le cose funzionano anche con la ST, perche' non ho capito se le variabili esistono ancora in ambiente sincrono.
I modelli che sto utilizzando sono fatti in "traditional" per cui non ho problemi.
comunque si, funziona anche in sincrono, sotto la voce strumenti c'è il pulsante variabili e si fa tranquillamente come nell'altro ambiente.

grazie della delucidazione.
ciao
 
Professione: disegnatore/progettista
Software: solid edge
Regione: lombardia
#8
ciao a tutti,
utilizzando questi parametri per esporre in numero di fori abbiamo un gran vantaggio!!!!
qlc sa se e come si fa se devo esporre lo stesso numero di fori su un part "copia di parte"?

sto impazzendo! :rolleyes:
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#9
ciao a tutti,
utilizzando questi parametri per esporre in numero di fori abbiamo un gran vantaggio!!!!
qlc sa se e come si fa se devo esporre lo stesso numero di fori su un part "copia di parte"?

sto impazzendo! :rolleyes:
Se è un copia parte non hai fori da cui rilevarne la quantità
 
Professione: disegnatore/progettista
Software: solid edge
Regione: lombardia
#10
ciao, scusa l'assenza ma ero via...

noi utilizziamo la copia della parte come se fosse il pezzo originale..quindi quando facciamo la messa in tavola, dobbiamo quotare anche il numero di fori (che sono stati creati nel part originale).