domanda su family part

driver

Utente Junior
Professione: studente
Software: solid edge
Regione: italia
#1
ciao.

volevo sapere se e come si fa a ingrandire un oggetto tramite un family part senza dover per forza andare a raddoppiare (nel caso voglia fare il pezzo grande il doppio) tutte le variabili nelle proprietà.

grazie.
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#2
ciao.

volevo sapere se e come si fa a ingrandire un oggetto tramite un family part senza dover per forza andare a raddoppiare (nel caso voglia fare il pezzo grande il doppio) tutte le variabili nelle proprietà.

grazie.
Molto meglio creare una nuova parte; poi con il comando "copia parte" porti dentro il "padre" e nelle opzioni indichi il fattore di scala.

La famiglia di parti utilizza la stessa tecnologia del copia parte ma automatizzando altri processi, che nel tuo caso non servono.

Ciao
 

driver

Utente Junior
Professione: studente
Software: solid edge
Regione: italia
#3
Molto meglio creare una nuova parte; poi con il comando "copia parte" porti dentro il "padre" e nelle opzioni indichi il fattore di scala.

La famiglia di parti utilizza la stessa tecnologia del copia parte ma automatizzando altri processi, che nel tuo caso non servono.

Ciao
fatto, però quelli che creo più grandi possono essere considerati comunque dei file "family part"??

grazie mille ancora.
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#4
fatto, però quelli che creo più grandi possono essere considerati comunque dei file "family part"??

grazie mille ancora.
Non capisco cosa intendi.

Quelli che crei sono tutti collegati ad un genitore e scalati del fattore da te deciso.

Se cambia il padre i figli cambieranno di conseguenza (con la loro scala).

Potremmo quasi dire che la famiglia di parti è un "copia parte" con interfaccia a tabella.

Ciao
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#5
Non capisco cosa intendi.

Quelli che crei sono tutti collegati ad un genitore e scalati del fattore da te deciso.

Se cambia il padre i figli cambieranno di conseguenza (con la loro scala).

Potremmo quasi dire che la famiglia di parti è un "copia parte" con interfaccia a tabella.

Ciao
Solo oggi per caso ho usato per la prima volta questo comando.
Per curiosita' ho provato a fare una vite TCEI M8, e facilmente ho generato le varianti M8x30, M8x40, M8x80 (tra l'altro e' un ottimo sistema per gabbare la funzione "copia parte" che su D&D non funziona, se non facendosi fare i file da un amico con la classic e poi usando il RM per le copie future!).

E' possibile parametrizzare la descrizione, cioe' quella che apparira' poi nella mia BOM d'assieme? Fare cioe' la vite Master con la descrizione "vite TCEI M($D_gambo) x ($L_gambo)" o qualcosa del genere?
Se facesse anche questo la funzione sarebbe veramente utilissima.
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#6
Solo oggi per caso ho usato per la prima volta questo comando.
Per curiosita' ho provato a fare una vite TCEI M8, e facilmente ho generato le varianti M8x30, M8x40, M8x80 (tra l'altro e' un ottimo sistema per gabbare la funzione "copia parte" che su D&D non funziona, se non facendosi fare i file da un amico con la classic e poi usando il RM per le copie future!).

E' possibile parametrizzare la descrizione, cioe' quella che apparira' poi nella mia BOM d'assieme? Fare cioe' la vite Master con la descrizione "vite TCEI M($D_gambo) x ($L_gambo)" o qualcosa del genere?
Se facesse anche questo la funzione sarebbe veramente utilissima.
E' una funzione introdotta con la ST o ST2.

Ciao