Domanda spessoramento fusione

giocamb

Utente Junior
Professione: Senior Technical Solution Specialist
Software: Creo Parametric e Worknc
Regione: Lombardia
#1
Salve a tutti

Ho una domanda sulla progettazione ti stampi per fusione.
Io ho creato la matrice e punzone solida senza svuotamento del lato posteriore,Con Ug e catia riescono a svuotare la parte posteriore dello stampo per poi disegnare tutte le nervature di rinforzo,con Pro/E non si può fare la stessa cosa senza dover offsettare le singole superfici?

Con la funzione svuotamento non lo fà neanche se si piange in giapponese
Grazie tutti e buon lavoro
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#2
Senza vedere l'oggetto o un esempio simile, come si fa a rispondere ?
La funzione di svuotamento funziona se i raggi esterni sono maggiori dello spessore (mi sembra giusto che sia così) o se non ci sono raggi e li applichi dopo.
 

SHIREN

MOD.Stampi e manuf.indust
Staff Forum
Professione: Perito Ind.mecc.MODELLI E ATTREZZATURE PER FONDERIE STAMPI-PROTOTIPI INDUSTRIALI
Software: "ah capa"
Regione: NAPOLI
#3
Salve a tutti

Ho una domanda sulla progettazione ti stampi per fusione.
Io ho creato la matrice e punzone solida senza svuotamento del lato posteriore,Con Ug e catia riescono a svuotare la parte posteriore dello stampo per poi disegnare tutte le nervature di rinforzo,con Pro/E non si può fare la stessa cosa senza dover offsettare le singole superfici?

Con la funzione svuotamento non lo fà neanche se si piange in giapponese
Grazie tutti e buon lavoro
CIAO
Finalmente qualcuno che parla di fusione
non conosco pro/e
pero
se stai prog una pressofusione forse lo svutamento non va considerato
se invece sta realizzando una conchiglia con fusione a gravita
devi tenere conto che con uno svuotamento spinto la conchiglia si raffredda prima
e sei costretto a riscaldarla in continuazione per tenerla in temperatura
come dice l'amico MAX....
"come si fa ha rispondere"
grazie mille
 

d146

Utente Junior
Professione: disegnatore
Software: pro-e wildifire 3.0
Regione: puglia
#4
Se intendi il cut dopo aver mergiato mi sembra molto strano,comunque metti una foto cosi si capisce.
 

giocamb

Utente Junior
Professione: Senior Technical Solution Specialist
Software: Creo Parametric e Worknc
Regione: Lombardia
#5
Ragazzi scusate il ritardo ma trà le ferie e la ripresa a lavorare ho disertato un pò il Forum. Cmq in allegato metto un'immagine di una delle tante situazioni che mi possono capitare.
 

Allegati

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#6
Giocamb, spiegaci per bene qual'è il problema e cercheremo di risponderti.
 

d146

Utente Junior
Professione: disegnatore
Software: pro-e wildifire 3.0
Regione: puglia
#7
fai una cosa metti il file iges o step del modello,probabilmente il cut di svuotamento non ti esce perchè le superfici non sono chiuse o ben mergiate.
Il modello l'hai diciamo migliorato tu oppure ti è arrivato un modello di massima da perfezionare?
 

giocamb

Utente Junior
Professione: Senior Technical Solution Specialist
Software: Creo Parametric e Worknc
Regione: Lombardia
#8
no l'ho fatto io ma ci sono molte superfici piccole che quando fai la shell si sovrappongono
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#9
no l'ho fatto io ma ci sono molte superfici piccole che quando fai la shell si sovrappongono
Ragasso, la colpa non è di Pro/E, se la geometria fa schifo o è incoerente con la funzione Guscio bisogna sistemare qualcosa per farla funzionare.
 
Professione: Product Engineer
Software: ProE wildfire 4
Regione: Italia
#10
Senza vedere l'oggetto o un esempio simile, come si fa a rispondere ?
La funzione di svuotamento funziona se i raggi esterni sono maggiori dello spessore (mi sembra giusto che sia così) o se non ci sono raggi e li applichi dopo.
Ciao a tutti, cercavo chiarimenti in quanto ho problemi a fare una shell con wildfire 4. Il mio problema è proprio questo descritto da Maxopus ossia ho un raggio esterno di 1 e vorrei fare una shell con spessore 2mm. So che "parametricamente" è una cosa un po' aliena ma Solidworks lo faceva senza pensarci su troppo. Semplicemente faceva uno spigolo vivo... Non esiste soluzione?
 
Professione: Product Engineer
Software: ProE wildfire 4
Regione: Italia
#11
Risolto in autonomia con un qualche imprecazione :smile: scrivo la soluzione, magari è di aiuto
Options : excluded surfaces -> selezionare la superficie dei raggi che vanno in interferenza. Piano piano mi ci sto abituando a proE... e devo dire che non è niente male :finger:
 
Professione: Galoppino
Software: Creo/Windchill/Arbortext
Regione: Svizzera
#12
Risolto in autonomia con un qualche imprecazione :smile: scrivo la soluzione, magari è di aiuto
Options : excluded surfaces -> selezionare la superficie dei raggi che vanno in interferenza. Piano piano mi ci sto abituando a proE... e devo dire che non è niente male :finger:
Te lo stavo per scrivere, poco male meglio così.
PS: Nelle versioni successive il comando shell è stato ulteriolmente potenziato proprio su quel genere di problematiche, il sistema elimina i raggi interni su spigoli concavi o convessi e crea spigolo vivo.

Saluti
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#13
Te lo stavo per scrivere, poco male meglio così.
PS: Nelle versioni successive il comando shell è stato ulteriolmente potenziato proprio su quel genere di problematiche, il sistema elimina i raggi interni su spigoli concavi o convessi e crea spigolo vivo.

Saluti
Questa è la fine di un mito ... :)