• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

domanda per gli esperti

arturo c

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: un po' di tutto
Regione: disegnatore
#1
Ciao a tutti.

Premetto che io non uso solid works ma per lavoro mi sono recato in un azienda dove hanno installato tre licenze.
Lunedi devo tornarci perchè devo discutere alcune problematiche di un pezzo: una lente di un faro per auto.

Ieri discutendo con un disegnatore per potermi spiegare meglio gli ho chiesto di estrapolare, in gergo esplodere, una faccia da un solido, per poi lavorarci sopra.. chiusure, sformi etc. etc.

Mi sono sentito dire che non può?

Domanda : voi che lo usate mi ha detto una balla o è vero?

E se si può fare, come credo, dove si trova più o meno il comando che lunedì lo scartavetro.... nel senso buono.
 

flfn

Utente Junior
Professione: progettista
Software: Solid Works-Ready Works-Rhinoceros-Mastercam
Regione: veneto
#2
Si puo fare tutto quello che hai richiesto, basta da solido passare a superfici.

Ma bisogna saperlo fare..... è per questo ci vuole tanta esperienza....
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#3
Ciao a tutti.

Premetto che io non uso solid works ma per lavoro mi sono recato in un azienda dove hanno installato tre licenze.
Lunedi devo tornarci perchè devo discutere alcune problematiche di un pezzo: una lente di un faro per auto.

Ieri discutendo con un disegnatore per potermi spiegare meglio gli ho chiesto di estrapolare, in gergo esplodere, una faccia da un solido, per poi lavorarci sopra.. chiusure, sformi etc. etc.

Mi sono sentito dire che non può?

Domanda : voi che lo usate mi ha detto una balla o è vero?

E se si può fare, come credo, dove si trova più o meno il comando che lunedì lo scartavetro.... nel senso buono.
Uso pochissimo le superfici e le conosco ancora meno (praticamente niente:biggrin:).
Però una prima cosa che mi viene in mente, forse "sciocca" ma semplice da fare potrebbe essere:
fai andare il tuo disegnatore nel menù Superfici a selezionare la voce Offset (Inserisci > Superficie > Offset ).
All'apertura della funzione seleziona sul corpo solido le facce che ti interessano per creare la tua superficie che compariranno nella prima finestra in campo azzurro del property manager. A sto punto assegni una distanza di offset di 0 (zero) mm. Si è creata una superficie adiacente al corpo (che quindi per ora non vedi, ma il feature manager si è aggiornato e lì è presente).
Se vuoi "isolarla" per vederla puoi nascondere il corpo d'origine, oppure copiarne un'altra staccata con la ripetizione lineare.
Oppure ancora, puoi inserirla in un altro file a lei dedicato:biggrin:; sempre nel FeatureManager si è creata una nuova cartella per i corpi di superficie, espandila, clik destro sulla superficie e selezioni Inserisci nella Nuova parte. Un attimo per elaborare et voilà, hai un nuovo file di parte con solo la superficie. Volendo lo salvi come iges e lo esporti nel software che più ti aggrada.

Non so se sia il metodo corretto e più veloce, ma l'ho provato e funziona.. vedi un po' tu se è quello che ti serviva.

Saluti
Marco:smile:
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#4
Uso pochissimo le superfici e le conosco ancora meno (praticamente niente:biggrin:).
Però una prima cosa che mi viene in mente, forse "sciocca" ma semplice da fare potrebbe essere:
fai andare il tuo disegnatore nel menù Superfici a selezionare la voce Offset (Inserisci > Superficie > Offset ).
All'apertura della funzione seleziona sul corpo solido le facce che ti interessano per creare la tua superficie che compariranno nella prima finestra in campo azzurro del property manager. A sto punto assegni una distanza di offset di 0 (zero) mm. Si è creata una superficie adiacente al corpo (che quindi per ora non vedi, ma il feature manager si è aggiornato e lì è presente).
Se vuoi "isolarla" per vederla puoi nascondere il corpo d'origine, oppure copiarne un'altra staccata con la ripetizione lineare.
Oppure ancora, puoi inserirla in un altro file a lei dedicato:biggrin:; sempre nel FeatureManager si è creata una nuova cartella per i corpi di superficie, espandila, clik destro sulla superficie e selezioni Inserisci nella Nuova parte. Un attimo per elaborare et voilà, hai un nuovo file di parte con solo la superficie. Volendo lo salvi come iges e lo esporti nel software che più ti aggrada.

Non so se sia il metodo corretto e più veloce, ma l'ho provato e funziona.. vedi un po' tu se è quello che ti serviva.

Saluti
Marco:smile:
Il metodo è corretto. Se in ambiente assieme hai un solido e ti interessa estrapolare una superficie del solido ed inserirla in una nuova parte puoi entrare in modifica della parte vuota, fare un offset 0 delle facce che ti interessano.
Questa è la base di lavoro che utilizzo per fare dei particolari abbastanza complessi in lamiera, nei quali per avere la massima continuità tra un particolare e l'altro modello l'intera sagoma e poi parte per parte "copio", ispessisco e trasformo in lamiera solo quello che mi serve.
 

flfn

Utente Junior
Professione: progettista
Software: Solid Works-Ready Works-Rhinoceros-Mastercam
Regione: veneto
#5
Puoi iniziare a verificare con analisi di sformo, e verificare come e stato disegnato.

Visualizza - Mostra - Analisi di sformo (seleziona il piano di riferimento e i gradi minimi e dai Ok)

Il passo sucessivo e fare un offset a 0 della superfice incriminata, e poi lavorarci sopra ricostruendola con delle loft o swep.
Ma non è facile darti un metodo, perchè bisogna capire come e stato costruito il fanale e se sono state previste le linee di chiusura.
 

Mauri:66

Utente Standard
Professione: Progetti per Pressofusi Al
Software: SolidWorks 2011- Creo 2.0 -Catia V5
Regione: Veneto
#6
tutto si può fare dal momento che un solido non è altro che x_nr° di superfici unite tra loro...
 

cat

Utente Junior
Professione: designer
Software: Solidworks 2011
Regione: Italia
#7
Da quello che ho capito io la richiesta fatta è di "zoomare" la superficie interessata per capire come realizzarla fisicamente o come modificarla.
Và tutto bene il procedimento suggerito, ma non sono convinta che riuscirà ad aiutarlo nel trovare una soluzione che impegni l'integrità del modello.

Se si lavora in superfici o con funzioni per solidi che generano superfici particolari, almeno per quello che faccio io, si crea un modello in cui per complessità di forma è difficile mantenere una continuità tra le superfici esistenti qualora se ne distacchi una, la si rimodelli a parte e la si riattacchi.
Insomma dal mio modello non posso staccare una supeficie e trattarla separatamente dal resto, anche facendone una parte a se stante, perchè una volta che la riporto modificata nel corpo originario è difficile riadattarla al complesso di forme preesistenti.

se serve analizzare una superficie in particolare credo sia necessario intervenire sulla funzione utilizzata nella creazione del corpo, adattandola alle necessità che si hanno.

magari mi sbaglio e quello che chiedeva già l'avete risolto esaustivamente!:wink:
 

-Mc-

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Solid Edge / Solid Works
Regione: Emilia Romagna
#8
Questa è la base di lavoro che utilizzo per fare dei particolari abbastanza complessi in lamiera, nei quali per avere la massima continuità tra un particolare e l'altro modello l'intera sagoma e poi parte per parte "copio", ispessisco e trasformo in lamiera solo quello che mi serve.
potresti allegare un file? mi interessa imparare a utilizzare questa funzione perchè credo di faticare per nulla....!