Disegno esploso con bolle e distinta base

Professione: studente
Software: Creo Parametric 2.0
Regione: SP
#1
Ciao a tutti
vi spiego il mio problema:
Ho la necessità di creare una vista esplosa di un assime, fin qua nessun problema, esplodo il tutto posizionando a mio piacimento i componenti e poi salvo la vista.

ho due problemi principali:

1) quando vado a creare un nuovo disegno questo non si presenta con la vista esplosa che ho salvato in precedenza ma è tutto in ordine diciamo non esploso.

2) vorrei creare a lato del foglio di disegno una tabella con nome della parte e quantità con relativa numerazione che sia corrispondente a delle bolle che indicano la parte stessa sul disegno, purtroppo per questo punto non so proprio come iniziare, ho cercato tra le varie discussioni ma finisce sempre che servono dei parametri, purtroppo non so bene come utilizzarli in quanto durante il corso all'università questo è un lato che non è stato trattato.
 

DANI-3D

Utente Senior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: PRO-E WF5
Regione: TOSCANA
#2
1) quando vado a creare un nuovo disegno questo non si presenta con la vista esplosa che ho salvato in precedenza ma è tutto in ordine diciamo non esploso.
Ciao ciao
Nella messa in tavola: Visualizza stati > Esplodi componenti in vista e gli selezioni il nome della vista esplosa che hai salvato in precedenza.

2) ... purtroppo per questo punto non so proprio come iniziare, ho cercato tra le varie discussioni ma finisce sempre che servono dei parametri, purtroppo non so bene come utilizzarli in quanto durante il corso all'università questo è un lato che non è stato trattato.
Prima di andare avanti a casaccio, fermati un attimo, se devi fare le distinte con la bollatura in automatico, devi prima definire tutti i parametri necessari, come codice, revisione, descrizione, materiale, peso ecc. . Siccome questi parametri vanno inseriti in ogni particolare e assieme, più vai avanti e più oggetti dovrai riaprire per inserire queste istruzioni.
 

davideingSp

Utente Junior
Professione: studente
Software: Creo Parametric 2.0
Regione: SP
#3
Ciao ciao
Nella messa in tavola: Visualizza stati > Esplodi componenti in vista e gli selezioni il nome della vista esplosa che hai salvato in precedenza.



Prima di andare avanti a casaccio, fermati un attimo, se devi fare le distinte con la bollatura in automatico, devi prima definire tutti i parametri necessari, come codice, revisione, descrizione, materiale, peso ecc. . Siccome questi parametri vanno inseriti in ogni particolare e assieme, più vai avanti e più oggetti dovrai riaprire per inserire queste istruzioni.

Ok per la prima cosa, ci sono riuscito!

Per la distinta invece ormai mi sa che il danno è fatto, nel senso che l'assieme ormai è pronto, i vari componenti sono già creati.
Mi accontenterei anche di una distinta base fatta su excel in cui sia riportato il nome del componente e in che quantità è presente.
per fare questo dici che mi conviene creare a mano un figlio excel oppure c'è un modo per farlo con creo?

a fine didattico mi piacerebbe comunque imparare a fare il lavoro tramite creo andando ad impostare i vari parametri, mettiamo che voglia creare il disegno di un esploso e in questo disegno voglia inserire a lato una piccola tabella con nome di ogni componente quantità in cui è presente e numero relativo alla bolla che lo indica sul disegno.
la procedura giusta che devo seguire è questa?:
1 Creo il disegno con la vista esplosa che mi piace
2 collego una bolla con relativo numero ad ogni componente
3 imposto nel foglio una tabella con un certo numero di righe e colonne
4 in ogni cella scrivo il nome del parametro che mi interessa dopo averlo impostato in ogni parte dell'assieme

è giusto?
 

DANI-3D

Utente Senior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: PRO-E WF5
Regione: TOSCANA
#4
No. Neanche per sogno. Ma dove le trovi queste informazioni.
Se aggiusti i parametri dei singoli pezzi, le distinte ti vengono in automatico senza scomodare Excel, e le bolle lo stesso, altrimenti non c' è nessuna possibilità. Non puoi creare una tabella a casaccio e pretendere che ti faccia la bollatura.
 

davideingSp

Utente Junior
Professione: studente
Software: Creo Parametric 2.0
Regione: SP
#5
No. Neanche per sogno. Ma dove le trovi queste informazioni.
Se aggiusti i parametri dei singoli pezzi, le distinte ti vengono in automatico senza scomodare Excel, e le bolle lo stesso, altrimenti non c' è nessuna possibilità. Non puoi creare una tabella a casaccio e pretendere che ti faccia la bollatura.
Il fatto è che questo argomento durante il corso non è stato trattato e quindi sto cercando di arrangiarmi come meglio posso.
mi potresti dire come procedere correttamente? in particolare non ho chiaro il passaggio durante il quale devo inserire i vari parametri nelle varie parti, di ogni pezzo vorrei riportare il nome e il numero di volte che compare nell'assieme.
 

DANI-3D

Utente Senior
Professione: PROGETTISTA MECCANICO
Software: PRO-E WF5
Regione: TOSCANA
#6
Ripeto, devi creare i parametri necessari particolare per particolare. Per comodità copia queste righe nelle relazioni, così facendo si creano i parametri

PESO=mp_mass("")
VOLUME= MP_VOLUME("")
MATERIALE=MATERIAL_PARAM("CONDITION")
CODICE = ""
REVISIONE = ""
DESCRIZIONE = ""
FINITURA = ""

ecc. ecc. in base alle informazioni di cui hai bisogno.

Il passo successivo è di preparare una tabella con una colonna per ogni parametro ed una sola riga dove crei una regione di ripetizione.
Tutto qui.