• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Disegno braccio escavatore

Stigness

Utente Junior
Professione: Disegnatore
Software: Autocad, Inventor
Regione: Umbria
#1
Ciao a tutti, come da titolo sto disegnando per esercitazione il braccio di un escavatore. Sto incontrando dei problemi nel vincolare i pistoni che lo fanno sollevare... mi chiedevo se fosse possibile dall'assieme, delimitare il range di movimento del pistone. Mi spiego meglio, attualmente l'ho vincolato in modo che possa scorrere all'interno del cilindro, soltanto che non so come imporgli dei punti d'arresto. Qualcuno può aiutarmi?
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#2
Ciao a tutti, come da titolo sto disegnando per esercitazione il braccio di un escavatore. Sto incontrando dei problemi nel vincolare i pistoni che lo fanno sollevare... mi chiedevo se fosse possibile dall'assieme, delimitare il range di movimento del pistone. Mi spiego meglio, attualmente l'ho vincolato in modo che possa scorrere all'interno del cilindro, soltanto che non so come imporgli dei punti d'arresto. Qualcuno può aiutarmi?
C'è un accoppiamento che fa al caso tuo e si tratta dell'accoppiamento "distanza" all'interno degli accoppiamenti avanzati. Come vedi nell'immagine puoi imporre una distanza di default, un massimo e un minimo.
Nel tuo caso ti conviene mostrare gli assi provvisori e assegnare questo accoppiamento tra gli assi delle due sedi cilindriche per le spine.
 

Allegati

Marcos555

Utente Junior
Professione: Progettista e Disegnatore meccanico
Software: Solidwork, Catia V5, Inventor
Regione: Campania- Frignano (Ce)
#5
Io avrei creato un sottoinsieme con pistone e cilindro e lo avrei reso mobile in un assieme rigido, e poi dato i vincoli di posizione come l'utente, cioè come il Rè consiglia
.
 

Stigness

Utente Junior
Professione: Disegnatore
Software: Autocad, Inventor
Regione: Umbria
#6
Il tutto si è rivelato molto semplice. Come prima cosa ho posizionato il pistone all'interno del cilindro con il vincolo di concentricità, in seguito come suggerito da re_solidworks, ho utilizzato l'accoppiamento distanza; per impostare i parametri d'escursione mi sono basato sulle tolleranze visibili dal progetto fatto con Autocad. Il prossimo passo sarà quello di creare i tubi flessibili che azioneranno i vari pistoni... Li ci sarà da ridere :smile:
 

Mike1967

Moderatore CAM
Staff Forum
Professione: Pane e lamiera
Software: Solidworks 2016 sp 5 X 2017 sp 0
Regione: Lombardia, Varese-Canton Ticino, Svizzera
#7
Il tutto si è rivelato molto semplice. Come prima cosa ho posizionato il pistone all'interno del cilindro con il vincolo di concentricità, in seguito come suggerito da re_solidworks, ho utilizzato l'accoppiamento distanza; per impostare i parametri d'escursione mi sono basato sulle tolleranze visibili dal progetto fatto con Autocad. Il prossimo passo sarà quello di creare i tubi flessibili che azioneranno i vari pistoni... Li ci sarà da ridere :smile:
... e che ci vuole...:biggrin: ... schizzo 3d e sweep !!
 

Stigness

Utente Junior
Professione: Disegnatore
Software: Autocad, Inventor
Regione: Umbria
#8
Vedremo, vedremo:finger:... sono curioso d'arrivarci :biggrin:, prima però devo finire i "sistemi di sollevamento"...
 

19marco77

Utente Standard
Professione: artigiano
Software: SW 2011
Regione: Padova
#9
... e che ci vuole...:biggrin: ... schizzo 3d e sweep !!
:rolleyes: ehmmm.... mi intrometto :p questa cosa servirebbe anche a me,
ma lo schizzo in 3d e lo sweep li fai nell'assieme? perchè facendolo in una perte nuova non ho problemi, il problema è farlo nell'assieme e far si che segua il movimento.

qualche suggerimento o info su dove posso documentarmi? :D
grazie