disegni con licenze fantasiose

SE_CP

Guest
Avendo una licenza solid edge foundation (originale), perchè non posso aprire i file creati con una licenza accademica?
Perchè in passato venivano utilizzate le accademiche (che costano due lire) da aziende a scopi produttivi.
Per poter utilizzare materiale fatto con una licenza accademica si devono mandare i file ad ugs che li convertono in commerciale... fatto salvo che la stessa accademica non sia un crak, come la maggior parte dei crak che ci sono in giro...
 

Luxor

Utente Junior
Professione: Progettista/Disegnatore
Software: Solid Edge/Solid Works
Regione: Veneto
Ma non posso mandare un disegno di un'altra azienda alla UGS e ne tantomeno mi posso accollare le eventuali spese. Quindi non c'è soluzione.
 

mobilia

Utente Junior
Professione: programmatore
Software: GCC
Regione: Lombardia
Perchè in passato venivano utilizzate le accademiche (che costano due lire) da aziende a scopi produttivi.
Per poter utilizzare materiale fatto con una licenza accademica si devono mandare i file ad ugs che li convertono in commerciale... fatto salvo che la stessa accademica non sia un crak, come la maggior parte dei crak che ci sono in giro...
Quel che è giusto è giusto, altre volte ho criticato, adesso devo fare un plauso.

Di solito il materiale fatto con licenze accademiche è perso, e non trovo niente di male, era per imparare, non per produrre.

Il fatto che diano la possibilità di convertirle e lodevole.
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
Ma non posso mandare un disegno di un'altra azienda alla UGS e ne tantomeno mi posso accollare le eventuali spese. Quindi non c'è soluzione.
La soluzione è che l'azienda che ti ha mandato i disegni fatti con la versione accademica :eek: cacci la grana :) , si comperi la versione regolare e lavori con quella, come è giusto che sia.


ciao

Marco
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
Perchè in passato venivano utilizzate le accademiche (che costano due lire)
Scusa quanto costano le accademiche? E' che all'ipsia locale usano ancora autocad e non sarebbe male fare un bel upgrade. Siccome mio fratello ci lavora magari poi fa sapere al preside.

Ciao.

P.S. Il fatto e' che SE e' diffusissimo nei dintorni fra le aziende/officine meccaniche.
 
Ultima modifica:

SE_CP

Guest
Scusa quanto costano le accademiche? E' che all'ipsia locale usano ancora autocad e non sarebbe male fare un bel upgrade. Siccome mio fratello ci lavora magari poi fa sapere al preside.

Ciao.

P.S. Il fatto e' che SE e' diffusissimo nei dintorni fra le aziende/officine meccaniche.
Personalmente non sono informato sui costi dele accademiche perchè non le trattiamo. Magari Beon oppure UoA ne sanno di più... senza magari!:p
 

SE_CP

Guest
Ma non posso mandare un disegno di un'altra azienda alla UGS e ne tantomeno mi posso accollare le eventuali spese. Quindi non c'è soluzione.
Sappi allora che questa azienda o sta usando un'accademica di uno studente (plausibile nonchè illegale)... oppure stanno usando uno degli ultimi crak in circolazione, che oltre ad essere crak è pure accademica...:mad: (ancor più plausibile... ed ancor più illegale)
...consiglia a codesta azienda di mandare i files in Ugs :D
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
Personalmente non sono informato sui costi dele accademiche perchè non le trattiamo. Magari Beon oppure UoA ne sanno di più... senza magari!:p
Da quel che ricordo, come ordine di grandezza 1/10 del costo della commerciale. Ma se tutta la facoltà/scuola lo adotta poi si va in trattativa con UGS per allestire delle aule didattiche ecc.ecc.

Ciao
 

morgan65

Utente Standard
Professione: Progettista Cad
Software: Solid Edge
Regione: Piacenza
buongiorno a tutti.
qua in ufficio si usa tutti la V20, che come si sa si porta dietro il fatto che se usi licenze non originali i disegni si autodistruggono. voi direte: ecchissenefrega, prendi licenze originali e sei a posto. infatti siamo molto bravini e noi siamo messi bene. il problema è che, anche se ho fatto la faccia cattiva e mi sono impegnato a pubblicizzare adeguatamente il problema, non sono certo che alcuni disegnatori esterni non abbiano giocato sporco. già qualche disegno ha mostrato problemi, ma ovviamente non so se che fosse per quello o per un qualche altro baco di SE.
allora mi chiedo: esiste una qualche utility che permetta di verificare le condizioni di licenza con cui è stato fatto un file? così almeno posso escludere che sia quello il problema, o nel caso cazziare adeguatamente chi mi vuol prendere per i fondelli (si, ho qualche nome in mente :p). non credo che la UGS verifichi i file a gratis, e soprattutto non posso mandarglieli tutti...
Ma da chi hai sentito la storia che si autodistruggono?
ciao
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
Da quel che ricordo, come ordine di grandezza 1/10 del costo della commerciale. Ma se tutta la facoltà/scuola lo adotta poi si va in trattativa con UGS per allestire delle aule didattiche ecc.ecc.

Ciao
allora forse e' un po' troppo per i budget che hanno, tra l'altro bisognerebbe anche rinnovare i pc perche' PIII che ci sono adesso non so se poi possono andare....
Comunque passo l'informazione, grazie.
 

SE_CP

Guest
Ma da chi hai sentito la storia che si autodistruggono?
ciao
Autodistruggono... diciamo che se si utilizzano file creati con licenze crakkate nel contesto di lavori fatti con licenze originali questi vengono bloccati in primis quindi se la cosa persiste vengono bloccati anche asm, dft e via dicendo.
A quel punto o si mandano i file in questione alla ugs per la sistemazione previo segnalazione della provenienza e pagamento dell'operazione oppure si passa tramite step, iges, ecc. per poi reimportare e si tagliano fuori i file incriminati.
Non è comunque una storia ma lo stato attuale delle cose.
 
Ultima modifica:

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
Da quel che ricordo, come ordine di grandezza 1/10 del costo della commerciale. Ma se tutta la facoltà/scuola lo adotta poi si va in trattativa con UGS per allestire delle aule didattiche ecc.ecc.

Ciao
http://www.cadknowledge.it/

Ho trovato il sito di questo rivenditore: parla di 300 euro per una singola licenza educational e di 2350 per un numero illimitato di installazioni dentro la stessa scuola e la possibilita' per gli studenti di installarlo nei pc di casa.

Tempo fa comunque sempre a livello scolastico si poteva prendere Thinkdesign totalmente gratis, non so se c'e' ancora questo programma (pero' sempre con l'inghippo della scadenza ad un anno delle licenze, come era normale a quei tempi per le versioni commerciali di TD).

Ciao
 

muran1

Utente poco attivo
Professione: progettista
Software: solid edge
Regione: emilia romagna
Io sono convinto che se si procedesse per vie legali oltre ai pirati pure la siemens sarebbe in torto, perchè questa protezione che hanno messo è un vero e proprio virus.
Se tu vuoi ridurre ed eliminae la pirateria ci sono modi anche meno distruttivi, ad esempio cosa molto + corretta sarebbe stato avvertire appena si ultilzza un file craccato che appena inserito in un assieme esso verra infettato cosi come i suoi padri fino all'eliminazione....magari cosi ci pensi bene prima di inserirlo nel tuo server....
e sulle licenze pirata come gia accade rendere il file inutilizzabile al primo controllo.
Perche se nel mio archivio entra una vite fatta con licenza craccata praticamente devo rifare tutto..... e nn sono stato avvertito che questa vite era "infetta". ora supponiamo che faccio un indagine sulla provenieza della vite, rintraccio il fornitore che me l'ha passata e scopro che è fallito, ora chi paga i miei danni e i danni che avrei potuto trasmette ad un mio eventuale cliente? Non so che cad usi la fiat ma supponiamo che utilizzi solid edge ....e la famosa vita le monta sul 90% delle auto del gruppo....questo vul dire peredere anni di lavoro, e se la fonte come detto prima fallisse......chi paga i danni alla fiat? più che alla siemens docremmo scrivere alla norton antivirus se trova qualcosa a riguardo....
i file craccati vanno bloccati e resi inutilizzabili ok, ma mi avverti e non mi sputtani l'archivio....
Comunque è una buona occasione per cambiare cad, e invito chiunque a farlo e a chi ne deve scegliere uno per iniziare lo sconsiglio caldamente
 
Ultima modifica:

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
i file craccati vanno bloccati e resi inutilizzabili ok, ma mi avverti e non mi sputtani l'archivio....
Parole sante, gia' tutto detto e ridetto ma finche' loro hanno il coltello dalla parte del manico....
L'unica arma e' che le aziende comincino a comprare SWX perche' usando SE correrebbero rischi "incontrollabili" di blocco della produzione nel caso di ricorso a fornitori esterni o di dipendenti che la sera si portano a casa il lavoro.

Io resto molto perplesso su queste metodiche totalmente irrispettose della clientela onesta.
 

gerod

Moderatore
Staff Forum
Professione: Libero professionista
Software: Solid Edge, Ansys DS, e altri ancora
Regione: Veneto
quoto pienamente.
Purtroppo noi abbiamo pochi numeri (da soli)! Molti comunque hanno mollato solid edge, io l'ho mantenuto perchè ho trattato prezzo e pagamenti altrimenti avrei mollato pure io!
Ciao
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
Perche se nel mio archivio entra una vite fatta con licenza craccata praticamente devo rifare tutto.....
Devi eliminare la vite

Comunque è una buona occasione per cambiare cad, e invito chiunque a farlo e a chi ne deve scegliere uno per iniziare lo sconsiglio caldamente
Come dire, voglio lavorare con licenze illegali o con/per chi le utilizza.

Ciao
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
Come dire, voglio lavorare con licenze illegali o con/per chi le utilizza.
Le cose sono un po' piu' complicate di cosi'. Con questo metodo, ti e' praticamente impedita la collaborazione con fornitori/collaboratori esterni di cui non puoi fidarti ciecamente, coi' come inserire nel tuo progetto il file scaricato da internet.

Se leggi bene, l'utente non vuole usare file piratati, vuole che il sistema segnali immediatamente che quel file e' piratato, e non in modalita' random dopo tre mesi di utilizzo quando ormai si e' diffuso nel sistema aziendale. il sistema cosi' fatto sembra fatto apposta per generare introiti con la bonifica dei file, ne piu' ne meno che gli autovelox nascosti dietro il cespuglio sulla E45.

La pirateria deve essere combattuta dai carabinieri, non dagli utenti la cui preoccupazione e' lavorare e non passare il tempo a controllare la liceita' dei file ricevuti a vantaggio del fatturato siemens.
 

gerod

Moderatore
Staff Forum
Professione: Libero professionista
Software: Solid Edge, Ansys DS, e altri ancora
Regione: Veneto
Devi eliminare la vite
Trovarla!!!!! Di viti ne avevo un casino, ma non ho mai avuto problemi.
Io per non avere problemi in futuro ho rifatto tutta la mia libreria.
 

muran1

Utente poco attivo
Professione: progettista
Software: solid edge
Regione: emilia romagna
be on , mi sa che nn ti è chiaro proprio il problema, innazzi tutto nn è compito mio verificare se il mio fornitore ha tutte licenze legali, perche magari mi dice di si, io mi fido e mi passa un file craccato, io lo monto e ciao ciao assiemi dopo quelche giorno, se poi lui lo beccano va in galera chiude l'attivita sono cavoli suoi, io intanto mi sono giocato l'archivio, perche il controllo lo fa anche dopo settimane...... quindi nn te ne accorgi neanche subito.
Come paradossalmente se tu andassi dal meccanico a cambiare i freni, lui hai 10 operai , 2 dei quali in nero, a te cambia i freni uno di questi 2 , e dopo 20 giorni
nn puoi + utilizzare i freni i dischi l'ammortazzare il telaio e via dicendo....e non puoi + utilizzare l'auto, torni da lui, è fallito......ora che fai? chi ti risarcisce? ammettendo che forse dalla procedura falliemntare riesci a tirare su qualche soldo, ma dopo quanto tempo? e nel frattempo con cosa sei andato in giro?
scusate il paragone paradossale ma forse rende + chiaro il problema, io voglio lavore prima di tutto, poi ovviamente cerco di farlo con gente onesta, ma nn ce l'hanno scritto sulla faccia "onesto o disonesto", cerco referenze e gli faccio firmare un contratto col quale si impegna a fornirmi tutto legalmente, ma se questo poi nn accade perche ci devo rimettere anche io? e in modo forse peggiore? magari perdessi solo il lavoro che mi ha passao lui, ma se poi io riutilizzo quei pezzi da un altra parte sono fregato. Invece se il cad mi avvisasse al primo utilizzo "guarda che hai un file craccato e se lo monti infetti anche l'alimentatore" innanzi tutto blocco il pagamento al fornitore poi nn lo monto e me lo disegno da solo. Tornadanto alla famosa vite ok la elimini, ma gli assiemi che ha sputtanato? chi li rifa? se nn è una vite sono 10 fusioni complesse? i draft chi li rifà? i ritardi al tuo fornitore chi li paga? praticamente devo assumure un ingegnere informatico che a random mi fa controlli dai miei fornitori per verificare se hanno tutto regolare....., ci pago 2 disegnatori con i soldi che mi costa e mi faccio i pezzi in azienda.