Disegnare telaio tubolare

Garrett

Utente Junior
Professione: Studente
Software: ACAD Inventor PRO 2010
Regione: Umbria
#1
Ciao a tutti,

Ho bisogno di disegnare un telaio tubolare per un autovettura. Prima di intraprendere strade sbagliate vorrei un vostro parere su quali strumenti autocad inventor mette a disposizione per la creazione di tubature.

Ho visto che c'è un apposita funzione "Tubi e tubature", non sono ancora riuscito ad utilizzarla ma su molti tutorial ho visto che principalmente vengono create tubature con giunti a 90 gradi o a 45 gradi. A me servirebbe qualcosa che si adatti al meglio alla costruzione di tubature intrecciate tra di loro in modi abbastanza strani e fantasiosi...mi consigliate di continuare con questa funzione definendo uno stile apposito oppure c'è un'altra strategia???
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#2
Ciao Garrett, direi che con tubi e tubature fai quello che vuoi. Il fatto di avere giunti 90/45° è per semplificare la vita nei tutorial. Altre srategie sono lunghe, non automatiche, rigide e di faticosa modifica.

Buon lavoro.
 
Professione: Ingegnere
Software: Alcuni, ma non tutti
Regione: Campania
#3
Ciao Garrett, direi che con tubi e tubature fai quello che vuoi. Il fatto di avere giunti 90/45° è per semplificare la vita nei tutorial. Altre srategie sono lunghe, non automatiche, rigide e di faticosa modifica.

Buon lavoro.
Beh...non solo nei tutorial...
semplificare la vita agli operai, oltre ad essere cosa buona e giusta, ti fa anche fischiare meno le orecchie.

Anche per i sistemi di piegatura automatici, avere curve standard semplifica i processi di assemblaggio parziale, e le verifiche dimensionali.
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#4
Beh...non solo nei tutorial...
semplificare la vita agli operai, oltre ad essere cosa buona e giusta, ti fa anche fischiare meno le orecchie.

Anche per i sistemi di piegatura automatici, avere curve standard semplifica i processi di assemblaggio parziale, e le verifiche dimensionali.
concordo pienamente :finger:
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#5
Mi sembra che si stia confondendo la realizzazione di un "impianto di tubazioni" (routing, piping, tubing) con la costruzione di un telaio composto da elementi tubolari/scatolati.

Per il telaio non penso sia adatto il modulo Tubi e Tubature (non conosco Inventor e potrei sbagliarmi.. parlo per "assonanza" con SolidWorks), dedicato appunto all'impiantistica dove (normalmente) non ci sono "nodi" con intersezioni multiple e strane. Si parla piuttosto di "raccordi", anche se a saldare.

Mi sembra che in Inventor ci siano le funzioni per i telai saldati (frame qualcosa dovrebbe chiamarsi..), sarebbe più opportuno usare quelle.

Saluti
Marco:smile:
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#6
porca paletta ... è vero, mi son sbagliato nel confondermi. Per il piping c'è il modulo a parte, mentre per strutture tubolari, quadri, tondi, IPE e scatolati c'è il FRAME GENERATOR dove si disegna il percorso con uno schizzo 2d o 3d a seconda delle necessità e poi si sceglie il profilo e il percorso.
 

diegus

Utente Standard
Professione: cad specialist
Software: Inventor, CatiaV5R18, ShowcasePRO, Autocad Mechanical, Fusion 360, Inventor Publisher
Regione: Campania
#10
il generatore telaio va benissimo, ma per il genere di progettazione che intendi fare io utilizzerei il disegno di parte singola con l'uso del multi-solidi. è un pò più lento ma, a mio avviso, ti lascia molta più libertà. una volta finito puoi splittare tutti i singoli tubi in un assieme con le singole parti.
 

Garrett

Utente Junior
Professione: Studente
Software: ACAD Inventor PRO 2010
Regione: Umbria
#11
Splittare tutti i tubi non è assolutamente una cosa da sottovalutare. Quello di cui avrei bisogno infatti è che una volta terminato il disegno possa in qualche modo estrarre le quote intese come angoli di curvatura, raggi e quant'altro, nonchè la lavorazione di testa da fare ad ogni tubo affinchè possano essere accostati e saldati. Con una macchina laser tubo e piegatubi a controllo numerico potrei infatti crearmi le singole componenti per poi arrangiarle insieme, saldarle ed ottenere il telaio finito. E' una cosa che si riesce a fare secondo voi?
 

meccanicamg

Utente Senior
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#12
Splittare tutti i tubi non è assolutamente una cosa da sottovalutare. Quello di cui avrei bisogno infatti è che una volta terminato il disegno possa in qualche modo estrarre le quote intese come angoli di curvatura, raggi e quant'altro, nonchè la lavorazione di testa da fare ad ogni tubo affinchè possano essere accostati e saldati. Con una macchina laser tubo e piegatubi a controllo numerico potrei infatti crearmi le singole componenti per poi arrangiarle insieme, saldarle ed ottenere il telaio finito. E' una cosa che si riesce a fare secondo voi?
Tutto è fattibile e nulla è impossibile, dipende da cosa devi fare, dai costi, dalla precisione, dall'affidabilità.

Valuta sempre la condizione migliore. Se hai del tubo tondo e non hai la piegatrice cnc non è che non si può fare... poi dipende chi fa e chi paga. Saldare al laser, occorre chi ha la macchina, ha un costo. Saldare con il tig o mig/mag o a cannello costa di meno e comunque l'affidabilità può essere paragonabile. Se sono strutture speciali necessitano controlli non distruttivi in qualunque caso, sia saldati al laser che a mano con altre tecnologie.
 

Borgotech

Utente Junior
Professione: titolare di una carpenteria
Software: autocad-inventor
Regione: piemonte-valle d'aosta
#13
Tutto è fattibile e nulla è impossibile, dipende da cosa devi fare, dai costi, dalla precisione, dall'affidabilità.

Valuta sempre la condizione migliore. Se hai del tubo tondo e non hai la piegatrice cnc non è che non si può fare... poi dipende chi fa e chi paga. Saldare al laser, occorre chi ha la macchina, ha un costo. Saldare con il tig o mig/mag o a cannello costa di meno e comunque l'affidabilità può essere paragonabile. Se sono strutture speciali necessitano controlli non distruttivi in qualunque caso, sia saldati al laser che a mano con altre tecnologie.
per laser tubo intende un taglio laser che lavora sui tubi invece che sulle lamiere,ossia, il laser è fermo (su macchine datate o semplici) il tubo in barra intera viene caricato e combinando i movimenti degli assi si possono fare tagli molto complessi oltre che utilissime incisioni in corrispondenza dei punti in cui si devono fare delle saldature,per facilitare la vita ai saldatori ed aumentare relamente qualità e quantità

l'azienda ADIGE (BLM GROUP) è leader nel settore,oltre che costruire ottime curvatubi CNC

a parte questa precisazione,per quanto riguarda il frame generator (o generatore telai che dir si voglia) quello di inventor lo trovo molto valido,io lo uso tantissimo ed in inventor 2011 professional è stato implementato un velocissimo modulo FEM che lavora solo sul generatore di telai ed è molto più veloce del classico FEM

Io lo uso per le cabine ROPS-FOPS dei miei semoventi cingolati ed è a dir poco meraviglioso

sopratutto per le inevitabilli modifiche che in fase di progetto possono essere necessarie,basta modificare lo schizzo della struttura "filare", ed ogni cosa si ridimensiona automaticamente,non ho mai avuto problemi nemmeno con le quotature dei disegni,si possono comunque aprire e quotare singoli componenti del telaio oppure si può disegnare il telaio in più componenti e vincolarle poi nell'assieme,comunque la funzione è molto semplicativa
 

Garrett

Utente Junior
Professione: Studente
Software: ACAD Inventor PRO 2010
Regione: Umbria
#14
per laser tubo intende un taglio laser che lavora sui tubi invece che sulle lamiere,ossia, il laser è fermo (su macchine datate o semplici) il tubo in barra intera viene caricato e combinando i movimenti degli assi si possono fare tagli molto complessi oltre che utilissime incisioni in corrispondenza dei punti in cui si devono fare delle saldature,per facilitare la vita ai saldatori ed aumentare relamente qualità e quantità

l'azienda ADIGE (BLM GROUP) è leader nel settore,oltre che costruire ottime curvatubi CNC

a parte questa precisazione,per quanto riguarda il frame generator (o generatore telai che dir si voglia) quello di inventor lo trovo molto valido,io lo uso tantissimo ed in inventor 2011 professional è stato implementato un velocissimo modulo FEM che lavora solo sul generatore di telai ed è molto più veloce del classico FEM

Io lo uso per le cabine ROPS-FOPS dei miei semoventi cingolati ed è a dir poco meraviglioso

sopratutto per le inevitabilli modifiche che in fase di progetto possono essere necessarie,basta modificare lo schizzo della struttura "filare", ed ogni cosa si ridimensiona automaticamente,non ho mai avuto problemi nemmeno con le quotature dei disegni,si possono comunque aprire e quotare singoli componenti del telaio oppure si può disegnare il telaio in più componenti e vincolarle poi nell'assieme,comunque la funzione è molto semplicativa

Grazie tantissimo per le info, hai capito perfettamente ciò che intendevo!
 

Garrett

Utente Junior
Professione: Studente
Software: ACAD Inventor PRO 2010
Regione: Umbria
#15
Ragazzi avrei una domanda da farvi sempre sull'argomento...

Ho iniziato a mettere giù lo scheletro del telaio modellandolo attraverso lo schizzo 3D, con il frame generator ho creato il telaio tubolare e fin qui nessun problema.

Il mio problema è che vorrei "unire" più tronconi di tubo insieme in modo da formare un unico tratto di tubo piegato.

Mi spiego meglio.

Immaginate di dover costruire un telaio formato da un tubo a forma di "U". Bene, mettiamo giù lo schizzo 3D (o 2D fa lo stesso) ed esso sarà composto da 3 linee rette più due tratti di linea curva a 90 gradi (generate magari tramite lo strumento raccordo). Quando con Frame Generator vado a generare il telaio usando questo scheletro mi vengono generati appunto 3 tubi dritti più due tronchetti di tubo a 90 gradi.

Quello che voglio fare io è trasformare questo in un tratto di tubo continuo con 2 pieghe, e non formato da pezzi e curve separati tra di loro.

Sapete come posso fare?

Grazie!
 

Garrett

Utente Junior
Professione: Studente
Software: ACAD Inventor PRO 2010
Regione: Umbria
#18
Altro problema...la funzione Unione fa al caso mio, purtroppo però se la utilizzo mi viene impedito di usufruire dei comandi relativi ai trattamenti di estremità...l'ho letto anche nell'help di Inventor.

A parte che non capisco il motivo di questa limitazione, come faccio ad aggirare il problema?
 

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#19
Altro problema...la funzione Unione fa al caso mio, purtroppo però se la utilizzo mi viene impedito di usufruire dei comandi relativi ai trattamenti di estremità...l'ho letto anche nell'help di Inventor.

A parte che non capisco il motivo di questa limitazione, come faccio ad aggirare il problema?
Cioe', non ti fa piu' lavorare sulle giunzioni che hai unito con l'apposito comando,o non ti fa lavorare sulle 2 estremita' del tuo "tubo composto"?
 

Garrett

Utente Junior
Professione: Studente
Software: ACAD Inventor PRO 2010
Regione: Umbria
#20
Non mi fa lavorare alle estremità del tubo composto, dopo aver premuto il tasto "Intaglia" non mi permette neanche di selezionarlo il tubo composto, mi permette solo di selezionare i tubi non composti, generati cioè da un solo tratto di linea, non da un unione di spline/archi/linee. Questo è quello che riporta l'help:

Trattamenti di estremità

I trattamenti di estremità del telaio di una guida su una spline non sono supportati direttamente in Generatore telaio. In presenza di spline o segmenti di arco, aggiungere un segmento diritto all'estremità e utilizzare la funzione automatica per i trattamenti di estremità, oppure utilizzare i comandi di modifica standard di Autodesk Inventor per completare i trattamenti di estremità.
In caso di creazione di membri del telaio utilizzando più spigoli e l'opzione Unione, su di essi non è possibile applicare trattamenti di estremità automatici mediante i comandi di Generatore telaio. In alternativa, è possibile applicare tagli e ritagli utilizzando i comandi standard di modellazione di Autodesk Inventor per modificare la parte direttamente.
In Generatore telaio non sono disponibili comandi per più trattamenti di estremità. È possibile completare più trattamenti di estremità cumulando trattamenti di estremità di base.
Generatore telaio in Autodesk Inventor 2010 non supporta i membri del telaio creati in Autodesk Inventor 2007.


Lo trovi premendo F1 e digitando "Generatore telaio" se guardi all'elenco a sinistra trovi scritto "Suggerimenti", è scritto li.