• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Disegnare con SpaceClaim

Professione: Ingegnere presso Overcam
Software: SpaceClaim SMO+ version e LogiTRACE
Regione: Piemonte
#61
Si, purtroppo il passaggio da 2D a 3D è sempre un brutto colpo inizialmente. Ci sono 3 cose che convincono in genere quelli che poi decidono di passare da 2D a SpaceClaim:

1)Dopo aver progettato un piccolo assieme (e fin qui mi dicono "bello, ma io ci sarei stato lo stesso tempo con ACAD"), gli faccio vedere che la messa in tavola è automatica (Oooh! Noi ormai la diamo per scontata... ma loro si devono fare le proiezioni!)
2)Gli faccio vedere che se modifico uno o più particolari questi vengono aggiornati anche nella messa in tavola e negli sviluppi
3)Gli faccio vedere che, prendendo alcuni vecchi file 2D, questi possono essere aggiornati dando una terza dimensione, in modo da renderli riutilizzabili come componenti per i modelli nuovi... ah e così posso anche calcolare il peso del pezzo (Oooo!)

Certo io non riesco a immaginare come sia progettare complessivi 3D in 2D, non ci sono mai passato, e probabilmente molti di noi iscritti a CAD3D ovviamente diamo per scontate le cose su citate... L'unico ostacolo che trovo in genere è la paura di dover imparare ad usare un nuovo CAD, o meglio un nuovo sistema per progettare... molti si sentono inadeguati (appendono il mouse al chiodo). Io però penso che, sebbene SC sia un 3D, si avvicina molto proprio come SketchUp a un 2D con una terza dimensione. Molte cose (es fori, asole, tasche, smussi, raccordi) li puoi disegnare esattamente come facevi prima con ACAD.
 
Professione: piegatore e disegnatore notturno...
Software: Solidworks 2012 sp5
Regione: Toscana
#62
Andrea, ormai sono curioso, non ho mai visto un video di SC riguardante i telai in tubolare e lamiera... C'è qualcosa su internet da vedere?
 
Professione: piegatore e disegnatore notturno...
Software: Solidworks 2012 sp5
Regione: Toscana
#64
Mmm qualcosina, ma se mi dai un file fatto con SW io ci provo con SC e ti faccio un video.
Ancora non ho avuto modo di cercare. Adesso mi è venuto in mente un' altra curiosità: quando su un particolare in lamiera ho due raggi di piega diversi, tipo 1.5 e 50 si riescono a gestire due diversi valori del fattore K? (intendo 1,5 come raggio tipico e 50 come raggio di piega di coniatura con tondo di 100, oppure raggio di centinatura che ha sicuramente un valore di K differente)?
 
Professione: Ingegnere presso Overcam
Software: SpaceClaim SMO+ version e LogiTRACE
Regione: Piemonte
#65
Ancora non ho avuto modo di cercare. Adesso mi è venuto in mente un' altra curiosità: quando su un particolare in lamiera ho due raggi di piega diversi, tipo 1.5 e 50 si riescono a gestire due diversi valori del fattore K? (intendo 1,5 come raggio tipico e 50 come raggio di piega di coniatura con tondo di 100, oppure raggio di centinatura che ha sicuramente un valore di K differente)?
Si, il fattore K è trattato in modo variabile: parte da un valore (supponiamo 0.28) per R=Spessore e diventa 0,5 man mano che ci allontaniamo (es R 100 ha sicuramente un fattore K di 0,5 come in lattoneria). Si può però lavorare su tabelle di piega (anziché su fattore K) che permettono (anche a parità di raggio) di selezionare una matrice (v-die) diversa.
 

Andrea - Overcam

Utente Standard
Professione: Ingegnere presso Overcam
Software: SpaceClaim SMO+ version e LogiTRACE
Regione: Piemonte
#69
[video=youtube_share;eCm2vYsHTxc]http://youtu.be/eCm2vYsHTxc[/video]
Ecco qui. Per semplicità sono partito dallo schizzo 2D con le misure esatte, ma avrei potuto disegnare due rettangoli qualsiasi e poi moficare facilmente le dimensioni in modo da ottenere quello che volevo. Se è utile posso fare un video su come mettere a posto due telai con dimensioni errate o come posizionarli. Inoltre posso completare il video inserendo la serratura. Secondo te è da integrare?
 
Professione: piegatore e disegnatore notturno...
Software: Solidworks 2012 sp5
Regione: Toscana
#70
[video=youtube_share;eCm2vYsHTxc]http://youtu.be/eCm2vYsHTxc[/video]
Ecco qui. Per semplicità sono partito dallo schizzo 2D con le misure esatte, ma avrei potuto disegnare due rettangoli qualsiasi e poi moficare facilmente le dimensioni in modo da ottenere quello che volevo. Se è utile posso fare un video su come mettere a posto due telai con dimensioni errate o come posizionarli. Inoltre posso completare il video inserendo la serratura. Secondo te è da integrare?
Il video è molto chiaro ed esaustivo...io in realtà pensavo che ci fosse tipo un toolbox come su solidwoks. Questa è una semplice estrusione del profilo, anche se poi si trasforma tutto in tabella sul cartiglio! Io penso che non sia molto importante aggiungere la serratura al video, eventualmente la modifica delle dimensioni del telaio per portarlo a dimensioni corrette (almeno che non si usino i soliti metodi di altri video tipo trascina e sposta...)
p.s. Andrea io sono un curiosone, in realtà lo sai da solo se serve integrarlo o meno!

Buona giornata e grazie.
 
Professione: Ingegnere presso Overcam
Software: SpaceClaim SMO+ version e LogiTRACE
Regione: Piemonte
#71
...io in realtà pensavo che ci fosse tipo un toolbox come su solidwoks.
Il toolbox sarebbe una libreria? Si ce ne sono 2 online: cadenas e tracepart. Entrambi hanno una integrazione con SpaceClaim. Se vuoi (e questo è interessante) puoi salvare i componenti in cartelle e crei la tua "toolbox"... il file SpaceClaim contiene una miniatura e l'anteprima in windows (senza aprire il programma) ti mostra in 3D il pezzo. Per l'inserimento puoi premere "inserisci" o trascinare il file.
Chiaramente una volta importato un profilato (es. lunghezza 1m) puoi ridimensionarlo (con trascina o sposta) e tagliarlo con piani o con rotazioni delle facce.
Io penso che non sia molto importante aggiungere la serratura al video, eventualmente la modifica delle dimensioni del telaio per portarlo a dimensioni corrette (almeno che non si usino i soliti metodi di altri video tipo trascina e sposta...)
Si, è così che si aggiusta. Però, una volta fatto puoi creare un modello parametrico (dove imposti le dimensioni in excel per esempio)[/QUOTE]

p.s. Andrea io sono un curiosone, in realtà lo sai da solo se serve integrarlo o meno!
No, invece trovo utile chiedere perché io non conosco bene gli altri sistemi (alcuni si, ma per sommi capi) e non so quale idea ci si possa fare di SpaceClaim. Io do per scontate molte cose, e non so cosa sappiate o cosa invece immagginiate. Penso che potrei aggiungere un modellino (tipo una serratura) e dimensionarlo adattandolo al modello già fatto. Così vediamo come si aggiustano le dimensioni e si posiziona (trascina sposta come hai già immaginato tu), ma anche la libreria online e quella in locale (autoprodotta con le cartelle di windows).
 
Professione: piegatore e disegnatore notturno...
Software: Solidworks 2012 sp5
Regione: Toscana
#72
Il toolbox sarebbe una libreria? Si ce ne sono 2 online: cadenas e tracepart. Entrambi hanno una integrazione con SpaceClaim. Se vuoi (e questo è interessante) puoi salvare i componenti in cartelle e crei la tua "toolbox"... il file SpaceClaim contiene una miniatura e l'anteprima in windows (senza aprire il programma) ti mostra in 3D il pezzo. Per l'inserimento puoi premere "inserisci" o trascinare il file.
Chiaramente una volta importato un profilato (es. lunghezza 1m) puoi ridimensionarlo (con trascina o sposta) e tagliarlo con piani o con rotazioni delle facce.

Si, è così che si aggiusta. Però, una volta fatto puoi creare un modello parametrico (dove imposti le dimensioni in excel per esempio)

No, invece trovo utile chiedere perché io non conosco bene gli altri sistemi (alcuni si, ma per sommi capi) e non so quale idea ci si possa fare di SpaceClaim. Io do per scontate molte cose, e non so cosa sappiate o cosa invece immagginiate. Penso che potrei aggiungere un modellino (tipo una serratura) e dimensionarlo adattandolo al modello già fatto. Così vediamo come si aggiustano le dimensioni e si posiziona (trascina sposta come hai già immaginato tu), ma anche la libreria online e quella in locale (autoprodotta con le cartelle di windows).[/QUOTE]


Per quanto riguarda toolbox é la libreria di "schizzi 2d" dei profili da estrudere. Solidworks ne ha già di integrate e se ne possono creare di personali. Per quanto riguarda Spaceclaim sono d'accordo su questo nuovo futuro video. Sicuramente é qualcosa di nuovo, mai visto in rete su youtube!
Grazie per l'interessamento, Marco.
 
Professione: piegatore e disegnatore notturno...
Software: Solidworks 2012 sp5
Regione: Toscana
#73
Il toolbox sarebbe una libreria? Si ce ne sono 2 online: cadenas e tracepart. Entrambi hanno una integrazione con SpaceClaim. Se vuoi (e questo è interessante) puoi salvare i componenti in cartelle e crei la tua "toolbox"... il file SpaceClaim contiene una miniatura e l'anteprima in windows (senza aprire il programma) ti mostra in 3D il pezzo. Per l'inserimento puoi premere "inserisci" o trascinare il file.
Chiaramente una volta importato un profilato (es. lunghezza 1m) puoi ridimensionarlo (con trascina o sposta) e tagliarlo con piani o con rotazioni delle facce.

Si, è così che si aggiusta. Però, una volta fatto puoi creare un modello parametrico (dove imposti le dimensioni in excel per esempio)



Up up...

Inoltre ho visto che nel reparto lamiera esiste una funzione "scheda"..... Di cosa si tratta?
 
Professione: Ingegnere presso Overcam
Software: SpaceClaim SMO+ version e LogiTRACE
Regione: Piemonte
#74
Aspetta, mi sono perso... cosa c'era da far vedere? Il toolbox? Come gestire le cartelle... Aiutoooo! Non ricordo.

Per quanto riguarda la "scheda" selezionando uno spigolo vivo (dove potrebbe esserci una piega per intenderci) possiamo creare una serie di "dentelli" di incastro tra un lato e l'altro della lamiera. È un modo alternativo di "saldare" e quindi chiudere una lamiera.
 
Professione: piegatore e disegnatore notturno...
Software: Solidworks 2012 sp5
Regione: Toscana
#75
Aspetta, mi sono perso... cosa c'era da far vedere? Il toolbox? Come gestire le cartelle... Aiutoooo! Non ricordo.

Per quanto riguarda la "scheda" selezionando uno spigolo vivo (dove potrebbe esserci una piega per intenderci) possiamo creare una serie di "dentelli" di incastro tra un lato e l'altro della lamiera. È un modo alternativo di "saldare" e quindi chiudere una lamiera.
Ciao Andrea, si mi riferivo alla toolbox che mi avevi detto fosse esterna a Spacecliam... La gestione delle cartelle non mi ricordo il discorso, ma comunque adesso sono curioso!
Per quanto riguarda la funzione "scheda", sono curioso perche in SW non esiste (almeno sulla "mia" 2012)... Si possono trattare solo gli spigoli lamiere oppure la schedatura me la fa anche a metà pezzo? La tratta sul multilamiera o in ambiente assieme?

Grazie, Marco.
 
Professione: piegatore e disegnatore notturno...
Software: Solidworks 2012 sp5
Regione: Toscana
#76
Aspetta, mi sono perso... cosa c'era da far vedere? Il toolbox? Come gestire le cartelle... Aiutoooo! Non ricordo.

Per quanto riguarda la "scheda" selezionando uno spigolo vivo (dove potrebbe esserci una piega per intenderci) possiamo creare una serie di "dentelli" di incastro tra un lato e l'altro della lamiera. È un modo alternativo di "saldare" e quindi chiudere una lamiera.
Ciao Andrea, ricordo che diversi anni fa ho visto un video dove si "copia" le pareti interne o esterne di un pezzo importato su spaceclaim e lo si trasforma in superficie, per poi dargli lo spessore giusto e trasformarlo in lamiera... come funziona e a cosa serve?
 
Professione: Ingegnere presso Overcam
Software: SpaceClaim SMO+ version e LogiTRACE
Regione: Piemonte
#77
Ciao Andrea, ricordo che diversi anni fa ho visto un video dove si "copia" le pareti interne o esterne di un pezzo importato su spaceclaim e lo si trasforma in superficie, per poi dargli lo spessore giusto e trasformarlo in lamiera... come funziona e a cosa serve?
Ciao Marco,
copiare una parete e trascinarla per lo spessore necessario serve a ricostruire la lamiera correttamente. Come ben sai dev'esserci un offset costante lungo tutta la superficie. Se ci sono fori svasati, smussi, o raggi non costanti (spessore 1, raggio interno 1, raggio esterno 3, ad esempio) trascinando la superficie (scegliendo quella corretta) tutti questi "errori" vengono rimossi e si ottiene la parte da tagliare.

Oltretutto è un ottimo strumento di separazione. Ti mando in privato il video che ho fatto per un cliente sul suo pezzo.
 
Professione: piegatore e disegnatore notturno...
Software: Solidworks 2012 sp5
Regione: Toscana
#78
Ciao Marco,
copiare una parete e trascinarla per lo spessore necessario serve a ricostruire la lamiera correttamente. Come ben sai dev'esserci un offset costante lungo tutta la superficie. Se ci sono fori svasati, smussi, o raggi non costanti (spessore 1, raggio interno 1, raggio esterno 3, ad esempio) trascinando la superficie (scegliendo quella corretta) tutti questi "errori" vengono rimossi e si ottiene la parte da tagliare.

Oltretutto è un ottimo strumento di separazione. Ti mando in privato il video che ho fatto per un cliente sul suo pezzo.

Tutto questo è fantastico, non credo che ci sia su Sw, almeno non cosi rapido come comando! Bellissimo!
Ritornando un passo indietro, la funzione scheda (anch'essa non presente su Sw) funziona solo all'interno della stessa parte oppure anche in assieme tra pezzi diversi? Inoltre è solo un tipo di "trattamento angolo" oppure si può fare col comando anche sul centro del pezzo?
Grazie in anticipo, Marco.
 
Professione: Ingegnere presso Overcam
Software: SpaceClaim SMO+ version e LogiTRACE
Regione: Piemonte
#79
Tutto questo è fantastico, non credo che ci sia su Sw, almeno non cosi rapido come comando! Bellissimo!
Ritornando un passo indietro, la funzione scheda (anch'essa non presente su Sw) funziona solo all'interno della stessa parte oppure anche in assieme tra pezzi diversi? Inoltre è solo un tipo di "trattamento angolo" oppure si può fare col comando anche sul centro del pezzo?
Grazie in anticipo, Marco.
Scheda funziona come giunzione (come piega e altro), però se hai una lamiera che va su sé stessa (anche al centro) puoi creare una scheda, purché la faccia terminale tocchi una parte piana. Può far parte di un assemblaggio nel senso che il componente lamiera può essere scomposto in più parti dello stesso spessore e in questo caso la feature rimane parametrica.
Nel mio esempio 3 parti (3 colori) con schede diverse

Capture.jpg
 
Professione: piegatore e disegnatore notturno...
Software: Solidworks 2012 sp5
Regione: Toscana
#80
Scheda funziona come giunzione (come piega e altro), però se hai una lamiera che va su sé stessa (anche al centro) puoi creare una scheda, purché la faccia terminale tocchi una parte piana. Può far parte di un assemblaggio nel senso che il componente lamiera può essere scomposto in più parti dello stesso spessore e in questo caso la feature rimane parametrica.
Nel mio esempio 3 parti (3 colori) con schede diverse

View attachment 40633
Ottimo la funzione "scheda". Oggi, dopo pranzo, guardando youtube mi chiedevo come ci si approccia al disegno di assieme lamiera con Sc. O meglio, quando ci sono pezzi complicati o inclinati montati insieme e si ha l'occorrenza di fare modifiche, come si comporta Sc? Io con Sw vado a pescare la funzione, vario le quote e magicamente mi si corregge il pezzo e l'assieme con tutti i particolari collegati....
Con Sc credo sia differente, non so se in meglio o in peggio. Vorrei qualche delucidazione per favore. (sono corioso come le scimmie...)