dalla progettazione al taglio cnc.

Professione: impiegato
Software: Catia v5 e il profumo di SWX
Regione: sicilia
#1
Ciao e Buon 2012 a tutti.

Stoimparando ad usare Catia v5 grazie al manuale del prof del Nobile.
Sto disegnando un definiremo e mi chiedo come passare un disegno 3sca ad una cnc.
Dovrei passare tutti i pezzi dello stesso materiale in 2d e farli tagliare ma non so come fare questo passaggio. Riuscite ad aiutarmi?
 
Professione: impiegato
Software: Catia v5 e il profumo di SWX
Regione: sicilia
#2
Ciao e Buon 2012 a tutti.

Sto imparando ad usare Catia v5 grazie al manuale del prof del Nobile.
Sto disegnando un aeromodello e mi chiedo come passare un disegno 3d ad una cnc.

Dovrei passare:
1- elencare i pezzi,
2- dividerli per tipologia di materiale,
3- disporli su un piano (inclusa possibilmente la superficie che essendo di tela 4- potrei ritagliare con precisione), quindi in caso di forma particolare come per esempio un cono o cose simili, svilupparlo su un piano,
5- dividerli in fogli (quindi 2d) e ogni foglio contenere pezzi dello stesso materiale,
6- passarli in dxf
7- darli ad un amico con un cnc da 400 kg che taglia il mondo,
8- occuparmi del riassemblaggio.

Qualche progettista aeronautico (o non) sa come potrei fare e se questi step di produzione hanno un nome?

saluti
 

Joshua662

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: Solidworks, Autocad, Catia V5
Regione: Lazio
#3
ti dico come posso chiamrli io ogni progettista o disegnatore ha un suo modi di operare giusto o sbagliato che sia....

io lavoro così: "sicuramente è sbagliato ma piano piano imparerò grazie alle persone presenti qui nel forum"

1) distinta base "cose che catià fa in automatico"
2) io divido secondo la tipologia di lavorazione LFP o LFM LL
con un codice numerico progressivo esempio " LFP00001" sta per Lavorazione Fresato Plastico componente 1. LFM Metallico LL lavorazione lamiere
3) qeusta fase si dovrebbe chiamare sviluppo in piano Cosa che catia Fa in automatico in ambiente drawing
5) messa in tavola
6) conversione
7) invio centro lavorazione
8) prototipazione e assemblaggio.

non sò se sono corretti ma la maggior parte penso di si...
 
Professione: impiegato
Software: Catia v5 e il profumo di SWX
Regione: sicilia
#4
ti dico come posso chiamrli io ogni progettista o disegnatore ha un suo modi di operare giusto o sbagliato che sia....

io lavoro così: "sicuramente è sbagliato ma piano piano imparerò grazie alle persone presenti qui nel forum"

1) distinta base "cose che catià fa in automatico"
2) io divido secondo la tipologia di lavorazione LFP o LFM LL
con un codice numerico progressivo esempio " LFP00001" sta per Lavorazione Fresato Plastico componente 1. LFM Metallico LL lavorazione lamiere
3) qeusta fase si dovrebbe chiamare sviluppo in piano Cosa che catia Fa in automatico in ambiente drawing
5) messa in tavola
6) conversione
7) invio centro lavorazione
8) prototipazione e assemblaggio.

non sò se sono corretti ma la maggior parte penso di si...
Grazie per la risposta Joshua.
Per il punto 1, mi sono accorto della funzione, per il punto 2 ti chiedo come separi i vari pezzi con materiali differenti (se ad esempio hai un prodotto con più parti e in materiale diverso cosa fai?). Ho visto che la distinta base ti crea un file di elenco, ma non divide per materiali impiegati.
Per il punto 3 ho visto come mettere su foglio il 3 viste di un oggetto e come quotarlo, ma c'è qualche comando che effettua questa operazione in automatico per ogni parte?
Il punto 4 non è presente (forse un errore di testo) e non so cosa sia la conversione. Intendi il salvataggio in un formato leggibile dalla cnc?

grazie ancora.
 

Joshua662

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: Solidworks, Autocad, Catia V5
Regione: Lazio
#5
Per ragioni di organizzazione interna della mia azienda non ho mai avuto il problema di dividere per materiale. Noi dividiamo per tipo di lavorazione. Il materiale lo inseriamo all'interno del catpart... Per la quotatura c'é un comando che se selezionato ti quota automaticamente ogni singola parte.... Per il punto 4 ti spiego cosi spero di essere chiaro, se disegno una tramoggia in lamiera e voglio quotarla stamparla e se voglio ritagliare il profilo stesso un un pezzo di lamiera per un prototipo arcaico basta andare su drawing selezionare il piano per la messa in tavola scegliere l'opzione vista sviluppata e ottieni il cono su un piano... La conversione significa salvare un file in un formato che dia la possibilità di essere passata su cnc, ad esempio un'azienda che collabora con noi per tagliare al pantografo al plasma passiamo a loro fil .dxf e lui passa il disegno sul software di taglio seleziona i profili li mette su un piano di taglio in modo da non sprecare materiale e poi aziona il pantografo.... Spero di essere stato chiaro... Se hai bisogno nel mio piccolo cerco di aiutarti....
 
Professione: impiegato
Software: Catia v5 e il profumo di SWX
Regione: sicilia
#6
Grazie 1000 Joshua, sei stato prezioso e chiaro, ma non ho modo ancora di provare. Proverò a fare quanto dici e ti farò sapere.

Grazie ancora
ciao :finger:
 

Joshua662

Utente Standard
Professione: Disegnatore
Software: Solidworks, Autocad, Catia V5
Regione: Lazio
#7
Di nulla nel mio piccolo se posso aiutare aiuto... Ok puoi contattarmi anche in pm.... Buon lavoro...
 

Assodicuori

Utente poco attivo
Professione: Tecnico per taglio al plasma CNC
Software: Autocad , UGNX
Regione: Sicilia
#8
Salve, io sono un giovane geometra , lavoro da 5 anni in un azienda metalmeccanica e realizzo disegni 2 d su Autocad e li faccio tagliare ad un pantografo al plasma CNC. Vorrei capire come realizzare strutture tridimensionali per poi essere scomposte in pezzi da realizzare sul 2d...grazie in anticipo