Da Proe a Inventor

massi67

Utente Junior
Professione: Assistenza alla progettazione meccanica
Software: Proe Wildfire
Regione: Liguria
#1
Ciao a tutti,
la mia ditta sta valutando un passaggio da ProEngineer a Inventor. I signori di Autodesk hanno promesso conversioni miracolose, grazie anche alla neonata tecnologia Fusion.
Cosa ne pensate? Qualcuno di voi ha gia` fatto qualcosa del genere?
In generale, si lavora bene con Inventor? Io ho assistito ad una demo e mi e` sembrato molto piu` facile e intuitivo di ProE, soprattutto dal punto di vista del drafting....
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#2
Caxxate, le conversioni fanno perdere comunque dati.
Perdi i sistemi di relazione fra componenti.
Perdi i legami fra parti/assiemi e messe in tavola.
Perdi tutti i metadati (parametri).

... è un cambio verso il basso.
Pro/E è un programma di fascia alta, Inventor è un midrange CAD.
 

pagnotz

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Autodesk Inventor Simulation Suite 2010
Regione: Abruzzo
#3
Ma poi la Fusion da quello che mi sembra non migliorerà niente in fatto di conversioni tra programmi, le sue qualità ed i motivi per cui lo si sta sviluppando sono altre (facilità e rapidità di modifica delle parti senza dover tener conto della "storia" del pezzo)
 

massi67

Utente Junior
Professione: Assistenza alla progettazione meccanica
Software: Proe Wildfire
Regione: Liguria
#4
Sapevo che la storia veniva persa, pero` grazie alla tecnologia Fusion mi sembrava di aver capito che riuscivano comunque a editare il modello. Avevo visto una demo dove facevano vedere che avevano letto un modello proe e che riuscivano a modificarlo toccando semplicemente la feature (compariva la quota e modificando questa tutto il pezzo veniva rigenerato).
Tra l'altro hanno anche promesso l'import di tutto il database di ProE (Intralink) con i legami padri/figli. Boh.... mi sembra strano ma sembravano convinti di quello che dicevano..... :mixed:
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#5
Ho visto Inventor aprire i file di Pro/E (perchè spacciano che Inventor apra gli assiemi di Pro/E senza problemi).
Una tragedia ... i pezzi sparsi nell'iperspazio, alcuni pezzi dimenticati, e una lentezza di processo mai vista.
L'assieme che con Pro/E aprivo in 20 secondi, con Inventor ci volevano minimo 5 minuti con ottime probabilità di crash.
Quello che non capisco è perchè dare per buone ed integrare delle soluzioni che alla fine non funzionano ... tanto alla fine i clienti se ne accorgono e prima o poi ti prendono a randellate.
Forse è molto di moda la vendita one-shot: per mo te la vendo, poi si vedrà.
Anche se le cose poi vanno male, le statistiche di vendita salgono.
 

massi67

Utente Junior
Professione: Assistenza alla progettazione meccanica
Software: Proe Wildfire
Regione: Liguria
#6
Ma poi la Fusion da quello che mi sembra non migliorerà niente in fatto di conversioni tra programmi, le sue qualità ed i motivi per cui lo si sta sviluppando sono altre (facilità e rapidità di modifica delle parti senza dover tener conto della "storia" del pezzo)
Infatti... e` proprio quello il punto su cui Autodesk ha calcato la mano. Grazie a Fusion riesco a editare un modello proe senza la storia. Ma funziona 'sta cosa?
 

pagnotz

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Autodesk Inventor Simulation Suite 2010
Regione: Abruzzo
#7
Infatti... e` proprio quello il punto su cui Autodesk ha calcato la mano. Grazie a Fusion riesco a editare un modello proe senza la storia. Ma funziona 'sta cosa?
Mi sembra presto per dirlo, anche perchè è ancora in fase beta, non si sa neanche quando sarà integrato nella versione ufficiale, forse ci sarà nella prossima ma non è detto.
 

diegus

Utente Standard
Professione: cad specialist
Software: Inventor, CatiaV5R18, ShowcasePRO, Autocad Mechanical, Fusion 360, Inventor Publisher
Regione: Campania
#8
Fusion funziona alla grande! apri un qualsiasi modello tridimensionale e lo modifichi a piacere anche senza avere la storia delle lavorazioni.
negli assiemi convertiti ovviamente perderai i vincoli, e se i pezzi sono disegnati a cazzo nello spazio è ovvio che te li ritroverai sparsi nell'"iperspazio".
bisogna capire tu che necessità hai di gestire vecchi progetti con Inventor.
 

massi67

Utente Junior
Professione: Assistenza alla progettazione meccanica
Software: Proe Wildfire
Regione: Liguria
#9
Ho visto Inventor aprire i file di Pro/E (perchè spacciano che Inventor apra gli assiemi di Pro/E senza problemi).
Una tragedia ... i pezzi sparsi nell'iperspazio, alcuni pezzi dimenticati, e una lentezza di processo mai vista.
L'assieme che con Pro/E aprivo in 20 secondi, con Inventor ci volevano minimo 5 minuti con ottime probabilità di crash.
Quello che non capisco è perchè dare per buone ed integrare delle soluzioni che alla fine non funzionano ... tanto alla fine i clienti se ne accorgono e prima o poi ti prendono a randellate.
Forse è molto di moda la vendita one-shot: per mo te la vendo, poi si vedrà.
Anche se le cose poi vanno male, le statistiche di vendita salgono.
Forse i pezzi erano sparsi nell'iperspazio perche` erano tutte istanze di family table oppure perche` erano stati assemblati male. Per le family table mi hanno detto che con opportune tecniche e` possibile recuperarle, se invece i componenti sono stati assemblati male.... beh.... li non c'e` storia che tenga.... anche proe stesso potrebbe avere dei problemi.
Diciamo che la mia e` una grossa azienda (parliamo di un'ottantina di licenze) dove Autodesk cerca di entrare pur sapendo che non sara` facile, visto l'enorme pregresso fatto con proe. E sanno benissimo il rischio di sputtanamento che corrono in caso di fallimento per cui non credo alla tecnica della vendita one-shot... ci rimetterebbero solo loro. E` molto piu` facile, invece, che abbiano creato qualcosa ad-hoc per noi per convincerci.... :eek:
 

massi67

Utente Junior
Professione: Assistenza alla progettazione meccanica
Software: Proe Wildfire
Regione: Liguria
#10
Mi sembra presto per dirlo, anche perchè è ancora in fase beta, non si sa neanche quando sarà integrato nella versione ufficiale, forse ci sarà nella prossima ma non è detto.
Stando a quello che mi hanno detto, Fusion sara` integrato in Inventor nella nuova release in uscita non ricordo bene se a fine 2009 o inizio 2010. Quindi, se ancora non l'hanno fatto, e` imminente....
 

pagnotz

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Autodesk Inventor Simulation Suite 2010
Regione: Abruzzo
#11
Stando a quello che mi hanno detto, Fusion sara` integrato in Inventor nella nuova release in uscita non ricordo bene se a fine 2009 o inizio 2010. Quindi, se ancora non l'hanno fatto, e` imminente....
E' probabile se l'hanno detto loro che hanno notizie dall'interno ancora "non ufficiali"... Comunque le nuove versioni escono sempre a maggio-giugno, quindi la prossima versione (la 2011) uscirà in quel periodo del 2010.
 

massi67

Utente Junior
Professione: Assistenza alla progettazione meccanica
Software: Proe Wildfire
Regione: Liguria
#12
Fusion funziona alla grande! apri un qualsiasi modello tridimensionale e lo modifichi a piacere anche senza avere la storia delle lavorazioni.
negli assiemi convertiti ovviamente perderai i vincoli, e se i pezzi sono disegnati a cazzo nello spazio è ovvio che te li ritroverai sparsi nell'"iperspazio".
bisogna capire tu che necessità hai di gestire vecchi progetti con Inventor.
Non mi sembrava che i vincoli venissero persi, sai?? Dalla demo vista sembrava che le gerarchie ci fossero tutte cosi` come tutti i vincoli di assemblaggio. Comunque mi riservo una verifica piu` dettagliata a breve.
Per quanta riguarda recuperare i vecchi progetti.... beh... direi che e` fondamentale. Abbiamo un qualcosa come 300 giga di progetti e buttare via tutto.... capisci..... se dico una cosa del genere ai progettisti mi licenziano immediatamente!!! :angry:
 

massi67

Utente Junior
Professione: Assistenza alla progettazione meccanica
Software: Proe Wildfire
Regione: Liguria
#13
E' probabile se l'hanno detto loro che hanno notizie dall'interno ancora "non ufficiali"... Comunque le nuove versioni escono sempre a maggio-giugno, quindi la prossima versione (la 2011) uscirà in quel periodo del 2010.
Magari quella imminente e` una beta... boh.....
 

pagnotz

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Autodesk Inventor Simulation Suite 2010
Regione: Abruzzo
#14

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#16
ma perche' volete passare da proe ad inventor?
Era quello che mi stavo chiedendo anch'io!

I modelli che hanno importato erano già in possesso del venditore Autodesk? Io ti consiglio di farti importare dei modelli tuoi e sotto i tuoi occhi...
 

davide75

Utente Senior
Professione: progettista-ing.meccanico
Software: SE-INV-SW-PRO/E-OSD-GBG-ME10-VISUAL NASTRAN 4D-AUTOCAD
Regione: emilia romagna
#17
Esatto quoto Re_Solidworls su farsi fare delle prove con i tuoi file.Poi sarei currioso anche io di sapere il motivo di questo passaggio non prorpio esente da casini che sicuramente si verificheranno.
 

massi67

Utente Junior
Professione: Assistenza alla progettazione meccanica
Software: Proe Wildfire
Regione: Liguria
#18
Diciamo che la ptc ha un po' rotto le scatole con la sua politica commerciale. Il nostro ufficio acquisti ha avuto alcune controversie con ptc per cui l'hanno bollata come "fornitore sgradito". E quindi hanno chiesto a noi dell'ufficio tecnico di valutare qualche altro software. Se poi si considera che siamo ancora a Intralink 3.3 + wildfire 2 e la ptc ci ha chiesto un qualcosa come 70mila euro per il passaggio IL3.4 e wf4, va da se che una spesa cosi` alta per un upgrade e` esagerata. In piu` abbiamo anche alcune postazioni autocad e se avessimo Inventor sarebbe piu` facile lo scambio dei dati.
E poi il drafting di Inventor e` infinitamente migliore di quello di proe che spesso fa venire mal di pancia ai nostri progettisti. Da considerare che la nostra e` una ditta di elettronica, la meccanica e` marginale e non facciamo pezzi mostruosi (l'assieme piu` grande e` di circa 600 pezzi e almeno il 70% dei progetti e` comunque al di sotto dei 50).
Ovviamente la cosa e` tutta in fase di valutazione, a breve Autodesk ci fara` una demo molto specifica e solo allora potremo prendere qualche anticipo di decisione.....
 

massi67

Utente Junior
Professione: Assistenza alla progettazione meccanica
Software: Proe Wildfire
Regione: Liguria
#19
I modelli che hanno importato erano già in possesso del venditore Autodesk? Io ti consiglio di farti importare dei modelli tuoi e sotto i tuoi occhi...
No no... i modelli di prova glieli abbiamo dati noi. Ne ho presi alcuni semplici e altri complicati e sono stati convertiti (apparentemente) benissimo... :finger:
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#20
Il problema non è la conversione, ci mancherebbe.
I file di Pro/E vengono sempre esportati perfettamente (in 3 anni e 1/2 di lavoro in proprio non c'è mai stato un cliente che mi abbia richiamato per problemi di importazione da Pro/E) ... semmai il problema può essere il percorso inverso.

Per quanto riguarda la politica di PTC è uguale +/- alla politica delle altre software house ... uno puzza e l'altro pure.
Provate con Autodesk a non rinnovare le manutenzioni per 5 anni e poi a richiedere nel 2015 l'aggiornamento delle licenze e vedrete che cifra ne uscirà fuori
Occupandovi prevalentemente di elettronica nella pratica cosa fate, tavole 2D con blocchi e circuiti ?