• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Da mechanical a inventor disegni senza stress

K79

Utente Junior
Professione: Progettista ElettroMeccanico
Software: Autocad Mechanical, Inventor
Regione: Veneto
#1
Ciao a tutti

Volevo sapere se é possibile con un copia incolla da mechanical a inventor ed eventualmente estrudere o rivoluzionare.

Ho un'infinitá di costruttivi in mechanical che dovrei passare a inventor per incominciare a usare il 3d.

Per velocitá di realizzazione usiamo mechanical perché ...... É tutto li basta modificare o adattare.

Qualche consiglio?
 

stefanobruno

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione caotica e notturna e Seguace Anonimo di Shiren :)
Software: Inventor 2016 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino
Regione: Piemonte,Torino
#2
Mi sembra l' approccio sbagliato.
Il vantaggio di Inventor è nella parametrizzazione, l' albero delle lavorazioni.
Allora sì che puoi adattare e modificare con profitto.
L' idea di procedere recuperando il 2D, estrudendo le viste, passa nella testa a tutti, ma ti assicuro che fai prima a rimodellare seguendo il disegno quotato.
Inoltre, seguendo le quote, hai il particolare ed i complessivi corretti, estrudendo un 2D corri il pericolo di maneggiare oggetti non coerenti, magari stirati e con quote forzate.
Io, il recupero dal 2D, lo uso solo se devo inserire un commerciale del quale mi forniscono unicamente il dwg, solo se ritengo che quella strategia sia la migliore, scegliendo caso per caso e sempre con il controllo delle quote fondamentali.

Ciao.
 

K79

Utente Junior
Professione: Progettista ElettroMeccanico
Software: Autocad Mechanical, Inventor
Regione: Veneto
#3
Grazie intanto per la risposta,

Effettivamente ho fatto un paio di tentativi e per estrudere estrude, ma avevo il dubbio che fosse una cosa sensata.

L'azienda dove lavoro non ha dei prodotti standard ma ogni macchina ha delle varianti e tutti i disegni sono in autocad e avere inventor li e no poterlo usare mi manda in bestia.

Se riesco a trovare il sistema per convertire il tutto per poi assemblare le macchine sarebbe l'ideale, ma ho come la sensazione che sará una cosa manuale e lunga.
 

stefanobruno

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione caotica e notturna e Seguace Anonimo di Shiren :)
Software: Inventor 2016 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino
Regione: Piemonte,Torino
#4
ho la sensazione che sará una cosa manuale e lunga.
Manuale sicuramente.
Lunga, all' inizio lo sarà, poi scorrerà sempre più velocemente, in funzione dell' abilità acquisita e degli oggetti che sceglierai di privilegiare.
Il riportare in 3D cose che l' azienda ha in archivio in 2D, è la migliore e più redditizia palestra, difficile forse da far capire al capo ma, dopo qualche mese, non torni più indietro.
L' importante sarebbe cominciare dopo 2/3 mezze giornate di corso, oppure a fianco di qualcuno che sia già esperto.
Racconto sempre l' avventura di quell' amico, autodidatta, che si è modellato una complicatissima macchina, una di quelle che producono nell' azienda dove lavora.
Il corso " costava troppo ", comprata la licenza gli hanno detto " ora il programma c'è, vai ".
Lui è andato, si è fatto un mazzo tanto, ha finito ( un gioiello ).
Mi ha chiamato, un giorno che passavo da loro, e mi ha fatto vedere ciò che aveva fatto " bello vero ? - bello, dico, bravo - come faccio ora a muoverlo ? e poi come mai quando faccio le sezioni fa così ? "
Un blocco unico, aveva modellato una macchina da millemila pezzi in un blocco unico !
Sono passati anni, in quell' azienda il 3D non è andato oltre.
Dopo aver speso qualche migliaio di euri nel prog. e in una workstation che gli invidiavo, hanno speculato sul costo di un minimo di corso, complimenti all' ufficio acquisti.

Ciao.

Ciao.
 

K79

Utente Junior
Professione: Progettista ElettroMeccanico
Software: Autocad Mechanical, Inventor
Regione: Veneto
#5
Ammazza che situazione.

Cmq ho il capo che vuole tutto in 3d e figurati non vedo l'ora.
Per il corso .... "Ufficio acquisti insegna" cmq amen tutto a manina.
 

K79

Utente Junior
Professione: Progettista ElettroMeccanico
Software: Autocad Mechanical, Inventor
Regione: Veneto
#6
Oggi ho fatto un paio di prove e ripropongo il quesito per vedere se magari....chissa... Forse..... M tolgo un problema di rifare tutto il magazzino a mano.

Ho preso i costruttivi di un albero, una camicia e una flangia, ho tolto le campiture ho lasciato le quote e ho rivoluzionato il tutto con effetti concreti poi un ritocco qui e uno li e ho dato le rifiniture.

Fatto na .... Cazzata?????
 

Alby189

Utente Standard
Professione: Progettista
Software: Catia V5R20 + Autocad
Regione: Marche
#7
La mia opinione:
Se i 2D sono molto complessi ti conviene importarli direttamente in ambiente schizzo, ma prima di estruderli TI CONSIGLIO VIVAMENTE di rivincolare tutto in modo appropriato e quotare in modo parametrico, solo dopo aver sistemato tutto e verificato che corrisponda alle vecchie tavole farei le lavorazioni 3D.
Se i 2D sono semplici ridisegna tutto da zero e vai veloce!

L'azienda per cui lavoro non vuole investire in formazione, e ci siamo adattati tutti con i manuali. Per iniziare a lavorare ti consiglio di comprare una guida (esempio la Pruneri) e imparare almeno le basi, con le basi inizia a modellare così prendi mano con il programma, e con la logica parametrica.
Il corso lo consiglio solo dopo aver appreso un minimo di base come autodidatta, poiché non si sprecherebbero soldi per farsi dire concetti e comandi apprendili anche da un manuale, investendo così gli stessi soldi ma per una formazione leggermente più avanzata.
Te lo dico per esperienza personale....