da inventor2010 a? ..aggiorno o cambio??

Morwen

Utente poco attivo
Professione: impiegata tecnica
Software: Inventor 2010
Regione: Veneto
#1
Ciao a tutti,
….lavoro con Inventor 2010 da qualche anno, imparato da autodidatta, in una azienda così piccola che oltre ad essere l'unica progettista a volte devo seguire anche contabilità e gestione ordini…..
detto questo, il mio lavoro consiste nel progettare scale, ringhiere, parti di cucine e arredamento in generale, in inox… la mia necessità più grande è quella di poter utilizzare il progetto base, riadattandolo di volta in volta ai nuovi ambienti…..finalmente, dopo anni di insistenza, ho convinto il titolare che è ora di un bel aggiornamento ….oppure di un cambio di programma?? ….questo è il problema…. E ormai che ci sono ci affiancherei anche un bel corso.

Le cose per me da valutare sono:
-inanzi tutto costo del programma, della manutenzione/assistenza e del corso…..altrimenti il capo cambia idea :tongue:

-velocità di progettazione, io sono lenta soprattutto nella messa in tavola…..ma non avendo persone con cui confrontarmi non so se sono io che non conosco tutte le funzionalità del programma o cosa…

-velocità di modifica di un assieme, per riadattarlo a nuove misure (es. cambiare pendenza di una scala e aumentare/diminuire i gradini e cose così)

-se è intuitivo meglio perché sono passata da un istituto d'arte a lavorare qui...quindi con nessuna base di programmazione, nessuna conoscenza di termini tecnici ecc...(faccio ancora fatica ora a capire molte delle vostre conversazioni :redface:)

-….che altro?


….le aziende per cui lavoriamo utilizzano vari programmi tra cui solidworks, che mi è stato consigliato….ma non so per me cosa cambierebbe non avendolo mai utilizzato….inoltre non conosco tutte le alternative presenti nel mercato.

consigli e suggerimenti??
 

gil

Utente Senior
Professione: Scarabocchiatore
Software: Cadsauro (il cad con la clava)
Regione: Italia
#2
Ciao
Uno dei punti fondamentali ritengo sia: "Ma tu che cosa progetti?"
Scale? Edilizia in genere? Meccanica o cos'altro?

Comunque nella stessa tipologia d'Inventor c'è Solidworks, Solidedge, Creo. Forse anche Topsolid, ma non so se all'altezza dei primi.
 

vmirko

Utente Standard
Professione: legnamè
Software: alphacam
Regione: MB
#3
Prova a guardare anche Spaceclaim.
Mi pare sia un po' più alla mano rispetto ai parametrici.
 

stevie

Utente Standard
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Solidedge, Cosmos
Regione: Lombardia
#6
Ciao a tutti,
….lavoro con Inventor 2010 da qualche anno, imparato da autodidatta, in una azienda così piccola che oltre ad essere l'unica progettista a volte devo seguire anche contabilità e gestione ordini…..
detto questo, il mio lavoro consiste nel progettare scale, ringhiere, parti di cucine e arredamento in generale, in inox… la mia necessità più grande è quella di poter utilizzare il progetto base, riadattandolo di volta in volta ai nuovi ambienti…..finalmente, dopo anni di insistenza, ho convinto il titolare che è ora di un bel aggiornamento ….oppure di un cambio di programma?? ….questo è il problema…. E ormai che ci sono ci affiancherei anche un bel corso.

Le cose per me da valutare sono:
-inanzi tutto costo del programma, della manutenzione/assistenza e del corso…..altrimenti il capo cambia idea :tongue:

-velocità di progettazione, io sono lenta soprattutto nella messa in tavola…..ma non avendo persone con cui confrontarmi non so se sono io che non conosco tutte le funzionalità del programma o cosa…

-velocità di modifica di un assieme, per riadattarlo a nuove misure (es. cambiare pendenza di una scala e aumentare/diminuire i gradini e cose così)

-se è intuitivo meglio perché sono passata da un istituto d'arte a lavorare qui...quindi con nessuna base di programmazione, nessuna conoscenza di termini tecnici ecc...(faccio ancora fatica ora a capire molte delle vostre conversazioni :redface:)

-….che altro?


….le aziende per cui lavoriamo utilizzano vari programmi tra cui solidworks, che mi è stato consigliato….ma non so per me cosa cambierebbe non avendolo mai utilizzato….inoltre non conosco tutte le alternative presenti nel mercato.

consigli e suggerimenti??
Il software deve essere parametrico?
Qual'è il vostro budget?
 

Morwen

Utente poco attivo
Professione: impiegata tecnica
Software: Inventor 2010
Regione: Veneto
#7
Premetto che forse ho sbagliato sezione....ma me ne sono accorta dopo aver già pubblicato.....sorry .....l'azienda fa lavorazione lamiere, quindi essenziale è che possa fare gli sviluppi dei pezzi.....lavoriamo molto conto terzi sia edilizia che per aziende che producono macchinari, noi facciamo gli involucri, staffe, carter....molte volte ci mandano già i progetti dei pezzi finiti ma io devo fare lo sviluppo per tagliare la lamiera.....un altro reparto invece produce scale ringhiere cancelli tettoie e strutture in genere .....quindi utilizzo lo stesso programma per fare l'assieme con le quote delle strutture finite e tutti i vari componenti.....tubi da tagliare, dove vanno le saldature, dove i bulloni ecc.....
 

Morwen

Utente poco attivo
Professione: impiegata tecnica
Software: Inventor 2010
Regione: Veneto
#8
Il software deve essere parametrico?
Qual'è il vostro budget?
Avendo usato solo Inventor sono abituata a lavorare col parametrico e non so cosa comporterebbe un software che lavora diversamente..come budget diciamo che per passare alla versione 2017 siamo sui 7000 e per il capo.....ultrasessantenne.....che ha sempre fatto tutto a mano.....la considera una spesa spropositata.....ma se porto delle buone argomentazioni credo intorno ai 10 mila.....

- - - Aggiornato - - -

Grazie! Mi informo e vedo com'è
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#9
.finalmente, dopo anni di insistenza, ho convinto il titolare che è ora di un bel aggiornamento
Con quali argomentazioni hai convinto il capo ad aggiornare? Cos'ha che non va la 2010? Sei sicura di averne bisogno? A me leggendo tutta la discussione sembra proprio che tu non sappia perchè devi aggiornare. Non hai indicato una sola limitazione che hai ora con INV 2010.

….oppure di un cambio di programma?? ….questo è il problema….
bella questa!
Vuoi cambiare programma per il gusto di rifare da zero tutto lo storico 3d e 2d dell'azienda?
Lo sai vero che i file da un cad all'altro non si convertono e l'unica alternativa sarebbe un contestuale (ce ne sono due e uno è una mina vagante) col quale importare i file neutri rifacendo poi da zero le tavole 2d?
Lo sai che in ogni caso dovrete comunque risalvare tutto lo storico in un formato diverso?


E ormai che ci sono ci affiancherei anche un bel corso.
ecco, secondo me questa è l'unica cosa di cui hai veramente bisogno poi vedrai che con la versione che hai adesso fai tutto quello che ti serve e anche di più.

Io ci andrei cauto a far cambiare cad a un'azienda come niente fosse, soprattutto se si spaventano per dover spendere 7000 euro che , se bastasse, sarebbe una cifra ridicola. Il cambio di cad è un bagno di sangue in termini di tempo quindi in termini economici e i presupposti del capo sono piuttosto poco incoraggianti.
Se prendi una cantonata, e secondo me sei sulla strada giusta per prenderla bella grossa, rischi che ti vengano poi a cercare a casa per farti nera anche se ti hanno già licenziata:smile:
 

Morwen

Utente poco attivo
Professione: impiegata tecnica
Software: Inventor 2010
Regione: Veneto
#10
Ok, mi hai dato un po di cose su cui riflettere.….grazie :smile:

Con quali argomentazioni hai convinto il capo ad aggiornare? Cos'ha che non va la 2010? Sei sicura di averne bisogno? A me leggendo tutta la discussione sembra proprio che tu non sappia perché devi aggiornare. Non hai indicato una sola limitazione che hai ora con INV 2010.
l'aggiornamento abbiamo deciso di farlo principalmente per rimanere al passo con i nostri clienti, in modo da riuscire ad aprire e modificare i disegni che ci mandano senza seccature e ...magari ingenuamente.... ho pensato che con una nuova versione, e con un corso serio avrei avuto dei buoni vantaggi, soprattutto in termini di tempo.
Il problema principale è che il titolare non mi manda a fare un corso per un programma che secondo lui so già usare (2010), e io non ho le risorse economiche per pagarmelo, se invece aggiorno alla 2017 gli ho già detto che senza corso sono soldi buttati perché lo utilizzerei allo stesso modo in cui sto usando quello di adesso....

bella questa!
Vuoi cambiare programma per il gusto di rifare da zero tutto lo storico 3d e 2d dell'azienda?
Lo sai vero che i file da un cad all'altro non si convertono e l'unica alternativa sarebbe un contestuale (ce ne sono due e uno è una mina vagante) col quale importare i file neutri rifacendo poi da zero le tavole 2d?
Lo sai che in ogni caso dovrete comunque risalvare tutto lo storico in un formato diverso?
Il nuovo programma forse si, è una cazzata, il rischio più grande, a cui non avevo pensato, è che rimanga lì inutilizzato, a far bella mostra si sé, mentre io continuo ad utilizzare questo....appunto per il motivo da te citato....
Ma....sempre molto ingenuamente, avevo pensato di poter trovare un programma più “snello” Inventor ha molte funzioni che a me non servono, inoltre da quando ho iniziato a lavorare non mi sono nemmeno mai chiesta se c'erano altre alternative….sono sempre andata avanti a testa bassa... e visto che stiamo valutando di aggiornare ho pensato che fosse l'occasione giusta per guardarmi anche un po' intorno valutando le alternative....
 

stefanobruno

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione caotica e notturna e Seguace Anonimo di Shiren :)
Software: Inventor 2016 - Autocad ( read only ) - Rhino un pochino
Regione: Piemonte,Torino
#11
A me vien la rogna quando ho difficoltà a recuperare una messa in tavola da un progetto all' altro, figuriamoci dovessi rifarmi l' archivio.
Vai tranquilla che passare da 2010 a 2017 è una operazione indolore, per quello che riguarda i comandi.
Noterete un grande incremento di velocità, specie nelle messe in tavola.
Tutti i cad hanno funzioni che non servono, tanti hanno carenze in specifici campi, se fino ad ora non ne hai trovate nell' esecuzione del tuo lavoro, allora la risposta è una sola : resta con noi.
Se poi i vostri clienti sono allineati a quel cad, motivo in più per rimanere.
L' unico dubbio è la stabilità, 2017 è uscito da un mese, storicamente ci si adegua dopo un primo service pack o a qualche mese dal rilascio.
Io sto usandolo per paragonare i tempi di esecuzione delle messe in tavola di grossi impianti, da convertire poi in Autocad, avrei paura a migrare tutto in questo momento, pensa che il mio cliente principale sta passando solo ora a 2016, un anno dopo il rilascio e dopo un test di stabilità.
 

calacc

Utente Standard
Professione: Product Development Engineering Specialist
Software: CREO Parametric 2.0 M230
Regione: Emilia Romagna
#12
Un consiglio ulteriore è quello di prevedere anche l'aggiornamento della Workstation con una più recente/potente. So che molti utenti del forum pubblicano fior di discussioni sulla lentezza di inventor nel passaggio alle versioni successive.
 

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#13
l'aggiornamento abbiamo deciso di farlo principalmente per rimanere al passo con i nostri clienti, in modo da riuscire ad aprire e modificare i disegni che ci mandano senza seccature e ...magari ingenuamente.... ho pensato che con una nuova versione, e con un corso serio avrei avuto dei buoni vantaggi, soprattutto in termini di tempo.
Wcco, questo è forse lunico vero ottimo motivo per restare aggiornati con il CAD. Parli di aprire disegni dei clienti, e spero tu non ti riferisca ai 2d ma ai modelli 3d. Se dovete lavorare su file di clienti e il tuo capo non vuole aggiornare INV alla loro versione per risparmiare 6-7000 euro di licenza allara è fuori di testa. :smile:

Il problema principale è che il titolare non mi manda a fare un corso per un programma che secondo lui so già usare (2010), e io non ho le risorse economiche per pagarmelo, se invece aggiorno alla 2017 gli ho già detto che senza corso sono soldi buttati perché lo utilizzerei allo stesso modo in cui sto usando quello di adesso
Non credo che non riuscirai a usare la 2017. Da che mondo è mondo implementano nuove funzioni senza stravolgere le modalità operative. Anzi, tipicamente per non disorientare gli utenti delle vecchie versioni, nelle nuove lasciano anche i bug vecchi quindi vai tranquilla.:redface:
Piuttosto preparati a eventuali rallentamenti se la nuova versione è più avida di risorse e il tuo lungimirante capo non intende aggiornare anche il PC.

Il nuovo programma forse si, è una cazzata, il rischio più grande, a cui non avevo pensato, è che rimanga lì inutilizzato, a far bella mostra si sé, mentre io continuo ad utilizzare questo....appunto per il motivo da te citato....
viste le premesse è una cazzata e basta, senza tante altre considerazioni.

Ma....sempre molto ingenuamente, avevo pensato di poter trovare un programma più “snello” Inventor ha molte funzioni che a me non servono, inoltre da quando ho iniziato a lavorare non mi sono nemmeno mai chiesta se c'erano altre alternative….sono sempre andata avanti a testa bassa... e visto che stiamo valutando di aggiornare ho pensato che fosse l'occasione giusta per guardarmi anche un po' intorno valutando le alternative....
Se cambi cad è perchè quello che hai non è adatto al lavoro che fai. Se hai funzioni in più vuol dire che basta e avanza; che ti frega dei pulsanti che non premi? Usa quelli che ti servono.
 

Morwen

Utente poco attivo
Professione: impiegata tecnica
Software: Inventor 2010
Regione: Veneto
#14
tipicamente per non disorientare gli utenti delle vecchie versioni, nelle nuove lasciano anche i bug vecchi quindi vai tranquilla.:redface:
ahahah bene, quindi...a questo punto dobbiamo solo capire se vale la pena aggiornare il programma per quei due clienti "testoni" che continuano a mandarci assiemi disastrosi che molte volte sto meno a rifare che a correggere....

be'....grazie mille a tutti per i consigli!
 

marcomanno66

Utente poco attivo
Professione: sviluppatore software
Software: Inventor
Regione: UK
#15
Se vuoi avere un modellatore facile da usare e che costa poco io darei un'occhiata a Fusion. Il motore geometrico e' lo stesso di Inventor (ultima versione). I comandi sono molto piu' semplci. Non so se ci sono i comandi che ti servono. Io lo sto usando gratis ma per diletto, e questo e' ammesso. Per provarlo bastacollegarsi al sito di Autodesk e scaricarlo.