• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

da Creo a NX

Mauri:66

Utente Standard
Professione: Progetti per Pressofusi Al
Software: SolidWorks 2011- Creo 2.0 -Catia V5
Regione: Veneto
#1
Ciao a tutti,
probabilmente passeremo a NX per esigenze nuovo cliente, qualcuno di voi può gentilmente dirmi quanto serve per diventare operativo in modellazione conoscendo e lavorando già con Solidworks / Catia V5 / Creo 2.0...:rolleyes:
mi basta capire se lo scoglio di passaggio è dolce o no.

Grazie 1000
 

ceschi1959

Utente Standard
Professione: progettista
Software: UG 11 - NX11 TC10
Regione: veneto
#2
Ciao a tutti,
probabilmente passeremo a NX per esigenze nuovo cliente, qualcuno di voi può gentilmente dirmi quanto serve per diventare operativo in modellazione conoscendo e lavorando già con Solidworks / Catia V5 / Creo 2.0...:rolleyes:
mi basta capire se lo scoglio di passaggio è dolce o no.

Grazie 1000
Dipende da quanto il cliente utilizza il software e cioè se è un utente storico allora ce ne vuole in quanto devi entrare completamente nella logica di NX che è molto diversa da quella di altri cad, se invece il cliente non è un utilizzatore storico ti basta meno.

Eventualmente contattami in mp che ne parliamo.

Ciao
 

Mauri:66

Utente Standard
Professione: Progetti per Pressofusi Al
Software: SolidWorks 2011- Creo 2.0 -Catia V5
Regione: Veneto
#3
Grazie ceschi 1959, al momento siamo in fase embrionale con questo cliente per cui se ci dovessero essere sviluppi futuri e necessità, non mancherò di farmi vivo.
 

The_Matrix

Utente Senior
Professione: Industry Leader - Automotive & Machinery
Software: NX10/TC10/4GD
Regione: Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
#4
Lasciando perdere le specificità del cliente, per imparare la parte di Modellazione, Assembly e 2D, utilizzando la metodologia che già conosci, dicevo, imparare abbastanza da potertela cavare, se hai un buon insegnante 5-8 giorni, dipende dalla complessità dei modelli che devi realizzare.
 

IPdesign

MOD UG-NX & RP
Staff Forum
Professione: non lo so più nemmeno io
Software: NX4-NX6-NX8
Regione: Lombardia
#5
Per esperienza diretta dipende da quanto si era affezionati al cad Precedente :wink: .
Sovente nei miei corsi capitano fenomeni che vorrebbero usare NX come usavano ProE / Catia / Creo ecc..
Quando si incontrano certe persone il ruolo del tutor diventa alquanto più difficile .
Sovente si viene colpevolizzati delle scelte di chi ha deciso il cambio CAD.
Per fortuna si incontrano anche persone che invece hanno un approccio molto positivo e si mettono nella condizione ottimale di "capire" .

In sostanza i fondamenti dovrebbero essere in prima battuta "Capisco come ragiona NX" e successivamente "Imparo i comandi necessari ad iniziare a muovermi " ; per il correre serve un po di esperienza ma ci si arriva sempre .

Per cui se posso consigliarti un approccio, cerca di azzerare le tue certezze su come lavorano gli altri e goditi il training che dovrai fare senza pregiudizi .

Ovvio ci saranno cose che all'apparenza sembreranno più macchinose ma alla fine, quando avrai capito come lavora NX avrai compreso anche il perchè .
 

Mauri:66

Utente Standard
Professione: Progetti per Pressofusi Al
Software: SolidWorks 2011- Creo 2.0 -Catia V5
Regione: Veneto
#6
Grazie a tutti delle risposte,
alla base rimane il fatto di mantenere una mente pronta e flessibile, che si possa sempre mettere in discussione su ciò che fino ad oggi sembrava l'unica via per arrivare allo scopo...:))

Mauri:66
 

The_Matrix

Utente Senior
Professione: Industry Leader - Automotive & Machinery
Software: NX10/TC10/4GD
Regione: Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
#7
Grazie a tutti delle risposte,
alla base rimane il fatto di mantenere una mente pronta e flessibile, che si possa sempre mettere in discussione su ciò che fino ad oggi sembrava l'unica via per arrivare allo scopo...:))

Mauri:66
Sai Mauri,
La difficoltà maggiore di NX è il fatto che ha sempre 3/4 modi di fare la stessa cosa.
Se però tu ti attieni alla modalità parametrica standard che ormai si è consolidata:
- Creo uno Sketch nel "task environment"
- Utilizzo lo sketch per creare la feature
- Utilizzo i comandi di Show/Hide per Visualizzare/Nascondere la geometria generata dalle features
- Assemblo con gli Assembly Constraint
... e lascio perdere le cose più "particolari" di NX:
- I Layers
- I Reference Set
- La possibilità di riutilizzare gli sketch
- Le linee esplicite
- Gli sketch Diretti al di fuori del Task Environment
- La ST
- etc...
Vedrai che lo impari in un amen...
Spero per te che utilizzerai una versione recente (NX8.5 o, meglio ancora, NX9). Le versioni prima su certi aspetti (Pattern tanto per dirtene una) sono un pò ostiche.
se puoi utilizzare la NX9 è meglio perchè ha l'interfaccia utente Ribbon così non devi ricambiarla.

... poi, ovvio... se fate modelli molto "Freeform" allora cambia tutto. perchè ogni CAD ha le sue particolarità perchè le forme sono di per se particolari.