CREO -2.0 , meglio tanti core o pochi con alta frequenza?

Alex83x

Utente poco attivo
Professione: Progettazione stampi
Software: Pro-E / Creo
Regione: Italia
#1
Cari colleghi, sto per acquistare una nuova workstation per sostituire la mia DELL T3500 con una DELL T3600 ma sono indeciso sulla scelta Hardware in particolare se :

- aquistare un Intel® Xeon® E5-1620 (quad-core, 3,6 GHz, 10 MB di cache, memoria a massimo 1.600 MHz) e Nvidia 5000
- Un Intel® Xeon® E5-2665 (otto core, 2,4 GHz, 20 MB di cache, fino a 1.600 MHz di memoria) e Nvidia 4000

Come prezzo sono identiche però per CREO (ex PRO-E) quale va meglio ?
 

Trotto@81

Utente Standard
Professione: Nessuna
Software: Creo/Elements Pro 5.0
Regione: Calabria
#2
Non so se Creo sfrutta più core insieme, ma quello che fa la differenza non è tanto la frequenza, ma l'architettura. Scegli quindi la versione più recente tra i due Xeon.
 

Alex83x

Utente poco attivo
Professione: Progettazione stampi
Software: Pro-E / Creo
Regione: Italia
#3
Grazie per la risposta, ma sono processori nati lo stesso periodo, tu quale sceglieresti?
 

Massimog3d

Utente poco attivo
Professione: studente
Software: Pro/E
Regione: italia
#7
Un Intel® Xeon® E5-2665 (otto core, 2,4 GHz, 20 MB di cache, fino a 1.600 MHz di memoria) e Nvidia 4000
secondo me il secondo é meglio come processore, ha il doppio di core e di cache (quel 1600 MHz di memoria non l'ho capito), ma ha una scheda video inferiore.io prenderei il secondo
 

Trotto@81

Utente Standard
Professione: Nessuna
Software: Creo/Elements Pro 5.0
Regione: Calabria
#8
Il 1600 MHz è relativo al bus di comunicazione con la Ram. In ogni caso non è questione di opinioni, il secondo è nettamente superiore, il confronto non si pone nemmeno.
Personalmente i miei pc li assemblo personalmente con i migliori prodotti sul mercato, a partire dai case rigorosamente Lian Li e gli alimentatori Enermax.
 

nicksoft

Utente Standard
Professione: cad-pdm related
Software: Creo
Regione: Emilia Romagna
#9
Cari colleghi, sto per acquistare una nuova workstation per sostituire la mia DELL T3500 con una DELL T3600 ma sono indeciso sulla scelta Hardware in particolare se :

- aquistare un Intel® Xeon® E5-1620 (quad-core, 3,6 GHz, 10 MB di cache, memoria a massimo 1.600 MHz) e Nvidia 5000
- Un Intel® Xeon® E5-2665 (otto core, 2,4 GHz, 20 MB di cache, fino a 1.600 MHz di memoria) e Nvidia 4000

Come prezzo sono identiche però per CREO (ex PRO-E) quale va meglio ?
Per me va meglio il primo. Creo utilizza un solo core per cui devi sempre privilegiare i clock più alti. Poi è vero che altri parametri possono influenzare le performance (velocità della ram, etc.) ma non così tanto come il clock.

Inoltre, da tempo non acquistiamo più Xeon per le workstation ma siamo passati a degli ottimi i7-3770 quadcore che vanno meglio dei due sopracitati.
 

Trotto@81

Utente Standard
Professione: Nessuna
Software: Creo/Elements Pro 5.0
Regione: Calabria
#10
Per me va meglio il primo. Creo utilizza un solo core per cui devi sempre privilegiare i clock più alti. Poi è vero che altri parametri possono influenzare le performance (velocità della ram, etc.) ma non così tanto come il clock.

Inoltre, da tempo non acquistiamo più Xeon per le workstation ma siamo passati a degli ottimi i7-3770 quadcore che vanno meglio dei due sopracitati.
Perdonami se ti contraddico, ma pretendere potenza solo in base alla frequenza è da neofiti. Hai letto il benchmark postato? Hai visto che la CPU che consigli tu nonostante abbia una fequenza maggiore sia più lenta della metà? Questo grazie sopratutto alla minore cache.
Inoltre uno Xeon viene prodotto con la parte centrale di una basetta di silicio, gli i7 più commerciali con la parte più esterna e meno pura.
Che poi vadano bene ugualmente non vi è dubbio, ma non sono la stessa cosa.
 

nicksoft

Utente Standard
Professione: cad-pdm related
Software: Creo
Regione: Emilia Romagna
#11
Perdonami se ti contraddico, ma pretendere potenza solo in base alla frequenza è da neofiti.
Sicuramente la frequenza non è tutto, ma ribadisco che (IMHO) consigliare lo xeon e5-2665 per Creo è sbagliato.

Hai letto il benchmark postato? Hai visto che la CPU che consigli tu nonostante abbia una fequenza maggiore sia più lenta della metà? Questo grazie sopratutto alla minore cache.
La classifica che mi hai postato è fatta con benchmark che utilizzano tutti i core della cpu, e quindi lo xeon e5-2665 è ovviamente più in alto in classifica, ma ProE/Creo nel normale utilizzo usa un solo core per cui devi prenderla con le molle.

Inoltre uno Xeon viene prodotto con la parte centrale di una basetta di silicio, gli i7 più commerciali con la parte più esterna e meno pura.
Che poi vadano bene ugualmente non vi è dubbio, ma non sono la stessa cosa.
Sinceramente della purezza del silicio mi interessa non poco, pochissimo. Mi interessa se gli i7 sono affidabili per essere utilizzati in produzione per 9 ore al giorno per qualche anno, e ho valutato che lo sono ampiamente, infatti ne abbiamo ordinati 80.
 

Trotto@81

Utente Standard
Professione: Nessuna
Software: Creo/Elements Pro 5.0
Regione: Calabria
#12
Difatti ti ho già ribadito che gli i7 vanno bene se interessa risparmiare molto e portare ugualmente la pagnotta a casa.
Se Creo usa uno o cento core non lo so, ma non centra con la velocità della cpu che sarà comunque più veloce anche se sfruttata per un quarto. La chace è doppia - cosa fondamentale - e se costa quattro volte di più un motivo ci sarà. :wink:
Se vuole risparmiare deve seguire il tuo consiglio, ma mettere da parte le prestazioni pure.
 

nicksoft

Utente Standard
Professione: cad-pdm related
Software: Creo
Regione: Emilia Romagna
#13
Difatti ti ho già ribadito che gli i7 vanno bene se interessa risparmiare molto e portare ugualmente la pagnotta a casa.
Se Creo usa uno o cento core non lo so, ma non centra con la velocità della cpu che sarà comunque più veloce anche se sfruttata per un quarto. La chace è doppia - cosa fondamentale - e se costa quattro volte di più un motivo ci sarà. :wink:
Se vuole risparmiare deve seguire il tuo consiglio, ma mettere da parte le prestazioni pure.
"Se costa quattro volte di più un motivo ci sarà" non è il mio metodo di benchmark; E se permetti, dire "se Creo usa uno o cento core non lo so" e poi dare consigli su cosa acquistare per Creo, è da neofiti, senza offesa.

Ho fatto benchmark nell'ultimo anno tra svariati xeon e svariati i7, ho di fianco a me uno xeon esacore che in classifica "sta più in alto" di alcuni i7 ma che, mie prove alla mano, vanno più lenti.

Poi se l'utente oltre a Creo ha dei programmi di calcolo intensivo che sfruttano tutte le cpu, entriamo in un altro campo da gioco e i consigli di cui sopra vanno ovviamente rivisti.
 

Trotto@81

Utente Standard
Professione: Nessuna
Software: Creo/Elements Pro 5.0
Regione: Calabria
#14
Non hai capito forse che quello da te consigliato ha la META' di cache che conta più della frequenza e di MOLTO.
Se una CPU è più veloce con quattro core lo è anche con uno, ecco perchè non mi interessa sapere se li usa tutti o solo uno.
Per te non conta il prezzo, però quando hai fatto la tua scelta l'hai tenuto in considerazione.
Io ti ho postato dei benchmark per avvalorare la mia tesi.
Qui si tratta di spendere soldi e anche molti, se il cliente chiede prestazioni la tua scelta è sbagliata e non di poco.
 

nicksoft

Utente Standard
Professione: cad-pdm related
Software: Creo
Regione: Emilia Romagna
#15
Non hai capito forse che quello da te consigliato ha la META' di cache che conta più della frequenza e di MOLTO.
Se una CPU è più veloce con quattro core lo è anche con uno, ecco perchè non mi interessa sapere se li usa tutti o solo uno.
Per te non conta il prezzo, però quando hai fatto la tua scelta l'hai tenuto in considerazione.
Io ti ho postato dei benchmark per avvalorare la mia tesi.
Qui si tratta di spendere soldi e anche molti, se il cliente chiede prestazioni la tua scelta è sbagliata e non di poco.
Scusa come fai a dire che la cache conta più della frequenza? Parli in generale o hai prove specifiche su Creo? Ricordo che non stiamo parlando di allestire un server Windchill ma una workstation per usare Creo.

Il prezzo conta eccome, così come conta la qualità, l'affidabilità e le prestazioni.

E proprio per questo che consiglio un i7 e, tra le due cpu del confronto, sceglierei l'E5-1620 ...
 

Trotto@81

Utente Standard
Professione: Nessuna
Software: Creo/Elements Pro 5.0
Regione: Calabria
#16
Se hai mai studiato anche solo i rudimenti di informatica e architettura dei calcolatori sai che la cache è interna alla CPU e viaggia alla stessa frequenza della prima. Viene usata per memorizzare temporaneamente i risultati dei calcoli eseguiti e se viene saturata prima deve appoggiarsi alla memoria RAM che è connessa su di un bus di comunicazione con velocità inferiore alla frequenza di lavoro della CPU, soggetto inoltre ai colli di bottiglia - limitati oggi giorno dal dual channell, triple channell ecc ecc - che possono rallentare notevolmente lo svolgimento delle operazioni. Ecco perchè lo Xeon con cache doppia e minore frequenza divora il primo. Questa cache ha un costo e difatti se la fanno pagare.
Il processore elabora codici binari, sia esso Creo o Photoshop, non fa distinzioni.
Che esistano calcoli demandati anche alla GPU questo è un altro paio di maniche. I benchmark sono la prova lampante di ciò che ti ho detto.
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#17
Lo xeon 2665 costa di più per il mumero di core, che con Creo non saranno sfruttati, e per altre caratteristiche, tipo la quantità di ram che può gestire la cpu, che per una workstation non servono più di tanto, nel senso che anche le cpu base (tipo I7) ne gestiscono più che a sufficienza. Mi sentirei di consigliare il secondo a un ingegnere che utilizza il pc per il fem e usa un software ocme Mark in grado di gestire tutti i core e la ram disponibile sulla macchina.
Nello specifico sono tranquillo anch'io che lo xeon 1620 con Creo sia + veloce, ha meno cache perché ha meno core da gesitre, ma il processore è equilibrato.
Per far un paragone sul singolo core prendi il punteggio e dividilo per 4 nel caso del 1620 e per 8 nel caso del 2665. Chi ha il rapporto punteggio/core superiore? Quello è il più veloce per Creo.
Negli utlimi anni ho iniziato a prendere qualche assemblato e devo dirti che pur costando meno, se ben assemblati, vanno + veloci delle workstation di marca, senza contare il fatot che questi ultimi sono overcloccabili.
Un i7-3820 su MB Asus per workstation la spunta alla grande su entrambi i processori xeon di questa discussione, se parliamo di ambiente cad.
Alla fine sei libero di farti questa esperienza, io non prendo più workstation da oltre 4000 euro per il cad, sono soldi buttati. Oggi con 2300 euro si può prendere una workstation con ottime performance e magari la si cambia + spesso....
 

nicksoft

Utente Standard
Professione: cad-pdm related
Software: Creo
Regione: Emilia Romagna
#18
Se hai mai studiato anche solo i rudimenti di informatica e architettura dei calcolatori sai che la cache è interna alla CPU e viaggia alla stessa frequenza della prima. Viene usata per memorizzare temporaneamente i risultati dei calcoli eseguiti e se viene saturata prima deve appoggiarsi alla memoria RAM che è connessa su di un bus di comunicazione con velocità inferiore alla frequenza di lavoro della CPU, soggetto inoltre ai colli di bottiglia - limitati oggi giorno dal dual channell, triple channell ecc ecc - che possono rallentare notevolmente lo svolgimento delle operazioni. Ecco perchè lo Xeon con cache doppia e minore frequenza divora il primo. Questa cache ha un costo e difatti se la fanno pagare.
Il processore elabora codici binari, sia esso Creo o Photoshop, non fa distinzioni.
Che esistano calcoli demandati anche alla GPU questo è un altro paio di maniche. I benchmark sono la prova lampante di ciò che ti ho detto.
Qualcosina ci capisco, faccio benchmark per ProE dal 1995, anche se l'hardware non è il mio principale lavoro.

So cos'è la cache e quanto è importante, ma so ancora meglio quanto le prestazioni di Creo siano legate alla frequenza del singolo core.

A parità (o quasi) di frequenza la cache sicuramente darà vantaggi, ma tra un quad-core a 3.6 e un eight-core a 2.4 scelgo sempre il primo. PER CREO.

E questo lo dico dopo aver fatto girare benchmark SPECIFICI PER CREO su Xeon della serie E, X e W comparandoli con 3 intel i7 differenti.

Poi ti ho già spiegato che cpubenchmark raccoglie i test eseguiti per ogni cpu o core presente, per forza che il risultato che mi dici è migliore, ha il doppio dei core...e il doppio della valutazione in classifica. Se CREO utilizzasse TUTTI I CORE, quella classifica rispecchierebbe le performance di CREO. Così, no.

Comunque, non ho provato lo Xeon E5-2665, ma se dovessi scegliere, considerando la mia esperienza passata, non lo comprerei.
 

PTC

Utente Junior
Professione: Consulente
Software: CREO
Regione: Emilia Romagna
#19
Ciao ,

Creo usa un solo core per tutto ciò che riguarda la modellazione e tutti i core per quanto riguarda le analisi (dalla distanza passando per lo strutturale e finendo al bmx).

In ogni caso è dimostrato in diversi benchmark che i processori più performati per una workstation sono i nuovi processori I3,5,7 per il semplice motivo che non passano dal BUS di sistema per operazioni di lettura e scrittura da e sulla RAM.

I cad ed in particolare Creo lavorano con la RAM e pertanto godono di questo vantaggio.

Piuttosto che utilizzare il budget per un processore Xeon (adattissimo per operazioni multitask lato server o per calcoli distribuiti e meno performante per WS) lo utilizzerei per un buon I7 e una ram ad alte prestazioni "I/O".

Spero di esserti stato utile.


Ciao