• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

CREAZIONE DI UNA CINGHIA CON PIANI DIVERSI

MARCO-90

Utente poco attivo
Professione: tecnico
Software: swx11
Regione: emilia romagna
#1
Dovrei creare una cinghia collegando tre pignoni.

La complicazione e' che a-b-c tra di loro non sono allineati.
Inoltre neanche gli assi d-e-f.
Dovrei costruire una cinghia-catena intorno agli assi x-y-z come posso fare?

Ho provato con il comando cinghia ma mi dice che non e' possibile.
Esistono altri modi per sapere lo sviluppo?

Allego foto.
 

Allegati

Ultima modifica da un moderatore:

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#2
HO PROVATO CON IL COMANDO CINGHIA MA MI DICE CHE NON E' POSSIBILE.
ESISTONO ALTRI MODI PER SAPERE LO SVILUPPO?
Probabilmente ci puoi riuscire creando uno schizzo 3d e misurando quello, fuori dalla funzione cinghia.
 

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2012
Regione: Emilia - Modena
#3
Probabilmente ci puoi riuscire creando uno schizzo 3d e misurando quello, fuori dalla funzione cinghia.
Ciao, stavo guardando come risolvere il problema della disegnatura dell'ingombro della catena e della verifica dello sviluppo con il mio collega MARCO-90 e gli ho suggerito di chiedere sul forum.

Appena hai risposto abbiamo provato ad eseguire lo schizzo 3d di prova che trovi in allegato: abbiamo visto che l'accoppiamento tangente non funziona in questo caso e abbiamo risolto costruendo "alla vecchia maniera" le tangenze, per quanto riguarda però i semicerchi mancanti non ho trovato soluzione...
Cosa stò sbagliando? Come posso fare?

Risolto questo, vorremmo provare di disegnare il profilo catena ed estruderlo seguendo il "percorso catena"...

PS/OT: Quando applico lo schermo a 4 viste, posso "eliminare" la concatenazione che fà sì che ingrandendo una vista si ingrandiscano anche le altre 2? (si veda cerchietto in jpg allegato)
 

Allegati

marcof

Utente Senior
Professione: appiccico francobolli con lo schiacciasassi
Software: solidworks 2013 SP 5.0
Regione: Modena
#4
Appena hai risposto abbiamo provato ad eseguire lo schizzo 3d di prova che trovi in allegato: abbiamo visto che l'accoppiamento tangente non funziona in questo caso e abbiamo risolto costruendo "alla vecchia maniera" le tangenze, per quanto riguarda però i semicerchi mancanti non ho trovato soluzione...
E ti credo che non riesci... Come puoi pensare che un arco di cerchio possa essere tangente a una linea che è su un piano e contemporaneamente a una che giace su un piano diverso :confused:
Col fil di ferro lo fai quel cerchio, ma col compasso la vedo dura :smile:
Devi usare una spline che renderai tangente alle due linee e adatterai al meglio per stare, almeno nella vista frontale proiettata, coincidente con cerchio di costruzione.
vedi allegato
Risolto questo, vorremmo provare di disegnare il profilo catena ed estruderlo seguendo il "percorso catena"...
Mai usato la funzione catena, stasera sono pigro e non mi va di imparare:tongue:. A te l'onore, ti allego il file SWX con la spline che vedi nell'immagine (la vedi la forma "sbilenca" del pseudo cerchio?) anche se alla fine fai una sweep e la cosa finisce li.
PS/OT: Quando applico lo schermo a 4 viste, posso "eliminare" la concatenazione che fà sì che ingrandendo una vista si ingrandiscano anche le altre 2? (si veda cerchietto in jpg allegato)


Clic col destro sulla vista e... vedi immagine allegata
 

Allegati

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#5
A parte disegnarla, quanto dura una catena in quelle condizioni?
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#7
A parte disegnarla, quanto dura una catena in quelle condizioni?
Probabilmente si tratta di un'applicazione poco impegnativa che fanno gia' da anni, e che adesso vorrebbero modellare in 3d. Se ci pensi le biciclette con cambio funzionano con forti disassamenti fra i pignoni.
 
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#8
a questo punto se per forza vuoi motorizzare due rulli e non uno solo, ti conviene costruire un piccolo distributore meccanico a ruote dentate con due uscite e collegare in ingresso il motore ed in uscita dua alberi cardanici
 

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2012
Regione: Emilia - Modena
#9
Probabilmente si tratta di un'applicazione poco impegnativa che fanno gia' da anni, e che adesso vorrebbero modellare in 3d.
ESATTO!!!
Sì si tratta di una applicazione "testata" da anni che ora è da portare in 3d con non pochi problemi tra allinementi di fori su curve, rulli conici montati inclinati, con assi alberi non allineati con gli assi dei fori/asole... pant pant

Ovviamente lo sfalsamento è quello mostrato da MARCO-90 nei primi allegati e non quello che avevo abbozzato io per una prova rapida semplificata che sarebbe stata oggettivamente eccessiva e impraticabile...

L'idea dello spline è stata vincente, finiamo lo studio a ve lo mostriamo a mò di ringraziamento :D

a questo punto se per forza vuoi motorizzare due rulli e non uno solo..
Per noi è preferibile motorizzare i 2 rulli centrali che a loro volta motorizzeranno gli altri piuttosto che partire da un solo lato e allineare meglio le catene (tra l'altro, non sò se avete notato che se il pignore del riduttore è "verticale", i pignoni dei rulli conici sono anche inclinati rispetto la verticale di qlc grado per permettere al rullo conico di lavorare pari dalla parte superiore).
Come dicevo cmq, l'applicazione è quella mostrata da MARCO-90, con una angolazione minima
(per la cronaca, pensate che alcuni realizzano curve a rulli o a nastro con un unico anello di catena che si "torce" di 90°/180° usando catene side bow senza incontrare particolari problemi - per chiudere vi aggiungo anche questo link al post che parla di una speciale catena "3D" che può muoversi liberamente nelle 3 dimensioni).

Grazie ancora tutti e.. alla prossima :D
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#10
ESATTO!!!
Sì si tratta di una applicazione "testata" da anni che ora è da portare in 3d con non pochi problemi tra allinementi di fori su curve, rulli conici montati inclinati, con assi alberi non allineati con gli assi dei fori/asole... pant pant

Ovviamente lo sfalsamento è quello mostrato da MARCO-90 nei primi allegati e non quello che avevo abbozzato io per una prova rapida semplificata che sarebbe stata oggettivamente eccessiva e impraticabile...

L'idea dello spline è stata vincente, finiamo lo studio a ve lo mostriamo a mò di ringraziamento :D


Per noi è preferibile motorizzare i 2 rulli centrali che a loro volta motorizzeranno gli altri piuttosto che partire da un solo lato e allineare meglio le catene (tra l'altro, non sò se avete notato che se il pignore del riduttore è "verticale", i pignoni dei rulli conici sono anche inclinati rispetto la verticale di qlc grado per permettere al rullo conico di lavorare pari dalla parte superiore).
Come dicevo cmq, l'applicazione è quella mostrata da MARCO-90, con una angolazione minima
(per la cronaca, pensate che alcuni realizzano curve a rulli o a nastro con un unico anello di catena che si "torce" di 90°/180° usando catene side bow senza incontrare particolari problemi - per chiudere vi aggiungo anche questo link al post che parla di una speciale catena "3D" che può muoversi liberamente nelle 3 dimensioni).

Grazie ancora tutti e.. alla prossima :D
Le catene biplanari esistono da svariati anni e servono ad esempio per equipaggiare le linee di trasporto delle catene di montaggio. In ogni caso una catena biplanare non si presta ad un'applicaizone come questa.
 

reggio

Utente Senior
Professione: ...
Software: autocad11+swx16 sp4 w7 x64+Ready2W2012
Regione: Emilia - Modena
#11
Le catene biplanari esistono da svariati anni e servono ad esempio per equipaggiare le linee di trasporto delle catene di montaggio. In ogni caso una catena biplanare non si presta ad un'applicaizone come questa.
No, non è la classica biplanare da trasportatore aereo monorotaia/birotaia/...
se la guardi con attenzione vedrai che è veramente speciale.:finger:
No, certo, nel ns caso non c'azzecca nulla, ma si parlava di catene e di applicazioni strane... :wink: