• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Creare materiale wf4

Spit19

Utente Junior
Professione: Progettazione meccanica
Software: Autocad,Rhino V4,Pro/e wf4
Regione: lazio
#1
Ciao a tutti,
nel mio lavoro mi occupo di progettazione di forni industriali.
Avrei bisogno di creare dei materiali specifici quali refrattari,fibre ceramiche.
In modo che quando vado ad assegnare il materiale sul cartiglio mi esce il materiale con
il suo peso.
Quali sono le fasi da percorrere?

grazie mille
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#2
Guarda come sono fatti i materiali della libreria.
Basta copiarne uno ed attribuire le caratteristiche desiderate.
 

BFausto

Utente Standard
Professione: Stampi
Software: dalla 18 a Creo5 (per ora)
Regione: Lombardia
#3
Ciao,

inoltre, dopo aver inserito MASSA=mp_mass("") nelle relazioni di parte, nel 2d inserisci:
&PTC_MATERIAL_NAME - per ottenere il nome del materiale usato nella parte e
&MASSA - per ottenere il peso della parte.
 

Spit19

Utente Junior
Professione: Progettazione meccanica
Software: Autocad,Rhino V4,Pro/e wf4
Regione: lazio
#4
Ciao,

inoltre, dopo aver inserito MASSA=mp_mass("") nelle relazioni di parte, nel 2d inserisci:
&PTC_MATERIAL_NAME - per ottenere il nome del materiale usato nella parte e
&MASSA - per ottenere il peso della parte.
Ciao e grazie per le risposte....ho provato ed è tutto ok...
 

painaz

Utente Standard
Professione: ingegnere
Software: proe
Regione: veneto
#5
Ciao e grazie per le risposte....ho provato ed è tutto ok...
C'è un modo ancora più "raffinato" per fare il tutto.

Il parametro "PTC_MATERIAL_NAME" in pratica è il nome del file in formato mtl, con tutte le limitazioni del caso.

Non può contenere spazi, punti caratteri speciali, il nome viene fuori tutto in maiuscolo (ad esempio il 16NiCr4 viene fuori 16NICR4, il che è scocciante)

La soluzione è usare il parametro contenuto nel file.mtl PTC_MATERIAL_DESCRIPTION

Non è direttamente accessibile, ma bisogna "estrarlo"

Il metodo è questo:

nella start_part (il template che usa per fare lamiere e particolari) inserisca la relazione:

mio_parametro=material_param("PTC_MATERIAL_DESCRIPTION")

nella cella del cartiglio il parametro &mio_parametro

Analogamente si possono estrarre tutte le altre proprietà del materiale (durezza, carico rottura, coefficiente Poisson etc.) ed
eventualmente farle comparire sul cartiglio o su una tabella.
 

BFausto

Utente Standard
Professione: Stampi
Software: dalla 18 a Creo5 (per ora)
Regione: Lombardia
#6
Ciao,


C'è un modo ancora più "raffinato" per fare il tutto.

Il parametro "PTC_MATERIAL_NAME" in pratica è il nome del file in formato mtl, con tutte le limitazioni del caso.

Non può contenere spazi, punti caratteri speciali, il nome viene fuori tutto in maiuscolo (ad esempio il 16NiCr4 viene fuori 16NICR4, il che è scocciante)

La soluzione è usare il parametro contenuto nel file.mtl PTC_MATERIAL_DESCRIPTION

Non è direttamente accessibile, ma bisogna "estrarlo"

Il metodo è questo:

nella start_part (il template che usa per fare lamiere e particolari) inserisca la relazione:

mio_parametro=material_param("PTC_MATERIAL_DESCRIPTION")

nella cella del cartiglio il parametro &mio_parametro

Analogamente si possono estrarre tutte le altre proprietà del materiale (durezza, carico rottura, coefficiente Poisson etc.) ed
eventualmente farle comparire sul cartiglio o su una tabella.
non lo sapevo. Grazie a te.
 

painaz

Utente Standard
Professione: ingegnere
Software: proe
Regione: veneto
#7
E' un vecchio trucco ereditato dalle versioni precedenti alla Wildfire 3, risalente a proengineer.

Una volta, con i vecchi file materiale.mat per leggere il nome del materiale dal file si faceva cosi:

esempio:

MATERIAL AISI 316

This file may be edited using available editor.
Just type on the necessary lines appropriate values
after the "=" sign. Comments are not permitted on
lines containing material properties names.

......
......
EMISSIVITY =
SPECIFIC_HEAT =
CONDITION = ACCIAIO INOX AISI 316

si usava il campo condition (che esiste anche nei nuovi file.mtl) che è una stringa ed il comando:

material=material_param("condition")

Molti non lo sapevano perchè nei file.mat che si trovavano come esempio in rete spesso quella voce non era nemmeno presente e comunque l'help in linea certamente questa possibilità non la metteva bene in evidenza.

Saluti, Andrea.
 
Ultima modifica: