• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Creare il miglior cartiglio...

Ilario

Utente Senior
Professione: Disegnatore CAD
Software: Inventor, AutoCAD
Regione: E. Romagna
#21
Salve a tutti,:)
Sono rientrato dalle ferie un po' prima della produzione, e dato che non sono ancora pressato dai tempi di lavoro,ho riprovato a crearmi un bordo e cartiglio ad hoc.
Evidentemente deve essere un argomento che mi blocca la materia grigia perche' non riesco a compicciare niente.:confused:
Ripeto quindi la domanda, (Anzi imploro) :
C'e' qualcuno che ha tempo e voglia di fare un tutorial ,magari da mettere nei Tips,dove si spiega passo-passo come crearsi dei cartigli ?
Saluti e grazie
Tarkus:)
Eh si.... mi sento preso in causa :eek:.... avevo detto che lo avrei fatto, ma quando ci ho provato ho notato che i tasti da toccare sono tantissimi e dare una descrizione di "come si impostano praticamente tutti gli stili", perchè alla fine bisognava passare un po' dappertutto per fare una cosa fatta bene, non ne ho avuto ne tempo ne voglia.

Scusate...
 

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#22
Eh si.... mi sento preso in causa :eek:.... avevo detto che lo avrei fatto, ma quando ci ho provato ho notato che i tasti da toccare sono tantissimi e dare una descrizione di "come si impostano praticamente tutti gli stili", perchè alla fine bisognava passare un po' dappertutto per fare una cosa fatta bene, non ne ho avuto ne tempo ne voglia.

Scusate...
Scusami tu, :eek:
non intendevo ritornare sulla tua precedente risposta, avevo gia' pensato a suo tempo che se non l'avevi fatto ,magari avevi avuto i tuoi buoni motivi,la mia era una richiesta indirizzata a tutti, cosi'... almeno sapere da che parte si comincia.....:)
 

Ilario

Utente Senior
Professione: Disegnatore CAD
Software: Inventor, AutoCAD
Regione: E. Romagna
#23
Qual' è esattamente il tuo problema? Cosa non riesci a fare di preciso?
 

MauroM

Utente Standard
Professione: mah!
Software: Inv + SW(purtroppo)
Regione: .
#25
Provo a spiegare come faccio io:

Aggiungere un campo su più componenti (solo .iam)
1-Clic “distinta componenti”
2-Clic “Aggiungi colonne iproperty personalizzate”
3-Nella casella Nome proprietà scrivi “Trattamento termico”
4-Nella casella “tipo dati” selezioni “testo” -> fatto
5-A questo punto ti troverai nella distinta componenti la nuova colonna “trattamento termico” da compilare.
6-Apri idw che ti interessa, modifichi il cartiglio inserendo un testo compilato come da immagine-> clic su fx e il testo sarà collegato alla colonna personalizzata del modello.

Aggiungere un campo su un componente (.iam .ipt)
1-“iproperty”
2-Personalizzate -> alla casella nome scrivi “trattamento termico” -> alla casella valore scrivi quello che vuoi -> enter-> OK
3-Come Punto 6 precedente.

spero di non essermi dimenticato niente. Ciao
 

Allegati

MauroM

Utente Standard
Professione: mah!
Software: Inv + SW(purtroppo)
Regione: .
#26
ecco appunto dimenticavo che l'idw deve avere almeno una vista del modello già inserita altrimenti non riconosce il campo.
 

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#27
ecco appunto dimenticavo che l'idw deve avere almeno una vista del modello già inserita altrimenti non riconosce il campo.
Ti ringrazio delle dritte :D; su ipt ho fatto come hai detto ed e' OK.
Qualche domandina:
-Vedo che sul cartiglio ISO il testo e' vincolato a delle linee visibili solo nello schizzo del cartiglio.Non sono riuscito a ricreare queste linee percio' ho vincolato i testi alle linee del cartiglio tramite quote tra linea e casella di testo. che tipo di linee sono?
-Piuttosto che modificare il cartiglio di default vorrei crearmene uno nuovo
nel mio Template IDW personalizzato.Da dove comincio?
Ho ancora centomila domande, ma per ora mi fermo, non vorrei abusare della
pazienza di chi legge....
Saluti e ancora grazie :)
Tarkus
 

MauroM

Utente Standard
Professione: mah!
Software: Inv + SW(purtroppo)
Regione: .
#28
Anche nell’ambiente idw ci sono tutte le funzionalità dello schizzo, perciò le linee che vedi sono di riferimento usate per posizionare i testi del cartiglio. Per quanto riguarda come creare un cartiglio personale io farei cosi
- nel template edita quello iso e lo salvi con nome diverso;
- edita quest’ultimo cancellando tutto, tieni però un riferimento dell’angolo in basso a dx (ti servirà per il posizionamento poi)
- copia incolla del cartiglio che usavi in autocad ad esclusione dei testi da compilare;
- inserisci tutti i campi “proprietà modello” che vuoi (progetto, descrizione, disegnatore, ecc) + quelli personalizzati discussi precedentemente.
prova un pò cosi.
Ciao
 

davide75

Utente Senior
Professione: progettista-ing.meccanico
Software: SE-INV-SW-PRO/E-OSD-GBG-ME10-VISUAL NASTRAN 4D-AUTOCAD
Regione: emilia romagna
#30
scusate ragazzi ma ancora non ne esco con questi cartigli e stili!!!Nel senso che vorrei creare un cartiglio per ogni cliente.Procediamo passo passo:

-mi sono creato una copia dello standard idw nella cartella template e ho attivato usa libreria di stili = si
-apro la copia.idw,formato,editor di stili e norme
adesso devo cosa devo fare??

creare una nuova norma, attivarla e poi andare a modificare i layer???
se cosi faccio e salvo la copia.idw e poi provo ad usarla come template i layer modificati non mantengono le modifiche.
deduco che devo anche agire su valori di default oggetto ma non capisco come devo procedere.devo poi aggiornare gli stili oppure no??
Mi potete dare una mano??
scusate ma è un po' che cerco di capire come bisogna procedere per creare esattamente cartiglio con stile assocciato per ogni cliente.
grazie ragazzi.
 

Ilario

Utente Senior
Professione: Disegnatore CAD
Software: Inventor, AutoCAD
Regione: E. Romagna
#31
Dunque, ultimamente ho un po' più di tempo, vediamo se riesco ad aiutarti - aiutarvi :).
Intanto non serve avere 50.000 template per 50.000 clienti se l'unica differenza sta nel cartiglio o in alcune norme. Basta che nello stesso template crei più cartigli, piu bordi e più norme quanti clienti hai poi se vuoi attivi norme bordi e cartigli quando ti servono, se però vuoi che quando apri il template (Nuovo) sia già tutto attivo in base al template che hai selezionato, allora ok.

Per la questione Layer, se la libreria stili è impostata in una certa maniera, se anche modifichi i Layer o il default oggetto, poi non aggiorni la libreria di stili con le modifiche lui le mantiene, ma solo in locale, cioè sul disegno template, ma non se fai "Nuovo".
 
Ultima modifica:

Ilario

Utente Senior
Professione: Disegnatore CAD
Software: Inventor, AutoCAD
Regione: E. Romagna
#32
Vediamo le Norme e la libreria di stili:

per fare meno confusione, ti consiglio di copiare tutta la cartella C:\Programmi\Autodesk\Inventor [Versione]\Design Data in un altro percorso e impostare in Strumenti -> Opzioni applicazione -> tab File voce "Dati di progettazione (Stili e così via)" il percorso della cartella copiata. Ora sorge un problemino, se i progetti che hai creato in passato hanno come cartella impostata in "Opzioni cartella" -> "Dati di progettazione (Stili e così via)" il percorso [Default] allora vuol dire che faranno riferimento alla cartella impostata in Opzioni applicazione, altrimenti se ci sarà un percorso per esteso (che potrebbe anche essere lo stesso) anche se cambi il percorso in Opzioni applicazione, il progetto manterrà il proprio percorso. Secondo me ti conviene avere una copia della libreria originale da poter "pistolare" e far puntare tutti i progetti a quella ([Default]), le modifiche le farai soltanto lì, stesso dicasi per la cartella dei template. Per il CC è un po' diverso, cioè la logica di funzionamento è la medesima, ma il ragionamento lavorativo è un discorso a parte in quanto c'entrano anche le librerie e se sono personalizzate.
 
Ultima modifica:

Ilario

Utente Senior
Professione: Disegnatore CAD
Software: Inventor, AutoCAD
Regione: E. Romagna
#33
Dopo che avrai copiato la cartella degli stili e avrai impostato il percorso nuovo, apri il template dove andrai a fare le modifiche (apri proprio il templete, non fare Nuovo) fai Formato -> Editor stili e norme.

Nella finestra che ti si apre, se hai copiato la cartella di Default, avrai tutto l'elenco delle norme orginali (ISO, UNI, GOST, ecc...) io per comodità le ho eliminate tutte e ho mantenuto solo la ISO per poi copiarne i valori (tanto è una copia :)). Adesso può modificare tutto quello che vuoi voce per voce in base alle tue esigenze e magari rinominare la norma con il nome dell'azienda.

Un'altro punto importante è il Default oggetto, ti serve per asseganre a ogni tipo di oggetto uno stile diverso che avrai impostato mano a mano nella personalizzazione (infatti ti conviene modificarlo per ultimo, prima sistema tutte le norme di ogni cosa) tra cui anche i Layer. Il Dafault oggetto dipende dalla norma Attiva.

Una volta finita la personlazzazione dovrai salvare il template e andare in Formato -> Salva stili nella libreria di stili in modo che nei File -> Nuovo -> Disegno avrai tutto a posto e non dovrai far altro che attivare la noma che vuoi in Formato -> Norma attiva e selezionare il cliente che vuoi.
 

Ilario

Utente Senior
Professione: Disegnatore CAD
Software: Inventor, AutoCAD
Regione: E. Romagna
#34
Il cartiglio:

lo spiego adesso perchè ovvviamente come tutti gli elementi del disegno, avrà anche lui linee, testi, a volte elementi di asse ecc... e se non si è creata un buona liberia di stili, poi diventa complicato gestire gli stili di linea o di testo (soprattutto in fase di esportazione in AutoCAD se ti dovesse servire); questo se lo vuoi avere basta che lo salvi nel template, lo crei andando nel browser alla voce Risorse disegno -> Cartigli, click Dx e Definisci nuovo cartiglio.
Ora sei in modalità schizzo, tutto normale, come solito, linee, cerchi, ecc... disegni il cartiglio. Quando inserisci i testi, nell'apposita finestra puoi digitare il testo se vuoi che sia un valore fisso, altrimenti se vuoi che sia una proprietà del modello 3D che inseirai basta che usi le voci "Tipo", "Proprietà", "Precisione" (per le cifre dcimali da utilzzare se sono parametri numerici) e una volta deciso il parametro cliccare sul pulsantino a fianco "Aggiungi parametro testo".
Altra cosa importante è il punto di inserimento, non farai nient'altro che creare un normalissimo punto nell'angolino inferiore DX (di solito và lì) e selezionarlo e andare nella barra in alto, espnadere l'icona "Punto centrale" e attivare l'icona "Imposta grip punto di inserimanto".
Niente di più, quando avrai finito, vai su torna e ti chiederà di salvare. Slavi e salvi pure il template, così lo avrai sempre.
Se lo defi fare per un'latro cliente, o ne crei un o nuovo come prima e alla fine lo salvi con nome diverso, oppure su quello appena creato fai tasto DX, Modifica e Torna subito, lui ti chiederà di slavare e tu salverai Copia con Nome; gli dai un nome diverso e modifichi quello.
Ora avrai 2 cartigli nel browser laterale e potrai attivarli a piacimento quando ti servirà uno o l'altro, ricordandoti di elimiare quello già inserito prima di attivarne un'altro.
 

davide75

Utente Senior
Professione: progettista-ing.meccanico
Software: SE-INV-SW-PRO/E-OSD-GBG-ME10-VISUAL NASTRAN 4D-AUTOCAD
Regione: emilia romagna
#35
grazie Ilario gentilissimo come sempre.
allora per ricapitolare, dopo aver fatto le copie della cartelle che mi hai indicato, bisogna procedere cosi:
-apro il template
-creo una nuova norma (copiata dalla norma iso per esempio)
-modifico i layer con i nuovi stili
- in defaul oggetto cosa faccio (non mi è chiaro)
-salvo il template
-salvo gli stili da me creati in libreria (tutti vero?)

in questo modo quando apro file file-nuovo-idw ho il mio template base con le norme e gli stili me creati.
se voglio invece avere un template.idw per ogni cliente e che abbiamo uno stile associato proprio devo creare diversi cartigli che mi compariranno sotto l'elenco risorse eli devo settare giusto? una volta settati per ogni clienti il mio template idw lo salvo con nome diverso vero??
in questo modo quando faccio file-nuovo-idw dovrei poter scegliere tra i miei template idw creati?

se non ho capito male il tutto funziona cosi:

il template di default (progetti=default) può contenere diverse norme che io vado ad attivare ogni volta che voglio, però ho un template unico in questo caso.
forse sono un po' duro ma non ho capito come creare gli idw diversi ognuno gia con il suo cartiglio e stile.
come si crea un nuovo template?
ti ringrazio intanto e tanto per le dritte
 
Ultima modifica:

Ilario

Utente Senior
Professione: Disegnatore CAD
Software: Inventor, AutoCAD
Regione: E. Romagna
#36
Per il default oggetto, dopo aver settato tutte le voci nell'editor stili (come ad esempio il tipo di direttrice per le varie tipologie di direttrici, i formati di testo ecc) nel default oggetto abbini alla tipologia di oggetto la sua "forma" e/o il suo layer di default. Ad esempio vuoi avere 2 tipologie di pallinatura, una per gli esplosi e una per gli assiemi, dove quella per gli esplosi sarà una direttrice con testo alto 3mm e punta con pallino, mentre quella per gli assiemi sarà direttrice con freccia testo 5mm cerchiato. Dovrai fare 2 tipi di testo, uno alto 5mm e uno alto 3mm, due tipi di direttrice, una con pallino e uan con freccia e due tipi di numero di riferimento, uno che avrà direttrice con ferccia e testo da 5mm con cerchio sul testo, l'altro che avra stile direttrice con pallino e testo 5mm. Adesso però, essendo comunque una pallinatura, lui come fa a sapere quale usare? Dal defualt oggetto, quella che usi più spesso la vai a settare lì dentro, quando vorrai usare l'altra basta che quando pallini, nella tendina in alto a dx scegli quello che preferisci.

Ho dimenticato di dirti che se vuoi la gestione di stili più pulita, elimina tutte le norme che non utilizzi dallo strumento gestione stili Start -> Programmi -> Autodesk -> Inventor [Versione] -> Strumenti -> Gestione Libreria Stili (Tanto è una copia, dagli un'occhio, ma vedrai che è abbastanza intuitivo).

Per la gstion dei template, se ne vuoi di diversi in base ai clienti, basta che imposti diversi idw come partenza, tipo con la norma già impostata e il cartiglio già inserito e salvi tanti file idw quanti ne vuoi nella cartella template, riocrda però che se fai file nuovo e ti apre la finestra di "nuovo" allora puoi scegliere quale template utilizzare, altrimenti se fai nuovo dall'icona nuovo espansa in alto a sx e sull'icona nuovo idw, lui ti aprirà soltanto il file denominato standard.idw nella cartella default del progetto. Piccolo tips se vuoi dividere i vari template (idw, ipt, iam, ipn, ecc...) per clienti in modo ognuno abbia anche i documenti in 3d di template, basta che crei delle sottocartelle nominate con il nome del cliente nella cartella template di defult del progetto e quando aprirai file -> nuovo avrai la finestra suddivisa in tab per cliente (è più facile da fare che da spiegare).
 
Ultima modifica:

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#38
Il cartiglio:

.....disegni il cartiglio. Quando inserisci i testi, nell'apposita finestra puoi digitare il testo se vuoi che sia un valore fisso, altrimenti se vuoi che sia una proprietà del modello 3D che inseirai basta che usi le voci "Tipo", "Proprietà", "Precisione" (per le cifre dcimali da utilzzare se sono parametri numerici) e una volta deciso il parametro cliccare sul pulsantino a fianco "Aggiungi parametro testo".
.......attivarne un'altro.
:finger::finger:
Grazie anche da parte mia perche mi hai illuminato su un aspetto che non riuscivo a risolvere,
Ti faccio pero' qualche domanda:
Se inserisco la proprieta' "nome file",mi ritrovo il nome completo di estensione .idw,cosa che non succede con il cartiglio standard di INV.
Come posso fare per eliminare l'estensione?
Inoltre,(ma questa e' una sciocchezza) sullo standard IDW di Inv non appare il nome del file fino al primo salvataggio,mentre nei modelli standard da me creati appare da subito il nome del file template salvo poi diventare il nome della parte disegnata al primo salvataggio.?.?. Perche?
Grazie ancora:biggrin:
Tarkus
 

Tarkus

Utente Senior
Professione: Progettista,Disegnatore
Software: Autocad Mechanical,Inventor 2017,HyperMill2012
Regione: Toscana
#39
Caspita, solo quello che ho scritto oggi basterebbe pr un tutorial :) :)
E' vero, se lo metti un po' in ordine in un unico messaggio,hai fatto davvero un bel tutorial che fa comodo a tanti.
Ancora grazie.
Tarkus
 

Ilario

Utente Senior
Professione: Disegnatore CAD
Software: Inventor, AutoCAD
Regione: E. Romagna
#40
:finger::finger:
Grazie anche da parte mia perche mi hai illuminato su un aspetto che non riuscivo a risolvere,
Ti faccio pero' qualche domanda:
Se inserisco la proprieta' "nome file",mi ritrovo il nome completo di estensione .idw,cosa che non succede con il cartiglio standard di INV.
Come posso fare per eliminare l'estensione?
Inoltre,(ma questa e' una sciocchezza) sullo standard IDW di Inv non appare il nome del file fino al primo salvataggio,mentre nei modelli standard da me creati appare da subito il nome del file template salvo poi diventare il nome della parte disegnata al primo salvataggio.?.?. Perche?
Grazie ancora:biggrin:
Tarkus
Perchè il cartiglio di inventor la proprietà che tu dici "nome del file" non è gestita dla nome del file.... mi spiego, la proprietà che tu dici è sicuramente la proprietà NUMERO PARTE persa per giunta non dal modello 3d ma dal foglio di disegno, questo spiega anche perchè si compila solo al salvataggio, il numero parte del file idw si compila in automatico con il nome del file scelto durante il salvataggio.