• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

cosmos:termoformatura di lamiera plastica

afuc230

Utente poco attivo
Professione: studente
Software: solidworks
Regione: emilia romagna
#1
ciao a tutti...

Mi servirebbero delle delucidazioni per lo studio che sto facendo per la mia tesi con cosmos..
Voglio valutare le deformazioni e gli spostamenti che avvengono durante una termoformatura di una lamina in plastica, dopo aver impostato la termperatura della lamina e i vincoli esterni su di essa, le pressioni in gioco faccio partire il solver.
Il problema è che la soluzione non prende in considerazione la presenza dello stampo ma mi fa vedere la lamiera deformata come se lo stampo sottostante non ci fosse...
Sicuramente dovrò impostare delle relazioni nei contatti tra la lamina e lo stampo ma non capisco quali...????

cè qualcuno che sa darmi una mano...
Sapete per caso se esiste un programma specifico per questo tipo di lavorazioni...???
Le immagine allegate sono un esempio dimostrativo del problema...

GRAZIE...
 

Allegati

boris\

Utente Junior
Professione: ingegnere/Progettista mecc
Software: SW, SE, Pro-E, NX, Catia V5, Inventor, Autocad, Ansys
Regione: firenze
#2
posta il modello.
domanda un pò banale: hai impostato bene i vincoli?
 

afuc230

Utente poco attivo
Professione: studente
Software: solidworks
Regione: emilia romagna
#3
Boris io di vincoli ho solamente impostato quello sulle pareti esterne della lamina che sono bloccate...
Il problema è che servirebbe un vincolo per far si che la deformata della lamiera segua il profilo dello stampo sottostante, ma tra quelli presenti non capisco quale possa essere quello adatto.
Comunque ho postato il file, la pressione superiore e di 5 bar mentre la lamina in pvc è alla temperatura di 140 gradi..


Grazie
 

Allegati

Whooring

Utente Standard
Professione: Ingegnere ..... forse
Software: SW2009 - Autocad 2007 - BM impianti - Straus7
Regione: Veneto
#4
nella versione 2009 puoi impostare un corpo come infinitamente rigido.
Penso che con questa funzione risolvi il problema mettendo lo stampo come infinitamente rigido, in questo modo la lamina sarà costretta a deformarsi nello stampo