cosa significano operazioni booleane?

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#22
Si si ... Catia è come NX.
E' talmente flessibile ed evoluto che lo puoi usare per il fotoritocco, il word editing, il montaggio video, e con un solo clic passa dall'idea al progetto. :)
Invece noi poveri masochisti che usiamo Pro/E dobbiamo ancora dargli giù di blend, estrusioni e cose antiche di questo genere.
 
Professione: ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
Software: SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM
Regione: Veneto - Austin (TX)
#24
Si si ... Catia è come NX.
E' talmente flessibile ed evoluto che lo puoi usare per il fotoritocco, il word editing, il montaggio video, e con un solo clic passa dall'idea al progetto. :)
Invece noi poveri masochisti che usiamo Pro/E dobbiamo ancora dargli giù di blend, estrusioni e cose antiche di questo genere.
No è proprio uguale a NX.
NX è un bel maschione;
Catia è una povera femminuccia...ma ha tante doti nascoste:D:D
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#25
Non è che per caso appartiene al genere di femminucce che te la fa vedere .... ma non te la da ? :)
 

opua

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: pro-e
Regione: toscana
#26
Nessun casino, qui si scherza molto fortunatamente.:D

Beh per quanto ne sappia io si, primitive e booleane, ma vuoi modellare con autocad?
No no, non voglio modellare con autocad 3d, il fatto è che in passato il mio primo approccio con il 3d è stato proprio con autocad e, mi ricordo che per esempio per ottenere un cut occorreva disegnare il modello che riproduceva la sagoma o geometria del cut da realizzare sopra il pezzo su cui realizzare il taglio, ecco perchè ho fatto riferimento ad autocad per le booleane..
 

maxopus

Mod. Creo e Reverse Eng.
Staff Forum
Professione: Progettista meccanico
Software: Creo Parametric
Regione: Marche (PU)
#28
Concettualmente il discorso è lo stesso.
Cambia nel fatto che per fare un cut in Pro/E, ti basta realizzare lo sketch su un piano di riferimento o sulla faccia desiderata e poi fare un estrusione con sottrazione di materiale.
Ovviamente in Pro/E la faccenda è molto più articolata e potente (non me ne vogliano gli Autocaddisti ... ma è così) trattandosi di un modellatore meccanico ibrido parametrico con lo sventrapapere incorporato :)
 

Ozzy

Guest
#29
Si anche io il primo cad (3d) che ho utilizzato era autocad e l'approccio era quello con le booleane, ma anche perchè non c'era altro metodo.
I cad parametrici come proe,swx,se,inventor ecc,non hanno bisogno di questo antico metodo.
Quindi lascia perdere e fatti fare un corso base oppure vai nel mio portale e guarda i video basici.

Saluti Ozzy