• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Cosa migliorereste se foste il sig. "SIEMENS"

Cosa miglioreresti ?

  • Nulla - sono pienamente soddisfatto

    Voti: 0 0.0%
  • Migliorerei l'assistenza tecnica ( specialmente su prodotti di nicchia )

    Voti: 3 13.6%
  • Aumenterei la fase di Beta Testing ( Il softawre rilasciato deve essere stabile )

    Voti: 2 9.1%
  • Doppia interfaccia Grafica OLD/NEW ( Libertà di abituarsi al nuovo col tempo )

    Voti: 8 36.4%
  • Meno maior release ma service pack frequenti ( Inutile passare ogni anno alla release successiva )

    Voti: 12 54.5%
  • Non importa - non credo Siemens tenga conto di quello che penso

    Voti: 7 31.8%

  • Votatori totali
    22

IPdesign

Guest
#1
Negli ultimi annn ho avuto come l'impressione che gli utenti Siemens, non parlo solo di NX ma anche di SE,
mostrino un crescente disagio davanti alle ultime release distribuite.
Lamentele sulle interfacce grafiche, sulla caduta di prestazioni delle nuove release.
Lamentele sulla poca considerazione delle richieste del cliente.
Lamentele sull'efficienza nella gestione delle pratiche di Fix-Bug ecc...
Fino alla peggiore delle ipotesi dove ci sono utenti rassegnati a tal punto da dismettere il contratto di assistenza.

Questo tread spero possa servire a dar voce ad un popolo di piccoli a volte non ascoltati.
Dite la vostra opinione sul trattamento ricevuto, ponenete l'accento su quello che non vi va.
Se non servirà a sistemare le cose, almeno vi sarete sfogati :biggrin:

Metto anche alcune opzioni per sintetizzare il vostro stato d'animo

Cosa migliorereste se foste il sig. "SIEMENS"
 
Ultima modifica:

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#2
Io ho votato per:

meno nuove release e piu' SP
scelta fra interfacce vecchia e nuova senza obbligo di quella nuova

Ci sarebbe anche da mettere:
SP rilasciati gratuitamente durante il ciclo di supporto della release anche senza assistenza, per me e' molto importante.
 

beppino

Utente Standard
Professione: ... faccio cose ... troppe per farle bene ...
Software: NX12
Regione: Piemonte, nèè...
#3
Lo dico con GRANDE rammarico, ma non credo che al Sig. SIEMENS, freghi qualche cosa dei piccoli utenti (obbligati nella maggior parte dei casi ad usare il software dei "grossi" clienti).
Ne sono nati molti thread simili a questo, ma non hanno MAI portato a nulla di concreto.
Io stimo molto UGoA, e proprio per questo NON credo che a lui piacciano questi rallentamenti nell'uso quotidiano, ma già una volta ha avuto problemi con la gestione "molto democratica" del sig. SIEMENS.
E ora, lo capisco se tiene una linea aziendale ben precisa.
Ribadisco il mio rammarico, e confermo che (fino a quando la mia azienda lo deciderà) continuerò ad aggiornare il software, perchè ci sono anche nuove funzionalità interessanti, ma torno a ripetere: I RALLENTAMENTI SONO VERAMENTE ESTREMAMENTE FASTIDIOSI.
Questa, ovviamente è solo la mia umile e personale opinione.
 

IPdesign

Guest
#4
Io ho votato per:

meno nuove release e piu' SP
scelta fra interfacce vecchia e nuova senza obbligo di quella nuova

Ci sarebbe anche da mettere:
SP rilasciati gratuitamente durante il ciclo di supporto della release anche senza assistenza, per me e' molto importante.
Beh quello non è un "miglioramento", ma una modifica sostanziale al contratto... che significherebbe senza dubbio darsi una martellata in quel posto ... :biggrin:
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#5
Beh quello non è un "miglioramento", ma una modifica sostanziale al contratto... che significherebbe senza dubbio darsi una martellata in quel posto ... :biggrin:
si ma cosa diresti se alla fiat ti chiedessero dei soldi per riparare difetti di fabbricazione?

La siemens lo fa e si impermaliscono anche se gli fai notare che e' una cosa bislacca....
 

IPdesign

Guest
#6
si ma cosa diresti se alla fiat ti chiedessero dei soldi per riparare difetti di fabbricazione?

La siemens lo fa e si impermaliscono anche se gli fai notare che e' una cosa bislacca....
Ecco perchè secondo me ci vorrebbe una garanzia anche sul software.
Tempo fa un cliente mi disse che a causa di un BUG mi sembra nel CAM di NX5 quasi si gioca la testa di una Fresatrice ad alta velocità.
Sentita l'assistenza ha poi scoperto che il bug era già stato segnalato e riconosciuto....

Il parallelismo col mondo dell'automobile salta subito all'occhio, nelle auto ci sarebbe stato un richiamo... nel CAM nemmeno una mail di avvertimento ai clienti con quel pacchetto. E non è che il danno da una collisione fosse così ridicolo , parliamo di cifre a 4 zeri più le vigole.
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#7
anch'io meno major e più s.p. frequenti.

in siemens si devono mettere nella zucca che non sarà sempre rose e fiori...gia la microsoft ha dovuto prendersela nel c... con vista e fare i salti mortali con 7, e ancora non sono sicuri che ci sarà la migrazione in massa.

Se anche con i cad ci sarà questa tendenza, dovranno correre ai ripari.
Se anche le aziende più grosse si fermano alle versioni di 2 anni fa, perchè più performanti e stabili per il lavoro che devono fare, che faranno in siemens???
 

stef_design

Utente Senior
Professione: ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
Software: SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM
Regione: Veneto - Austin (TX)
#8
anch'io meno major e più s.p. frequenti.

in siemens si devono mettere nella zucca che non sarà sempre rose e fiori...gia la microsoft ha dovuto prendersela nel c... con vista e fare i salti mortali con 7, e ancora non sono sicuri che ci sarà la migrazione in massa.

Se anche con i cad ci sarà questa tendenza, dovranno correre ai ripari.
Se anche le aziende più grosse si fermano alle versioni di 2 anni fa, perchè più performanti e stabili per il lavoro che devono fare, che faranno in siemens???
C'è anche da dire un'altra cosa. Se facciamo paragoni con gli altri concorrenti (Sempre CAD high level), Ziemens è messa molto molto bene. Ad esempio quelli di Catia hanno sfornato un versione (la v6) con pochissime cose interessanti (e per lo più gia viste in giro). Invece NX5/6, a parte le performance, hanno introdotto interessanti novità e nuovi approcci alla progettazione.

Purtroppo bisognerebbe allargare l'obbiettivo anche a CAD middle level, i quali stanno e hanno introdotto importanti novità pur mantenendo delle ottime performance.:finger:
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#9
C'è anche da dire un'altra cosa. Se facciamo paragoni con gli altri concorrenti (Sempre CAD high level), Ziemens è messa molto molto bene. Ad esempio quelli di Catia hanno sfornato un versione (la v6) con pochissime cose interessanti (e per lo più gia viste in giro). Invece NX5/6, a parte le performance, hanno introdotto interessanti novità e nuovi approcci alla progettazione.
si ma la discussione era su cio' che non va, o meglio che prima andava e adesso invece non va piu'. Per quanto i prodotti Siemens PLM siano ottimi, e' la politica commerciale che fa acqua da tutte le parti.
 

stef_design

Utente Senior
Professione: ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
Software: SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM
Regione: Veneto - Austin (TX)
#10
si ma la discussione era su cio' che non va, o meglio che prima andava e adesso invece non va piu'. Per quanto i prodotti Siemens PLM siano ottimi, e' la politica commerciale che fa acqua da tutte le parti.
Si ma se guardi i concorrenti, anche loro fanno acqua
 

Tequila

Utente Senior
Professione: teorico del paleocontatto
Software: Solid Edge ST7, scarabocchi su carta
Regione: Veneto (PD)
#11
C'è anche da dire un'altra cosa. Se facciamo paragoni con gli altri concorrenti (Sempre CAD high level), Ziemens è messa molto molto bene. Ad esempio quelli di Catia hanno sfornato un versione (la v6) con pochissime cose interessanti (e per lo più gia viste in giro). Invece NX5/6, a parte le performance, hanno introdotto interessanti novità e nuovi approcci alla progettazione.

Purtroppo bisognerebbe allargare l'obbiettivo anche a CAD middle level, i quali stanno e hanno introdotto importanti novità pur mantenendo delle ottime performance.:finger:
capisco tutto quello che vuoi, per l'innovazione e nuovi approcci in qualsiasi campo sono il primo ad accettarli, provarli e a trarne le conclusioni del caso, ma come gia ha detto cacciatorino, qua si parla di quello che non va, e di quello che una volta funzionava ed ora non va più bene, oppure di tutto quello che è stato segnalato, richiesto di correggere ed implementare in questi anni e non l'hanno manco cag...o di striscio.
Sono anni che si richiedono certe cose, se sempre si insiste ci sarà un motivo.
Mi stanno bene tutti gli approcci di modellazione, controllo, analisi fem, e tutto quel che si vuole per aumentare la produttività, ma le promesse devono essere mantenute... se tutto questo aumento di prestazioni come dicono le alte sfere fosse vero, non ci sarebbero solo lamentele su questo forum o anche su altri.
E comunque tutta questa velocità che pubblicizzano se anche fosse vera si deve comunque scontrare con la stragrande maggioranza degli utilizzatori, che per forza di cose lavora con un sistema che non è fiat/bmw/boeing ecc. e che quindi è costretta a sfornare carta stampata e non solo file di interscambio JT o qualsiasi altra matematica si vuole, per cui mi sta bene che implementino certe migliorie, ma che non trascurino neanche chi "è meno fortunato" e non può permettersi monitor o postazioni in officina o lavora c/terzi e deve per forza di cose dare quello che il cliente richiede anche se costretto a fare 3 passi indietro tecnologicamente.

Pertanto si richiede al Sig. Siemens che si prenda una giornata di pausa...si legga bene le richieste degli utilizzatori del prodotto e vada ad analizzare se gli conviene continuare per questa strada oppure dar ascolto anche a chi utilizza questi software.

ciao e buona domenica
 

Marco74

Utente Senior
Professione: Sviluppo lamiera per taglio laser, piegatura e assemblaggio
Software: Solid Edge ST9 - Autocad Mechanical 2017- Lantek
Regione: Veneto - Emilia
#12
Io ho votato per:

meno nuove release e piu' SP
scelta fra interfacce vecchia e nuova senza obbligo di quella nuova

Ci sarebbe anche da mettere:
SP rilasciati gratuitamente durante il ciclo di supporto della release anche senza assistenza, per me e' molto importante.
Sicuramente sarebbe molto importante poter avere service pack anche per chi non è più in assistenza, e magari anche con più celerità rispetto al mese di rilascio che hanno ora. Sicuramente non è male il rilascio annuale di release nuove, con integrazioni di vere novità, non l'aggiunta di un comando che usano in tre ma solo perché viene richiesto da aziende che hanno molte licenze, e secondo me non costerebbe nulla a Siemens rendere compatibile la versione XX con quella dell'anno precedente (salvo la non vendita di nuove licenze). L'azienda dove lavoro facciamo i terzisti, se un cliente cambia di release noi non riusciamo più a sfruttare i suoi file, almeno ci fosse la possibilità di salvare in release più vecchie. Cosa cambia se io nella ST alla V20 se uso solo l'ambiente classic? Direi niente.
 

IPdesign

Guest
#13
Sicuramente sarebbe molto importante poter avere service pack anche per chi non è più in assistenza, e magari anche con più celerità rispetto al mese di rilascio che hanno ora. Sicuramente non è male il rilascio annuale di release nuove, con integrazioni di vere novità, non l'aggiunta di un comando che usano in tre ma solo perché viene richiesto da aziende che hanno molte licenze, e secondo me non costerebbe nulla a Siemens rendere compatibile la versione XX con quella dell'anno precedente (salvo la non vendita di nuove licenze). L'azienda dove lavoro facciamo i terzisti, se un cliente cambia di release noi non riusciamo più a sfruttare i suoi file, almeno ci fosse la possibilità di salvare in release più vecchie. Cosa cambia se io nella ST alla V20 se uso solo l'ambiente classic? Direi niente.
Io lancio una provocazione, oltre ai service pack per chi non è in assistenza.
La possibilità per chi non è in assistenza di agggiornare la release come fa ad esempio Autocad, Microsoft, Adobe, Corel, ecc...
So che così facendo si taglia le gambe al rivenditore di zona, ma mi sembra un controsenso che uno debba pagare una Hot line e un servizio assistenza se non lo ha mai usato.
Avete mai chiamato l'hotline? di solito va lasciato un messaggio in segreteria, loro verificano se sei in assistenza e poi entro un determinato lasso di tempo ti richiamano, tutto bene se non fosse che magari uno è bloccato su un problema magari banale tipo su come mandare la stampa al plotter per poter consegnare il lavoro al cliente che è appena arrivato in ufficio e deve aspettare la famigerata chiamata che potrebbe arrivare subito, come tra 4 ore ..... che gli raccontate la cliente ? lo portate a spasso in città alta ?
In fin dei conti uno decide se vuole un servizio e lo paga, se non lo vuole attende la release successiva e aggiorna il software pagando una cifra "aggiornamento" prestabilita.
Con Autocad ad esempio si ha diritto di aggiornare ad oggi la versione 2007, con Windows Vista si aggiorna fino a Win 200 , ecc...
Questo significa in linea di massima che uno dovrebbe poter acquistare oggi NX6 aggiornamento se ha una versione NX4 .... non sarebbe un'opportunita in più per non perdere mercato ?
Inoltre credo che una tipologia di aggiornamento tale sia di maggior stimolo a chi deve vendere una nuova release nel farla veramente affidabile, come pure fornire ai potenziali clienti una versione Demo 30gg, cosa che attualmente non esiste.

mah qualcos'altro ho messo sul piatto, voi che ne dite
 

UGoverALL

Guest
#14
Ecco perchè secondo me ci vorrebbe una garanzia anche sul software.
Tempo fa un cliente mi disse che a causa di un BUG mi sembra nel CAM di NX5 quasi si gioca la testa di una Fresatrice ad alta velocità.
Sentita l'assistenza ha poi scoperto che il bug era già stato segnalato e riconosciuto....

Il parallelismo col mondo dell'automobile salta subito all'occhio, nelle auto ci sarebbe stato un richiamo... nel CAM nemmeno una mail di avvertimento ai clienti con quel pacchetto. E non è che il danno da una collisione fosse così ridicolo , parliamo di cifre a 4 zeri più le vigole.
Documento allegato.
 

Allegati

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#17
Siemo corsi ai ripari appena la segnalazione di malfunzionamento è arrivata.
Penso che la domanda di IPDesign fosse se non riterresti giusto che in casi come questi la UGS paghi i danni di una fresatrice rovinata.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#19
Pensi che i clienti facciano a metà con SPLM quando fanno utili grazie ai nostri software?
Non la metterei cosi'. Se io compro un tornio che per difetti di fabbricazione non fa la produzione attesa, posso citare il produttore e farmi pagare i danni di mancata produzione. La stessa cosa se compro un autocarro che poi per un difetto alla scatola dello sterzo mi butta giu' da un viadotto un carico ed un autista.

Il software dovrebbe garantire le prestazioni promesse, non nascondersi dietro postille scritte in carattere "3" per cui ci si solleva da ogni responsabilita'.

L'industria manifatturiera ha deglis tandard di controllo qualitativo decisamente superiori a quella dell'industria del sw.
 

IPdesign

Guest
#20
Al di là che l'utente in questione decida di intervenire nel confermare o smentire quanto da me detto, rimane una cosa inconfutabile.
le release QRM NX5.0.5 sono state rese disponibili il 29/07/08
la vostra lettera è datata 06/11/08
possibile che in 3 mesi pieni nessuno abbia mai segnalato il problema ?
scusami ma non ci posso credere

... e qui chiudo per evitare di accendere Flame inutili