• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Cosa comprare

Gioan

Utente Junior
Professione: Progettazione
Software: SolidE
Regione: Lombardia
#1
Sono stato incaricato dal mio titolare di valutare l'acqusito di un software per analisi FEM,
mi servirebbe per 80% dei casi per analisi statica lineare di singoli componenti e di carpenterie meccaniche elettrosaldate e nel 20% dei casi (o meno) utilizzerei analisi non lineari e contatti.
Non ho necessità di moduli di termodinamica e fluidodinamica.
Utilizzo solid edge, pertanto inizialmente pensavo al Femap poi però mi è stato detto (dal venditore) che l'Ansys ha un utilizzo con interfacce più semplici ma altrettanto precise (e in più essendo più utilizzato si ha a disposizione più materiale didattico).
Sono poi stato a vedere una presentazione di Comsol ed anche quello mi ha ben impressionato.
NON voglio fare pubblicità generiche tra i software ma limitandosi al mio utilizzo cosa mi consigliereste tra i tre od eventualmente altri.
Grazie.
 

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#2
Sono stato incaricato dal mio titolare di valutare l'acqusito di un software per analisi FEM,
mi servirebbe per 80% dei casi per analisi statica lineare di singoli componenti e di carpenterie meccaniche elettrosaldate e nel 20% dei casi (o meno) utilizzerei analisi non lineari e contatti.
Non ho necessità di moduli di termodinamica e fluidodinamica.
Utilizzo solid edge, pertanto inizialmente pensavo al Femap poi però mi è stato detto (dal venditore) che l'Ansys ha un utilizzo con interfacce più semplici ma altrettanto precise (e in più essendo più utilizzato si ha a disposizione più materiale didattico).
Sono poi stato a vedere una presentazione di Comsol ed anche quello mi ha ben impressionato.
NON voglio fare pubblicità generiche tra i software ma limitandosi al mio utilizzo cosa mi consigliereste tra i tre od eventualmente altri.
Grazie.
A mio avviso, sarebbe meglio rimanere in FEM che sia ben integrato in SE.
Potrei consigliarti Nastran che è il prodotto di punta sul FEM della Siemens.
 

bio

Utente Standard
Professione: .
Software: .
Regione: lombardia
#3
qua si ricasca nella discussione "c'è chiodo e chiodo" (usare il search)...

cosa comprare...ognuno ti consiglierà il suo programma, è sempre quello + facile e veloce, intuitivo e preciso...

noi usiamo ansys e abbiamo avuto, per un breve periodo, abaqus...la facilità d'uso di ansys è imbattibile (forse manco dal cosmos express :D )...

valuta un caso applicativo, qualche lamiera saldata in cui chiedi pure l'analisi delle saldature, conta i click necessari per arrivare alla soluzione (e i passaggi fondamentali quali semplificazioni a monte etc) e dopo aver visto il funzionamento di vari software con i tuoi modelli decidi...

valuta poi l'assistenza, fondamentale per non restare a piedi con un'analisi che non converge...

valuta bene (50% di importanza nella scelta :D ) il corso di avviamento all'uso del software...3/4 giorni sono il minimo, su modelli tuoi è fondamentale (altrimenti rischi di trovarti a piedi quando poi sarai da solo senza istruttore)...

valuta bene il canone annuale di manutenzione, è costo + pesante nel medio lungo periodo...abaqus per esempio nel breve periodo (< 4/5 anni) è + conveniente con canone fisso annuale annuale rispetto a comprarlo+manutenzioni (almeno era così quando ci siamo fatti fare il preventivo noi)...

altri consigli non so darteli... :biggrin:

bio
 

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#4
qua si ricasca nella discussione "c'è chiodo e chiodo" (usare il search)...

cosa comprare...ognuno ti consiglierà il suo programma, è sempre quello + facile e veloce, intuitivo e preciso...

noi usiamo ansys e abbiamo avuto, per un breve periodo, abaqus...la facilità d'uso di ansys è imbattibile (forse manco dal cosmos express :D )...

valuta un caso applicativo, qualche lamiera saldata in cui chiedi pure l'analisi delle saldature, conta i click necessari per arrivare alla soluzione (e i passaggi fondamentali quali semplificazioni a monte etc) e dopo aver visto il funzionamento di vari software con i tuoi modelli decidi...

valuta poi l'assistenza, fondamentale per non restare a piedi con un'analisi che non converge...

valuta bene (50% di importanza nella scelta :D ) il corso di avviamento all'uso del software...3/4 giorni sono il minimo, su modelli tuoi è fondamentale (altrimenti rischi di trovarti a piedi quando poi sarai da solo senza istruttore)...

valuta bene il canone annuale di manutenzione, è costo + pesante nel medio lungo periodo...abaqus per esempio nel breve periodo (< 4/5 anni) è + conveniente con canone fisso annuale annuale rispetto a comprarlo+manutenzioni (almeno era così quando ci siamo fatti fare il preventivo noi)...

altri consigli non so darteli... :biggrin:

bio
Se HAI letto, io NON ho fatto paragoni.
Ho solo pensato che SE è della Siemens ed utilizzare un programma su cui fanno manutenzione e sviluppo, non credo che sia cosa da poco e poi Nastran è un buon FEM.
 

Gioan

Utente Junior
Professione: Progettazione
Software: SolidE
Regione: Lombardia
#5
Grazie delle risposte.
Per Bio, dalla tua risposta trovo confermato quello che mi era stato detto dal venditore che ANSYS ha una immediatezza nell'utilizzo tra le migliori e da questo punto di vista mi sembra di capire che allora è meglio del Femap.
Vorrei chiedere se esiste un modulo che permette l'importazione diretta dei file PAR , ASM e PSM di solid edge o se occorre passare sempre da un formato di interscambio (step o iges ad esempio).
Ciao.
Grazie.
 

bio

Utente Standard
Professione: .
Software: .
Regione: lombardia
#6
Se HAI letto, io NON ho fatto paragoni.
Ho solo pensato che SE è della Siemens ed utilizzare un programma su cui fanno manutenzione e sviluppo, non credo che sia cosa da poco e poi Nastran è un buon FEM.
purtroppo, come al solito, ti senti chiamato in causa ed offeso...come al solito senza motivo dato che non mi collegavo al tuo discorso ne ti ho quotato...

Grazie delle risposte.
Per Bio, dalla tua risposta trovo confermato quello che mi era stato detto dal venditore che ANSYS ha una immediatezza nell'utilizzo tra le migliori e da questo punto di vista mi sembra di capire che allora è meglio del Femap.
Vorrei chiedere se esiste un modulo che permette l'importazione diretta dei file PAR , ASM e PSM di solid edge o se occorre passare sempre da un formato di interscambio (step o iges ad esempio).
Ciao.
Grazie.
con proe e solidworks c'è sicuro (lo usiamo) e funziona molto bene (99% dai)... con gli altri non dubito...

http://www.ansys.com/products/geometry-interfaces.asp

se clicchi il link vedrai che solidedge è fra i cad supportati direttamente...

bio
 

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#7
purtroppo, come al solito, ti senti chiamato in causa ed offeso...come al solito senza motivo dato che non mi collegavo al tuo discorso ne ti ho quotato...
La seconda risposta era la mia, consigliando un prodotto perchè sviluppato dalla casa madre di SolidEdge e niente di più.
La terza risposta é stata la tua scrivendo in modo prevenuto le seguenti parole "...cosa comprare...ognuno ti consiglierà il suo programma, è sempre quello + facile e veloce, intuitivo e preciso...", che fosse indirizzato a me o a POSSIBILI FUTURI utenti non obiettivi, dimostra che il tono polemico l'hai iniziato tu.
Fammi il favore....
 

gerod

Moderatore
Staff Forum
Professione: Libero professionista
Software: Solid Edge, Ansys DS, e altri ancora
Regione: Veneto
#8
Attenzione!!!!!!
la discussione non mi piace perchè sta prendendo un tono polemico.
Vi chiedo di rientrare in una discussione tecnica NON polemica pena la chiusura!
Esistono le regole!
1. Prima di postare usate la funzione trova (e qui ha ragione bio)
2. Non alimentare polemiche
3. Non si grida.
Chiaro?

Non mi sembra che bio abbia fatto paragoni, ha solo espresso la sua.
Io uso Ansys, ho usato e uso VN4D di MSC. Mi trovo bene con Ansys.
ciao
 

cubalibre00

Utente Senior
Professione: Progettazione meccanica
Software: NX3;NX6 e SW2009
Regione: Emilia Romagna
#9
Attenzione!!!!!!
la discussione non mi piace perchè sta prendendo un tono polemico.
Vi chiedo di rientrare in una discussione tecnica NON polemica pena la chiusura!
Esistono le regole!
1. Prima di postare usate la funzione trova (e qui ha ragione bio)
2. Non alimentare polemiche
3. Non si grida.
Chiaro?

Non mi sembra che bio abbia fatto paragoni, ha solo espresso la sua.
Io uso Ansys, ho usato e uso VN4D di MSC. Mi trovo bene con Ansys.
ciao
Visto che non ho fatto paragoni e innescato polemica (se leggi dall'inizio e non dalla fine), mi spieghi cosa c'entrava scrivere la seconda e terza riga da parte di Bio ?
Anche se non ha quotato, ha fatto intendere, visto che eravamo in 2 a partecipare.

Ho comunque il diritto di replica.

Non ho urlato, solo 2 parole erano in maiuscolo per evidenziare, quindi non generalizzare.

Tornando al quesito tecnico, NASTRAN, da quello che ho potuto testare su provette eseguite per verificare l'attendibilità dei calcoli, è risultato più vicino di Ansys e Abaqus.
 
Ultima modifica:

gerod

Moderatore
Staff Forum
Professione: Libero professionista
Software: Solid Edge, Ansys DS, e altri ancora
Regione: Veneto
#10
intendi queste?
cosa comprare...ognuno ti consiglierà il suo programma, è sempre quello + facile e veloce, intuitivo e preciso...

noi usiamo ansys e abbiamo avuto, per un breve periodo, abaqus...la facilità d'uso di ansys è imbattibile (forse manco dal cosmos express :D )...
che c'è di male?
Molte volte sono stati fatti paragoni. Io non ho notato note polemiche.
Invece ho notato una certa polemica qui:
Se HAI letto, io NON ho fatto paragoni.
Ho solo pensato che SE è della Siemens ed utilizzare un programma su cui fanno manutenzione e sviluppo, non credo che sia cosa da poco e poi Nastran è un buon FEM.
detto questo, diritto di replica fin che vuoi, ma non inneschiamo flames quando la discussione era tecnica.
Grazie.
 

bio

Utente Standard
Professione: .
Software: .
Regione: lombardia
#11
Visto che non ho fatto paragoni e innescato polemica (se leggi dall'inizio e non dalla fine), mi spieghi cosa c'entrava scrivere la seconda e terza riga da parte di Bio ?
semplicemente era una constatazione? provo riformularla:

dato che ognuno si trova bene col suo cad/cae/fem/cfd/etc, ognuno consiglierà a priori il sistema che usa tutti i giorni e che conosce alla perfezione...dato che l'uso costante di un programma permette l'assimilazione di funzioni anche non elementari e/o chiare, queste diventano semplici e banali all'utilizzatore esperto...per questo, raramente, troverai qualcuno che si lamenta del software che usa in ufficio, anzi, normalmente si patteggerà per ciò che si conosce...

forse così è più chiara...

Anche se non ha quotato, ha fatto intendere, visto che eravamo in 2 a partecipare.
non esisti solo tu sul forum...se ti avessi quotato avresti avuto ragione...

gn
bio
 

Matteo

Moderatore CAE/FEM/CFD
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM
Regione: Pianeta Terra
#12
semplicemente era una constatazione? provo riformularla:

dato che ognuno si trova bene col suo cad/cae/fem/cfd/etc, ognuno consiglierà a priori il sistema che usa tutti i giorni e che conosce alla perfezione...dato che l'uso costante di un programma permette l'assimilazione di funzioni anche non elementari e/o chiare, queste diventano semplici e banali all'utilizzatore esperto...per questo, raramente, troverai qualcuno che si lamenta del software che usa in ufficio, anzi, normalmente si patteggerà per ciò che si conosce...

forse così è più chiara...



non esisti solo tu sul forum...se ti avessi quotato avresti avuto ragione...

gn
bio
Come dice Bio, ognuno propone la propria soluzione (se l'ha scelta vuol dire che la ritiene migliore!): non vedo perchè questa affermazione dovrebbe essere offensiva! Non credo proprio che ci fosse un riferimento a Cuba, e se anche fosse?? Non vedo il problema, per cui chiederei a Cuba di essere un po' più sereno :)

Personalemente non escluderei NEiFusion/NEiNastran, che ha lo svantaggio di dover importare la geometria da SE (usa l'ambiente di modellazione di SWX) ma ha il vantaggio (come NXNastran) di essere comunque un prodotto integrato e in particolare di essere molto "forte" nella gestione dei contatti, oltre ad avere aggiornamenti più frequenti del motore di calcolo (NX Nastran usa il motore di MSC Nastran "congelato" al 2004).
 

Zaxxon

Utente Standard
Professione: Progettista Termico e Strutturale
Software: Ansys, CFX, Icem CFD, Flotherm
Regione: Abruzzo
#13
Io tornerei al quesito principale, cioé quale software comprare! :wink:
Anche io utilizzo prodotti dell'Ansys ma non per questo mi precludo apriori la curiosità di vedere come funzionano gli altri software.
In effetti, ci sono dei tool più semplici ed economici che risolvono egregiamente tante tipologie di problema per esempio la suite comsol o cosmos come ne esistono altri che oltre ai problemi generici sono molto accurati nel calcolo in casi molto complessi es. calcolo portanza, reazioni chimiche etc (fluent,CFX,StarCD)...
Quindi in primis ci si deve chiedere "Quali sono i miei problemi?" "Quale è la strada più breve ed economica per risorverli?".
Per esempio c'è un software che mi hanno proposto (ADINA) molto molto interessante, a costi moooolto più ragionevoli dell'ansys e ha anche più funzioni es. codice esplicito integrato....

Al di là di questo io cmq diffido sempre dei tool troppo semplici e customizzati alla "wizard per ogni problema" e principalmente di quelli che non permettono di agire sulla mesh....e l'esperienza mi da ragione...tra un calcolo fatto col Workbench di ansys e il vecchio classico non ci sono paragoni...basti solo pensare che il primo disabilita dei controlli di forma sulla mesh di default...
....però in compenso è più bello e i post sono migliori! :rolleyes: mah...maledetto fumo negli occhi! :wink:

Idem se si usa il CFX mesh anziché l'ICEM CFD per le mesh fluidodinamiche!

Beh..ne avrei ancora ma per il momento spero di aver confuso ulteriormente le idee! :biggrin: (scherzo!)

ZaxX
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#14
Per esempio c'è un software che mi hanno proposto (ADINA) molto molto interessante, a costi moooolto più ragionevoli dell'ansys e ha anche più funzioni es. codice esplicito integrato....
A che costi, per curiosita'?
 

Zaxxon

Utente Standard
Professione: Progettista Termico e Strutturale
Software: Ansys, CFX, Icem CFD, Flotherm
Regione: Abruzzo
#15
Ti ho risposto in PM.

ZaxX
 

bio

Utente Standard
Professione: .
Software: .
Regione: lombardia
#16
tra un calcolo fatto col Workbench di ansys e il vecchio classico non ci sono paragoni...basti solo pensare che il primo disabilita dei controlli di forma sulla mesh di default...
....però in compenso è più bello e i post sono migliori! :rolleyes: mah...maledetto fumo negli occhi! :wink:
vero e non vero...bisogna anche confrontare i tempi di impostazione...spesso si hanno tempi ristretti e/o costi da contenere per cui avere un risultato alla svelta è più importante che averne uno preciso al milleismo :D

chiamano la rivoluzione della 12 con questi controlli riabilitati di default e ampliati sul wb...

Idem se si usa il CFX mesh anziché l'ICEM CFD per le mesh fluidodinamiche!
qua il confronto non ci sta :biggrin: manco puoi usare la scusa che impieghi di meno con cfxmesh :biggrin: ...

la prima cosa da domandarsi è proprio la necessità...se hai bisogno solo di analizzare acqua all'interno di una valvola non hai bisogno di cfx...anche se con cfx fai prima (*)...

bio

(*) in ufficio ci siamo accorti che cfx ci ha permesso di ridurre i tempi delle analisi in modo drastico rispetto al tool cfd che usavamo prima, permettendo risultati + accurati e con mesh decisamente più fitte... e il tool che usavamo prima non faceva del tutto schifo...al costo però che una licenza di cfx costa il triplo (quasi 4 volte per la verità) di una licenza dell'altro software...facendo attenzione però che facendo solo analisi ci siamo decisamente specializzati nell'uso del software, non parlo di un uso più saltuario come sarebbe quello di un progettista...
 

AngeloB

Utente Standard
Professione: Ingegnere
Software: Autocad, Inventor, Algor
Regione: Liguria
#17
Ciao Gioan.
Se non hai ancora scelto prova Algor, per le cose che devi fare và bene.
 

Matteo

Moderatore CAE/FEM/CFD
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM
Regione: Pianeta Terra
#18
Bisognerebbe anche consocere il budget a disposizione !
 

Gioan

Utente Junior
Professione: Progettazione
Software: SolidE
Regione: Lombardia
#19
Grazie per tutte le risposte.
Il budget è circa 7'000-8'000 euro (+costo assistenza annuale).
Voglio privilegiare un software diffuso (che abbia quindi futuro e nel contempo essendo diffuso avrà anche una buona assistenza con quindi minori probabilità di piantarsi) e di utilizzo non troppo complicato (visto che non avrò la possibilità di utilizzarlo quotidianamente ma solo poche volte al mese devo cercare di essere produttivo senza impazzire tutte le volte).
Il software più vicino a queste esigenze mi pareva ANSYS però non ne sono sicuro.
 

Matteo

Moderatore CAE/FEM/CFD
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM
Regione: Pianeta Terra
#20
Grazie per tutte le risposte.
Il budget è circa 7'000-8'000 euro (+costo assistenza annuale).
Voglio privilegiare un software diffuso (che abbia quindi futuro e nel contempo essendo diffuso avrà anche una buona assistenza con quindi minori probabilità di piantarsi) e di utilizzo non troppo complicato (visto che non avrò la possibilità di utilizzarlo quotidianamente ma solo poche volte al mese devo cercare di essere produttivo senza impazzire tutte le volte).
Il software più vicino a queste esigenze mi pareva ANSYS però non ne sono sicuro.
Ansys è un classico, non escluderei nemmeno Cosmos, Algor e NEiFusion.
Ho lavorato molto su NEiFusion, se può interessarti posso chiedere a che punto sono i listini (precisazione: non vendo Fusion, solo SpaceClaim :) )