Cos-1 Nelle tabelle variabili

xxxfazioxxx

Utente Junior
Professione: Tecnico - Progettista
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#1
Qualcuno sa se nelle tabelle variabili esiste il "comando" arco coseno?
ho controllato nella guida e ho trovato solo la funzione COS e non la rispettiva inversa.
Ciao!!!
 

Filippo_

Utente Junior
Professione: Disegnatore progettista
Software: Solid Edge, SolidWorks, AutoCAD.
Regione: Emilia Romagna
#2
Forse riesci ad aggirare il problema utilizzando l'arcotangente ma se puoi facci capire qual'è il tuo obiettivo.

ciao
filippo
 

Filippo_

Utente Junior
Professione: Disegnatore progettista
Software: Solid Edge, SolidWorks, AutoCAD.
Regione: Emilia Romagna
#3
Forse riesci ad aggirare il problema utilizzando l'arcotangente ma se puoi facci capire qual'è il tuo obiettivo.

ciao
filippo
 

xxxfazioxxx

Utente Junior
Professione: Tecnico - Progettista
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#4
Sto facendo uno studio tra 2 puleggie e una cinghia, dato il diametro delle due e la lunghezza della cinghia, trovare l'interasse delle due ruote.
Ho creato allora uno schizzo su SE... seguendo lo schema sul "baldassini" mi faceva riferimento al cos-1
 

Filippo_

Utente Junior
Professione: Disegnatore progettista
Software: Solid Edge, SolidWorks, AutoCAD.
Regione: Emilia Romagna
#5
Visto che sullo schizzo puoi quotare tranquillamente l'anglo, puoi impostare la formula del baldassini I=(D-d)/2cos(alfa), ma non sono sicuro di aver capito il tuo problema visto che sarebbe più semplice quotare.
Io farei un segmento con una quota guidata dalla somma dei segmenti e curve che compongono la cinghia, poi sposterei l'interasse fino a quando la quota guidata non si avvicina al valore della lunghezza della cinghia.
Non conosco la tua applicazione ma una cinghia in genere viene tesa con un galoppino oppure variando l'interasse e perciò non dovresti avere bisogno di una grossa precisione.
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#6
guarda se usi V20 c'e' una funzione apposita che mi pare si chiami "ricerca obbiettivo" o qualcosa del genere. Vale per profili anche piu' complessi di quelli di una semplice cinghia con due puleggie.
 

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#7
Se ne è parlato anche di recente, c'è un modello parametrizzato che fa esattamente quello che cerchi. Dovresti trovarlo agilmente qui sul forum di SE.

Ciao
 

xxxfazioxxx

Utente Junior
Professione: Tecnico - Progettista
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#8
Nel forum ho trovato un modulo di escel con dei parametri da inserire, è quello che intendevi?

Grazie!!
 

xxxfazioxxx

Utente Junior
Professione: Tecnico - Progettista
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#10
Bellissimo!
Era proprio quello che volevo provare a fare!
Grazie mille, siete veramente forti! :)

Solo una piccolo appunto per essere teorici e non pratici, perchè andare così nella definizione con le cinghie non serve:
Il vincolo della tangenza che da solid edge crea un angolo di 90, come nell'immagine che ho allegato. Ripassando sul baldassini l'argomento affrontato tanti anni fa a scuola quel novanta gradi effettivamente sarebbe il famoso alfa citato prima, ovvero l'inverso cos di (r1-r2)/interasse, quindi solo vicino a 90. Questa differenza andrebbe cmq a modificare l'interasse delle due ruote.

Ho detto avolate?
Grazie a tutti
 

Allegati

Be_on_edge

Moderatore
Staff Forum
Professione: Progettazione
Software: Solid Edge
Regione: Emilia Romagna
#11
Bellissimo!
Era proprio quello che volevo provare a fare!
Grazie mille, siete veramente forti! :)

Solo una piccolo appunto per essere teorici e non pratici, perchè andare così nella definizione con le cinghie non serve:
Il vincolo della tangenza che da solid edge crea un angolo di 90, come nell'immagine che ho allegato. Ripassando sul baldassini l'argomento affrontato tanti anni fa a scuola quel novanta gradi effettivamente sarebbe il famoso alfa citato prima, ovvero l'inverso cos di (r1-r2)/interasse, quindi solo vicino a 90. Questa differenza andrebbe cmq a modificare l'interasse delle due ruote.

Ho detto avolate?
Grazie a tutti
La tangenza tra arco e linea l'ho sempre vista indicata come 90°, e non vorrei dire catronerie ma in effetti è l'arcocoseno una approssimazione e non il coseno.

In ogni caso io ho utilizzato la formula indicata in questa pagina:

http://www.valentiniweb.com/piermo/meccanica/cinghie/cinghie.htm

Ovviamente essendo una equazione di secondo grado possono esserci 2 risultati (cinghia montata correttamente e cinghia incrociata), nel modello da me realizzato ho scartato a priori quella incrociata.

Ciao