• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

COPIA DI UN SOLIDO SENZA SPARAMETRIZZARLO

OBELIX

Utente poco attivo
Professione: progettista cad
Software: Unigraphic, Vismokup, Iman
Regione: PIEMONTE
#1
ciao a tutti,
sono un nuovo iscritto, ho poca dimestichezza con Ug e avrei bisogno di una mano per un dubbio che mi assilla.
C'è la possibilità con NX3 di avere una copia simmetrica di un solido, che mantenga tutti i parametri e che si possano quindi variare?
In ufficio ho chiesto un po' in giro ma non ho avuto risposte esaudienti.
Grazie anticipatamente per l'aiuto.
 

reemulit

Utente Junior
Professione: progettista
Software: NX
Regione: lombardia
#2
Non ricordo bene i nomi dei menu, ma a grandi linee:
-crei il solido A
-crei un'assieme
-posizioni il solido A
-nell'assieme crei un nuovo solido o posizioni un file vuoto B
lo rendi work part, non displayed, in modo che puoi vedere (e selezionare)
anche il solido A
-nei menù associative copy
-wave geometry link
-mirror body
-click sul solido A
-click sul piano di simmetria
-puoi sceglier a che timestamp fermare il mirror
-salva il tutto.
-B risulta mirror di A a le modifiche apportate su A automaticamente
si riflettono su B. Se non ricordo male per aver l'aggiornamento di B
devi però caricarli entrambi.Non posso essere più preciso perchè domani
parto ;)e non posso verificare i passaggi ma senz'altro qualcuno del forumpotrà chiarirti eventuali dubbi.
ciao
 

beppino

Utente Standard
Professione: ... faccio cose ... troppe per farle bene ...
Software: NX12
Regione: Piemonte, nèè...
#3
ciao a tutti,
sono un nuovo iscritto, ho poca dimestichezza con Ug e avrei bisogno di una mano per un dubbio che mi assilla.
C'è la possibilità con NX3 di avere una copia simmetrica di un solido, che mantenga tutti i parametri e che si possano quindi variare?
In ufficio ho chiesto un po' in giro ma non ho avuto risposte esaudienti.
Grazie anticipatamente per l'aiuto.
Per farlo all'interno della stessa parte:
1) Crei un datum plane
2) Mirror body


:confused: Ma in ufficio con te non c'è nessuno che ha fatto un minimo di corso di base di UG?
 

jumpy

Utente Junior
Professione: tecnico
Software: NX 4
Regione: VENETO
#4
Per farlo all'interno della stessa parte:
1) Crei un datum plane
2) Mirror body


:confused: Ma in ufficio con te non c'è nessuno che ha fatto un minimo di corso di base di UG?
Credo volesse un part con delle "feature simetriche" che ricreassero il solido simmetrico attraverso delle feature e non con un body simmetrico (privo di feature riparametrizzabili)
Magari perché non sono proprio due pezzi simmetrici, ma hanno piccole variazione nei parametri ... e così una volta creato il "simmetrico parametrico" vado a cambiare per es. solo il diametro del foro del simmetrico o la lunghezza dell'estrusione, ... o qualsiasi altro parametro che mi fa variare il simmetrico, che non è proprio simmetrico-identico.

Credo non si possa fare, te lo devi rifare a mano.

ciao!

g.
 

beppino

Utente Standard
Professione: ... faccio cose ... troppe per farle bene ...
Software: NX12
Regione: Piemonte, nèè...
#5
Credo volesse un part con delle "feature simetriche" che ricreassero il solido simmetrico attraverso delle feature e non con un body simmetrico (privo di feature riparametrizzabili)
Magari perché non sono proprio due pezzi simmetrici, ma hanno piccole variazione nei parametri ... e così una volta creato il "simmetrico parametrico" vado a cambiare per es. solo il diametro del foro del simmetrico o la lunghezza dell'estrusione, ... o qualsiasi altro parametro che mi fa variare il simmetrico, che non è proprio simmetrico-identico.

Credo non si possa fare, te lo devi rifare a mano.

ciao!

g.
Non ha parlato di feature simmetriche (che non si possono fare).
Ma di solido simmetrico, dove, per piccole differenze, si può agire successivamente al mirror body.

A questo punto magari sono io che non ho capito.
Obelix, puoi essere più chiaro?
 

OBELIX

Utente poco attivo
Professione: progettista cad
Software: Unigraphic, Vismokup, Iman
Regione: PIEMONTE
#6
ciao a tutti,
in breve, quello che vorrei ottenere è una copia simmetrica di un pezzo sx, alla quale si possano variare solo alcuni parametri.
E' da poco che mi sto avventurando nell mondo del chunky e per me è un terreno nuovo.
Forse chiedo troppo, ma secondo me, se devo rifarmi di nuovo tutto, che senso ha chiamarlo parametrico?
 

axa

Utente Standard
Professione: Consulenza di tipo svariegato
Software: UG 10 - NX 11 - Esprit
Regione: Veneto
#7
ciao a tutti,
in breve, quello che vorrei ottenere è una copia simmetrica di un pezzo sx, alla quale si possano variare solo alcuni parametri.
E' da poco che mi sto avventurando nell mondo del chunky e per me è un terreno nuovo.
Forse chiedo troppo, ma secondo me, se devo rifarmi di nuovo tutto, che senso ha chiamarlo parametrico?
Sia che tu usi il "Mirror body" o il "Mirror Features" quello che ottieni è di avere un controllo in una sola direzione (lo specchiato non ha parametri). La cosa che puoi fare (per modificare la parte specchiata) è modificare con i comandi di direct modeling. Puoi comunque usare dei trucchi per ottenere quello che vuoi tu.
Es: Potresti copiare su un nuovo file tutte le feature dell'originale ed incollarle con l'opzione "link to original", li dentro specchiare e svincolare solo le quote che vuoi differenziare sullo specchiato.
 

UGoverALL

Guest
#8
ciao a tutti,
in breve, quello che vorrei ottenere è una copia simmetrica di un pezzo sx, alla quale si possano variare solo alcuni parametri.
E' da poco che mi sto avventurando nell mondo del chunky e per me è un terreno nuovo.
Forse chiedo troppo, ma secondo me, se devo rifarmi di nuovo tutto, che senso ha chiamarlo parametrico?
Ti prego, fai uno sforzo e non confondere il metodo "Chunky" con UG...
In Fiat, la metodologia (e le norme) direbbero:
- Modelli la parte "comune"
- fai un link ed aggiungi le feature specifiche del SX
- fai un link ed aggiungi le feature specifiche del DX

UoA
 

OBELIX

Utente poco attivo
Professione: progettista cad
Software: Unigraphic, Vismokup, Iman
Regione: PIEMONTE
#9
Ti prego, fai uno sforzo e non confondere il metodo "Chunky" con UG...
In Fiat, la metodologia (e le norme) direbbero:
- Modelli la parte "comune"
- fai un link ed aggiungi le feature specifiche del SX
- fai un link ed aggiungi le feature specifiche del DX

UoA
Molte grazie proverò a fare così e scusate l'ignoranza.
Comunque sia, non è mia abitudine dare delle definizioni o opinioni senza essermi prima documentato.
Sono a conoscenza di quello che significa UG e quello che significa CHunky.
ciao e grazie ancora
 

UGoverALL

Guest
#10
Molte grazie proverò a fare così e scusate l'ignoranza.
Comunque sia, non è mia abitudine dare delle definizioni o opinioni senza essermi prima documentato.
Sono a conoscenza di quello che significa UG e quello che significa CHunky.
ciao e grazie ancora
Non volevo essere aggressivo.
Scusa se lo sono sembrato... ho scritto di fretta...
Volevo solo dirti che un conto è UG, un conto è il chunky... sai che il chunky si può fare anche con Catia?

UoA
 

stef_design

Utente Senior
Professione: ingegnerizzatore prodotto-automotive (dream cars)
Software: SW 2009 - Pro/E WF4 - Catia V5 R20 - Matlab - Ansys - TC7 - VPM
Regione: Veneto - Austin (TX)
#11
Non volevo essere aggressivo.
Scusa se lo sono sembrato... ho scritto di fretta...
Volevo solo dirti che un conto è UG, un conto è il chunky... sai che il chunky si può fare anche con Catia?

UoA
Scusa ma cos'è il chunky
 

UGoverALL

Guest
#12
Invece che dirtelo in 4 parole uso qualche disegno...
E' un modo di lavorare PARAMETRICO, ma non ASSOCIATIVO, il cui scopo è quello di facilitare la comprensione dei modelli da parte di persone diverse.
Un modello Chunky fatto da me, lo puoi modificare tu, senza doverti studiare la sua storia.
... questo è un valore estremamente alto per il management...
UoA
 

Allegati

OBELIX

Utente poco attivo
Professione: progettista cad
Software: Unigraphic, Vismokup, Iman
Regione: PIEMONTE
#13
Non volevo essere aggressivo.
Scusa se lo sono sembrato... ho scritto di fretta...
Volevo solo dirti che un conto è UG, un conto è il chunky... sai che il chunky si può fare anche con Catia?

UoA

Non c'è problema!
Si, so che si può usare il chunky anche con Catia.
Scusa ma mi dici come la procedura che secondo te è la migliore per risolvere il mio problema?
non so come fare per creare dei link delle modifiche sx e dx.
Ma matematizzando la parte in comune, quando simmetrizzo si sparametrizza vero?
il mirror body che mi hanno suggerito è riferito al mirror del transform o c'è qualche altro comando specifico?
SCUSATE IMMENSAMENTE IL BOMBARDAMENTO DI DOMANDE, MA NON CONOSCO NESSUN ALTRO CHE MI POSSA RISPONDERE

GRAZIE A TUTTI COMUNQUE
 

axa

Utente Standard
Professione: Consulenza di tipo svariegato
Software: UG 10 - NX 11 - Esprit
Regione: Veneto
#14
Ma matematizzando la parte in comune, quando simmetrizzo si sparametrizza vero?

Si sparametrizza se usi il transform, se usi invece il mirror body (all'interno della stessa parte) o il Wave geometry linker - mirror body (tra files diversi), allora rimangono associati ( il che non vuol dire che ti trovi le feature sulla copia specchiata ma che se modifichi l'originale la copia segue le modifiche).
Penso che UGoA intendesse che tu debba modellare la parte comune dei due pezzi, fare tramite l'assembly un wave mirror body (mettendo il flag "at timestamp") e poi vada ad aggiungere le feature specifiche di ogni pezzo (dx e sx). Il come farlo poi dipende ca come vuoi gestire a livello di file (puoi fare il modello comune, creare 2 componenti figli e su uno dei 2 linkare il body, sull'altro il mirror e da li differenziare, oppure creare x es. il dx modellando la parte comune e tramite un'assieme "di servizio" creare il sx linkando direttamente iil mirror (con at timestamp) e da li procedere a differenziare.

P.S.
aggiungi una s alla firma se no non capiamo cosa usi:)
 

beppino

Utente Standard
Professione: ... faccio cose ... troppe per farle bene ...
Software: NX12
Regione: Piemonte, nèè...
#15
Ma matematizzando la parte in comune, quando simmetrizzo si sparametrizza vero?
il mirror body che mi hanno suggerito è riferito al mirror del transform o c'è qualche altro comando specifico?
SCUSATE IMMENSAMENTE IL BOMBARDAMENTO DI DOMANDE, MA NON CONOSCO NESSUN ALTRO CHE MI POSSA RISPONDERE

GRAZIE A TUTTI COMUNQUE
Il Mirror body non è quello del Trasform.
Esiste un comando parametrico (in NX3 non ricordo in che menu è... sorry)
Se modifichi il solido origine, si modifica anche lo speculare, ma non viceversa.
 

beppino

Utente Standard
Professione: ... faccio cose ... troppe per farle bene ...
Software: NX12
Regione: Piemonte, nèè...
#16
Ops... non avevo visto la risposta di AXA...