Conversione raster

caronte

Utente Junior
Professione: Fresatore C.N.C
Software: Autocad,SolidEdge,Mastercam
Regione: Lazio
#1
Salve a tutti,qualcuno di voi potrebbe consigliarmi un softwere per convertire immagini rasrer in vettoriali? per poi trasmettere il percorso utensile in macchina!?
Grazie
 

Onda

Moderatore
Staff Forum
Professione: Ingegnere Meccanico settore Navale
Software: SolidWorks 2015, Rhino v5, Autocad 2008, Patran 2014, Nastran 2014
Regione: Italia
#2
Ho appena utilizzato questo: http://www.rastervect.com/
non so se fa al caso tuo, per me è sufficiente la free edition!!

ciao
 

The_Matrix

Utente Senior
Professione: Industry Leader - Automotive & Machinery
Software: NX10/TC10/4GD
Regione: Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
#4
Salve a tutti,qualcuno di voi potrebbe consigliarmi un softwere per convertire immagini rasrer in vettoriali? per poi trasmettere il percorso utensile in macchina!?
Grazie
ma sei sicuro????
Buttare in macchina un vettoriale ricavato da un raster mi sembra 'na roba pericolosissima...
 

caronte

Utente Junior
Professione: Fresatore C.N.C
Software: Autocad,SolidEdge,Mastercam
Regione: Lazio
#5
Perchè pericolosissima??è ovvio che prima di premere start farei tutti i controlli del caso....lavoro da anni con le C.N.C ho abbastanza esperienza con i programmi.
 

IPdesign

MOD UG-NX & RP
Staff Forum
Professione: non lo so più nemmeno io
Software: NX4-NX6-NX8
Regione: Lombardia
#6
Tutto dipende dal gradi di precisione che devi avere sul percorso.
Se fai stampi per microelettronica è ovvio che potrebbe dar noie,
ma se fai falegnameria magari il centesimo non sai nemmeno cosa sia.
 

caronte

Utente Junior
Professione: Fresatore C.N.C
Software: Autocad,SolidEdge,Mastercam
Regione: Lazio
#7
Certo hai ragione.Il lavoro che vorrei fare è artistico e prettamente personale,quindi il centesimo non mi occorre!Mi bastano quelli del mio lavoro....:eek:
La strategia che vorrei usare sarebbe la seguente:
Importazione immagine jpg
Elaborazione livelli in 3d
Vettorizzazione finale NURBS
Esecuzione C.N.C
Domandone... quali programmi usare??Per l'esecuzione sono apposto con Mastercam che lavora egregiamente con superfici NURBS,ma gli altri?non tutti lavorano in NURBS.
 

IPdesign

MOD UG-NX & RP
Staff Forum
Professione: non lo so più nemmeno io
Software: NX4-NX6-NX8
Regione: Lombardia
#8
AH quindi se ho ben capito si tratta di un 3d :eek:
beh allora io un poco di dubbio ce lo avrei
 

beppino

Utente Standard
Professione: ... faccio cose ... troppe per farle bene ...
Software: NX12
Regione: Piemonte, nèè...
#9
Certo hai ragione.Il lavoro che vorrei fare è artistico e prettamente personale,quindi il centesimo non mi occorre!Mi bastano quelli del mio lavoro....:eek:
La strategia che vorrei usare sarebbe la seguente:
Importazione immagine jpg
Elaborazione livelli in 3d
Vettorizzazione finale NURBS
Esecuzione C.N.C
Domandone... quali programmi usare??Per l'esecuzione sono apposto con Mastercam che lavora egregiamente con superfici NURBS,ma gli altri?non tutti lavorano in NURBS.
Se ho capito bene prova questo:

http://www.cadforum.cz/cadforum_en/download.asp?fileID=1129

Ma è da usare "con le dovute attenzioni".
 
Professione: LAN Admin
Software: Map2006 & GIS opensource
Regione: 18.730230° E ~ 51.595594° N
#10
qualcuno di voi potrebbe consigliarmi un softwere per convertire immagini rasrer in vettoriali?
Un'altra possibilita' a costo zero: http://www.wintopo.com/

E' sconsigliato comunque vettorizzare immagini JPEG: meglio prima trasformarle (il piu' possibile) al tratto, salvandole poi in GIF a 256 colori.

:)
 

gio14

Utente Standard
Professione: stampi
Software: Pro-e
Regione: BG
#11
Avevo provato qualche anno fa ha convertire delle foto, non .jpg ma dei tiff convertiti in .bmp (questo genere di programmi di solito vuole dei .bmp) avevo usato sia Zsurf di cui parla Beppino sia una funzione in Rhino4 che faceva la stessa cosa, in teoria dalla foto doveva uscire un bassorilievo, ma io onestamente ho avuto dei risultati davvero insoddisfacenti, in pratica il risultato era una superfice che poco aveva da spartire con la foto originale, e tra le altre cose non si riusciva neanche ha lavorarla (poi può anche essere che ero io che non li sapevo usare) comunque questa è la mia esperienza
 
Professione: LAN Admin
Software: Map2006 & GIS opensource
Regione: 18.730230° E ~ 51.595594° N
#12
Per esperienza personale (digitalizzo mappe cartacee del secolo scorso), il risultato di una vettorizzazione automatica e' tanto migliore quanto piu' "semplice" e' la bitmap di partenza.

Pertanto e' meglio perdere un paio d'ore nel fotoritocco prima di usare un Wintopo, piuttosto che impazzire un paio di giorni dopo aggiustando i guasti che deriverebbero da una vettorizzazione "tal quale".

Ricapitolando, occorre:

- diminuire il numero di colori al minimo essenziale, l'ideale sarebbe arrivare ad un'immagine monocromatica

- eliminare il "rumore" di fondo dei singoli pixel orfani sparsi nella bitmap (Photoshop lo fa senza problemi)

- salvare in formato GIF o TIF, comunque sia lossless.

Una volta vettorizzato il raster, prima di darlo in pasto ad una delicata macchina a controllo numerico, proverei in un Cad a "raddrizzare" il tremolante DXF che ne deriva (io uso Map2006 che possiede strumenti appositi).

:)
 

gio14

Utente Standard
Professione: stampi
Software: Pro-e
Regione: BG
#13
Per esperienza personale (digitalizzo mappe cartacee del secolo scorso), il risultato di una vettorizzazione automatica e' tanto migliore quanto piu' "semplice" e' la bitmap di partenza.

Pertanto e' meglio perdere un paio d'ore nel fotoritocco prima di usare un Wintopo, piuttosto che impazzire un paio di giorni dopo aggiustando i guasti che deriverebbero da una vettorizzazione "tal quale".

Ricapitolando, occorre:

- diminuire il numero di colori al minimo essenziale, l'ideale sarebbe arrivare ad un'immagine monocromatica

- eliminare il "rumore" di fondo dei singoli pixel orfani sparsi nella bitmap (Photoshop lo fa senza problemi)

- salvare in formato GIF o TIF, comunque sia lossless.

Una volta vettorizzato il raster, prima di darlo in pasto ad una delicata macchina a controllo numerico, proverei in un Cad a "raddrizzare" il tremolante DXF che ne deriva (io uso Map2006 che possiede strumenti appositi).

:)
Concordo con quello che dici, io da diversi anni scannerizzo immagini e loghi poi li lavoro e li vettorizzo con inkscape, esporto il .dxf e lo importo in Qcad, che è ottimo per seguire le curve e trasformale in archi e linee (dovendolo poi importare in Pro/e devo semplificare al massimo altrimenti mi sarebbe poi impossibile creare lo sketch) però se non ho capito male Caronte voleva vettorizzare da subito in 3d (o forse no?)