• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Conversione in lamiera di un corpo cilindrico.

Furnu87

Utente Junior
Professione: Disegnatore in azienda che produce macchine per il gelato.
Software: Solid Works 2009 - Autocad 2011
Regione: Lombardia
#1
Buon giorno a tutti.

Ho disegnato un imbuto utilizzando la funzione rivoluzione. L'imbuto ha un cilindro superiore di Ø240 alto 30 mm., un cilindro inferiore con Ø110 e altezza 30 mm, collegati tra di laro da una sezione di cono. L'ho poi svuotato con spessore 2 mm.

Avrei bisogno ora di fare lo sviluppo e quindi vorrei convertirlo in lamiera. Come si fa con il comando "converti lamiera"? Quali parametri devo dare. Con le lamiere non sono molto esperto...

Un grazie in anticipo.

Enrico
 

michele81

Utente Standard
Professione: Progettista - Disegnatore
Software: Solidworks 2011 - Pro-E WF4 - Autocad LT09 - Cosmos - FEMM
Regione: Piemonte
#2
Non credo che un imbuto di quel tipo possa essere fatto con una sola lamiera calandrata; posso sbagliarmi ma dovrebbero essere tre pezzi saldati (due cilindri e un cono). In questo caso credo che passare da un solido a una lamiera non sia conveniente, ma convenga utilizzare direttamente le lamiere e precisamente il comando di piegatura con loft.
Attendiamo comunque altri consigli.

Saluti
 

andle11

Utente Junior
Professione: tecnico
Software: SOLIDWORKS 2012sp5
Regione: Veneto
#3
A parte che sviluppare una figura del genere la vedo impossibile, io mi porrei invece la questione su come realizzare nella realtà il pezzo.
Non puoi valutare la tornitura da lastra? Sarebbe un lavoro esteticamente più "pulito". So che si possono fare lavori simili...
A quel punto non te ne fai niente dello sviluppo. Fa tutto il fornitore.
 

Furnu87

Utente Junior
Professione: Disegnatore in azienda che produce macchine per il gelato.
Software: Solid Works 2009 - Autocad 2011
Regione: Lombardia
#4
In realtà l'imbuto verrà realizzato per termoformatura con uno stampo.

Lo sviluppo mi servirebbe perchè mi han chiesto di stamparlo in scala 1/1 su un foglio, utilizzando il plotter, per poi tagliarlo e "simulare" il pezzo finito.

Per questo mi serve lo sviluppo. Ma se dite che non si può fare... ripeto, non sono proprio pratico di lamiere.

Grazie comunque.
 

Ivan1990

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: SolidWorks 2013
Regione: lombardia (brescia)
#5
In realtà l'imbuto verrà realizzato per termoformatura con uno stampo.

Lo sviluppo mi servirebbe perchè mi han chiesto di stamparlo in scala 1/1 su un foglio, utilizzando il plotter, per poi tagliarlo e "simulare" il pezzo finito.

Per questo mi serve lo sviluppo. Ma se dite che non si può fare... ripeto, non sono proprio pratico di lamiere.

Grazie comunque.
si può fare, però non in corpo unico, si fa in 3 corpi e i 3 corpi li puoi saldare per ottenere questo "prototipo", e col converti lamiera la vedo lunga è molto più veloce lavorarci in ambiente lamiera direttamente (veloce e corretto) :finger:, appena ho tempo te lo faccio cosi vedi come si fa :biggrin:
 

Furnu87

Utente Junior
Professione: Disegnatore in azienda che produce macchine per il gelato.
Software: Solid Works 2009 - Autocad 2011
Regione: Lombardia
#6
Saresti veramente troppo gentile Ivan!!! :smile:

Grazie mille. Magari intanto nel pomeriggio ci provo anche io seguendo le tue indicazioni
 

Ivan1990

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: SolidWorks 2013
Regione: lombardia (brescia)
#7
Saresti veramente troppo gentile Ivan!!! :smile:

Grazie mille. Magari intanto nel pomeriggio ci provo anche io seguendo le tue indicazioni
eccolo qua ti ho messo la strada che io ho scelto, ce ne sono molte altre(riguardo a questo ti consiglio il tuturial sulle lamiere di solidworks che è abbastanza completo, così impari altre alternative), comunque potresti fare altre lavorazioni, per l' eventuale saldatura. in base sono i 3 corpi(ho sviluppato i corpi con i primi due schizzi nella piegatura)
 

Allegati

Furnu87

Utente Junior
Professione: Disegnatore in azienda che produce macchine per il gelato.
Software: Solid Works 2009 - Autocad 2011
Regione: Lombardia
#8
Non riesco ad aprirlo Ivan.... ho la versione 2009 :confused:
 

Ivan1990

Utente Standard
Professione: disegnatore
Software: SolidWorks 2013
Regione: lombardia (brescia)
#10
nei tuturials è spiegata bene la parte delle lamiere dacci un occhiata... la cosa importante è ricordarsi sempre di lasciare il profilo aperto... dividi in 3 corpi la parte conica e i due cilindri e il gioco è fatto.
 

andle11

Utente Junior
Professione: tecnico
Software: SOLIDWORKS 2012sp5
Regione: Veneto
#11
eccolo qua ti ho messo la strada che io ho scelto, ce ne sono molte altre(riguardo a questo ti consiglio il tuturial sulle lamiere di solidworks che è abbastanza completo, così impari altre alternative), comunque potresti fare altre lavorazioni, per l' eventuale saldatura. in base sono i 3 corpi(ho sviluppato i corpi con i primi due schizzi nella piegatura)
Attenzione perchè così com'è il tronco di cono non è sviluppato correttamente.
Mettendo la spunta sull'opzione "deviazione massima" il risultato è corretto (vedi prima immagine).
Procedi così: tasto destro su "piegatura a forma libera" nell'albero sotto la funzione "piegature con loft", seleziona il comando di modifica funzione e metti il segno di spunta sull'opzione "deviazione massima".
Ciao.
 

Allegati

andle11

Utente Junior
Professione: tecnico
Software: SOLIDWORKS 2012sp5
Regione: Veneto
#12
Attenzione perchè così com'è il tronco di cono non è sviluppato correttamente.
Mettendo la spunta sull'opzione "deviazione massima" il risultato è corretto (vedi prima immagine).
Procedi così: tasto destro su "piegatura a forma libera" nell'albero sotto la funzione "piegature con loft", seleziona il comando di modifica funzione e metti il segno di spunta sull'opzione "deviazione massima".
Ciao.
Fermi tutti! :redface:
Se si apre il file e, senza fare nessuna modifica, si aggiorna ripetutamente premendo il semaforino (5 volte), lo sviluppo risulta corretto. Boh :confused:
Le prove le ho fatte con SW2012 sp0.
 

Mike1967

Moderatore CAM
Staff Forum
Professione: Pane e lamiera
Software: Solidworks 2016 sp 5 X 2017 sp 0
Regione: Lombardia, Varese-Canton Ticino, Svizzera
#13
nei tuturials è spiegata bene la parte delle lamiere dacci un occhiata... la cosa importante è ricordarsi sempre di lasciare il profilo aperto... dividi in 3 corpi la parte conica e i due cilindri e il gioco è fatto.
Se deve farlo con la 2009 ho seri dubbi che riesca....
le lamiere multicorpo sono nella versione futura alla sua.
 

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#14
In realtà l'imbuto verrà realizzato per termoformatura con uno stampo..
..eh.. ma la lamiera e tutt'altra cosa.
Lì non c'è "sviluppo", partono da una lastra quadrata/rettangolare, scaldi e deformi a piacere. La lamiera non è così "malleabile", almeno non con la pressopiegatura.

Se vuoi "simularlo col cartoncino" devi disegnare le tre figure che lo compongono, i due rettangoli per gli sviluppi dei cilindri inferiore e superiore ed il "ventaglio" della parte conica. Questi sì puoi farli con la lamiera; con SWX o con i classici metodi manuali di costruzione/sviluppo dei solidi partendo dalle proiezioni.

Fai i tutorials del programma, sono veloci e spiegano tutto passo passo.
 
Ultima modifica:

SolidUser

Utente Senior
Professione: Progettista
Software: SolidWorks 2013 SP1.0
Regione: Veneto
#15
Se tu possedessi la 2012, potresti trovare un'approssimazione accettabile con la funzione indicata dall'immagine.
 

Allegati

sampom

Moderatore SWX, Navale
Staff Forum
Professione: Progettazione/Costruzione macchine e impianti
Software: SolidWorks 2015 SP5/2016 SP2, AutoCAD (poco)
Regione: Piemonte (CN)
#16
Se tu possedessi la 2012, potresti trovare un'approssimazione accettabile con la funzione indicata dall'immagine.
Mi sa che con quello ci fà poco (nulla) se deve ritagliare "i figurini" dalla carta per costruire una simulazione dell'imbuto finito.