• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

conversione in dxf

Nous

Utente Junior
Professione: ingegnere meccanico
Software: Catia V5, NX8, Hypermesh 11, Abaqus 6.11.2
Regione: Puglia
#1
Ciao ragazzi, ho un po' di problemi nella conversione in dxf delle tavole.
Premetto che uso UG (NX 8) da pochi giorni e vi chiedo scusa per eventuali domande banali, ma provengo da Catia in cui facevo in un attimo ciò che mi serviva (salvare una copia in pdf ed una in dxf del catdrawing) ed il risultato era quello atteso.
1)problema col cartiglio
Uso un template formato da bordi, 2 tabelle compilabili (cartiglio e revisioni) e del testo fisso (sia all'interno di alcune celle delle tabelle sia all'esterno) più una jpeg simbolo della ditta in una cella.
Tutte le linee sono formattate in nero e tutto il testo ha uguale formattazione, ma esportando in dxf (anche prima di salvare il prt come template) mi combina i seguenti casini:
-la jpeg non compare, al suo posto c'è come testo il collegamento usato per riempire la cella (ma ho provato banalmente ad inserire una jpeg in un foglio bianco e non esporta nemmeno quella)
-il testo esterno alle tabelle è come mi aspetto, mentre quello nelle celle, sia quello "fisso", sia quello inserito con la compilazione, sembra quasi grassetto (sembra non essere stato esportato come testo)
-la tabella delle revisioni ha contorni di colore verde, mentre quella del cartiglio blu, ma io le ho fatte entrambe nere
N.B. in pdf nessuno di questi problemi, ma il testo ha tutto un effetto un po' grassetto

2)problemi con le linee del disegno
esportando da dxf/dwg le linee hanno tutte lo stesso spessore mentre da 2DE (con le stesse impostazioni) le linee hanno ciascuna il suo spessore

Scusate ancora il disturbo e la valanga di richieste, qualcuno ha idee in merito?
Un saluto a tutti, siete preziosissimi!
 

ciciu

Utente Standard
Professione: Stampi Termoplastici
Software: Nx8.5 ; Nx10
Regione: Lombardia
#2
Suppongo tu stia guardando la tua tavola in monocromatico (MB3 su disegno nel Navigatore parte). Se così fosse , devi sapere che cmq gli oggetti in Drafting hanno un colore , oltre che uno spessore .
Il pdf esporta ciò che è settato nel gruppo "proprietà di stampa" a metà della finestra di "esporta pdf" ...e generalmente rende in nero su bianco .
C'è anche la variabile per convertire il testo in geometria o meno
Il Dxf/Dwg se non sbaglio esporta gli elementi così come sono . A parte che nel file di impostazioni (ugto2d.def o dxfdwg.def) - non mi sembra ci sia un settaggio per esportare nero su bianco .
Non mi risulta che il dxf gestisca i jpeg .
Per quanto ne so , se si vuole avere le tavole nero su bianco in sia in prt , sia in dwg , bisogna settare in nero l'aspetto delle linee nelle preferenze di visualizzazione delle viste di disegno. --- ma non ne vedo il senso
 

IPdesign

MOD UG-NX & RP
Staff Forum
Professione: non lo so più nemmeno io
Software: NX4-NX6-NX8
Regione: Lombardia
#3
Come ti ha già anticipato ciciu la buona riuscita di un export in ambito drafting è il risultato di un attento lavoro di configurazione della tua installazione.
Credo che la stessa cosa ci fosse anche con catia , solo che queste cose generalmente vengono fatte inizialmente da chi installa il sistema

Pertanto bisogna capire in prima battuta come utilizzi l'ambiente di lavoro e nello specifico intendo :
schermo bianco e linee nere con spessori
schermo nero e linee bianche con spessori
schermo nero e linee colorate che identificano i vari colori/tipolinea .

una volta capito come lavori bisogna configurare come queste informazioni vengono trasferite all'interfaccia di stampa.
e qui abbiamo un file appostito che si occupa di convertire il colore nel relativo colore/spessore .

ti consiglio quindi di parlare con chi ha installato e accordarti con lui su quale sia la tua configurazione ideale .

E' una procedura abbastanza complessa che però viene fatta una sola volta .. fortunatamente .:biggrin:
 

Nous

Utente Junior
Professione: ingegnere meccanico
Software: Catia V5, NX8, Hypermesh 11, Abaqus 6.11.2
Regione: Puglia
#4
Grazie innanzitutto per le risposte!
x Ciciu
Suppongo tu stia guardando la tua tavola in monocromatico (MB3 su disegno nel Navigatore parte). Se così fosse , devi sapere che cmq gli oggetti in Drafting hanno un colore , oltre che uno spessore.
Non ho attivo il monochrome. Ho cambiato il colore delle linee della tabella sia da Edit display, sia da Edit-Style, e la visualizzazione è corretta, ma l'esportazione in dwg/dxf-dxf mi fa vedere sempre una tabella verde ed una blu e non mi distingue gli spessori nel disegno, mentre l'esportazione in 2DE-dxf entrambe blu, ma gli spessori sono corretti! Per il testo nessun problema di colore, quello che assegno compare, ma c'è sempre differenza di spessore tra caratteri in tabella e quelli fuori (pur avendo assegnato stessi font e dimensioni)
Il pdf esporta ciò che è settato nel gruppo "proprietà di stampa" a metà della finestra di "esporta pdf" ...e generalmente rende in nero su bianco .
C'è anche la variabile per convertire il testo in geometria o meno
Il testo in pdf lo esporto sempre come testo, ma il risultato è abbastanza scarsino (ma almeno colori e spessori sono corretti!)
Il Dxf/Dwg se non sbaglio esporta gli elementi così come sono . A parte che nel file di impostazioni (ugto2d.def o dxfdwg.def) - non mi sembra ci sia un settaggio per esportare nero su bianco .
Se non esporta nero su bianco manterrà i colori nativi, allora è proprio quelli che non riesco a settare!
Non mi risulta che il dxf gestisca i jpeg .
So che non è corretto lavorare su un software con la pretesa di fare le cose nello stesso modo di un altro software, ma con Catia mai un problema! Comunque il logo è fatto semplicemente di linee proprio per non avere problemi in dxf, quindi se il jpeg non va bene come posso fare? (risolvere questa cosa mi preme più di tutte le altre)
Per quanto ne so , se si vuole avere le tavole nero su bianco in sia in prt , sia in dwg , bisogna settare in nero l'aspetto delle linee nelle preferenze di visualizzazione delle viste di disegno. --- ma non ne vedo il senso
Le linee sono tutte settate in nero tant'è che il problema si presenta solo per i bordi delle tabelle. Alla fine non mi interessa che sia tutto verde pisello o giallo limone, ma sto cercando di capire come funziona.

x IPdesign:
Mi hai beccato! :smile: Non ho fatto alcuna configurazione! Ho i valori di default, quindi mi aspetta un lavoretto di personalizzazione quanto prima (cosa che con Catia è stata ovviamente fatta)!
Ma al di là di questa correttissima osservazione i problemi suddetti secondo voi dipendono dalla configurazione?
Senza voler rompervi troppo (è già tanto quello che fate!) mi potreste indicare quali sono secondo voi le variabili d'ambiente interessate da andare a settare nei file di configurazione e/o direttamente in finestra?
Cmq lavoro con schermo bianco e linee nere con spessore.

Grazie ancora
 

IPdesign

MOD UG-NX & RP
Staff Forum
Professione: non lo so più nemmeno io
Software: NX4-NX6-NX8
Regione: Lombardia
#5
Ma al di là di questa correttissima osservazione i problemi suddetti secondo voi dipendono dalla configurazione?
Senza voler rompervi troppo (è già tanto quello che fate!) mi potreste indicare quali sono secondo voi le variabili d'ambiente interessate da andare a settare nei file di configurazione e/o direttamente in finestra?
Cmq lavoro con schermo bianco e linee nere con spessore.
Grazie ancora
Diciamo che se il sistema non sa cosa e come vuoi la stampa lui mica se lo sogna :biggrin:

vediamo come posso aiutarti
in primis un appunto, la quasi totalità dei progettisti usa per quanto concerne il 2d uno sfondo nero con linee colorate sia per avere a colpo d'occhio una chiara resa d'insieme degli spessori , sia per affaticare meno la vista che di contro con lo sfondo bianco sarebbe piuttosto pesante.

Detto questo una volta impostato lo sfondo devi impostare le colorazioni e/o gli spessori che il sistema ti crea quando imposti una messa in tavola
e qui devi andare in file -> Utilità -> default personalizzati e dettare i parametri di drafting

Nello stesso posto trovi come settare i parametri di corrispondenza tra quello che hai a monitor e quello che esce su stampa .

per il discorso jpg non credo sia possibile stamparle
 

ciciu

Utente Standard
Professione: Stampi Termoplastici
Software: Nx8.5 ; Nx10
Regione: Lombardia
#6
Ciao Nous ,
Aziendalmente manteniamo colori e spessori settati nei "Default personalizzati - drafting" e "...drafting - standard customizzati" , li trovi sotto a "File - utilità " ; proprio per avere gli esatti stili che una volta esportata la tavola vogliamo vedere negli altri CAD . Questo comportamento è dovuto al fatto che così il plotter può essere gestito in qualsiasi modo
Se vuoi fissare un settaggio , secondo me è qui che devi andare .
Con i permessi di scrittura . Qui però ho paura che nasca un capitolo a parte

Poi, lavoriamo in monocromatico , sapendo che sotto sotto , gli stili sono sempre quelli .
Va da se che ad ogni modifica deve corrispondere un aggiornamento delle viste , sennò nel dxf si vedono gli stili dell'ambiente Modeling

Il discorso delle linee nere l'ho tirato fuori perché credo che molti ci si fissino , ma in realtà quasi tutti i SW hanno la possibilità di lavorare in monocromatico.
Per cui tanto vale creare un settaggio generale . Un settaggio che renda gli spessori adeguati , sia in Nx , che in Pdf , che in Dxf, etc etc.
Anche il cartiglio deve essere salvato con gli stessi stili . Qui però c'è un altro capitolo : il cartiglio è un wireframe che viene da versioni precedenti o è stato creato con il tool per i cartigli di nx8 ? Perché in questo caso , ritorna sempre ai colori originali . E' un problema (secondo me) di cui si sta già parlando qui sul Forum

Il PDF lo esportiamo in nero su bianco , con i tre spessori standard . I testi mi risultano identici all'originale (anche dei caratteri UG classici) e se non ricordo male , mantiene anche le scale . Personalmente sono molto contento del 2D to pdf

Per il logo non ho capito , se era o meno in jpeg anche su Catia. Se dici che sono solo poche linee , credo ti convenga ricostruirlo .
 

Nous

Utente Junior
Professione: ingegnere meccanico
Software: Catia V5, NX8, Hypermesh 11, Abaqus 6.11.2
Regione: Puglia
#8
in primis un appunto, la quasi totalità dei progettisti usa per quanto concerne il 2d uno sfondo nero con linee colorate sia per avere a colpo d'occhio una chiara resa d'insieme degli spessori , sia per affaticare meno la vista che di contro con lo sfondo bianco sarebbe piuttosto pesante.
Giustissimo, ma normalmente lavoro in 3D, apro il drafting solo per mettere in tavola ed è di più immediata visualizzazione (per me) lo sfondo bianco con linee a spessore anche per eventuali esplosi colorati. Cmq poco importa, sempre di visualizzazione si tratta

Detto questo una volta impostato lo sfondo devi impostare le colorazioni e/o gli spessori che il sistema ti crea quando imposti una messa in tavola
e qui devi andare in file -> Utilità -> default personalizzati e dettare i parametri di drafting
Ho già messo mani ai default personalizzati, ma a livello concettuale (correggetemi se sono impreciso) sono appunto "default", nel senso che localmente dovrei poter modificare le proprietà degli oggetti.
Quindi per prima cosa ho impostato le proprietà dei singoli oggetti ed il risultato è stato quello che vi ho raccontato, poi ho anche modificato le opzioni di default (ogni volta creando un file da zero), ma non è cambiato nulla

Nello stesso posto trovi come settare i parametri di corrispondenza tra quello che hai a monitor e quello che esce su stampa .
Potresti essere più preciso su questo punto?
In questo discorso come/quando entrano in gioco i driver della stampante/plotter? Abbiamo un HP designjet100+ ed anche lì ho un po' di problemi tra area di stampa, margini e scale (credo 99% colpa dei driver), ma qui sono un po' OT, ne parliamo semmai un'altra volta

Il discorso delle linee nere l'ho tirato fuori perché credo che molti ci si fissino , ma in realtà quasi tutti i SW hanno la possibilità di lavorare in monocromatico.
Per cui tanto vale creare un settaggio generale . Un settaggio che renda gli spessori adeguati , sia in Nx , che in Pdf , che in Dxf, etc etc.
Anche il cartiglio deve essere salvato con gli stessi stili . Qui però c'è un altro capitolo : il cartiglio è un wireframe che viene da versioni precedenti o è stato creato con il tool per i cartigli di nx8 ? Perché in questo caso , ritorna sempre ai colori originali . E' un problema (secondo me) di cui si sta già parlando qui sul Forum
Ti chiedo scusa, ma non mi è molto chiaro il concetto, non sono molto esperto.
Cmq il cartiglio è stato fatto direttamente da foglio bianco di NX inserendo bordi e riferimenti con l'apposito tool e poi 2 tabelle (cartiglio e revisioni) con celle di testo ad eccezione di una in cui è stata inserita una jpeg, il tutto salvato come prt. Successivamente in alcune celle sono stati inseriti i riferimenti per rendere editabile il cartiglio in modo automatico/manuale salvando il tutto come template (sempre dall'apposito tool), ma quello di cui vi ho detto succede usando il file anche prima di renderlo template.

Per il logo non ho capito , se era o meno in jpeg anche su Catia. Se dici che sono solo poche linee , credo ti convenga ricostruirlo .
Quello di Catia in realtà mi è stato fornito già fatto inserito in una macro, ma nella macro credo ci fosse una jpeg perché ci è servito cambiare l'immagine ed è stato un attimo (ma potrei sbagliarmi, non me ne sono occupato direttamente, chiederò). Per NX ho già provveduto, come giustamente mi suggerisci, a ricostruire il logo ed ovviamente è tutto ok.

Resta il dilemma dei diversi colori delle tabelle esportando in dwg/dxf-dxf o in 2DE-dxf!?!

Scusate ancora la mia scarsa esperienza, continuo a fare delle prove e vi faccio sapere.
Grazie
 

ciciu

Utente Standard
Professione: Stampi Termoplastici
Software: Nx8.5 ; Nx10
Regione: Lombardia
#9
...
Cmq il cartiglio è stato fatto direttamente da foglio bianco di NX inserendo bordi e riferimenti con l'apposito tool e poi 2 tabelle (cartiglio e revisioni) con celle di testo ad eccezione di una in cui è stata inserita una jpeg, il tutto salvato come prt. Successivamente in alcune celle sono stati inseriti i riferimenti per rendere editabile il cartiglio in modo automatico/manuale salvando il tutto come template (sempre dall'apposito tool), ma quello di cui vi ho detto succede usando il file anche prima di renderlo template...
Ho espresso dei pareri personali su questo tool , nella discussione ufficiale della nx8 . Il fatto che mi si ripropone è che se ricalcoli i bordi esterni allargando il disegno per es. , loro tornano sempre al colore originale .
Adesso che trattiamo l'argomento esportazione , noto che esportando una tabella ed importandola di nuovo , i colori della tabella ed i font delle scritte tornano alla condizione originale (se non erro era quello che sostenevi tu)

...Resta il dilemma dei diversi colori delle tabelle esportando in dwg/dxf-dxf o in 2DE-dxf!?!
Per quanto ne so, la migliore esportazione delle tavole Drafting di Nx è tramite "2d exchange " e , se il CAD di lettura non supporta le viste da 3D (in pratica vedi solo la pianta) , è meglio esportare 2d-exchange in modelling .prt , per poi convertire il prt direttamente in dxf ; questo è il metodo più filtrante .
Va detto però che il 2d exchange esegue l'aggiornamento delle caratteristiche del disegno , quali viste e/o tabelle , per cui anche a me capita che riporti le tabelle alla situazione di default nx nel nuovo file dxf.
... per contro , convertendo direttamente in dxf con file - esporta - dxf/dwg , si perdono solo i font.
-----------
Se non vado errato , questo problema si propone solamente con tabelle ed "automatismi" di nx , perchè con un cartiglio in wireframe puro e semplice , non succede nulla .
Torno a dire anche qui, che il tool "formato di disegno" va migliorato .
 

IPdesign

MOD UG-NX & RP
Staff Forum
Professione: non lo so più nemmeno io
Software: NX4-NX6-NX8
Regione: Lombardia
#10
Scusa nous, ma la hotline non ti può aiutare almeno su queste cose di setting ? oppure non sei in manutenzione ?
 

Nous

Utente Junior
Professione: ingegnere meccanico
Software: Catia V5, NX8, Hypermesh 11, Abaqus 6.11.2
Regione: Puglia
#11
Allora:
-foglio bianco
-inserisco bordi da tool: colore di default blu (non so come/dove modificarlo)
-inserisco tabella da insert-table: colore di default blu (come sopra)
-seleziono tutto, edit display-colore nero
-a video è tutto nero, in pdf è tutto nero
-converto in dxf in tutti i 3 modi che ci siamo detti
sempre lo stesso risultato
-bordi neri (nessun problema)
-tabella blu!
Idee? Che diavolo sto trascurando/sbagliando?
 

ciciu

Utente Standard
Professione: Stampi Termoplastici
Software: Nx8.5 ; Nx10
Regione: Lombardia
#12
Allora:
-foglio bianco
-inserisco bordi da tool: colore di default blu (non so come/dove modificarlo)
-inserisco tabella da insert-table: colore di default blu (come sopra)
-seleziono tutto, edit display-colore nero
-a video è tutto nero, in pdf è tutto nero
-converto in dxf in tutti i 3 modi che ci siamo detti
sempre lo stesso risultato
-bordi neri (nessun problema)
-tabella blu!
Idee? Che diavolo sto trascurando/sbagliando?
capita lo stesso anche a me
 

Nous

Utente Junior
Professione: ingegnere meccanico
Software: Catia V5, NX8, Hypermesh 11, Abaqus 6.11.2
Regione: Puglia
#13
Ho espresso dei pareri personali su questo tool , nella discussione ufficiale della nx8 . Il fatto che mi si ripropone è che se ricalcoli i bordi esterni allargando il disegno per es. , loro tornano sempre al colore originale .
Adesso che trattiamo l'argomento esportazione , noto che esportando una tabella ed importandola di nuovo , i colori della tabella ed i font delle scritte tornano alla condizione originale (se non erro era quello che sostenevi tu)
Avevi ragione!
Ho risolto. La cosa era più semplice del previsto, a patto di sapere che per UG i bordi e le tabelle sono "oggetti". La variabile da modificare è quindi il colore nei customer default-gateway-object, colore che è una proprietà intrinseca (quindi riavviare il tutto per attivare la modifica) ed editandola se ne cambia solo la visualizzazione come correttamente precisato da Ciciu.
 

Nous

Utente Junior
Professione: ingegnere meccanico
Software: Catia V5, NX8, Hypermesh 11, Abaqus 6.11.2
Regione: Puglia
#14
Ora passiamo al testo. Nella jpeg si leggono "Nome" (testo nella cella) e "Assembly" (testo isolato) che pur essendo formattati allo stesso modo risultano diversi.
Le linee sono ancora blu, ma, come detto prima, quello è sistemato.
 

Allegati

Nous

Utente Junior
Professione: ingegnere meccanico
Software: Catia V5, NX8, Hypermesh 11, Abaqus 6.11.2
Regione: Puglia
#15
Aggirato il problema immettendo il testo libero in celle della tabella. Grazie a tutti, devo ora affrontare il problema cartiglio pattern/template ecc. Ma questa è un'altra storia... continuerò a darvi fastidio!
 

Nous

Utente Junior
Professione: ingegnere meccanico
Software: Catia V5, NX8, Hypermesh 11, Abaqus 6.11.2
Regione: Puglia
#16
Salve a tutti, sono ancora alle prese con la conversione in dxf. Avrei un altro problema: se esporto con export-2DE (in dxf ma anche in prt quindi suppongo che il problema sia nella conversione 3D-2D) alcuni simboli di diametro mi compaiono sotto la quota (come da immagine allegata), ma le viste isometriche shaded sono correttamente visualizzate in wireframe nascondendo le linee nascoste, mentre se converto con export-dxf/dwg i simboli di diametro sono corretti mentre le isometriche non nascondono le linee nascoste!
Ho provato vari settaggi personalizzando a mano il .def delle impostazioni, ma senza ricavarne niente. Qualcuno ha suggerimenti in merito?
Grazie
 

Allegati