• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

conversione da drawing a pdf

silente

Utente Standard
Professione: Uff. tecnico
Software: CREO 1.0
Regione: Novara
#1
Salve a tutti

Vorrei mettere a disposizione una piccola procedura per trasformare i drawing in pdf. Premetto che non è farina del mio sacco ma ho scovato le varie informazioni gongolando.

Si devono creare due cartelle su c:. La prima “c:\tempdrawing” la seconda “c:\ temppdf”

In questo sito ho trovato un script che automatizzava l’apertura dei file presenti nella cartella c:\tempdrawing e la successiva conversione in pdf.

Ho provveduto a creare già il file script che metto in allegato.

L’unica menata e che bisognava tenere aperto catia V5 durante l’operazione

Sempre gongolando in questo sito ho trovato il sistema di far partire uno script di catia senza dover aprire il programma stesso.

A questo punto cliccando sul desktop e creando un nuovo collegamento sarà possibile creare una piccola applicazione che convertirà i file drawing in pdf senza dover aprire e chiudere i disegni tutte le volte.
Sarà sufficiente incollare questa riga quando fate nuovo collegamento
"C:\Programmi\Dassault Systemes\B18\intel_a\code\bin\CNEXT.exe" -batch -macro "Z:\DISEGNI 3D\Standard\converterpdf.CATScript"

Chiaramente la parte sottolineata e dove ho ritirato la macro e deve essere sostituita con la vostra cartella di archiviazione degli script.

Attenzione: lo script trasforma in pdf tutti i fogli all’interno del drawing…. Quindi se avete più revisioni sarà opportuno verificare o cancellare le più vecchie.

Spero che vi sia utile… e se volete fare miglioramenti saranno ben accetti.

Salutoni
Silente
 

Allegati

Ultima modifica:

silente

Utente Standard
Professione: Uff. tecnico
Software: CREO 1.0
Regione: Novara
#4
Ma scusa, non basta installare una stampante virtuale che fa i PDF direttamente?
Si perde qualcosa facendo così?
mettendo una stampante in pdf devi sempre però aprire i file.....

facendo in questo modo no....
mi spiego meglio.
ho dovuto fare una cosa di questo tipo xchè dovevo fornire al nostro grafico i disegni per il catalogo...
parliamo di almeno 200-250 disegni.
magari qualcuno dotato di mooooolta più pazienza di me li avrebbe aperti e salvati ecc....
in questo modo io ho fatto un copia a incolla dei file drawing nella cartella tempdrawing e poi ho lanciato lo script. dopo di che (preciso non immediatamente) mi sono trovato i pdf nella cartella temppdf senza dover "aprire" catia (o meglio era nascosto)... rallentamenti del pc? non più di tanto.

i file pdf generati comunque sono generati dal catia stesso quindi non perdi nulla.... se ti è sufficente la qualità in cui catia genera i pdf.

salutoni
silente
 

tenerone

Utente Standard
Professione: Project engineer per gioco e per diletto...
Software: Creo 2.0 + Windchill
Regione: Ticino - Svizzera
#6
ho dovuto fare una cosa di questo tipo xchè dovevo fornire al nostro grafico i disegni per il catalogo...
parliamo di almeno 200-250 disegni.
Hai fatto un'ottima cosa, l'analoga dei translatori di UG :D
A noi era capitato di dover lanciare parecchie traduzioni IGES&STEP parecchio grandi, ed utilizzando i menù esterni abbiamo risolto il tutto in un tempo molto minore che se non li avessimo aperti tutti con UG ;)
 

silente

Utente Standard
Professione: Uff. tecnico
Software: CREO 1.0
Regione: Novara
#7
ti ringrazio.... ma come scritto non è farona del mio sacco...

sempre gogolando ho trovato un altro scrpt fatto in python che si puo vedere in questo sito
purtroppo nella programmazione e l'uso dei lunguaggi sono un caprone... quindi non sono riuscito ad approfondire....

........ed utilizzando i menù esterni abbiamo risolto il tutto in un tempo molto minore che se non li avessimo aperti tutti con UG ;)
speriamo che UG non lo veda altrimenti son dolori....:):p

salutoni
silente
 

tenerone

Utente Standard
Professione: Project engineer per gioco e per diletto...
Software: Creo 2.0 + Windchill
Regione: Ticino - Svizzera
#8
speriamo che UG non lo veda altrimenti son dolori....:):p
salutoni
silente
Perchè..i menù esterni fanno sempre parte del pacchetto UG, the Original! :D

poi sta al progettista decidere se utilizzare gli esterni o gli interni :p
 

silente

Utente Standard
Professione: Uff. tecnico
Software: CREO 1.0
Regione: Novara
#9
Perchè..i menù esterni fanno sempre parte del pacchetto UG, the Original! :D

poi sta al progettista decidere se utilizzare gli esterni o gli interni :p
io ug (inteso come programma) non lo conosco quindi non mi sbilancio...
ma conosco UG come frequentatore del forum e quando lo si punzecchia non te la fa passare liscia:D

salutoni
silente
 

tenerone

Utente Standard
Professione: Project engineer per gioco e per diletto...
Software: Creo 2.0 + Windchill
Regione: Ticino - Svizzera
#10
io ug (inteso come programma) non lo conosco quindi non mi sbilancio...
ma conosco UG come frequentatore del forum e quando lo si punzecchia non te la fa passare liscia:D

salutoni
silente
Ssssssssssss....che ultimamente è un pò agitatello :D