• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Controllo Haas

luca.g

Utente Junior
Professione: Stampi e lavorazioni meccaniche generali
Software: Auton,Rhino e a volte SolidWorks
Regione: Toscana
#1
Ciao a tutti!!! In ditta avevamo una mezza voglia di comperarare un tornio haas (versione TL 1)!!! So che haas non è il massimo della vita ma per l uso che ne devo fare io credo che sia sufficiente (piccoli produzioni e anime per stampi)..... Qualcuno lo ha mai usato o visto usare??? Per quanto riguarda il controllo che ne pensate è facile da usare???Il controllo (interfaccia) è solo in inglese o la lingua (italiano ovviamente) si puo scegliere??? GRAZIE a tutti e buona giornata!!!
 

marcofor

Utente Junior
Professione: Imprenditore truciolatore
Software: topsolid-mastercam-goelan-sum3d-visicam-solidworks
Regione: Piemonte
#2
Ciao a tutti!!! In ditta avevamo una mezza voglia di comperarare un tornio haas (versione TL 1)!!! Qualcuno lo ha mai usato o visto usare??? Per quanto riguarda il controllo che ne pensate è facile da usare???Il controllo (interfaccia) è solo in inglese o la lingua (italiano ovviamente) si puo scegliere??? GRAZIE a tutti e buona giornata!!!
Io ho visto una demo su una fresa, il controllo è abbastanza semplice utilizza un liguaggio tipo iso (fanuc), in fresatura disponeva di alcune macro per gestire tasche, spianature, forature che consentivano anche ad un non esperto di programmare abbastanza semplicemente l'interfaccia dovrebbe essere localizzata in italiano, comunque il controllo è abbastanza basico al limite ti serve la traduzione di poche cose.

Caratteristiche di serie dal sito ufficiale


• Triplo processore a 32 bit • Modifica avanzata del programma • Compatibilità norma ISO codice G • Accensione a tasto unico • Offset pezzo/utensile: - immissione a tasto unico - 50 offset geometria/usura/cono utensile - Compensazione raggio utensile - 105 offset pezzo • Gestione vita utensile • Monitoraggio sforzo utensile • Interpolazione elicoidale • Editazione in background • Revisione programmazione a schermo diviso • Calcolatrice trigonometrica • Calcolatrice di velocità e avanzamenti • Calcolatrice di archi • Riavvio a programma iniziato • Interfaccia RS-232 • Collegamento per DNC • Programmazione in unità metriche decimali o anglosassoni • Pagina messaggi • Selezione della lingua • Autodiagnosi • Allarmi completi in lingua inglese • Immagine speculare programmabile • Fresatura di tasche avanzata • Brocciatura • Composizione grafica a secco • Tastiera dedicata • Comunicazioni ad alta velocità • Volantino elettronico multifunzione • Incisione • Maschiatura rigida • Controllo della precisione della contornatura • Made in USA

Opzioni di comando disponibili per i torni Haas
• Sistema di programmazione Haas Quick Code o Visual Quick Code (VQC) • Aggiornamenti della memoria • Unità per floppy disk da 3,5" • 8 funzioni M • Macro definibili dall'utente • Interruttore di bloccaggio memoria • Sonda offset pezzo • Sonda offset utensile • Volantino elettronico remotato • Unità per disco rigido e interfaccia Ethernet
 

stevie

Utente Standard
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Solidedge, Cosmos
Regione: Lombardia
#3
il controllo haas è compatibile con lo standard ISO G, ovviamente puoi selezionare anche la lingua italiana. Per quanto riguarda i torni haas...diciamo che come qualità sono peggio dei centri di lavoro haas, sono macchinette leggerine leggerine non so che dovrai lavorarci tu ma per pochi pezzi, magari su alluminio, se non pretendi di avere la costanza del centesimo o meno sulle dimensioni lavorate possono anche andare.Ovvio sii consapevole che acquisti una macchina di fascia bassa
 

Pantostamp

Utente poco attivo
Professione: Progettazione e costruzione stampi
Software: Delcam / Vx
Regione: Lombardia
#4
Ciao Luca.g.....

noi in azienda abbiamo un tornio Haas, e ci troviamo più che bene.
Conta che facciamo stampi per packaging cosmetico ed alimentare dalle 16 cavità fino a 64 e oltre, per alte produzioni, ottenendo precisioni centesimali sui componenti torniti, finiamo su acciai temprati fino a 55HRC...se hai un buon tornitore che conosce l' iso non dovresti avere nessun problema.
Come utensileria ti consiglio WNT

ciao
A.
 

soffiostamp

Utente poco attivo
Professione: stampi per soffiaggio
Software: catia- rhino
Regione: veneto
#5
Ciao A. ti ricordi di me?? Cyclone??
va bene per ora!!:)
ho visto che hai il tornio haas..per caso hai anche un fresatrice Haas?? sto pensando di acquistarne una e volevo delle informazioni
ciao e grazie
Robi
 

Pantostamp

Utente poco attivo
Professione: Progettazione e costruzione stampi
Software: Delcam / Vx
Regione: Lombardia
#6
Ciao Robi,
sono contento che il Cyclone vada bene...diciamo che fatto un affarone, aveva davvero pochissime ore di utilizzo...per quanto riguarda la fresa, noi abbiamo anche una superminimill con la quale ci troviamo benissimo.
Considera che a bordo macchina non fai quasi nulla, infatti apparte cam 3d , ho un programma ( pacw ) con il quale l'operatore gestisce forature, cave eccc...personalmente mi sento di consigliartela...;)

Ciao
Ale
 

soffiostamp

Utente poco attivo
Professione: stampi per soffiaggio
Software: catia- rhino
Regione: veneto
#7
Ciao Alessandro
tu hai una minimill di Haas??
sto pensando di acquistare una VM 5 (macchina per stampisti) e per qualita' prezzo mi sembra buona...hai problemi con il mandrino da 12.000 giri,xchè io dovrei lavorare quasi sempre a max regime ed i miei dubbi sono li'
buono a sapersi che hai un tornio ad autoapprendimento..l
a prox volta che ho dei lavoretti se a te va bene provero' a proporteli
ciao e buon lavoro
roberto
 

Pantostamp

Utente poco attivo
Professione: Progettazione e costruzione stampi
Software: Delcam / Vx
Regione: Lombardia
#8
Ciao Robi,

la superminimill è della Haas ma al mandrino ho 16.000 giri.

per quanto riguarda la vm5 se ti bastano i 12.000 giri a me sembra una bella macchina, fai presente però al venditore che dovresti usarla nella maggior parte dei casi a regime max e ponigli il problema del surriscaldamento e dell'allungamento dell' asse z.....se ha le sonde termiche x gli allungamenti non hai problemi, rimane l'incognita del raffreddamento della testa....il mio tornio non è ad autoapprendimento ma a cnc ( il tornitore programma sia in iso che col pacw ), per quanto riguarda i tuoi pezzi, tieni presente che possiamo tornire fino a 52-54 hrc ottenendo rugosità inferiori o pari alla rettifica.

ciao
Ale