Contatti in modello F.E.M. con mesh mista

dario__3

Utente Junior
Professione: Progettazione macchine automatiche
Software: Solid Edge ST8, SolidWorks 2016 SP3, Solidworks Simulation standard, Ansys DS
Regione: Italia
#1
Salve a tutti ho disegnato un telaio e devo farci una verifica F.E.M. con Simulation. Ho pensato di creare un modello con mesh mista composta da elementi beam, shell e 3D. Ho dei problemi nei contatti tra una piastra in shell e una trave in beam.
Queste qui sotto sono le impostazioni globali della mesh. Uno dei contatti sul quale ho dei problemi è tra la piastra verticale nell'immagine e la trave verticale.
impostazioni mesh.png
Qui sotto c'è il tipo di contatto che ho impostato
Contatto.png
Qui invece il messaggio che mi restituisce il meshatore
Errore.png
Tutte le shell le ho modellate all'interno del Simulation con il comando genera shell dalle facce selezionate.
Non capisco dove sbaglio. Teoricamente per come ho inserito i contatti Solidworks dovrebbe proiettare la faccia della shell sull'asse della trave. Mi sbaglio?
Ovviamente la superficie scelta per generare il contatto è quella con la quale ho generato la shell.
Se non sono stato abbastanza chiaro vi prego di chiedere dettagli. Grazie in anticipo.
 
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#2
Io la farei come solido a trama fine oppure con metodi p o h adattativo. Troppe meshature miste non mi son mai piaciute e poi non so quanto siano vere.
 

dario__3

Utente Junior
Professione: Progettazione macchine automatiche
Software: Solid Edge ST8, SolidWorks 2016 SP3, Solidworks Simulation standard, Ansys DS
Regione: Italia
#3
Sicuramente la mesh solida è quella che rappresenta meglio la realtà. Di fatto la prima cosa che ho fatto è stata quella di ipotizzare saldature a piena penetrazione e con il comando abbina ho generato un unico corpo solido meshato con elementi 3D. Così ho avuto una prima approssimazione di quello che succede. Il vantaggio della mesh mista sta nella più rapida soluzione del problema. Ecco perché sono molto interessato a implementarla in questo caso. Purtroppo non riesco a capire cosa sto sbagliando.
 
Professione: ♔ Technical manager - Mechanical engineer ♚
Software: SolidWorks, DraftSight, Me10, Freecad, KissSoft, Excel
Regione: Lombardia
#4
Puoi usare una mesh grossolana infittita nelle zone di interesse.
 

dario__3

Utente Junior
Professione: Progettazione macchine automatiche
Software: Solid Edge ST8, SolidWorks 2016 SP3, Solidworks Simulation standard, Ansys DS
Regione: Italia
#5
Si certo è la soluzione ottimale ma a me piacerebbe riuscire a capire come simulare quel piccolo telaio con mesh mista. Considera che ho replicato quel tratto di geometria che ho evidenziato nell'immagine (una trave verticale, una piastra verticale e una orizzontale) inserendo gli stessi contatti e in questo caso Simulation non mi restituisce nessun avviso. La simulazione riesce ed il risultato è perfettamente in linea con l'analoga versione con elementi 3D. Non capisco dove sbaglio
 

dario__3

Utente Junior
Professione: Progettazione macchine automatiche
Software: Solid Edge ST8, SolidWorks 2016 SP3, Solidworks Simulation standard, Ansys DS
Regione: Italia
#6
Giusto per rendere disponibile qualche informazione a tutti. In questo modello non riuscivo a completare l'analisi a causa di alcuni bug del Simulation 2016 e di un errata modellazione in mesh mista. In particolare in Simulation ci sono certi casi per i quali non dovrebbe essere modellato il contatto tra beam e shell non perché il software non lo consente. In particolare le condizioni per le quali il contatto shell-beam non dovrebbe essere modellato sono indicate in articolo della Knowledge Base della Solidworks chiamato "When not to use beam elements".
Adesso ho capito dove sbagliavo ed inoltre osservando bene i risultati che ottenevo ho individuato un malfunzionamento nella modellazione delle travi in Simulation quando esse sono sottoposte a torsione.