• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

Consiglio su Software Analisi FEM

f_lambiase

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: Inventor
Regione: Campania
#1
Salve a tutti, sono un ingegnere meccanico e per la pima volta mi ritrovo a dover fare i conti con l'analisi FEM ed è la prima volta che scrivo su questo forum.
Lavoro in un'azienda che costruisce carri ferroviari che viaggiano in regime di interruzione (tipo carri PLASSER).
Siccome per la creazione dei fascicoli tecnici è richiesto/preferito che il telaio sia verificato con procedura FEM, stiamo valutando quale software acquistare e ovviamente se c'è la possibilità di fare un corso però basato sulle nostre esigenze, quindi verifiche di telai saldati secondo la normativa vigente.
Mi servirebbe che qualcuno mi indicasse più o meno un software abbastanza immediato e non troppo sofisticato dal costo più o meno contenuto, tenendo conto che i 3D vengono realizzati all'esterno da un disegnatore che utillizza inventor, quindi io dovrei importare i file modellarli e realizzare le analisi.
GRAZIE A TUTTI IN ANTICIPO.
 

The_Matrix

Utente Senior
Professione: Industry Leader - Automotive & Machinery
Software: NX10/TC10/4GD
Regione: Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
#2
Salve a tutti, sono un ingegnere meccanico e per la pima volta mi ritrovo a dover fare i conti con l'analisi FEM ed è la prima volta che scrivo su questo forum.
Lavoro in un'azienda che costruisce carri ferroviari che viaggiano in regime di interruzione (tipo carri PLASSER).
Siccome per la creazione dei fascicoli tecnici è richiesto/preferito che il telaio sia verificato con procedura FEM, stiamo valutando quale software acquistare e ovviamente se c'è la possibilità di fare un corso però basato sulle nostre esigenze, quindi verifiche di telai saldati secondo la normativa vigente.
Mi servirebbe che qualcuno mi indicasse più o meno un software abbastanza immediato e non troppo sofisticato dal costo più o meno contenuto, tenendo conto che i 3D vengono realizzati all'esterno da un disegnatore che utillizza inventor, quindi io dovrei importare i file modellarli e realizzare le analisi.
GRAZIE A TUTTI IN ANTICIPO.
Ci sono molti Pre/Post/Solutori sul mercato.
Alcuni sono "Generici", ma molto conosciuti, flessibili e potenti...
Altri sono "Specifici", quindi dedicati e rigidi...

Nella nostra suite, come solutore c'è sempre NX/NASTRAN (una garanzia), mentre come Pre/Posto puoi scegliere fra 2 diverse soluzioni:
NX/ADVANCED SIMULATION: Soluzione High-End, molto integrata con il CAD, quindi semplice da utilizzare (occorre leggere i files INV nel CAD NX)
FEMAP: Soluzione high-End, Stand-Alone
 

f_lambiase

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: Inventor
Regione: Campania
#3
Grazie per la risposta ma non sono molto esperto, quando parli di pre e post solutori intendi il disegno 3D e il software di analisi?...ho chiamato Ansys italia ed oggi ho un appuntamento, per telefono mi hanno detto che nel mio caso avrei bisogno di Ansys Professional NLS, cosa ne pensi?....Alla fine dovrei realizzare semplicemente delle verifiche statiche in compo lineare..Ma avevo letto anche di Nastran, pensi sia maglio come rapporto qualità-prezzo?
 

Matteo

Moderatore CAE/FEM/CFD
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM
Regione: Pianeta Terra
#4
Ciao la sezione non è la più adatta (esiste una sezione dedicata a FEM/CFD) ma provo a risponderti.

Se cerchi una soluzione "semplice" (attenzione comunque a non sottovalutare ilf atto che l'analisi FEM è per specialisti, progettista non significa necessariamente strutturista) e "rapida" la cosa milgiore è valutere un FEM integrato nel CAD. In questo campo il punto di riferimento è senza dubbio ProMechanica, con i moduli FEM di Solidworks e Catia subito dietro (non parlo di "potenza dello strumento", ma di grado di integrazione). Non conosco la proposta NX ma credo sia di buon livello.

Il problema nel vostro caso è che già avete un CAD: leggo che usi inventor, per cui valuterei anche Algor (credo che adesso si chiami Inventor Simulation Mechanical): non è completamente integrato (siamo a lviello di "switch") e mancano alcune entità FEM nemmno troppo avanzate, ma se ve lo danno a un prezzo super, considerando che non siete "specialisti" nel FEM, che cose troppo complesse comunque è meglio non gestirle internamente, potrebbe andare.

Come ti segnalava "The Matrix" tra in non integrati FEMAP è un gioiellino (era uno dei primi pre/post nato per Windows): non troppo brillante per modelli "enormi", ma sicuramente molto versatile. Lo conosco associato a NEiNastran (non NXNastran) ma per le vostre necessità non credo faccia molta differenza.

Per qualsiasi informazione sono qui (per trasparenza: siamo fornitori proprio di servizi di calcolo e simulazione).
 

The_Matrix

Utente Senior
Professione: Industry Leader - Automotive & Machinery
Software: NX10/TC10/4GD
Regione: Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
#5
Grazie per la risposta ma non sono molto esperto, quando parli di pre e post solutori intendi il disegno 3D e il software di analisi?...ho chiamato Ansys italia ed oggi ho un appuntamento, per telefono mi hanno detto che nel mio caso avrei bisogno di Ansys Professional NLS, cosa ne pensi?....Alla fine dovrei realizzare semplicemente delle verifiche statiche in compo lineare..Ma avevo letto anche di Nastran, pensi sia maglio come rapporto qualità-prezzo?
Io sono un fornitore di soluzioni, quindi non è corretto che esprima alcun giudizio.
ciao
 

Matteo

Moderatore CAE/FEM/CFD
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM
Regione: Pianeta Terra
#6
Capitolo Ansys: sicuramente un buon prodotto, sopratutto completo, ma con i seguenti punti deboli.

- prezzo
- ambiente un po' farragginoso
- non integrato con il CAD (commercialmente è proposto come integrabile, ma sono solo degli switch. Va un po' meglio l'integrazione con SpaceClaim, proposto in bundle, eventualmente fallo rpesente a Ansysy che se ne dimentica spesso, ma sicneramente non è vera integrazione nemmeno quella)
- espandibile verso mondi che secondo me non ti interessano (CFD)
- percorso di training lungo

Se vi interessa esclusivamente la meccanica e se scegliete un pre/post stand alone, allora meglio qualcosa di più "smart" come FEMAP.
 

f_lambiase

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: Inventor
Regione: Campania
#7
Innanzitutto grazie per l'interessamento, e scusate per la sezione ma non sono ancora pratico.
Ho incontrato Ansys, praticamente siccome le analisi che dovrò realizzare sono in campo lineare e statico, ci offre :
- il pacchetto base Ansys DesignSpace
-il modulo per creare 3D o modificarli/aggiustarli in quanto non sempre il disegnatore (persona esterna all'azienda) crea un buon disegno da passare subito all'analisi
-mi seguiranno passo passo in un progetto che devo realizzare in modo da crearmi un corso personalizzato

Il tutto ad una cifra molto inferiore ai 20000 euro (non sono preciso perchè non so se è corretto parlare di prezzi sul forum).

Praticamente dovrei importare il file Inventor (formato neutro) in ansys, aggiustarlo e fare l'analisi. Mi sembra conveniente visto che parliamo della stessa cifra che un'azienda esterna ci ha chiesto per realizzare il FEM di un telaio....
Ripeto che in azienda non abbiamo un software 3D perche il Disegnatore è una persona esterna.
Qualcuno di voi crede che dovrei rivolgermi anche ad un'altro produttore di software? Io non ne ho mai usato uno, so che ansys è una delle migliori nel campo per questo ho preso contatti con loro. Il tizio, ovviamente, mi ha detto che non c'è da fidarsi dei software di analisi applicati da chi produceva prima il 3D, quindi ai moduli CAD...
 

Matteo

Moderatore CAE/FEM/CFD
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM
Regione: Pianeta Terra
#8
Innanzitutto grazie per l'interessamento, e scusate per la sezione ma non sono ancora pratico.
Ho incontrato Ansys, praticamente siccome le analisi che dovrò realizzare sono in campo lineare e statico, ci offre :
- il pacchetto base Ansys DesignSpace
-il modulo per creare 3D o modificarli/aggiustarli in quanto non sempre il disegnatore (persona esterna all'azienda) crea un buon disegno da passare subito all'analisi
-mi seguiranno passo passo in un progetto che devo realizzare in modo da crearmi un corso personalizzato

Il tutto ad una cifra molto inferiore ai 20000 euro (non sono preciso perchè non so se è corretto parlare di prezzi sul forum).

Praticamente dovrei importare il file Inventor (formato neutro) in ansys, aggiustarlo e fare l'analisi. Mi sembra conveniente visto che parliamo della stessa cifra che un'azienda esterna ci ha chiesto per realizzare il FEM di un telaio....
Ripeto che in azienda non abbiamo un software 3D perche il Disegnatore è una persona esterna.
Qualcuno di voi crede che dovrei rivolgermi anche ad un'altro produttore di software? Io non ne ho mai usato uno, so che ansys è una delle migliori nel campo per questo ho preso contatti con loro. Il tizio, ovviamente, mi ha detto che non c'è da fidarsi dei software di analisi applicati da chi produceva prima il 3D, quindi ai moduli CAD...
Mah... se ho ben capito le vostre esigenze, direi che è il pacchetto adatto. Mi interesserebbe saperne di più sul punto 2: spero si riferiscano al kernel CAD di SpaceClaim e non alle poche funzioni CAD comprese nel "pre" processore di Ansys.

Se il corso "su misura" è fatto bene e prevede un affiancamento totale, direi che il costo ci può stare :finger:

Non mi è chiara la frase che ho messo in grassetto :confused:
 

f_lambiase

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: Inventor
Regione: Campania
#9
Allora, io gli ho dato un file .step di un 3D del telaio che il disegnatore realizza. Loro hanno detto che era errato in quanto delle line non erano chiuse e quindi prima dell'analisi è necessario avere un pacchetto che consenta di modificare l'oggetto realizzato dal disegnatore. Ora non ricordo bene il nome ma dovrebbe essere qualcosa tipo Ansys Model, e mi ha detto che volendo posso comunque creare un 3D con tale pacchetto (cosa che a noi serve poco visto che paghiamo un disegnatore, però siccome il disegnatore, è si bravo, ma non ha competenze ingegneristiche quindi non disegna un modello pronti e via per l'analisi, percui, tale modulo mi serve per correggere i sui disegni ).

Sul grassetto non ho capito bene cosa ha detto ma credo di aver capito che:
i software nati per il disegno3D a cui solo successivamente sono stati aggiunti moduli per analisi FEM non sono affidabili perchè spesso tali moduli non vengono aggiornati costantemente sono meno immediati nell'uso e più lenti. (a detta sua ovviamente)
 

Matteo

Moderatore CAE/FEM/CFD
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM
Regione: Pianeta Terra
#10
non ricordo bene il nome ma dovrebbe essere qualcosa tipo Ansys Model)
http://www.ansys.com/Products/Other+Products/ANSYS+SpaceClaim+Direct+Modeler

Se è questo vai tranquillo, ottimo acquisto per un analista FEM, da solo vale qualche migliaio di €. Sostanzialmente è un CAD esplicito (diretto) superiore a Fusion di Autodesk e a molti altri :wink:
L'importante è che il corso inlcuda anche questo module, altrimenti vale la pena di approfondire (guarda caso noi facciamo corsi di SpaceClaim).

i software nati per il disegno3D a cui solo successivamente sono stati aggiunti moduli per analisi FEM non sono affidabili perchè spesso tali moduli non vengono aggiornati costantemente sono meno immediati nell'uso e più lenti. (a detta sua ovviamente)
Lasciamelo dire: questa è una cosa insensata (oltre che scorretta). Non trovo una parola condivisibile in tutto.. la stessa Ansys che non aveva un kernel CAD decente è cora ai ripari con il bundle si cui sopra...
Ovviamente queste mie considerazioni non sono rivolte a te... ambasciator non porta pena :)
 

f_lambiase

Utente poco attivo
Professione: Ingegnere Meccanico
Software: Inventor
Regione: Campania
#11
Ho ricordato il nome: ANSYS DesignModeler non so se è lo stesso del link che mi hai postato....spero sia lo stesso buono :I
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#12
Comunque il motivo per cui a volte si sconsigliano i FEM integrati nel cad e' molto "particolare":

Avere uno strumento come un fem a portata di mano di un progettista, e di facile utilizzo, potrebbe portare il progettista stesso alla falsa convinzione di essere capace di fare analisi. In realta', fare analisi FEM e' molto difficile ed e' relativamente facile ottenere dei risultati errati, senza rendersene conto (ad esempio: bastano mesh con elelemti malformati in alcune aree per far sballare i risultati), se non si ha la giusta esperienza.

In genere chi fa l'analista non progetta, per cui non gli serve un cad, e viceversa chi progetta non sa fare l'analista, per cui non gli serve un fem. Trovare la figura professionale che sappia fare entrambe le cose al livello di competenza richiesto, e' molto raro.

E' solo per questo motivo che si sconsigliano i fem integrati nel cad, che altrtimenti hanno solo vantaggi, come e' ovvio che sia (sempre che si tratti delle versioni full, e non di quell limitatissime che vengono inesrite a volte nel pacchetto base.
 

Er Presidente

Moderatore
Staff Forum
Professione: Moderatore
Software: ND
Regione: Italia
#13
Comunque il motivo per cui a volte si sconsigliano i FEM integrati nel cad e' molto "particolare":

Avere uno strumento come un fem a portata di mano di un progettista, e di facile utilizzo, potrebbe portare il progettista stesso alla falsa convinzione di essere capace di fare analisi. In realta', fare analisi FEM e' molto difficile ed e' relativamente facile ottenere dei risultati errati, senza rendersene conto (ad esempio: bastano mesh con elelemti malformati in alcune aree per far sballare i risultati), se non si ha la giusta esperienza.

In genere chi fa l'analista non progetta, per cui non gli serve un cad, e viceversa chi progetta non sa fare l'analista, per cui non gli serve un fem. Trovare la figura professionale che sappia fare entrambe le cose al livello di competenza richiesto, e' molto raro.

E' solo per questo motivo che si sconsigliano i fem integrati nel cad, che altrtimenti hanno solo vantaggi, come e' ovvio che sia (sempre che si tratti delle versioni full, e non di quell limitatissime che vengono inesrite a volte nel pacchetto base.
Ecco perche' sono raro!!!! Non sono progettista e nemmeno analista!
:biggrin:

P.S.: hai ragione su tutto il fronte! A ognuno il suo mestiere, io "meno"!
 

cacciatorino

Moderatore SolidEdge
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: SolidEdge CoCreate Salome-Meca
Regione: Porto Recanati, ma con l'appennino nel cuore
#14
Ecco perche' sono raro!!!! Non sono progettista e nemmeno analista!
:biggrin:

P.S.: hai ragione su tutto il fronte! A ognuno il suo mestiere, io "meno"!
Non si sa mai se parli sul serio o se invece.... :rolleyes:

Vabbe' mi consolo col mio nuovo DELL PRECISION M4500, per intanto sto installando Modeling (gli faccio l'onere di essere il primo cad su questa macchina... :biggrin: ).
 
Professione: Galoppino
Software: Creo/Windchill/Arbortext
Regione: Svizzera
#15
Ecco perche' sono raro!!!! Non sono progettista e nemmeno analista!
:biggrin:

P.S.: hai ragione su tutto il fronte! A ognuno il suo mestiere, io "meno"!
Quando fai così mi fai quasi paura. :)

PS: I sw integrati sono consigliati quando ognuno fa il suo lavoro secondo me...
è chiaro che anche per usare un fem bisogna avere una certa formazione, come pure per i cad, nel mio team ho praticamente solo ingegneri meccanici, sono io l'unico ciuccio di progettista... infatti io anche se lo so usicchiare non lo uso.
Per la serie...
è uno sporco lavoro ma qualcuno deve pur farlo.

Valuta anche Creo simulate (ex pro/Mechanica), come dice Matteo a volte troppo spesso sottovalutato.

Saluti
 

re_solidworks

Moderatore Solidworks
Staff Forum
Professione: Progettista
Software: Swx2016-R2W2016-Power Surfacing 2.1-Creo 2.0- PDSU 2016 - Composer 2016
Regione: Veneto
#17
Giusto per smentire quanto hanno detto sui fem "integrati"... In swx c'è simulation che sarebbe il vecchio cosmos, mentre per le analisi di cinetodinamica c'è motion che è una riduzione integrata di adams, tanto che quando si commettono errori escono a nome di adams.
 

Matteo

Moderatore CAE/FEM/CFD
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM
Regione: Pianeta Terra
#18
Ho ricordato il nome: ANSYS DesignModeler non so se è lo stesso del link che mi hai postato....spero sia lo stesso buono :I
Non è lo stesso prodotto. Intendiamoci: non è che DM sia "più scarso" del modulo CAD. Sono prodotti con funzionalità diverse: io sono più propenso a pensare che tutte le lavorazioni sulla geoemtria è meglio farle in un ambinete CAD100% più che in un ambiente a metèà tra CAD e pre processore FEM.

Se può essere utile (con la ovvia riservatezza) vedere il modello e capire che tipo di simulazioni vi servono sono disponibile per una chiaccherata (prometto che non vi vendo nessun servizio di calcolo).

Senza nulla tolgiere ad Ansys,ho il sospetto che con soluzioni meno costose (es. il modulo FEM di Inventor, che non è altro che il buon Algor) o in linea con il pacchetto Ansys proposto, ma più semplici da usare (es. CreoSimulate, che cito perchè adesso esiste in versione "stand alone", ma volendo ci sarebbero altri anche gli altri integrati già citati).
Di sicuro Ansys ha il vantaggio della maggiore espandibilità verso mondi "multifisici", ma sarebbe da capire quale prospettiva di "espansione" ha il vostro UT.
 

Matteo

Moderatore CAE/FEM/CFD
Staff Forum
Professione: Ingegnere meccanico
Software: Creo, ProEngineer, Creo Simulate, ProMechanica, SolidWorks, SolidEdge, SpaceClaim, OpenFOAM
Regione: Pianeta Terra
#19

The_Matrix

Utente Senior
Professione: Industry Leader - Automotive & Machinery
Software: NX10/TC10/4GD
Regione: Mi piacerebbe lavorare in California... Invece sto in Piemonte. Pazienza...
#20
Se il FEM integrato nel CAD è scarso allora ovvio non è consigliabile...
Ma se è un pottimo FEM, (come per esempio NX Adv Sim) averlo integrato è una FIGATA... altro che...
Ma puoi passare dal 3D al FEM e avere la mesh modificata (se possibile) senza sforzo... impagabile...