• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

CONSIGLIO ACQUISTO STAMPANTE 3D

sgruzio

Utente Junior
Professione: imprenditore
Software: nessuno
Regione: lazio
#1
Ciao a tutti , vorrei acquistare una stampante 3d per fare pratica visto che sto ultimando un corso di 3dstudio max e vorrei ,una volta che sarò pronto, avviare un'attività basata sulle stampanti 3d. Ora , non essendo pratico del settore volevo chiedere consigli qui , ho già individuato 3 stampanti che forse potrebbero fare al caso mio anche perchè ho un punto vendita vicino. Le stampanti sono le seguenti : Power wasp , Sharebot NG , Kentstrapper volta. Quale mi consigliate ? premettendo che intendo utilizzare questa prima stampante in modo diciamo universale proprio per esplorare completamente il mercato e le potenzialità di questa macchina . Quindi non vorrei proprio un giocattolino ma qualcosa che potrò comunque portarmi avanti eventualmente nella mia attività . Grazie a tutti anticipatamente !
 

GreenMaker

Utente Junior
Professione: Progettazione - Prototipazione
Software: Inventor / Autocad
Regione: Piemonte
#2
Ciao, prova a dare un' occhiata alla macchina di "3ntr" (http://3ntr.eu/?page_id=32), l' ho vista in fiera e mi è piaciuta (costruzione solida e razionale) ed i pezzi demo che esponeva erano ben fatti.
Ciao
 

IPdesign

MOD UG-NX & RP
Staff Forum
Professione: non lo so più nemmeno io
Software: NX4-NX6-NX8
Regione: Lombardia
#3
Se la tua idea è avviare un'attività nel mondo della stampa 3D credo che le stampanti che hai elencato non siano proprio il top.
La quasi totalità delle stampanti "desktop" hanno come obiettivo l'ufficio tecnico, lo smanettone e l'hobbista .
Pensare di fare service con stampanti di questo tipo è pura utopia .. io ho un service da anni e da inizio anno sono rivenditore Makerbot per cui credo di sapere cosa dico .

Senza voler parlare della marca che distribuisco ti posso dire che la tua affermazione dice tutto
"Ora , non essendo pratico del settore" ... se vuoi partire con un'attività di questi tempi è meglio verificare bene il settore ...
consiglio spassionato ovviamente
 

sgruzio

Utente Junior
Professione: imprenditore
Software: nessuno
Regione: lazio
#4
La mia affermazione è riferita al fatto che non ho ancora esperienza con le stampanti 3d ma per quanto riguarda il settore ho fatto le mie ricerche anche perché essendo laureato in economia ho anche i mezzi per farlo , quello che mi manca è l' esperienza pratica con le stampanti ed è per questo che voglio comprarne una per fare pratica in attesa di aprire un'attività. Forse non ci siamo capiti bene ;) so che quelle che ho elencato non sono professionali ma per imparare non credo sia opportuno spendere 5/10.000 euro , è normale che per la mia futura eventuale attività andrò su modelli professionali adatti alle mie esigenze
 

GreenMaker

Utente Junior
Professione: Progettazione - Prototipazione
Software: Inventor / Autocad
Regione: Piemonte
#5
Per poter effettuare Service servono macchine professionali, come ha detto IP, e quindi parliamo di budget oltre i 30K€.
Per farsi un pò le ossa vanno bene le macchine entry-level, ma se si vuole qualche cosa di un pò più sfruttabile bisogna andare su macchine più robuste e per questo ti avevo consigliato di dare un' occhiata a quelle di 3ntr.
Ciao
 

sgruzio

Utente Junior
Professione: imprenditore
Software: nessuno
Regione: lazio
#6
si ho dato un'occhiata ma non ci ho capito molto....potresti consigliarmi tu qualcosa che fa al caso mio ( dimensioni di stampa non minuscole diciamo 25x25x25 e varietà di materiali) ? e per quanto riguarda la mia futura attività non ho intenzione di fare solamente il service per architetti ecc ma anche utilizzare le stampanti 3d per costruire oggetti di design , abbigliamento , gadget ecc ...per queste ultimi utilizzi che ti ho detto può bastare anche una stampante diciamo che costi la metà più o meno della cifra che mi dicevi prima per quelle professionali ? e per quelle macchine che dicevi prima sui 30.000 quale marca/sito mi consigli ? grazie
 

IPdesign

MOD UG-NX & RP
Staff Forum
Professione: non lo so più nemmeno io
Software: NX4-NX6-NX8
Regione: Lombardia
#7
si ho dato un'occhiata ma non ci ho capito molto....
da questa tua affermazione credo che le tue ricerche precedenti non abbiano sortito molto effetto.
Quando hai replicato alla mia risposta pensavo che avessi ben chiaro il tutto, mentre dalla tua apertura mi confermi non è così !!
potresti consigliarmi tu qualcosa che fa al caso mio ( dimensioni di stampa non minuscole diciamo 25x25x25 e varietà di materiali) ?
Anche qui non ci siamo, non troverai nessuno in grado di scegliere al posto tuo, quello che abbiamo fatto è cercare di metterti davanti al fatto che secondo noi quello che vuoi fare merita più approfondimenti .
e per quanto riguarda la mia futura attività non ho intenzione di fare solamente il service per architetti ecc ma anche utilizzare le stampanti 3d per costruire oggetti di design , abbigliamento , gadget ecc ...per queste ultimi utilizzi che ti ho detto può bastare anche una stampante diciamo che costi la metà più o meno della cifra che mi dicevi prima per quelle professionali ? e per quelle macchine che dicevi prima sui 30.000 quale marca/sito mi consigli ? grazie
Facciamo ordine, parli di stampanti 3D ma in questo forum sarebbe più corretto parlare di tecnologie , quindi direi FDM nel caso delle stampanti 3D ma se vuoi lavorare con architetti meglio che stai sulle tecniche a stampa di gesso , se parli di moda o vestiti meglio andare su Sintering , se vuoi oggetti tipo gioielli una SLS , gadget con una FDM o Stereolitografia + tecnologie a stampo di silicone .

E' solo una carrellata veloce del nostro mondo .. sono 12 anni che ci lavoro e ancora oggi scopro tecniche nuove .
Il budget poi .. con 10.000 € non ti avvicini nemmeno al mondo professionale .
e va detto che non serve solo una stampantina per fare service, il software professionale per la gestione delle stampe è distante anni luce da quello che viene fornito con le stampanti 3D fino ai 5.000 € , anzi a volte è gratuito .

Ribadisco il concetto, se vuoi divertirti in autonomia con una stampante desktop sono degli ottimi strumenti, se vuoi farlo diventare un lavoro credo la tua laurea in economia dovrà essere ben giocata per competere con aziende strutturate .

Poi ovviamente questo è il mio parere ma credo sia della mia stessa idea anche GreenMaker

Ad ogni modo ti faccio i miei più sinceri auguri
 

GreenMaker

Utente Junior
Professione: Progettazione - Prototipazione
Software: Inventor / Autocad
Regione: Piemonte
#8
Sono assolutamente d' accordo con IP.
Per fare Service non servono solo i macchinari (meglio disporre di differenti tecnologie) ma anche software di disegno parametrico (es. Solid Works, Inventor, ...) e le attrezzature per le post-lavorazioni.
Per iniziare a prendere confidenza con la tecnologia FDM, se vuoi realizzare oggetti medio-piccoli, potrebbe andarti bene anche una Maker-Bot (chiedi a IP, le vende), tra le desktop penso sia tra le migliori ed il budget richiesto non è molto elevato.
Ciao
 

sgruzio

Utente Junior
Professione: imprenditore
Software: nessuno
Regione: lazio
#9
capisco quello che mi stai dicendo ma ti ripeto che uno non apre un'attività dall'oggi al domani ed ora voglio solamente avvicinarmi a questo mondo e fare le mie valutazioni quindi è chiaro che non conosco le diverse tecnologie ecc ma voglio solo avere un'idea di cosa significa utilizzare una stampante 3d per poi eventualmente approfondire l'argomento ed aprire un'attività. è come se un bambino a cui piace il calcio volesse iniziare a giocare dalla serie A quindi al momento non è ragionevole comprare macchinari professionali per come la vedo io , vorrei solo qualcosa per iniziare a capire come funzionano queste macchine senza però comprare un giocattolo come dicevo prima . Grazie comunque per i consigli !
 

sgruzio

Utente Junior
Professione: imprenditore
Software: nessuno
Regione: lazio
#10
Sono assolutamente d' accordo con IP.
Per fare Service non servono solo i macchinari (meglio disporre di differenti tecnologie) ma anche software di disegno parametrico (es. Solid Works, Inventor, ...) e le attrezzature per le post-lavorazioni.
Per iniziare a prendere confidenza con la tecnologia FDM, se vuoi realizzare oggetti medio-piccoli, potrebbe andarti bene anche una Maker-Bot (chiedi a IP, le vende), tra le desktop penso sia tra le migliori ed il budget richiesto non è molto elevato.
Ciao
grazie , ora vado a vedere , ciao
 

dko

Utente Junior
Professione: Pensionato
Software: Solid Edge
Regione: emilia romagna
#11
IP, ho visto la Makerbot Z18, molto interessanre !
Una domanda per fare sottosquadri o forme a forte sbalzo ha la possibilità di stampare
sagome o supporti con altro materiale poi estinguibile ? Grazie
 

Tettabeta

Utente poco attivo
Professione: disegnatore
Software: Solidworks 2010 + Rhinoceros 5
Regione: Piemonte
#12
capisco quello che mi stai dicendo ma ti ripeto che uno non apre un'attività dall'oggi al domani ed ora voglio solamente avvicinarmi a questo mondo e fare le mie valutazioni quindi è chiaro che non conosco le diverse tecnologie ecc ma voglio solo avere un'idea di cosa significa utilizzare una stampante 3d per poi eventualmente approfondire l'argomento ed aprire un'attività. è come se un bambino a cui piace il calcio volesse iniziare a giocare dalla serie A quindi al momento non è ragionevole comprare macchinari professionali per come la vedo io , vorrei solo qualcosa per iniziare a capire come funzionano queste macchine senza però comprare un giocattolo come dicevo prima . Grazie comunque per i consigli !
Forse ho gia' parlato con te a voce, comunque i miei 0.02 E in questa discussione:

1) I software di fascia alta (Magics, per non fare nomi) hanno ancora molto da dire. Ma cosi' come il mercato della prototipazione sta "soffrendo" per l'entrata in campo di macchine che si stanno prendendo gradualmente spazi, anche il mercato software (praticamente monopolizzato da soluzione proprietarie e/o il sopraccitato Magics) stanno cominciando a patire l'attacco dal basso. E' pur vero che Cura e Kisslicer sono ancora indietro anni luce nella supporteria, ma e' anche vero che il software PD dal punto di vista usabilita' e' gia' molto ben messo. Inoltre e' interessante notare l'accoppiata Microsoft+Netfabb per il servizio di riparazione on line delle matematiche...

2) Il gap Entry level---professionale pian piano si accorcera'. Basti pensare all'effervescenza nel campo dei consumabili (es.: Iglidur, caricati vari, Polistireni, ...) che sebbene con molti limiti sta comunque facendo progressi... e per molte applicazioni l'abbattimento del 90% di costo dei materiali ha molta importanza.

3) Mettersi in ballo per fare service, in un momento come questo, significa aver fatto una ottima analisi del mercato e del proprio bacino di utenza. Sia dal basso che dall'alto ci sono molti attori... quindi il mercato "service" si avvia (se gia' non lo e') ad essere inflazionato.
Mettersi semplicemente alla finestra non costa niente, l'importante e' avere una exit strategy :) a costo sopportabile.

Salute
Davide Ardizzoia
 

IPdesign

MOD UG-NX & RP
Staff Forum
Professione: non lo so più nemmeno io
Software: NX4-NX6-NX8
Regione: Lombardia
#13
IP, ho visto la Makerbot Z18, molto interessanre !
Una domanda per fare sottosquadri o forme a forte sbalzo ha la possibilità di stampare
sagome o supporti con altro materiale poi estinguibile ? Grazie
la Makerbot Z18 attualmente viene commercializzata con un solo estrusore e può stampare solo PLA .
Può comunque stampare supporti sempre in PLA che poi vengono rimossi meccanicamente .
 

IPdesign

MOD UG-NX & RP
Staff Forum
Professione: non lo so più nemmeno io
Software: NX4-NX6-NX8
Regione: Lombardia
#14
1) I software di fascia alta (Magics, per non fare nomi) hanno ancora molto da dire. Ma cosi' come il mercato della prototipazione sta "soffrendo" per l'entrata in campo di macchine che si stanno prendendo gradualmente spazi, anche il mercato software (praticamente monopolizzato da soluzione proprietarie e/o il sopraccitato Magics) stanno cominciando a patire l'attacco dal basso. E' pur vero che Cura e Kisslicer sono ancora indietro anni luce nella supporteria, ma e' anche vero che il software PD dal punto di vista usabilita' e' gia' molto ben messo. Inoltre e' interessante notare l'accoppiata Microsoft+Netfabb per il servizio di riparazione on line delle matematiche...

2) Il gap Entry level---professionale pian piano si accorcera'. Basti pensare all'effervescenza nel campo dei consumabili (es.: Iglidur, caricati vari, Polistireni, ...) che sebbene con molti limiti sta comunque facendo progressi... e per molte applicazioni l'abbattimento del 90% di costo dei materiali ha molta importanza.

3) Mettersi in ballo per fare service, in un momento come questo, significa aver fatto una ottima analisi del mercato e del proprio bacino di utenza. Sia dal basso che dall'alto ci sono molti attori... quindi il mercato "service" si avvia (se gia' non lo e') ad essere inflazionato.
Mettersi semplicemente alla finestra non costa niente, l'importante e' avere una exit strategy :) a costo sopportabile.

Salute
Davide Ardizzoia
Concordo su tutta la linea Davide, a mio avviso l'attuale distanza tra sistemi professionali e sistemi desktop è tale solo per effetto in prima battuta dei software , ma anche e sopratutto dal fatto che stampino solo materiali specifici che lo stesso software è in grado di gestire al meglio .
Molte volte si crede che una stampante professionale costi uno sproposito ed è vero, ma dobbiamo pensare anche a quanto sviluppo e quante persone lavorano dietro per fornire un prodotto che sia "affidabile e preciso" nel tempo .

Davide ( che saluto ) concorderà con me che ad oggi con meno di 500€ e un po di pazienza si possono autocostruire stampanti 3D che si muovono ed estrudono, ma per stampare qualcosa di almeno decente serve sicuramente un buona dose di pazienza, testing, taratura ecc..

Le stampanti che commercializzo io e quelle che costruisce Davide ( 3ntr ) sono frutto di un affinamento meccanico ed elettronico che ha portato via del tempo e questo credo debba essere riconosciuto .
Per cui se volete partire con qualcosa di subito funzionante .... . non dico però che non incontrerete problemi , sarebbe ridicolo .
 

macondo

Utente poco attivo
Professione: libero professionista
Software: cad
Regione: toscana
#17
capisco quello che mi stai dicendo ma ti ripeto che uno non apre un'attività dall'oggi al domani ed ora voglio solamente avvicinarmi a questo mondo e fare le mie valutazioni quindi è chiaro che non conosco le diverse tecnologie ecc ma voglio solo avere un'idea di cosa significa utilizzare una stampante 3d per poi eventualmente approfondire l'argomento ed aprire un'attività. è come se un bambino a cui piace il calcio volesse iniziare a giocare dalla serie A quindi al momento non è ragionevole comprare macchinari professionali per come la vedo io , vorrei solo qualcosa per iniziare a capire come funzionano queste macchine senza però comprare un giocattolo come dicevo prima . Grazie comunque per i consigli !
ciao, hai poi deciso quale stampante prendere? Funziona come volevi? ciao:biggrin: