• This site uses cookies. By continuing to use this site, you are agreeing to our use of cookies. Leggi altro.

consigli sui CAM

expo79

Utente Junior
Professione: ingegnere
Software: proE, rhino
Regione: toscana
#1
Ciao a tutti.
approfitto delle vostre esperienze per avere qualche consiglio su
quale CAM acquistare, considerando:

-Macchina CNC a 3 assi
-Nessuna esperienza precedente nel CNC
-realizzazione ti modelli da fonderia e semplici stampi di alluminio
-CAD utilizzati Rhino e proE

Potreste darmi anche qualche costo?

ciao e grazie
 

mali_fx

Utente Standard
Professione: Pregettista\Disegnatore stampi termoplastici.
Software: worcnc,worcnc/cad,creo2, e altri.
Regione: lombardia
#2
ciao expo79,
io uso ''worknc'' da ormai 6anni e ti devo dire che mi trovo benissimo...non n ho mai usati altri ma da quello che sento in giro è uno dei migliori.
dove lavoro io facciamo stampi di tutti tipi quindi si capisce che è adatto a lavorazioni anche molto complesse...magari a te serve una cosa piu semplice di conseguenza che costa meno!
so che ''workcn'' lo paghi un po' ma non so quanto, prova andare qui per info:http://www.taglio.it/
cmq anche noi usiamo pro e e rhino per modellare
spero di esserti stato di aiuto
saluti
 

arm

Utente Junior
Professione: architetto artigiano
Software: Rhino 4, silo3d, Rhino CAM
Regione: Arborea (sardegna), Firenze
#3
Ciao, anch'io ho una macchina a 3 assi e la uso per fresare il legno. Utilizzo Rhino4 e RhinoCAM base. Questo CAm è della mecsoft pagato un anno fa 900 dollari. E' molto semplice e intuitivo; soprattutto è un plug-in di Rhino quindi lavora bene su NURBS e anche su solidi non rifiniti bene o non completametne chiusi, tipo quelli che vengono fuori da scansioni laser self made. Non ha molte strategie in 3 assi (sgrossatura-finitura parallela- fiitura orizzontale), ma questo dipente da ciò che ci devi fare. scarica la demo e dagli un'occhiata. Io uso mach3 come gestione macchina.
Se hai altre domande chiedi pure.
ciao
 

Solocam

Utente poco attivo
Professione: programmatore cam
Software: Machining STRATEGIST , Delcam PowerMill
Regione: friuli
#4
Ciao a tutti , un consiglio dato che usi pro-e perche non provi a vedere di pro toolmaker della ptc , io ho utilizzato workNC, depocam , mastercam , tebis, hi-mill di fidia ,ma per quanto mi riguarda (quello venduto dalla ptc è la fotocopia di depocam) un ottimo cam 3+2 , sinceramente il piu veloce a generare files macchina di tutti quelli che ho usato.
Nel 2005 depocam della ncg l' ho pagato 16000 € , senza modulo di foratura , la versione full mi sembra che costava 2000 € in piu , tutto questo nel 2005 ora non so!
Il bello di pro toolmrker e che legge direttamente i file di pro-e .
 

marcofor

Utente Junior
Professione: Imprenditore truciolatore
Software: topsolid-mastercam-goelan-sum3d-visicam-solidworks
Regione: Piemonte
#5
Prova anche a dare un occhiata a SUM3D della http://www.cimsystem.com/ e un cam abbastanza adatto al tuo settore non troppo dispendioso sui 10000 neuri, italiano, importa sia rhino che proe. Viene di solito abbinato a rhino in quanto non dispone di funzioni molto avanzate nella fase di disegno (per creare curve di contenimento ad esempio c'è il comando che ti apre in automatico rhino e carica il modello quando hai finito di disegnare chiudi rhino e ti reimporta geometria e curve in sum.
Poi il mondo delle lavorazioni meccaniche è talmente vasto che ti conviene crearti 2-3 modelli e farti fare delle demo mirate al tuo prodotto tenendo conto che la generazione del part program è solo una piccola parte del lavoro, scelta di strategie, parametri di taglio, staffaggi e miriadi di altre variabili le puoi gestire ed imparare solo grattando il ferro. :)
 

Solocam

Utente poco attivo
Professione: programmatore cam
Software: Machining STRATEGIST , Delcam PowerMill
Regione: friuli
#6
Io ho provato la "copia" di sum 3d il selcam (sum 3d montato sui controlli serie 4000 della selca) non pensavo che costasse 10000 € , a mio parere per quello che fa costa troppo.
Si e vero che si integra perfettamente con un Cad di basso costo come rhino ma certe cose che riesco a fare con depocam sum , ma anche altri cam di gamma piu alta , non me le sogno neppure, poi l' ho confrontato "su una workstation hp Xw6000" ( 4 gb di ram 2 processori xeon da 3.06 Ghz disco digido scasi da 36 Gb) con tebis e con la stessa matematica in questione il tempo di calcolo era di molto inferiore in tutti i percorsi generati.
Mi dispiace che questo cam sia venduto quasi solo in germania , qua non lo conosce nessuno ma tutti quelli che l' hanno visto dopo poco hanno chiesto una licenza di prova e ora fresano che è una meraviglia .
 

hosvir

Guest
#7
Io ho provato la "copia" di sum 3d il selcam (sum 3d montato sui controlli serie 4000 della selca) non pensavo che costasse 10000 € , a mio parere per quello che fa costa troppo.
Si e vero che si integra perfettamente con un Cad di basso costo come rhino ma certe cose che riesco a fare con depocam sum , ma anche altri cam di gamma piu alta , non me le sogno neppure, poi l' ho confrontato "su una workstation hp Xw6000" ( 4 gb di ram 2 processori xeon da 3.06 Ghz disco digido scasi da 36 Gb) con tebis e con la stessa matematica in questione il tempo di calcolo era di molto inferiore in tutti i percorsi generati.
Mi dispiace che questo cam sia venduto quasi solo in germania , qua non lo conosce nessuno ma tutti quelli che l' hanno visto dopo poco hanno chiesto una licenza di prova e ora fresano che è una meraviglia .
Ciao SOLOCAM,
una breve precisazione per te e per tutti coloro che voglio avere info sul SUM3D.
Il SUM3D è fatto di 3 moduli:
SUM3D 3ASSI e costa 5500 neuri -post compresi
SUM3D STANDARD: 8000 neuri - contempla lavori con 4 e 5 asse indexato.
SUM3D AMM: 12500 neuri - contempla 5 e più assi in continuo ( associabile a robot tipo Kuka e via dicendo.. ).
Fonti clienti CIMSystem.......